MONDIALI UNIVERSITARI, LE AZZURRE ANCORA IN CORSA PER IL TITOLO IRIDATO Stampa
Nazionali Azzurre
Giovedì 12 Luglio 2012 18:45

FIR_logo_def_RLA MASCHILE TIENE TESTA ALLA GRAN BRETAGNA, LOTTERA’ PER IL QUINTO POSTO

Brive (Francia) – La seconda giornata del Mondiale Universitario di rugby a seven di Brive non lesina soddisfazioni alla spedizione azzurra, presente tanto con la squadra maschile che con quella femminile.

E proprio dall’Italseven in rosa arrivano i risultati migliori: le azzurre, dopo aver chiuso al secondo posto nel girone eliminatorio di ieri, hanno avuto la meglio nel quarto di finale giocato oggi contro la Spagna, superando le iberiche per 7-5. Una vittoria che ha lanciato la squadra di Andrea Di Giandomenico verso la semifinale della parte alta del tabellone di domani, dove ad attendere l’Italia nel match che vale l’accesso alla gara per il titolo ci sarà la Gran Bretagna, sin qui ancora imbattuta.

Niente da fare invece per una squadra maschile comunque in buona condizione, che dopo aver facilmente superato la modesta Malesia per 43-7 ha giocato la sua miglior partita del torneo contro la corazzata della Gran Bretagna: 21-14 per i britannici lo score finale dopo 14’ giocato ad alto ritmo, una sconfitta che ha dato all’Italia il terzo posto nel girone escludendola dalla parte alta del tabellone di finale.

Gli Azzurri, inseriti nel Plate, hanno poi battuto per 29-0 l’Ungheria nei quarti di finale e domani si troveranno di fronte al Kenya nella semifinale 5°-8° posto.