Cookie Consent by Free Privacy Policy website


ITALIA U20, COACH BRUNELLO MODERATAMENTE SODDISFATTO DOPO LA VITTORIA SULLA GEORGIA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 25 Giugno 2022 22:52

brunello ss u20Treviso – Lo spogliatoio azzurro ribolle di canti e musica alta da far tremare i vetri: l’ostacolo Georgia, incognita molto spigolosa di questo inizio torneo, è stato superato non senza fatica, ma con l’autorevolezza di un gruppo ormai solido nel proprio credo rugbistico. 

Leggi tutto...
 
GRANDE ESORDIO ITALIA ALLE U20 SUMMER SERIES, A TREVISO GEORGIA DOMATA 36-19 PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 25 Giugno 2022 21:05

 

ita v geo 36-19Treviso – Davanti ai 1500 dello Stadio Monigo un’Italia a tratti dominante conclude porta a casa una partita per nulla facile nell’esordio della Pool B contro una Georgia partita forte e mai doma malgrado il calo atletico nel secondo tempo, con un finale arrembante cui gli Azzurri hanno risposto con grande senso di sacrificio fino alla meta finale di Cuminetti che ha sancito il 36 a 19 finale. 

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY, CROWLEY: "VITTORIA SOFFERTA. ERRORI DA NON RIPETERE NELLE PROSSIME PARTITE" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 25 Giugno 2022 20:47

 

crowley allenamento pergine 2022Lisbona – Una vittoria sofferta per la Nazionale Italiana Rugby Maschile nella prima uscita del Tour Estivo 2022. Gli Azzurri si sono imposti – in rimonta – con il risultato di 38-31 all’Estadio do Restelo di Lisbona con il Portogallo.

"Il Portogallo ha disputato un'ottima partita. Ha mosso la palla velocemente e ha realizzato mete di ottima fattura. Soprattutto nel primo tempo ci siamo messi in difficoltà da soli. Abbiamo concesso troppo. Nel secondo tempo ci siamo parlati e analizzato quanto stava succedendo riuscendo a portare a casa la partita”

“Quando ero allenatore del Canada e giocavamo contro squadre di Tier 1 - continua Crowley nella conferenza stampa post partita – l’obiettivo era quello di mantenere alta la pressione e far vedere quanto si può competere in questo livello. Il Portogallo ha avuto un impatto importante sulla partita e ha sfruttato il momentum, cosa che non dovevamo concedere. Abbiamo sofferto molto e fatto fatica a difendere i punti di incontro: non dovrà più accadere nelle prossime partite” ha sottolineato il Commissario Tecnico azzurro.

Leggi tutto...
 
ITALSEVEN, GLI AZZURRI PARTONO CON DUE VITTORIE NEL CHAMPIONSHIP PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 25 Giugno 2022 19:17

 

0e935f35-c63e-4508-8833-06e564f896da
A LISBONA NEL PRIMO TURNO BATTUTE POLONIA E FRANCIA, PARI CON LITUANIA

Lisbona (Portogallo) - L’Italseven di Andrea Vilk supera la corazzata francese per 21-19 nella terza ed ultima gara di giornata, chiudendo con uno scalpo prestigioso la prima giornata della fase a gironi della tappa inaugurale del Championship Rugby Europe.

Il primo appuntamento del circuito continentale, per Cioffi e compagni, era iniziato con qualche tentennamento e con il pareggio nell’incontro mattutino con la Lituania, concluso sul 12-12: dopo, però, era arrivato un convincente 33-5 sulla Polonia fatto di ritmo e bel gioco. 

Tratti confermati anche nella terza, ultima uscita di giornata, con un successo di prestigio sui transalpini che consente all’Italia di chiudere il sabato al secondo posto della Pool B con otto punti dietro di una lunghezza rispetto alla Germania, che gli Azzurri affronteranno domani mattina nel quarto, conclusivo appuntamento della fase a gironi, decisiva per la composizione delle fasi finali.

Rugby Europe Championship - Pool B - Lisbona, 25.06.22
Lituania v Italia 12-12
Italia v Polonia 33-5
Italia v Francia 21-19
26.06.22
Italia v Germania

 

 
TOUR ESTIVO, A LISBONA L’ITALIA PASSA NEL FINALE 31-38 PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 25 Giugno 2022 19:04

 

porvita
DECIDE UNA META DI PUNIZIONE, PORTOGALLO TIENE SOTTO PRESSIONE GLI AZZURRI

Lisbona (Portogallo) - L’Italia inizia il tour estivo superando il Portogallo a Lisbona per 31-38, in fondo ad ottanta minuti in cui i padroni di casa, ventesimi nel ranking internazionale, tengono testa con grande efficacia agli ospiti, che sono nel finale riescono a ribaltare il risultato evitando quella che sarebbe stata la seconda sconfitta nella storia contro il XV lusitano, a cinquant’anni dall’unica battuta d’arresto registrata a Coimbra contro la nazionale amaranto.

Con una mediana inedita - Da Re all’apertura all’esordio e Fusco alla prima da titolare - gli Azzurri faticano soprattutto nel primo tempo a trovare ritmo e intesità, che non mancano per contro alla squadra di casa, brava a cogliere da subito le difficoltà della squadra di Crowley ed a metterla in difficoltà per tutto l’arco del match. 

Il primo quarto d’ora è tutto dei padroni di casa, che prima muovono il tabellone con un piazzato del mediano di mischia Marques, poi si vedono concedere dalla direttrice di gara Davidson una meta di punizione al termine di una sventagliata al largo dei trequarti su cui Marin interviene in modo scorretto, placcando alto l’ala portoghese: 10-0 e giallo per il giovane centro azzurro.

Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 545

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

Banner 300x150

banner-ticketing-2021

banner sitofederugby

community-fir

bitpanda-fir300