COPPA ITALIA FEMMINILE: CASALE SUPERA IL TREVISO IN FINALE PDF Stampa E-mail
Campionati
Domenica 30 Maggio 2010 20:59
nocetoAL NOCETO IL TROFEO UNDER 16

Rovigo -  Il Rugby Casale si è aggiudicato il Trofeo Seniores della Coppa Italia Femminile di Rugby a 7 2009-2010. Sul campo centrale del Mario Battaglini di Rovigo il Casale ha superato il Treviso per 15-05. 
Per la categorias Under 16 il trofeo è andato all'Academy Rugby Noceto, prima classificata del girone juniores. 


Ventitrè le formazioni ai nastri di partenza per la categoria Seniores, sette per l'Under 16 che hanno disputato nel totale sessant'otto gare. Ha aperto la manifestazione alle 14.30 la gara tra le padrone di casa de Le Rose Rovigo ed il Monza. A seguire sui tre campi del Battaglini e su quello del RAS Commenda si sono svolte tutte le altre gare.

Durante la manifestazione sono scese in campo anche due selezioni under 14 che hanno dato prova delle loro capacità sul campo del Battaglini.

"La giornata di oggi rappresenta la chiusura della stagione sia a livello seniores che under 16" - ha commentato  Maria Cristina Tonna, responsabile settore femminile della FIR - "Mi fa molto piacere in tribuna tecnici ed atlete che partecipano al massimo campionato a testimonianza dell'unione del movimento. La Coppa Italia un manifestazione di propaganda e sviluppo del rugby, un'attività  il cui scopo è quello di avvicinare ragazze alla nostra disciplina avviandole al rugby a quiandici. La Coppa Italia è il "trampolino di lancio" verso la massima divisone:  ne sono l'esempio Benevento, Valsugana, Sesto e Perugia che quest’anno hanno giocato nel Campionato di Serie A portando il numero delle squadre dalle sette del 2008-2009 alle undici della stagione appena conclusa.

L'edizione 2009-2010 si chiude con un bilancio molto positivo: quest'anno si sono iscritte cinque nuove squadre, abbiamo creato un nuovo girone territoriale, quello lombardo. Per il solo concentramento di finale sono arrivate a Rovigo più di cinquecento atlete tra Seniores, Under 16 ed Under 14 sintomo di un movimento in continua crescita che, anche grazie agi sforzi della base, ha prodotto importanti risultati sul piano internazionale: su tutti la vittoria in Galles nel 6 Nazioni ed un ottimo piazzamento in Coppa Europa con una squadra giovanissima".

"Un plauso all'organizzazione affidata a Le Rose Rovigo, in particolare a Gisella ed Enrica Quaglio, che hanno curato con precisione estrema ogni dettaglio dell'organizzazione".

Si unisce ai complimenti anche il tecnico della Nazionale Femminile Andrea Di Giandomenico, attento spettatore sui campi del Battaglini. "La Coppa Italia offre a molte ragazze la possibilità  di giocare a rugby e costituisce uno dei serbatoi delle nostre nazionali, soprattutto l'Under 16 che rappresenta il ricambio delle atlete di vertice".

 

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

covid-faq-fir

Banner 300x150

banner cattolica

ticketing2018

banner sitofederugby

 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito