A MOSCA LA 2° TAPPA DEL 7’S GRAND PRIX: I CONVOCATI PER IL RADUNO AZZURRO DI FINE GIUGNO Stampa
Nazionali Azzurre
Martedì 19 Giugno 2012 14:36
logo_naz_sevenRoma - E’ in programma nella Capitale russa nel fine settimana a cavallo fra giugno e luglio, la seconda tappa del Circuito FIRA-AER “Grand Prix 7’s Series”.

L’Italseven maschile, decima nel torneo di Lione dello scorso 2-3 giugno, debutterà sabato 30 contro il Portogallo, secondo classificato della tappa francese.

Inseriti nella poule “B” del torneo, gli Azzurri di Marco De Rossi e Luca Martin, affronteranno successivamente la Scozia, la Germania, la Francia per chiudere il girone di qualificazione domenica contro la Spagna.

Esaurita la fase di qualificazione, le dodici squadre saranno suddivise nei tre giorni finali in base al piazzamento ottenuto: prime e seconde classificate di ciascuna poule si affronteranno nelle semifinali e finali per l’assegnazione del “Cup” e delle prime quattro posizioni, terze e quarte per il “Plate” (5° - 8° posto), quinte e steste per la “Bowl” (9° – 12° posto).

La Russia, Paese ospitante, è inserita nella Poule “A” assieme a Galles, Georgia, Olanda, Ucraina ed Inghilterra, prima classificata nel torneo di Lione.
La classifica generale dell’Europeo vede al secondo posto il Portogallo, seguito da Spagna, Galles, Russia, Scozia, Francia, Georgia, Olanda, Italia, Germania ed Ucraina.

Il raduno azzurro avrà inizio lunedì 25 giugno a Roma presso il Centro di Preparazione Olimpica del CONI all’Acquacetosa. De Rossi e Martin hanno convocato quindici atleti che mercoledì verranno ridotti ai dodici che partiranno alla volta di Mosca il giorno seguenre.

Si rafforza la rosa azzurra in vista della tappa russa. Conclusa l’attività dei club tornano, infatti, a disposizione dei tecnici azzurri De Gasperi, Leonardi e Sapuppo, così come Ruffolo, indisponibile a Lione per lievi problemi di salute. Rientra nella rosa anche Benjamin De Jager, trentaduenne ala della Benetton Treviso: “In Benjamin De Jager la squadra troverà un importante punto di riferimento” – spiega il Ct Marco De Rossi. “De Jager non solo metterà al servizio del gruppo l’esperienza maturata in oltre otto anni con la Seven ma insieme a Ruffolo, 21enne terza linea dei Crociati, alla prima esperienza con la Nazionale Seven, giocherà un ruolo fondamentale nelle fasi di conquista”.

E’ invitato a prendere parte al raduno di Roma Oliviero Fabiani, atleta ventiduenne della Mantovani Lazio 1927.

I CONVOCATI AZZURRI
Giovanni ALBERGHINI (BANCA MONTE CROCIATI)
Roberto BERTETTI (PETRARCA PETRARCA)
Steven BORTOLUSSI (PETRARCA PETRARCA)
Alessandro CASTAGNOLI (RUGBY REGGIO)
Marcello DE GASPARI (FIAMME ORO)
Benjamin DE JAGER (BENETTON TREVISO)
Emanuele Maria LEONARDI (ESTRA I CAVALIERI PRATO)
Riccardo PAVAN (FEMI-CZ VEA RUGBY ROVIGO DELTA)
Kaine ROBERTSON (AIRONI RUGBY)
Giulio RUBINI (BANCA MONTE CROCIATI)
Edoardo RUFFOLO (BANCA MONTE CROCIATI)
Giuseppe SAPUPPO (FIAMME ORO)
Fabrizio SEPE (MANTOVANI LAZIO 1927)
Michele SEPE (BENETTON TREVISO)
Niccolò TEMPESTINI (ESTRA I CAVALIERI PRATO)