Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

O’SHEA: “AL MEGLIO AI MONDIALI PER RENDERE ORGOGLIOSO IL RUGBY ITALIANO”
O’SHEA: “AL MEGLIO AI MONDIALI PER RENDERE ORGOGLIOSO IL RUGBY ITALIANO” PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Wednesday, 10 May 2017 14:42
There are no translations available.

 

wcpooldrawKyoto (Giappone) – Il Commissario Tecnico della Squadra Nazionale, Conor O’Shea, ha preso parte oggi a Kyoto al sorteggio dei gironi per la Rugby World Cup 2019, accompagnato dal Manager azzurro Luigi Troiani.

Si può riflettere e parlare all’infinito dell’esito di un sorteggio per il Mondiale. Con le modifiche che stiamo apportando nel sistema rugbistico italiano, l’obiettivo è arrivare ai Mondiali 2019 al nostro meglio e rendere orgogliose tutte le componenti del nostro sistema. Vedremo quale sarà il risultato. Lo sport sa regalare grandi momenti e vogliamo che per noi il 2019 sia uno di questi” ha dichiarato il CT dell’Italia, Conor O’Shea.

 

Alfredo Gavazzi, Presidente federale, ha assistito dall’Italia al sorteggio di Kyoto e domani sarà a Roma per l’Assemblea Elettiva del CONI: “E’ un girone di ferro, provare a centrare la qualificazione ai quarti di finale sarà veramente difficile. Ma anche gli altri gironi non sono affatto semplice: il Mondiale costituisce una grande sfida per tutte le squadre”.

Luigi Troiani, Manager dell’Italia, ha detto: “La Nuova Zelanda è sicuramente la favorita numero uno per il passaggio del turno in prima posizione, sarà interessante vedere il calendario. Personalmente spero di trovare il Sudafrica al termine della fase a gironi, quando la pressione potrebbe essere più sugli Springboks che su di noi”

 

 
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito