Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

Slide


ITALIA U20, I MONDIALI SU FACEBOOK FIR E THERUGBYCHANNEL.IT PDF Print E-mail
Slide
Tuesday, 29 May 2018 09:18
There are no translations available.

fotosportit 65909 prRoma – Il Mondiale U20 degli Azzurri capitanati da Michele Lamaro approda sulla pagina Facebook ufficiale della FIR (inserire link) e sul portale www.therugbychannel.it

Tutti gli appassionati potranno seguire gratuitamente sui propri personal computer e sui propri smartphone i cinque incontri che vedranno la Nazionale Italiana U20 protagonista nel Mondiale di categoria al via domani in Francia, con commento dedicato in lingua italiana e la possibilità di commentare in tempo reale le azioni sulla pagina Facebook della Federazione.

La Nazionale U20 allenata da Fabio Roselli e Andrea Moretti debutterà domani, mercoledì 30 maggio, affrontando alle 18.30 la Scozia a Beziers. Nelle altre due partite della fase a gironi gli Azzurrini sfideranno l’Inghilterra – tra le favorite alla vittoria finale – il 3 giugno a Perpignan e l’Argentina U20 nuovamente a Bezier il 7 giugno.

Read more...
 
LA NAZIONALE VOLA IN GIAPPONE, VIA AL TOUR 2018 PDF Print E-mail
Slide
Friday, 25 May 2018 11:19
There are no translations available.

 

fotosportit 67472 prO’SHEA: “FIDUCIA NELLA SQUADRA E NEL NOSTRO FUTURO. ORA VINCIAMO”
Milano – Dopo quattro giorni di raduno a Montichiari e di allenamenti sul campo del Rugby Calvisano l’Italrugby si è imbarcata questa mattina a Malpensa sul volo che porterà gli Azzurri in Giappone dove, nelle prossime tre settimane, è in programma l’ultimo tour estivo del quadriennio che porta alla Rugby World Cup 2019.

Conor O’Shea e gli atleti convocati per la tournée nel paese del Sol Levante hanno fatto rotta verso Hong Kong dove li attende la coincidenza per Tokyo: domani, dopo lo sbarco nella capitale giapponese, trasferimento a Ueda-Sugadaira, la località d’altura dove la Nazionale - capitanata nelle prossime settimane dal tallonatore Leonardo Ghiraldini con Tommaso Castello scelto come vice -  preparerà il debutto di sabato 2 giugno a Nagano contro Yamaha Jubilo, formazione del massimo campionato nipponico.

Read more...
 
NAZIONALE IN RADUNO A MONTICHIARI, VENERDI’ SI VOLA IN GIAPPONE PDF Print E-mail
Slide
Monday, 21 May 2018 10:09
There are no translations available.

fotosportit 66189Montichiari (Brescia) – Inizia a pochi passi dal Lago di Garda il tour estivo della Nazionale Italiana Rugby che si raduna questa sera a Montichiari, in provincia di Brescia, in vista della partenza per il Giappone fissata per venerdì da Milano Malpensa.

Tra domani mattina e giovedì sera i 31 Azzurri convocati dal CT Conor O’Shea si alleneranno presso gli impianti dei Rugby Calvisano per preparare i tre incontri che, nelle prossime settimane, li vedranno impegnati nella terra del Sol Levante: primo appuntamento a Nagano il 2 giugno contro gli Yamaha Jubilo, uno dei top-club della massima divisione giapponese, per un incontro non ufficiale che vedrà gli Azzurri in campo con la denominazione di Italia XV.

CLICCA QUI PER SCARICARE L’APP E CONSULTARE I PROFILI DELL’ITALIA

La Nazionale, di stanza a Ueda-Sugadaira nella fase di avvicinamento alla gara di Nagano, si trasferirà dopo la partita contro Yamaha Jubilo a Oita, nella parte nord-orientale dell'isola di Kyūshū, dove il 9 giugno è in programma il primo dei due test contro il Giappone, attualmente undicesima forza del ranking World Rugby. Il secondo, conclusivo test-match del tour estivo vedrà l’Italia di scena a Kobe, sempre contro i Brave Blossoms, il 16 giugno nella sfida che chiuderà la stagione 2017/2018 dell’Italia.

Questi i trentuno atleti convocati dal CT O’Shea per il tour estivo:

Piloni
Simone FERRARI (Benetton Rugby, 13 caps)

Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 25 caps)*
Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby, 7 caps)
Cherif TRAORE (Benetton Rugby, esordiente)*
Federico ZANI (Benetton Rugby, 6 caps)

Tallonatori
Luca BIGI (Benetton Rugby, 9 caps)

Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 6 caps)
Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulousain, 94 caps)

Seconde linee
George BIAGI (Zebre Rugby Club, 21 caps)

Dean BUDD (Benetton Rugby, 11 caps)
Marco FUSER (Benetton Rugby,  27 caps)*
Federico RUZZA (Benetton Rugby, 6 caps)*
Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 104 caps)

Flanker/n.8
Giovanni LICATA (Fiamme Oro Rugby, 5 caps)*

Sebastiani NEGRI (Benetton Rugby, 7 caps)
Jake POLLEDRI (Gloucester Rugby,  1 cap)
Abraham Jurgens STEYN (Benetton Rugby, 19 caps)

Mediani di mischia
Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 24 caps)

Tito TEBALDI (Benetton Rugby, 23 caps)
Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 13 caps)*

Mediani d’apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 38 caps)

Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 29 caps)

Centri
Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 9 caps)

Michele CAMPAGNARO (Exeter Chiefs, 32 caps)*
Tommaso CASTELLO (Zebre Rugby Club,  10 caps)
Luca MORISI (Benetton Rugby, 16 caps)*

Ali/Estremi
Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 13 caps)*

Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 50 caps)*
Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 8 caps)
Matteo MINOZZI (Zebre Rugby Club,  8 caps)*
Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club,  14 caps)*

*è/è stato membro dell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato”

non considerati per infortunio/tenuti a riposo: Robert Julian BARBIERI (Benetton Rugby), Tommaso BONI (Zebre Rugby Club), Angelo ESPOSITO (Benetton Rugby), Ornel GEGA (Benetton Rugby), Renato GIAMMARIOLI (Zebre Rugby Club), Edoardo GORI (Benetton Rugby), Ian MCKINLEY (Benetton Rugby), Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club), Sergio PARISSE (Stade Francais), Leonardo SARTO (Glasgow Warriors)

 
IL PETRARCA PADOVA E' CAMPIONE D'ITALIA 2018 PDF Print E-mail
Slide
Saturday, 19 May 2018 19:58
There are no translations available.

 

petrarcampione

 

 

Padova – Sette anni dopo l’ultimo titolo il Petrarca Padova torna a laurearsi Campione d’Italia superando 19-11 i campioni uscenti del Patarò Calvisano: il tredicesimo scudetto nella storia dello storico Club biancoscudato arriva, per la prima volta nella storia dei play-off, davanti al pubblico di casa, di fronte agli oltre seimilacinquecento spettatori accorsi a sostenere questo pomeriggio il XV guidato da Andrea Marcato.

Per il giovane tecnico del Petrarca, alla prima stagione sulla panchina del Club che lo lanciò come giocatore verso la maglia azzurra, il titolo arriva in fondo a una stagione che ha visto i veneti chiudere al primo posto la stagione regolare e dominare la doppia semifinale contro le Fiamme Oro, ma anche in fondo a ottanta minuti tutt’altro che semplici, in cui l’esperienza del Patarò Calvisano ha tenuto la partita in bilico sino agli ultimi dieci minuti conclusivi.

A decidere la sfida che assegna il titolo di Campione d’Italia numero ottantotto, mettendo la parola fine al tentativo del Calvisano di riagguantare una partita che il Petrarca sembrava aver chiuso in avvio di ripresa (13-0 di parziale dopo la meta dell’ala Rossi in apertura di ripresa), un drop dell’apertura padovana Menniti-Ippolito alla mezzora della ripresa: il numero dieci petrarchino, autore di quattordici dei diciannove punti, spegne con il secondo calcio di rimbalzo di giornata le velleità di rimonta dei bresciani, consegnando al Petrarca il titolo di Campione d’Italia 2018.


Questo il tabellino della Finale scudetto 2018

Padova, Stadio Plebiscito – sabato 19 maggio
Eccellenza, Finale
Petrarca Padova v Patarò Calvisano 19-11

Marcatori: p.t. 21’ drop Menniti-Ippolito (3-0); 31’ cp. Menniti-Ippolito (6-0); s.t. 1’ m. Rossi tr. Menniti-Ippolito (13-0); 12’ cp. Novillo (13-3); 20’ m. Pettinelli (13-8); 23’ cp. Menniti-Ippolito (16-8); 28’ cp. Novillo (16-11); 31’ drop Menniti-Ippolito (19-11)
Petrarca Padova: Ragusi (32’ st. Rizzi); Capraro, Riera, Bettin, Rossi; Menniti-Ippolito, Su’a (13’ st. Francescato); Trotta, Lamaro, Conforti (17’ st. Nostran); Saccardo (cap., 21’ st. Michieletto), Cannone (16’ st. Gerosa); Rossetto (10’ st. Scarsini), Santamaria (21’ st. Delfino), Borean (16’ st. Acosta)
all. Marcato
Patarò Calvisano: Tuimavave; Balocchi, Chiesa (38’ pt. Dal Zilio), Mortali (38’ st. Susio), De Santis; Novillo, Semenzato (10’ st. Casilio); Tuivaiti, Zdrilich (21’ st. Archetti), Pettinelli; Andreotti (35’ st. D’Onofrio), Cavalieri; Zilocchi (31’ st. Biancotti), Morelli (cap, 22’ st. Giovanchelli), Fischetti (35’ st. Rimpelli)
all. Brunello
arb. Liperini
Cartellini: 5’ st. giallo Cannone (Petrarca Padova)
Note: terreno in ottime condizioni. 6500 spettatori circa
Man of the Match: Mennini-Ippolito (Petrarca Padova)
Calciatori: Menniti-Ippolito (Petrarca Padova) 3/3; Novillo (Calvisano) 2/3

 

 

 
MICHELE LAMARO MVP DELL’ECCELLENZA 2017/18 PDF Print E-mail
Slide
Friday, 18 May 2018 13:29
There are no translations available.

 

lamaro2 

E' Michele Lamaro l'MVP dell'edizione 2017/18 del Campionato Italiano di Eccellenza. Terza linea del Petrarca Padova, succede al compagno di squadra e di reparto Federico Conforti  nell'albo d'oro dei migliori giocatori del massimo campionato italiano.

Autore di una stagione da protagonista sia nel massimo campionato nazionale che sulla scena mondiale, Lamaro è il Capitano della Nazionale Italiana U20 che, nelle prossime settimane, sarà impegnata nel World Rugby U20 Championship in Francia, affrontando Scozia, Inghilterra e Argentina nella fase a gironi.

Read more...
 


Page 3 of 9

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

Banner Sito Federugby

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito