PERONI TOP12, FEMI-CZ ROVIGO SEMPRE AL COMANDO Print
Campionati
Saturday, 15 February 2020 17:11
There are no translations available.

 

risultati12a
LA LAZIO BATTE MOGLIANO E SCATENA LA BAGARRE-SALVEZZA

Roma – La Femi-CZ Rovigo mantiene inviolato il terreno di gioco del “Battaglini” e, con un netto 50-19 sui Sitav Lyons Piacenza, si conferma al vertice della graduatoria del Peroni TOP12.

I Bersaglieri rossoblù di coach Casellato sbrigano la pratica nella prima mezzora, con quattro mete che consegnano loro il punto bonus. La squadra di Gonzalo Garcia lotta e non rinuncia a giocare, ma la squadra di casa sfrutta le proprie qualità individuali e collettive per tenere a distanza gli ospiti, che riescono in avvio di ripresa a ricucire sino al 29-19 prima che tre mete nell’ultimo quarto di gara – due delle quali a tempo quasi scaduto – scavino un ampio divario tra le due squadre.

Alle spalle di Ferro e compagni, ma a sette lunghezze di distanza, si ricompone il terzetto Valorugby-Fiamme Oro-Kawasaki Robot Calvisano: il ricongiungimento è figlio della sconfitta esterna degli emiliani, fermati per 21-17 allo “Zaffanella” dall’IM Exchange Viadana che riesce a mettere un margine confortante con le zone basse della classifica.

Vittoria ma niente punto bonus a San Donà per le Fiamme Oro, che vincono 7-20 mentre i Campioni d’Italia in carica del Calvisano portano a casa una vittoria non scontata in casa della matricola Colorno, con Jacopo Sarto e compagni che riescono a realizzare un punto bonus preziosissimo nella lotta per la salvezza.

Appena fuori dalla zona play-off, ma con azioni in crescita, l’Argos Petrarca Padova che a Firenze in casa dei Toscana Aeroporti I Medicei è protagonista di una incredibile rimonta nell’ultimo quarto di gara. Sotto per 24-12 all’intervallo, i tuttineri concedono anche un drop ai fiorentini in avvio di ripresa per poi salire in cattedra e realizzare tre mete tra il cinquantottesimo e il settantaquattresimo: finisce 27-32 e la squadra di Marcato si mantiene in piena corsa per i play-off.

La Lazio, in fondo a ottanta minuti al cardiopalmo, conquista vittoria e bonus sul Mogliano: a lungo in vantaggio, poi scavalcati dai veneti, gli aquilotti di Montella confermano la propria attitudine alla lotta e strappano un 23-21, con punto bonus, che non permette loro di abbandonare il fondo classifica ma li riavvicina sensibilmente a Colorno e Lyons. La battaglia per la salvezza si preannuncia serrata.

Il massimo campionato si ferma per una settimana in vista del debutto interno della Nazionale nel Guinness Sei Nazioni di sabato 22 febbraio a Roma contro la Scozia.

Si torna in campo per la tredicesima giornata nel fine-settimana del 29 febbraio-1 marzo.

Peroni TOP12 – XII giornata
(tra parentesi i punti conquistati in classifica)
FEMI-CZ Rovigo v Sitav Rugby Lyons 50-19 (5-0)
HBS Colorno v Kawasaki Robot Calvisano 24-31 (1-5)
Lafert San Donà v Fiamme Oro Rugby 7-20 (0-4)
Lazio Rugby 1927 v Mogliano Rugby 1969 23-21 (4-1)
Toscana Aeroporti I Medicei v Argos Petrarca Padova 27-32 (1-5)
IM Exchange Viadana 1970 v Valorugby Emilia 21-17 (4-1)

Classifica: FEMI-CZ Rovigo 51 punti; Valorugby Emilia, Fiamme Oro Rugby e Kawasaki Robot Calvisano 44; Argos Petrarca 42; Toscana Aeroporti I Medicei, IM Exchange Viadana e Mogliano Rugby 25; Lafert San Donà 22; HBS Colorno 16; Sitav Rugby Lyons 14; S.S. Lazio Rugby 1927 12

Prossimo turno – XIII giornata
29.02.20 – ore 15.00
Fiamme Oro Rugby v Femi-CZ Rovigo
01.03.20 – ore 15.00
Kawasaki Robot Calvisano v Toscana Aeroporti I Medicei
Mogliano Rugby 1969 v HBS Colorno
Argos Petrarca Padova v Lazio Rugby 1927
Valorugby Emilia v Lafert San Donà
Sitav Rugby Lyons v IM Exchange Viadana 1970

TABELLINI

San Donà di Piave, Stadio “Mario e Romolo Pacifici” – sabato 15 febbraio
Peroni TOP12, XII giornata
Lafert San Donà v Fiamme Oro Rugby 7-20
Marcatori: p.t. 33’ m. D’Onofrio tr Azzolini (0-7), 38’ cp Azzolini (0-10); s.t. 59’ cp Azzolini (0-13), 61’ m Iovenitti tr Azzolini (0-20), 78’ m. Reeves tr Lyle (7-20)
Lafert San Donà: Lyle; Bronzini (70’ Jacono), Iovu, Bertetti (61’ Dell’Antonio), Reeves; Katz, Francescato (52’ Petrozzi); Catelan (59’ Carraretto), Zuliani (52’ Mozzato), Derbyshire (cap.); Sutto, Steolo; Thwala (61’ Ros), Meachen (61’ Chalonec), Ceccato (61’ Zanusso)
all. Green
Fiamme Oro Rugby: Malo; Forcucci, Quartaroli (74’Chiannucci), Vaccari (60’ Masato), Guardiano (78’ Fusco); Azzolini, Marinaro; Cornelli, De Marchi, Bianchi; D’Onofrio, Fragnito (66’ Stoian); Nocera (64’ Jacob), Kudin (cap.) (67’ Moriconi), Zago (49’ Iovenitti)
all. Guidi
arb. Gnecchi (Brescia)
AA1 Meschini (Milano), AA2 Bertelli (Brescia)
Quarto uomo: Cusano (Brescia)
Cartellini: 61’ giallo Derbyshire (Lafert San Donà)
Calciatori: Lyle  (Lafert San Donà) 0/1, Katz (Lafert San Donà) 1/1, Azzolini (Fiamme Oro Rugby) 3/3
Note: Giornata soleggiata. Spettatori: 250
Punti conquistati in classifica: Lafert San Donà 0, Fiamme Oro Rugby 4
Peroni Player of the match: Malo (Fiamme Oro Rugby)

 


Rovigo, Stadio “Mario Battaglini” – sabato 15 febbraio
Peroni TOP12, XII giornata
Femi-CZ Rugby v Sitav Rugby Lyons 50-19 (29-5)
Marcatori: p.t. 4’ m. Ambrosini (5-0), 7’ m. Citton tr. Odiete (12-0),17’ m. Ambrosini tr. Odiete (19-0), 24’ m. Conti (19-5), 29’ m. Mtyanda (24-5), 36’ m. Liut (29-5); s.t. 48’ m. Paz tr. Paz (29-12), 58’ m. Bance tr. Paz (29-19), 60’ m. Antl tr. Odeite (36-19), 80’ m. Michelotto tr. Odiete (43-19), 81’ m. Odiete tr. Odiete (50-19)
Femi-CZ Rovigo: Odiete; Mastandrea, Modena (60’ Antl), Angelini (41’ Moscardi), Lisciani; Ambrosini, Citton (54’ Visentin); Ferro (cap.)(71’ Michelotto), Liut, Sironi (41’ Mantovani); Nibert, Mtyanda; D’Amico (51’ Pavesi), Cadorini (41’ Nicotera), Pomaro (41’ Leiger).
all. Casellato
Sitav Rugby Lyons: Via G (66’ Di Lucchio); Capone, Paz (cap), Conti, Boreri; Borzone, Via A (50’ Efori); Parlatore, Petillo, Bance; Tedeschi (41’ Cemicetti), Pedrazzani (50’ Pozzoli, 54’ Pedrazzani); Salerno (46’ Rapone), Borghi (56’ Stewart), Acosta (46’ Greco).
all. Garcia
Arb. Gabriel Chirnoaga (Roma)
AA1 Dante D’Elia (Bari), AA2 Francesco Russo (Milano)
Quarto Uomo: Eugenio Scrimieri (Milano)
Calciatori: Odiete (FEMI-CZ Rovigo) 5/8; Paz (Sitav Rugby Lyons) 2/3
Note: Giornata soleggiata, circa 16° gradi campo in buone condizioni. Presenti circa1100 spettatori
Punti conquistati in classifica: FEMI-CZ Rovigo 5 ; Sitav Rugby Lyons 0
Player of the Match: Lubabalo Mtyanda (FEMI-CZ Rovigo)


 

Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani - sabato 15 febbraio 2020
Peroni TOP12, XII giornata
Toscana Aeroporti I Medicei v Argos Petrarca Rugby  27 - 32  (24-12)
Marcatori: p.t. 5’ m Mattoccia tr Newton (7-0); 14’ c.p. Newton (10-0); 23’ m Capraro (10-5); 26’ m Tuculet tr Newton (17-5); 31’ m Franceschetto tr Garbisi (17-12); 38’ m Cosi tr Newton (24-12); s.t. 44’ drop Newton (27-12); 58’ m Riera tr Garbisi (27-19); 66’ m Michieletto (27-24); 74’ m Leaupepe (27-29); 77’ c.p. Garbisi (27-32).
Toscana Aeroporti I Medicei: Tuculet; Panetti M. (41’ Biffi), Menon, Rodwell, Mattoccia; Newton (70’ Bientinesi), Esteki; Cosi, Boccardo, Brancoli; Maran (cap.) (57’ Chiappini), Signore; Battisti (50’ Marín), Schiavon (50’ Broglia), Zileri (50’ De Marchi)
All. Presutti, Basson
Argos Petrarca Rugby: Ragusi (46’ De Masi); Coppo, Riera, Leaupepe, Capraro; Garbisi, Chillon; Trotta (cap.) (29’ Michieletto), Conforti, Nostran; Galetto, Saccardo; Franceschetto (43’ Mancini Parri), Carnio (43’ Cugini), Borean (56’ Braggiè). 
All. Marcato
Arb. Riccardo Angelucci (Livorno)
AA1 Matteo Liperini (Livorno), AA2 Fabio Arnone (Pisa)
Quarto Uomo: Giuseppe Ruta (Perugia)
Calciatori: Newton (Toscana Aeroporti I Medicei) 5/5; Garbisi (Argos Petrarca Rugby) 3/6;
Note: pomeriggio di sole, circa 18°, campo in buone condizioni, spettatori circa 800
Punti conquistati in classifica: Toscana Aeroporti I Medicei 1; Argos Petrarca Rugby 5;
Peroni Player of the Match: Riccardo Michieletto (Argos Petrarca Rugby)


Viadana, Stadio Luigi Zaffanella – Sabato 15 febbraio 2020 
TOP12, XII giornata
Im Exchange Viadana 1970 v Valorugby Emilia 21-17 (15-3)
Marcatori: p.t. 6’ cp. Ceballos (3-0), 25’ m. Pavan (8-0), 40’ cp. Farolini (8-3), 45’ m. Finco tr. Ceballos (15-3); s.t. 50’ cp. Ceballos (18-3), 58’ m. Luus tr. Farolini  (18-10), 79’ m. Fusco tr. Farolini (18-17), 80’ cp. Ceballos (21-17)
Im Exchange Viadana 1970: Spinelli; Finco, Ceballos, Pavan, Souare (50’ Ciofani); Apperley, Bronzini (68’ Gregorio), Ghigo (75’ Grassi), Denti And. (cap.), Ribaldi, Devodier (73’ Anello), Bonfiglio, Mazibuko, Garziera, Denti Ant. (73’ Breglia)
All. Jimenez
Valorugby Emilia: Farolini; Vaeno, Paletta (65’ Costella), Bertaccini, Gennari; Rodriguez, Bacchi (58’ Fusco); Mordacci, Balsemin, Rimpelli; Du Preez (58’ Favaro), Dell’Acqua; Chistolini (73’ Sanavia), Luus (73’ Gatti), Randisi.
All. Manghi
Arb. Federico Boraso (Rovigo)
AA1: Andrea Spadoni (Padova), AA2: Simone Boaretto (Rovigo)
Quarto Uomo: Stefano Rebuschi (Rovigo)
Cartellini: al 23’ giallo a Paletta (Valorugby Emilia), al 43’ giallo a Dell’Acqua (Valorugby Emilia)
Calciatori: Ceballos (Im Exchange Viadana 1970) 4/5, Farolini (Valorugby Emilia) 3/3 Gennari (Valorugby Emilia) 0/1
Note: giornata soleggiata e calda, terreno in perfette condizioni. Presenti 1250 spettatori.
Punti conquistati in classifica: Im Exchange Viadana 1970 4; Valorugby Emilia 1
Man of the Match: Giacomo Bonfiglio (Im Exchange Viadana 1970)

Colorno, HBS Rugby Stadium - Sabato 15 Febbraio 2020
Peroni TOP12 - I Giornata di ritorno
HBS Colorno v Kawasaki Robot Calvisano 24-31 (7-24)
Marcatori: p.t. 4’ cp. Pescetto (0-3); 19’ m. Mazza tr. Pescetto (0-10); 26’ m. Canni tr. Ceresini (7-10); 31’ m. Balocchi tr. Pescetto (7-17); 39’ m. Vunisa tr. Pescetto (7-24) s.t. 48’ m. Modoni tr. Ceresini (14-24); 67’ cp. Ceresini (17-24); 71’ m. Casilio tr. Casilio (17-31); 79’ m. Tuilagi tr. Ceresini (24-31)
HBS Colorno: Bronzini; Pasini, Chibalie, Silva; Canni; Ceresini, Lucchin; Borsi (57’ Perrone); Modoni (79’ Baruffaldi), Sarto (Cap.) (66’ Pop); Ciotoli (23’ Tuilagi), Cicchinelli; Alvarado (47’ Achilli), Silva M., Singh (47’ Gemma)
All. Cristian Prestera
Kawasaki Robot Calvisano: Chiesa (Cap.) (60’ Peruzzo); Van Zyl, Garrido Panceyra, Mazza, Balocchi; Pescetto (69’ Casilio), Semenzato (51’ Consoli); Vunisa; Koffi (69’ Izekor), Archetti; Zanetti, Van Vuren (60’ Wessels); Leso (71’ Leso), Luccardi, Barducci (65’ Michelini)
All. Massimo Brunello
Arb. Vincenzo Schipani (Benevento) 
AA1 Clara Munarini (Parma); AA2 Lorenzo Imbriaco (Bologna) 
Quarto Uomo: Alfonso Poggipollini (Bologna)
Cartellini: al 30’ giallo a Borsi (HBS Colorno); al 50’ giallo a Van Vuren (Kawasaki Robot Calvisano); al 78’ giallo a Michelini (Kawasaki Robot Calvisano)
Calciatori: Ceresini (HBS Colorno) 4/6; Pescetto (Kawasaki Robot Calvisano) 4/4; Casilio (Kawasaki Robot Calvisano) 1/1
Note: giornata soleggiata 15° - campo in ottime condizioni - circa 550 spettatori.
Punti conquistati in classifica: HBS Colorno 1; Kawasaki Robot Calvisano 5
Player of the Match: Simone Balocchi (Kawasaki Robot Calvisano)


Roma, “CPO Giulio Onesti” – Sabato 15 Febbraio 2020
PeroniTOP12 – XII giornata

S.S. Lazio Rugby 1927 v Rugby Mogliano 1969 23-21 (13-7)
Marcatori: p.t. 9’ m. Dal Zilio tr Ormson (0-7), 10’ m. Angelone (5-7), 33’ cp Cozzi (8-7), 39’ m. Filippucci (13-7) s.t. 53’ m. Guarducci tr Ormson (13-14), 67’ m. De Gaspari (18-14), 78’ m. tecnica Mogliano (18-21), 80’ m. De Gaspari (23-21)
S.S Lazio Rugby 1927: Cozzi; De Gaspari, Mccann, Lo Sasso; Bossola (51’ Vella); Cantarutti, Albanese; Cacciagrano (52’ Duca); Filippucci (cap), Angelone (58’ Ercolani); Lomidze, Milan; Forgini (79’ Giusti), Corcos (60’ Ferrara), Quiroga (60’ Di Roberto)
all. Montella
Rugby Mogliano 1969: Da Re (31’ Abanga); Dal Zilio, Scagnolari, Cerioni (60’ Zanatta); Guarducci; Ormson, Crosato (53’ Fabi); Tuilagi; Corazzi (cap); Finotto (55’ Zago); Baldino (60’ De Lorenzi)’, Caila; Ceccato (55’ Michelini), Ferraro (60’ Bonanni), Betti (55’ Furia)
All. Costanzo
Arb.: Andrea Piardi (Brescia)
AA1 Vincenzo Schipani (Benevento), AA2 Edoardo Meo (Roma)
Quarto Uomo: Gianluca Bonacci (Roma)
Cartellini: Al 76’ giallo a Davide Di Roberto (S.S. Lazio Rugby 1927), al 79’ giallo a Filippo
Guarducci (Rugby Mogliano 1969), all’80 giallo a Marcos De Lorenzi (Rugby Mogliano 1969)
Calciatori: Brian Ormson (Rugby Mogliano 1969) 3/3, Francesco Cozzi (S.S. Lazio Rugby 1927) 1/5
Note: giornata soleggiata a Roma. Spettatori presenti circa 900. 
Punti conquistati in classifica: S.S. Lazio Rugby 1927 5, Rugby Mogliano 1969 1
Peroni Player of the Match: Marcello De Gaspari (S.S. Lazio Rugby 1927)