Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

I Club per il sociale
I Club per il sociale
ASD ARNOLD RUGBY SOSTIENE L’INIZIATIVA “META PULITA” PDF Print E-mail
Impegno Sociale
Tuesday, 12 April 2016 15:36
There are no translations available.

 

IMG 20160411 175645Sabato 16 aprile 2016 i piccoli e grandi rugbisti della A.s.d. Arnold Rugby e le loro famiglie si uniranno ai volontari dei gruppi Retake Roma del VII Municipio per riqualificare insieme l’accesso al Parco Archeologico delle Tombe Latine.

Obiettivo della giornata è il recupero all’utilizzo, da parte dei turisti e della comunità territoriale, dell’ampia area esterna al Parco, uno dei gioielli archeologici della Città Eterna, visitato ogni anno da migliaia di turisti. Il Parco Archeologico – che presenta al suo interno resti di una villa e di numerosi sepolcri di epoca romana, una basilica paleocristiana e un tratto della via Latina con il suo basolato originale – si sviluppa ai lati dell’Arnold Rugby Park di via Demetriade, 78 “casa” degli Arnold Rugby.

Rugbisti e volontari metteranno insieme le forze per ripristinare il decoro dell’ingresso del Parco rimuovendo i rifiuti, eliminando la vegetazione in eccesso e ripulendo le panchine, supportati in questo da AMA e PICS (nucleo speciale per il decoro urbano della Polizia Locale).

 

Read more...
 
RUGBY NEI PARCHI, DOMANI AL LAMBRO DI MILANO C'E' MAURO BERGAMASCO PDF Print E-mail
Impegno Sociale
Friday, 11 April 2014 10:38
There are no translations available.

MauroBergamasco azzurroLe bambine e i bambini che sabato parteciperanno a Rugby nei Parchi giocheranno con un amico speciale: Mauro Bergamasco. Il 97 volte nazionale, che ha sostenuto con la sua presen- za la manifestazione fin dalla prima edizione, sarà al Parco Lambro: “Lo scorso anno ho partecipa- to alla tappa del Parco Nord. E’ stata una bella esperienza, mi sono divertito. La gioia dei ragazzi è una ricompensa grandissima. Mi piace lavorare con loro e l’esperienza che sto avendo anche con il Camp che porta il mio nome è importante”.

Rugby nei Parchi si propone come un momento di ricreazione totalmente gratuito per ragazze e ragazzi dai sei ai tredici anni. Un’attività adatta a tutti che unisce il gioco con l’insegnamento di una disciplina sportiva. I ragazzi saranno guidati da istruttori qualificati forniti da Cus Milano Rugby, il club “campione d’Italia” per il numero di tesserati della Federazione Italiana Rugby. Saranno due ore di divertimento che si chiuderanno con il terzo tempo offerto ai bambini a base di frutta, succhi e snack di qualità. Per l’iscrizione è necessaria la presenza di almeno uno dei genitori.

Rugby nei Parchi è arrivato alla terza edizione, ed è oggi un esempio positivo di come le asso- ciazioni sportive possano collaborare con le amministrazioni comunali. Fin dalla prima edizione Rugby Grande Milano ha lavorato in partnership con il Comune di Milano: “Sappiamo che in questo periodo non ci sono grande risorse a disposizione - ha detto l’Assessora al Benessere Chiara Bisconti alla presentazione dell’edizione 2014 - ma Rugby nei Parchi è la dimostrazione che si possono fare cose importanti per la città, quando c’è volontà e chiarezza delle cose da fare. Mi sono sempre trovata bene a lavorare con il rugby e in particolare con Rugby Grande Milano. Sono orgogliosa che Milano abbia saputo essere di esempio per altre città”.

Rugby nei Parchi quest’anno va oltre Milano, approdando in altre quattro città: Brescia (13 aprile), Torino (4 maggio), Bologna (17 maggio) e Verona (18 maggio). 

Per la prima giornata di Rugby nei Parchi 2014 è annunciata la presenza del Sindaco Giuliano Piasapia, che taglierà il nastro d’inaugurazione del nuovo campo pubblico di rugby (il primo è al Parco di Trenno) che sarà intitolato a Cesare Ghezzi uno dei pionieri del rugby milanese e italiano.

 
RUGBY NEI PARCHI, ARRIVA LA TERZA EDIZIONE: NON SOLO MILANO! PDF Print E-mail
Impegno Sociale
Wednesday, 09 April 2014 09:09
There are no translations available.

RugbyneiparchiE’ stato presentato a Milano Rugby nei Parchi 2014. La terza edizione della manifestazione dedicata ai ragazzi dai 6 ai 13 anni inizierà sabato prossimo al Parco Lambro di Milano e si svi- lupperà in cinque città (Milano, Brescia, Torino, Bologna e Verona) e in sette parchi pubblici.

Milano si è confermata officina delle idee, proponendo un format di sport diffuso in luoghi pubblici, che può essere replicato in altre grandi città: “Siamo orgogliosi - ha detto l’Assessora al Benessere del Comune di Milano Chiara Bisconti - che un progetto partito da Milano, sia ora stato recepi- to anche da altre amministrazioni comunali. Noi abbiamo lavorato molto bene con il rugby mi- lanese e in particolare con Rugby Grande Milano, perché da sempre c’è stata la volontà di fare e di collaborare. Sappiamo che le risorse a disposizione non sono molte, ma si possono realizzare progetti importanti come Rugby nei Parchi”.

Trovare nuovi spazi dove praticare sport, in una città con una cronica carenza di impianti, è di vita- le importanza: “Il problema di Milano - ha sottolineato Franco Properzi allenatore dei campioni d’Italia di Mogliano che ha iniziato a giocare a rugby a Milano - è sempre stato quello degli impianti dove praticare lo sport e il rugby in particolare. Rugby nei Parchi è una risposta per avvicinare bambini e famiglie, ma chiaramente poi ci dovrà essere un impegno per trovare luoghi più struttu- rati”

Read more...
 


Page 16 of 18
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2018

shop-fir-2018

Banner Sito Federugby

 


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito