©2023 Federazione Italiana Rugby

Torna indietro

L’ITALIA U18 BATTE 31-27 L’IRLANDA U18 A RIETI

Italia U 18 |

italia u18   irlanda u18  2023 Rieti – In una serata dal sapore invernale l’Italia U18 supera 31-27 i pari età dell’Irlanda con una grande prestazione di squadra allo stadio Manlio Scopigno di Rieti.

Parte a spron battuto l’Irlanda che sblocca il risultato al 3’ con il capitano, Lyons, che va in meta nei pressi nei pali regalando a Green una comoda trasformazione per il momentaneo 7-0. Gli Azzurrini vanno vicini alla prima marcatura subito dopo in due occasioni vanificate da due passaggi in avanti. L’Italia gioca bene e al 18’ va in meta con un’azione personale di Todaro che sfrutta la sua velocità per superare la difesa avversaria. Non semplicissima la seguente trasformazione di Ragusi che centra il pareggio. Batti e ribatti continuo tra le due squadre con l’Irlanda che centra i pali con Green al 21’, pareggia Ragusi al 29’ e un minuto più tardi il numero 10 irlandese riporta nuovamente in vantaggio la sua squadra. Ragusi al 32’ non trova i pali su calcio piazzato i pali, ma pochi istanti più tardi il gioco al piede degli Azzurrini porta alla meta di Celi che ribalta nuovamente il risultato con la trasformazione di Ragusi che inchioda il risultato sul 17-13 poco prima dell’intervallo.

L’Italia prosegue il buon momento e ad inizio ripresa trova la terza meta con il neo entrato Trombetta che finalizza al meglio il lavoro dei propri compagni di reparto. La risposta dell’Irlanda non si fa attendere e ancora il capitano Lyons va a marcare una meta del tutto simile a quella realizzata nella prima frazione di gioco con la trasformazione di Green che sposta il parziale sul 24-20. Gli Azzurrini giocano bene e al 45’ Ragusi si mette in proprio e con un’azione in solitaria prima realizza la seconda meta azzurra della ripresa e poi trasforma portando l’Italia sul 31-20. Al 60’ Green riapre il match con meta e trasformazione che portano la sua squadra a quattro punti di distanza dai padroni di casa. Negli ultimi dieci minuti la difesa della squadra guidata da Paolo Grassi tiene testa agli avversari riuscendo a mantenere il risultato sul 31-27.

Rieti, Stadio Manlio Scopigno – ore 18

Italia U18 v Irlanda Club U18 31-27 (17-13)

Marcatori: p.t. 3’ m. Lyons tr. Green (7-0); 18’ m. Todaro tr. Ragusi (7-7-); 21’ c.p. Green (10-7); 29’ c.p. Ragusi (10-10); 30’ c.p. Green (10-13); 33’ m. Celi tr. Ragusi (17-13); s.t. 42’ Trombetta tr. Ragusi (24-13); 46’ m. Lyons tr. Green (24-20); 45’ m. Ragusi tr. Ragusi (31-20); 60’ m. Green tr. Green (31-27)

Italia U18: Ragusi (63’ Fasti); Faissal, Agnelli (54’ Milan), Todaro, Rossi (55’ Noventa; Celi, Varotto (47’ Morandino); Miranda (cap), Salmaso (40’ Trombetta), Dene (54’ Mezzano); Spreafichi, Bianchi; Meroi (67’ Ouattara), Reina (48’ Pescante), Brasini (67’ Giagnoni).

A disposizione: Pescante, Ouattara, Giagnoni, Mastrangelo, Mezzano, Trombetta, Berghenti, Morandino, Fasti, Milan, Noventa

All. Grassi

Irlanda U18 Club: Cournane; Conlon, Walsh, Farrell, Sharkey; Green, O’Carroll; Fagan, Lyons (cap), O’Connell; O’Meara, Gavin; Dobbin, Foley, Gartland

A disposizione: Pollard, Donlon, Shelley, Walsh, Bell, Hendy, Smyth, Olszewski, O’Hara

All. Damian McCabe

Arb. Luigi Palombi

Calciatori: Green (Irlanda U18 Club) 5/5, Ragusi (Italia U18) 5/6

Note: Spettatori presenti circa 2000. Serata fredda e piovosa.

Player of the match: Todaro (Italia U18)