Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

Nazionali Azzurre


ITALIA U20, I 25 AZZURRINI PER PREPARARE LA SFIDA ALL'IRLANDA PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Wednesday, 13 February 2019 16:51
There are no translations available.

italia u20 2019 cerchioRoma – Fabio Roselli, responsabile tecnico della Nazionale Italiana Under 20, ha ufficializzato la lista dei venticinque giocatori convocati per il raduno di Rieti, in calendario da domenica 17 a venerdì 22 febbraio.

Due i nuovi volti inseriti nella rosa rispetto alla lista dei convocati per il Galles: Andrea Zambonin in seconda linea e Cristian Lai come esttemo. Gli Azzurrini, dopo la vittoria in Scozia all’esordio e la sconfitta nel secondo turno contro il Galles, si ritroveranno nel capoluogo di provincia laziale per preparare il terzo match del Sei Nazioni Under 20 contro l’Irlanda in programma venerdì 22 febbraio alle 19 allo stadio “Centro d’Italia” di Rieti, partita che sarà trasmessa in diretta sull’account Facebook, sull’app e sul canale Youtube ufficiale della Federazione Italiana Rugby.

Read more...
 
SELEZIONE ITALIANA SEVEN MASCHILE, GLI AZZURRI PER LO STAGE INTERNAZIONALE DI NAPOLI PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Wednesday, 13 February 2019 15:06
There are no translations available.

Italseven Dublino 27maggio

 

Roma – Andy Vilk, responsabile tecnico della Selezione Italiana Seven, ha ufficializzato la lista dei diciotto atleti convocati per il raduno di Napoli in calendario dal 18 al 21 febbraio.

Gli Azzurri nel capoluogo campano saranno impegnati in uno Stage Internazionale con Inghilterra, Irlanda, Francia e Germania che fornirà ad Andy Vilk importanti indicazioni sul proseguo della stagione: “Lo stage di Napoli ha una duplice importanza nel nostro percorso: da un lato incrementare la promozione del rugby seven sul territorio nazionale; dall'altro tenere il focus sempre alto sulla nostra crescita. Affronteremo squadre di alto livello nel rugby a sette e in vista dell'inizio dell'attività internazionale sarà importante valutare i giocatori a nostra disposizione sia per i GPS che per i tornei in calendario al di fuori degli impegni ufficiali di Rugby Europe”.

Questi gli azzurri convocati:
Diego ANTL (FEMI-CZ Rovigo)
Francesco BONAVOLONTA’ (S.S. Lazio Rugby 1927)
Lorenzo Maria BRUNO (Sitav Rugby Lyons)*
Massimo CIOFFI (FEMI-CZ Rovigo)*
Tommaso COPPO (Argos Petrarca Padova)
Lorenzo CROTTI (Rugby Perugia)
Mattia D’ANNA (Mogliano Rugby 1969)
Giovanni D’ONOFRIO (Fiamme Oro Rugby)*
Daniele DI GIULIO (S.S. Lazio Rugby 1927)*
Matteo FALSAPERLA (Lafert San Donà)
Davide GALLIMBERTI (Mogliano Rugby 1969)
Alessio Gianluca GUARDIANO (S.S. Lazio Rugby 1927)
Gabriele LEVERATTO (Edinol Biella Rugby)*
Gino Neil LUPINI (Toscana Aeroporti I Medicei)
Lodovico MANNI (Argos Petrarca Padova)
Andrea MARTANI (Kawaski Robot Calvisano)*
Richard PALETTA (Valorugby Emilia)*
Luca PETROZZI (Lafert San Donà)

*è/è stato membro dell’Accademia FIR Ivan Francescato 

 

 
ITALIA FEMMINILE: UN CAMBIO FRA LE AZZURRE PER L’IRLANDA PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Wednesday, 13 February 2019 12:53
There are no translations available.

 

inno gallesRoma - Prenderà il via mercoledì 20 febbraio a Parma il raduno dell’Italdonne in vista del terzo appuntamento con il Torneo Femminile delle Sei Nazioni 2019 che le vedrà in campo allo Stadio Sergio Lanfranchi sabato 23 febbraio, alle ore 19.45, contro l’Irlanda (diretta Eurosport 2 e streaming su Eurosport player).

La Nazionale Femminile in virtù del successo esterno sulla Scozia (28-7 con punto di bonus) e del pareggio con il Galles (3-3) occupa con 7 punti il secondo posto della classifica subito dopo l’Inghilterra a punteggio pieno (10pt.). L’Irlanda, reduce dalla vittoria sulla Scozia (22-5) e dalla sconfitta subita dall’Inghilterra nel primo turno (51-7), è attualmente quarta con 5 punti.

Andrea Di Giandomenico ha reso nota questa mattina la lista delle ventitré Azzurre selezionate per il secondo incontro casalingo. Sabato scorso Manuela Furlan & Co. hanno debuttato fra le mura di casa allo stadio Via del Mare di Lecce contro il Galles.

Fra le atlete da rilevare un solo cambio: Francesca Sgorbini terza linea del Rugby Colorno subentra al posto di Elena Serilli. Francesca, appena diciottenne (è nata a Pesaro il 7 gennaio 2001), entra a far parte della rosa azzurra dopo aver debuttato lo scorso anno con l’ItalSeven Under 18 agli Europei di categoria.

Read more...
 
ITALIA, O'SHEA ANNUNCIA IL GRUPPO PER PREPARARE L'IRLANDA PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Tuesday, 12 February 2019 14:57
There are no translations available.

 

convocati italia irlanda 2019Roma – Conor O’Shea, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la lista dei  giocatori che prenderanno parte al raduno di Roma, in calendario da domenica  17 a lunedì 25 febbraio al Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, in preparazione del terzo incontro del Guinness Sei Nazioni 2019 di domenica 24 febbraio allo Stadio Olimpico di Roma alle 16 contro i campioni in carica dell’Irlanda, match che sarà trasmesso in diretta su DMAX, canale 52 del digitale terrestre.

Read more...
 
IL COACH DEGLI AZZURRINI ROSELLI :"GRAZIE MANTOVA, PUBBLICO DA RUGBY INTERNAZIONALE! PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Sunday, 10 February 2019 17:44
There are no translations available.

rosellipostitavwal
"PAGATA INESPERIENZA E LA FISICITA' DEI GALLESI".  

Mantova, 10 Febbraio 2019 – Dopo il successo nella gara d’esordio in Scozia, gli Azzurrini sono stati sconfitti quest’oggi a Mantova dai pari età del Galles nel secondo turno del Sei Nazioni Under 20. Davanti ai 3700 dello Stadio Martelli Ruggeri e compagni non sono purtroppo mai riusciti a prendere le redini del match, costretti in difesa per molta parte del primo tempo chiuso 0-21 per i gallesi, molto aggressivi sul contatto a costringere l’Italia ad una ventina di turn-over durante la gara.

Nella ripresa, a bonus acquisito, si è vista la reazione del XV di coach Roselli che ha segnato due mete con Mba e Trulla a fissare il finale 12-42.

Le impressioni dell’head coach degli Azzurrini Fabio Roselli: “Sapevamo che questa era un’altro tipo di gara rispetto alla Scozia, molto fisica dato che il Galles è squadra solida e pesante con un sistema difensivo diverso. Abbiamo cercato di preparare la sfida nel modo migliore: non siamo riusciti a giocare la gara che volevamo per due motivi: sia per l’inesperienza del giovane gruppo che ha bisogno di giocare queste partite anche così fisiche; ma anche per merito loro che hanno dimostrato al meglio le loro caratteristiche. A livello di approccio qualcuno ha fatto fatica ad entrare in partita. Per l’aspetto tecnico la zona del contatto è stata una battaglia vinta ampiamente da loro: dobbiamo velocemente migliorare su questi aspetti con la consapevolezza che possiamo migliorare. La conquista è un assetto importante del rugby, non si gioca solo con gli avanti ma con tutta la squadra, in difesa ed in attacco dobbiamo essere tutti collegati. Non siamo stati in alcune situazioni molto connessi anche se la conquista in alcuni momenti ha funzionato”.

“Abbiamo concesso tre mete in modo semplice –ha continuato l’allenatore romano-, ciò dimostra che dobbiamo lavorare tanto ma il gruppo ha dimostrato che ha qualità e potenzialità che vogliamo vengano fuori con più costanza. A livello caratteriale i nostri atleti non mollano, più sale il livello più l’aggressività di base non basta: servono anche prestazioni tecniche importanti. Il modo in cui ci rialzeremo dimostrerà di che pasta siamo fatti”.

Un ultimo passaggio doveroso da parte di Roselli verso il comitato organizzatore :”L’accoglienza e la disponibilità per l’organizzazione dell’evento è stata ottimale: ambiente caloroso e disponibile ad ogni esigenza. Il pubblico ha dato una risposta entusiasmante: ringraziamo il Rugby Mantova per tutta l’organizzazione che ha reso questa giornata importante per il Sei Nazioni Under 20, davvero di livello internazionale”

Le dichiarazioni del tallonatore dell’Italia Niccolo Taddia: “E’ stata una partita molto fisica, sapevamo ci avrebbero aspettato con gli avanti. Il nostro piano di gioco era focalizzato sulla velocità per far correre i loro avanti; ma sul contatto non abbiamo fatto bene in campo. Quelle poche volte che l’abbiamo fatto positivamente, li abbiamo messi in difficoltà”.

 

 


Page 9 of 431

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

SIX NATIONS 2019

SCOZIA VS ITALIA

 

SAB 2 FEB
33 - 20
BT Murrayfield

ITALIA VS GALLES

SAB 9 FEB
15 - 26
Stadio Olimpico

ITALIA VS IRLANDA

DOM 24 FEB 
16 - 26
Stadio Olimpico

INGHILTERRA VS ITALIA

SAB 9 MAR 
57-14
Twickenham Stadium

ITALIA VS FRANCIA

SAB 16 MAR 13:30
14-25

Stadio Olimpico

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

banner sitofederugby

 

registrati-FIR


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito