Cookie Consent by Free Privacy Policy website

 

 

 



SPORTS ILLUSTRATED DEDICA COPERTINA E LUNGO REPORTAGE AI BRIGANTI DI LIBRINO PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Domenica 15 Maggio 2022 10:01

dcovbriganti vRoma - Sports Illustrated, la più prestigiosa rivista sportiva del mondo, dedica la sua Daily Cover ai Briganti di Librino, il Club catanese divenuto ormai anche a livello internazionale uno dei simboli più forti della lotta alla criminalità, grazie ad una storia fatta di resilienza civica, di impegno costante verso le nuove generazioni sul tema della cultura della legalità e di una testarda missione per la condivisione dei valori universali del rugby in un territorio pericoloso e difficile.

Leggi tutto...
 
WALTER RISTA INCONTRA GLI STUDENTI DEL LICEO CHECCHI DI FUCECCHIO PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Giovedì 28 Aprile 2022 08:25

ristaCi sono incontri che ti cambiano la vita e che ti spingono a tirare fuori la parte più bella e più vera di te. Incontri inaspettati, rocamboleschi, emotivamente forti e (col senno di poi) decisivi.

Un incontro come questo è capitato su una strada sperduta della Patagonia argentina a Walter Rista, ex giocatore della nazionale italiana di rugby e nostro ospite a Fucecchio per una lezione speciale con circa 60 studenti del Checchi: "Ero in viaggio in pullman per una partita fra vecchie glorie del rugby di Italia e Argentina - ci ha raccontato - quando un incidente stradale fece scontrare il nostro autobus con un altro pullman. Noi scendemmo subito di scatto, impauriti ma illesi. Sull'altro autobus che fumava invece erano rimasti tutti a bordo: ci avvicinammo allarmati per paura che i passeggeri fossero intrappolati o feriti, invece vedemmo che erano addirittura incatenati! Capimmo che si trattava di un autobus che trasportava dei detenuti. E l'immagine di questi uomini incatenati e bloccati dentro il pullman incidentato fu così forte che cominciai a interrogarmi sul mondo del carcere: un mondo che all'epoca non conoscevo per niente ma che decisi, dopo quell'episodio, di avvicinare per cercare di fare qualcosa di utile. E una volta contattato il direttore del carcere di Torino, la mia città, pensai: cos'altro posso provare a insegnare ai detenuti se non lo sport più bello e la passione più grande della mia vita, cioè il rugby?". 

 

Leggi tutto...
 
DANIELA DE ANGELIS RICEVE IL "PREMIO CITTA' DI ROMA OPES" PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Venerdì 22 Aprile 2022 12:17

 

daniela de angelis premiazione opes 2022Roma – Presentata nella splendida cornice del “Salone d’Onore” del Coni l’ottava edizione del “Premio Città di Roma Opes”.

Istituito nel 2015 dal presidente Nazionale – Marco Perissa – e dal Segretario Generale – Juri Morico – il Premio Città di Roma Opes ogni anno celebra atleti, associazioni, realtà sportive e personalità che mettono al centro della loro vita i valori positivi dello sport con un obiettivo ben preciso: generare valore nel tessuto sociale italiano cercando di migliorare la qualità della vita di tutti i cittadini.

Tra le personalità che hanno ricevuto il premio – insieme a Luca Pancalli, Andrea Abodi e l’olimpionica Alessia Scortechini, figura il nome di Daniela De Angelis, referente FIR per le tematiche di Responsabilità Sociale

“E’ un riconoscimento inaspettato e di cui sento tutta la responsabilità. L'ho accettato per nome e per conto dei nostri club, dei nostri volontari che hanno compreso l'impatto generato dal nostro sport nelle loro rispettive comunità. La lungimiranza delle Governance che si sono succedute a capo della Federazione è stata fondamentale permettendomi di incidere, nel mio piccolo, andando a promulgare valori come equità e inclusione nel panorama sportivo nazionale e garantendo pari opportunità di accesso a chi vuole utilizzare la palla ovale per scopi "Responsabili". E’ importante ciò che è stato fatto in passato per arrivare a questo riconoscimento ma, come ribadito dal Presidente di Opes Italia, lo spirito del Premio è un ingaggio per il futuro per proseguire , in totale sinergia, il nostro cammino su un terreno comune: la promozione sociale dello sport” ha sottolineato Daniela De Angelis

 

 
TORNEO “IL CUORE DEL RUGBY”: E’ SEMPRE META COL RUGBY INTEGRATO PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Giovedì 21 Aprile 2022 10:37

cuore rugby colornoColorno - PARTECIPAZIONE e CONDIVISIONE: sono queste le parole chiave che descrivono una giornata di festa e divertimento, all’insegna dell’amicizia e dello sport. Un pomeriggio di sole, quello del 16 aprile, che ha visto svolgersi la seconda edizione de “Il Cuore del Rugby“, Torneo di Rugby Integrato avente come protagoniste le squadre della “Rete Nazionale Rugby Integrato“.

Il Rugby Integrato non lo puoi spiegare, va vissuto. In ogni suo momento. La preparazione, il riscaldamento, il saluto iniziale e poi, finalmente, tutti in campo. Insieme ad allenatori e accompagnatori per affrontare una nuova sfida. E’ rugby, quello vero: si corre, ci si sostiene e si placca. Impegno e determinazione. E si fa meta. Una meta che ha un sapore diverso, va oltre ogni aspettativa. Tutti scendono in campo con il cuore in mano.

“A Colorno una nuova occasione per diffondere il diritto all’inclusione nello sport e nella vita sociale” commenta Flavio Favale, allenatore de “Gli Implaccabili“, squadra di rugby integrato dell’Unione Rugby Capitolina e rappresentante della Rete Nazionale Rugby Integrato. “Ringrazio l’Associazione Onlus Sostegno Ovale e la squadra dei Bufali Rossi per averci offerto questa giornata di scambio e divulgazione. Sono proprio eventi come questi che aiutano tutti noi a ricordare quale sia la nostra causa comune e a riportare l’attenzione sui diritti di tutte le persone”.

Leggi tutto...
 
BANDO VOLONTARI SERVIZIO CIVILE PDF Stampa E-mail
Impegno Sociale
Mercoledì 02 Febbraio 2022 14:51

bando-servizio-civileBando Volontari Servizio Civile Progetti Sport di Opes all’estero in partenza nel 2022: è possibile presentare domanda fino al 10 febbraio 2022

E’ stato prorogato il Bando pubblico di Operatore Volontario del Servizio Civile Universale e fino alle ore 14:00 di giovedì 10 febbraio 2022 i ragazzi e le ragazze di età compresa tra i 18 e i 28 anni possono presentare domanda di partecipazione ad uno dei progetti di OPES già approvati e inseriti nel Dipartimento Servizio Civile Universale che si realizzeranno a partire dal 2022 su tutto il territorio nazionale e all’estero. I progetti hanno una durata variabile tra gli e i 12 mesi. Proseguendo la nostra collaborazione con Opes vi segnaliamo i progetti, individuabili cliccando qui relativi alla loro organizzazione, che si occupano di promozione dello sport all’estero: Giovani europei uniti dallo Sport: Slovenia, Belgio, Svezia; Solidarietà in Sudafrica: Sport, inclusione, sostegno sociale e lotta alle disuguaglianze e alle discriminazioni; Giovani europei nella Penisola Iberica: Spagna e Portogallo.

Non perdete l’occasione di cogliere questa importante opportunità di crescita personale e culturale!

Tutta le informazioni sul Servizio Civile Universale su www.politichegiovanili.gov.it

 


Pagina 1 di 32

community-fir