Cookie Consent by Free Privacy Policy website
TROFEO ITALIANO BEACH RUGBY, NEL WEEKEND ALTRE QUATTRO TAPPE PDF Print E-mail
Campionati
Monday, 20 June 2022 16:34
There are no translations available.

 

beach 2022 2Roma - Si sono svolte nel fine settimana le quattro tappe a calendario per la terza giornata del Trofeo Italiano Beach Rugby, entrato ormai nel vivo con un coinvolgimento sempre più appassionato di giocatori e pubblico.

 

Pescara, Torregrande-Oristano, Trani e Napoli le località coinvolte, tutte caratterizzate da un’ottima organizzazione, livello tecnico decisamente interessante e tanta, tanta voglia di far festa prima (con rugbiste e rugbisti del minirugby), durante e dopo, con i terzi tempi che meriterebbero una competizione a parte. 

beach 2022 1


PESCARA
Prima volta a Pescara per una tappa ufficiale del Trofeo Italiano Beach Rugby, e subito un grande successo. Otto le squadre in gara per ben 12 ore nella giornata di sabato 18 giugno presso lo stabilimento balneare “La Capannina”: Pescara Rugby, Abruzzo Rugby Rebels, Avezzano Rugby, Belli Dentro, Sabbie Mobili, Santa Maria Capua Vetere e Scottadito Pesaro, in rappresentanza di Abruzzo, Lazio, Marche e Campania.

Presenti anche il Sindaco di Pescara, Carlo Masci, che ha dato il kick-off alla tappa, il vicepresidente del CR Abruzzo Giuseppe Luciani, il tecnico federale Antonio Colella e il presidente del Pescara Rugby Asd Angelo Cavarocchi. 

La kermesse era organizzata dal Pescara Rugby ASD, in collaborazione con la Federazione Italiana Rugby ed il Comitato Regionale Abruzzo, con il patrocinio del Comune di Pescara: in mattinata le attività di Minirugby dall’Under 7 all’Under 13, che hanno scaldato il pubblico in vista delle gare dei più grandi.

Alle 14.30 via alla competizione, con formula a 2 gironi, semifinali e finali, per la seguente classifica finale: 


1° Scottadito Pesaro
2° Belli Dentro
3° Sabbie Mobili
4° Avezzano
5° Sharks Pescara
6° Tiburones Pescara
7° Abruzzo Rugby Rebels
8° Barbarian

Finale tra Belli Dentro e Scottadito: gara emozionate, giocata meta a meta, con vittoria per 3 mete a 2 degli Scottadito Pesaro con marcatura decisiva a pochi secondi dalla fine.

Dopo le premiazioni via al Terzo Tempo all’insegna di mezze maniche agli scampi!! 

 

beach 2022 3

TORREGRANDE - ORISTANO
Dopo lo stop per il Covid, sabato 18 giugno è finalmente tornato il Beach di Torregrande, organizzato dall'Oristano Rugby, con dirigenti e giocatori impegnati per giorni in un grande lavoro di squadra.

Dalle 9,30 le prime squadre coi bambini, ma la società ha voluto dare il via con il RUGBY INTEGRATO, sempre più presente grazie alla collaborazione con SEA SCOUT: presente, e molto divertito, anche il Prefetto di Oristano Dott. Fabrizio Stelo, che ha deciso di restare per tutta la mattinata.

Presenti con le categorie Minirugby dall’Under 9 all’Under 15 i Club Oristano, Sinnai e Olbia, poi spazio al Flag Rugby Trofeo C.O.N.I., ed infine mega-festa per tutti i partecipanti con premiazioni e Terzo Tempo.

 

Dal primo pomeriggio via al torneo Seniores, che ha visto partecipare le seguenti squadre: 


Oristano
Sinnai+ Capoterra (Cinghiarotteri)
Alghero
Bulldog Sassari
Sassari Rugby
Cagliari Rugby


Formula con due gironi da tre squadre, arbitri Ucheddu e Gutierrez: qualificate Oristano, Alghero, Bulldog e Cinghiarotteri, finalina vinta dall'Alghero con golden meta, mentre la Finalissima è stata disputata tra i padroni di casa dell'Oristano Rugby ed i Cinchiarotteri, che si sono aggiudicati il trofeo.

 

beach 2022 6

 

TRANI
Domenica 19 giugno l’attesa tappa di Trani in Puglia. Quattro le squadre maschili iscritte:

Draghi Bat (organizzatori)
Bari
Bitonto
Santeramo

 

Due le selezioni femminili: 

Bisceglie
Capurso

 

La formula adottata prevedeva un girone unico per le squadre maschili e due incontri, andata e ritorno, per le due squadre femminili. 

Tra le ragazze è la squadra del Capurso ad avere la meglio, portando a casa anche il premio per la miglior giocatrice del torneo.

Tra i ragazzi trionfa il Bari, anche in questo caso con tanto di premio per il miglior giocatore del torneo.

 

Le classifiche finali:

Femminile

1) Capurso
2) Bisceglie 

 

Maschile 

1) Bari
2) Santeramo
3) Draghi Bat
4) Bitonto 

Hanno preso parte alla tappa anche alcune selezioni Under 16, maschili e femminili, affiliate alla squadra di casa, che si sono esibite in due momenti provando per il prima volta il Beach Rugby.



beach 2022 5


NAPOLI

Dopo due anni di stop per pandemia, il grande Beach Rugby torna a Napoli. 

Nella splendida cornice del lido Miramare di Castelvorturno la giornata inizia presto, con la mattinata dedicata ai tanti ragazzi e ragazze del Minirugby (da U7 a U13) e dell’Under 15, protagonisti di partite spettacolari come antipasto di lusso della tappa ufficiale del pomeriggio.

Dopo la pausa per il pranzo, sono scesi sull’arenile alle cinque squadre Seniores, impegnate con formula di “girone all'italiana" tutte contro tutte:


Crazy Crabs
Pirati di Nisida
Colombiani di Nisida
Kenioti
Chicken Little

Allo scontro finale ci arrivano a punteggio pieno i padroni di casa dei Pirati di Nisida e i Crazy Crabs: a spuntarla la compagine romana con il punteggio di 3 a 2, quindi il via alla grande festa che ha coinvolto giocatori e pubblico fino a tardi.


 

 

logo-urc-2021-300

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

MATCH KIT 300x300

banner sitofederugby

community-fir