©2023 Federazione Italiana Rugby

Torna indietro

Serie A Elite Femminile, al via le prime gare del 2024

Femminile Italia Femminile News |

Big-match nel Girone 2 tra Villorba e Colorno nell’ultimo turno della regular season

Dopo la pausa per le festività invernali e quella per l’esordio delle Franchigie femminili, la Serie A Elite Femminile riparte domenica con le gare valide per il sesto turno, l’ultimo della regular season.
Dopo il termine di questa giornata verranno delineati i piazzamenti e il relativo smistamento nei due gironi che impegneranno le atlete nella seconda fase di campionato: le prime due di ogni girone accederanno al Girone Playoff, le ultime due al girone Playout.

I nomi delle squadre partecipanti a ogni girone della seconda sono già stati stabiliti nelle scorse giornate: saranno Valsugana, Cus Milano, Villorba e Colorno ad affrontarsi nel gruppo Playoff, mentre Cus Torino, Calvisano, Capitolina e Benetton se la vedranno in quello Playout.
Restano però ancora da decidere alcuni piazzamenti. Nel Girone 1 Valsugana è certa della testa, con il Cus Milano secondo. Al terzo posto si piazza momentaneamente il Cus Torino, con Calvisano ultimo a 0 punti. Lo scontro tra queste ultime due determinerà chi arriverà terza, con Calvisano che dovrà ribaltare il risultato dell’andata, quando Torino aveva vinto 12-24 in casa delle neopromosse.

Discorso diverso nel Girone 2, dove Villorba ospiterà Colorno: in palio la testa del gruppo. Contestualmente, le Red Panthers di Treviso giocheranno a Roma con la Capitolina. Lo scontro dell’andata aveva sorriso alle trevigiane, ora le ragazze di coach martire proveranno a evitare di chiudere la regular season senza vittorie.

Serie A Elite Femminile – VI Giornata
Domenica 14 gennaio

Girone 1:
Ore 14.30, Torino, stadio Albonico
Iveco Cus Torino v Rugby Calvisano
Arbitro: Alice Torra (MI)
Ore 15.00, Milano, Bicocca Stadium
Cus Milano Rugby v Valsugana Rugby Padova
Arbitro: Maria Giovanna Pacifico (GE)

Girone 2:
Ore 14.30, Villorba, Campo Comunale
Arredissima Villorba Rugby v Furie Rosse Rugby Colorno
Arbitro: Beatrice Smussi (BS)
Ore 14.30, Roma, Campo Dell’Unione – In diretta su DAZN
Unione Rugby Capitolina v Benetton Rugby Treviso
Maria Clotilde Benvenuti (RM)

LE ULTIME DAI CAMPI

IVECO CUS TORINO
Queste le parole di coach Paul Marshallsay: “Ci aspetta una partita molto interessante per il rientro dopo le feste. È tanto tempo che non giochiamo ma abbiamo continuato a lavorare anche durante la pausa quindi siamo pronte a fare una bella performance. L’obiettivo è ovviamente vincere, ma esprimendo un bel gioco e divertendo chi ci viene a vedere, senza dare per scontato nulla. Le nostre avversarie si sono dimostrate perfettamente in grado di giocare in Serie A Elite, e all’andata hanno giocato un ottimo secondo tempo che ci ha messe in forte difficoltà. Sicuramente hanno continuato a progredire, e continueranno a farlo anche nell’altro girone nel quale le incontreremo altre due volte”.
La probabile formazione: Pantaleoni; Toeschi, Bruno, Piva, Luoni; Gronda (Cap.), Sacchi; Parodi, Comazzi, Cagnotto; Tognoni, Zoboli; Salvatore, Hu, D’Ambros Da Silva
A disposizione: Repetto, Reverso, Zini, Fulcini, Epifani, Gai. All. Marshallsay

RUGBY CALVISANO
La sfida con il Cus Torino sarà il banco di prova per la prossima fase nella quale punteremo ad esprimerci con la concretezza necessaria per conquistare punti in classifica. La squadra piemontese ha un organico più completo ed esperto del nostro ma faremo il possibile per ben figurare e mettere in atto un gioco all’altezza dell’obiettivo che dovremo cogliere nel girone che ci attende”, ha spiegato coach Alessandro Pinna.
La probabile formazione: Pirpiliu; De Micheli, Pasquali, Moioli, Marzocchi; Romersa, Mazzoleni; Armanasco, Sberna (Cap.), Guerra; Zazzera, Signorini; Beretta, Costantini, Skofka. A disposizione: Rossi, Seck, Bonvicini, Temponi, Ramirez, Domenighini. All. Pinna.

CUS MILANO RUGBY
“La partita di domenica ci offrirà la possibilità di alcune verifiche – ha dichiarato Giorgio Rigosa – che ci consentiranno di provare, contro la miglior squadra italiana, nuove soluzioni in alcuni ruoli. Dovremo, comunque, essere in grado di attuare una buona difesa il più possibile avanzante per avere il possesso necessario per verificare il nostro sistema di attacco”.
La probabile formazione: Paganini; Petrik, Corsini, Severgnini, Mora; Verocai, Bulanti; Elemi, Ivashchenko, Liccardo; Galleani, Pagani; Cassaghi, Ascione, Turolla.
A disposizione:Logoteta, Foscato,Giulia Cavina, Satragno, Baracchetti, Curto, Maffia. All. Rigosa

VALSUGANA RUGBY PADOVA
Sofia Stefan, capitana delle Valsugirls, afferma: “Gli allenamenti di questa settimana sono andati molto bene, ci siamo concentrate sulla difesa dopo l’esperienza della partita di andata e la loro capacità di giocare bene con il piede.”
La probabile formazione : L’allenatore Nicola Bezzati schiera per il Valsugana Rugby Padova: Zampieri; Rasi, Cheval, Stevanin, Ostuni; Bitonci, Stefan (Cap); Giordano, Veronese, Tonellotto; Margotti, Della Sala, Fortuna, Cerato, Jeni. A disposizione: Vecchini, Benini, Vigolo, Duca, Costantini, Ravani, Fogarin, Vitadello.

ARREDISSIMA VILLORBA
“Domenica ci aspetta una partita impegnativa, dura fisicamente e che ci metterà a dura prova nelle fasi di conquista. Sicuramente vorranno rifarsi del match perso all’andata, dal canto nostro giochiamo in casa, davanti al nostro pubblico, confidenti dei nostri mezzi e del nostro impianto di gioco. Le affronteremo a viso aperto, senza paura e senza pressioni particolari. Il nostro obiettivo é di mantenere il nostro campo inviolato e proseguire nella striscia positiva”. Queste le parole di coach Luca Tubia.
La probabile formazione: Busana; Bonotto, Muzzo, D’Incá, Cipolla; Cavina, Barattin (C); Frangipani, Triolo, Bragante; Pin, Parise; Simeon, Gurioli, Stecca. A disposizione: Puppin, Crivellaro, Boso, Copat, Tiani, Turrin, Ramli, Nascimben. all. Tommasini-Tubia

FURIE ROSSE COLORNO RUGBY
Le dichiarazioni di coach Mordacci:  “Andiamo a Villorba cercando di ottenere un risultato positivo. Ci aspetta una seconda fase di Campionato ancora più pesante, più stimolante e per cui abbiamo lavorato con determinazione fino a oggi”.
La probabile formazione: Borja; Bonaldo, Catellani, Corradini; Serio; Mannini, Capurro; Locatelli (CAP), Jelic, Andreoli; Fernandez, Prosperococco; Pilani, Cheli, Cuoghi.A disposizione: Francillo, Tedeschi, Dosi, Carnevali, Boledi, Bortolotti, Ruggio, Bertelé. All. Mordacci

UNIONE RUGBY CAPITOLINA
Il commento del Responsabile Tecnico Alessandro Martire: “Queste settimane di pausa ci hanno permesso di lavorare con serenità e centrare il punto su obiettivi a medio e lungo termine.
Siamo fiduciosi sul fatto che già da domenica con Trevisole ragazze usciranno dal campo con la consapevolezza di essere sulla strada giusta.”
La probabile formazione: Negronu; Trinca, Granzotto, Gizzi, Sorgente; Corbucci, Mastrangelo; Farina, Pietrini, Albanese; Tricerri, Panfilo; Albanese, Cittadini A., Belleggia, Nobile (cap). A disposizione: Girotto, Cittadini V., Serilli, Fiorenza, Francolini, De Angelis, Fiorucci, Rossetti

BENETTON RUGBY TREVISO
“Dopo tre buoni risultati, riprendiamo il campionato dopo lo stop natalizio a Roma. Questa sarà l’ultima giornata del girone eliminatorio e il nostro obbiettivo è quello di mantenere un trend positivo per affrontare il secondo girone al meglio per raggiungere i nostri obiettivi” raccontano i due coach Federico Zani e Vittorio Candiago.
La probabile formazione: Menotti; Giacomazzo, Magatti, Pellizzon, Agosta; Dall’Antonia, Campigotto; Sharku, Tognon, Celli; Giacomini (c), Segato; Franco, Este, Bottaro. A disposizione: Stocco, Sandron, Bado, Geissbuhler, Bacci, Barattin, Di Lorenzo, Canever. All. Zani-Candiago