PERONI TOP10, LA PRESENTAZIONE DI KAWASAKI ROBOT CALVISANO v FEMI-CZ ROVIGO Stampa
Campionati
Sabato 15 Maggio 2021 13:20

top10Calvisano (Brescia) - Dopo essersi contese il titolo cinque volte nelle ultime sei Finali del Peroni TOP10, Kawasaki Robot Calvisano e Femi-CZ Rovigo si ritrovano quest’anno nel doppio turno di semifinale per strappare il pass per la gara che il prossimo 2 giugno tornerà ad assegnare il titolo di Campione d’Italia, rimasto vacante nel 2020 a causa della pandemia.

Sfida d’andata domenica 16 maggio al Patastadium, con diretta Rai Sport dalle 18: i longobardi in giallonero hanno concluso in terza posizione nella stagione regolare, dietro proprio ai Bersaglieri di coach Casellato, e sono stati l’unica formazione capace di sconfiggere la capolista Argos Petrarca Padova.

Ferro e compagni, però, affrontano il doppio confronto forti dei due successi colti in regular season ai danni della squadra allenata da Gianluca Guidi, arrivati in fondo a due incontri combattuti ma profondamente diversi tra logo: 13-17 all’andata a Calvisano, 42-35 al “Battaglini”.

"Mi sento privilegiato - ha dichiarato Gianluca Guidi, allenatore dei calvini - della possibilità di disputare questa ulteriore semifinale  guidando il Calvisano. Oltre e al di là del fatto sportivo c'è il fatto umano, quello di rappresentare una comunità che si riconosce in questa squadra. Ai giocatori dico solo di guardare la maglia che indossano e pensare a quanti campioni prima di loro l'hanno onorata e che loro domani avranno la possibilità di fare altrettanto”.

"Andiamo a Calvisano con la consapevolezza che sarà una partita molto dura. Calvisano ha centrato sei delle ultime Finali scudetto, quindi i numeri parlano da soli sullo spessore del Club nella gestione dei Play-Off. Durante il Campionato hanno vinto contro il Padova, un’impresa riuscita a nessuno e addirittura tra le mura di casa. Abbiamo passato una settimana molto intensa, i giocatori sentono l'importanza del momento. Sono fiducioso della prestazione che i ragazzi andranno a fare, sarà importante non dimenticare che si giocano due partite: una di andata e una di ritorno. Anche il meteo sembra essere clemente, dopo due/tre giorni di piogge e temporali. Ci sono tutti gli ingredienti per una bella prima di Play-Off” ha detto il coach rodigino, Umberto Casellato. 

Direzione di gara affidata al veterano degli arbitri internazionali italiani, Marius Mitrea. 

Calvisano, Patastadium “San Michele” - domenica 16 maggio, ore 18.00
Peroni TOP10, semifinale - andata
Kawasaki Robot Calvisano v Femi-CZ Rovigo
Kawasaki Robot Calvisano: Trulla; Garrido-Panceyra, Bronzini, Mazza, Susio; Hugo, Albanese-Ginammi; Vunisa, Casolari, Izekor; Zambonin, Van Vuren; D'Amico, Morelli, Brugnara
a disposizione: Luccardi, Gavrilita, leso, Venditti, Koffi, Martani, Semenzato, Ragusi
Femi-CZ Rovigo: Borin; Cioffi, Moscardi, Antl, Bacchetti; Menniti-Ippolito, Trussardi; Ferro (cap.), Lubian, Ruggeri; Mtyanda, Canali; Swanepoel, Nicotera, Leccioli
a disposizione: Cadorini, Lugato, Brandolini, Sironi, Vian, Greeff, Citton, Uncini
Arb. Mitrea (Udine)
Assistenti: Bottino (Roma), Federico Vedovelli (Sondrio)
Quarto Uomo: Chirnoaga (Roma)
Quinto Uomo: Vagnarelli (Milano)
TMO: Pennè (Lodi)
Citing Commissioner: Marrama (Padova)