SEI NAZIONI. IL GALLES SUPERA L’ITALIA ALL’OLIMPICO 48-7 PDF Stampa E-mail
Slide
Sabato 13 Marzo 2021 17:28

ita walUn'altra pesante lezione rimediata dall'Italrugby
in questo Sei Nazioni 2021. Gli Azzurri di Franco Smith rimediano
contro il Galles la terza sconfitta all'Olimpico dopo i ko con
Francia e Irlanda, la quarta nel Torneo dopo quella di Twickenham
contro i campioni uscenti dell'Inghilterra. I 'Dragoni' sembrano
di un altro pianeta e alla fine espugnano Roma con un eloquente
48-7. Sabato prossimo per Bigi e compagni c'e' l'ultima sfida con la
Scozia ad Edimburgo.

L'avvio degli Azzurri e' da incubo, con i 'Dragoni' che
partono a testa bassa e, al 3', vanno a segno con una punizione di
Biggar. Capitan Bigi, al 6', rimedia un giallo per un intenzionale
nei pressi della linea bianca: Italia con l'uomo in meno e, subito
dopo, costretta a subire la prima meta del match per mano di
Adams, capace di resistere a Bellini e di schiacciare sul prato.

Il kicker britannico trasforma da posizione defilata ed e' gia'
0-10. Garbisi sembra poter prendere per mano i suoi ma il Galles,
quando mette il turbo, e' inarrestabile. Lo dimostra al 13', con
un'azione avvolgente che premia Faletau con la seconda marcatura
ospite; Biggar non centra l'acca poco prima della ritrovata
parita' numerica. Ma anche cosi' l'Italia trova enormi difficolta'
a fare il suo gioco ed il Galles, superiore in ogni angolo di
campo, ne approfitta per aumentare la forbice con una doppietta di
Owens, bravo al 21' a sfruttare il lavoro della maul e alla
mezzora a mettere a tacere, sempre di forza, la difesa azzurra.
Biggar, che poco prima aveva rischiato grosso per un placcaggio su
Meyer, non e' sempre impeccabile ma lo score parla chiaro: Italia
sotto 27-0, uno score che restera' immutato sino all'intervallo,
vuoi perche' il TMO annulla per un in avanti una meta di
Rees-Zammit, vuoi perche' la reazione dell'Italia non riesce mai a
pungere davvero. La ripresa sembra offrire lo stesso spartito,
anche perche' al 2' North si invola nelle praterie per iscriversi
al tabellino.

Biggar stavolta e' puntuale e lo 0-34 diventa un passivo troppo
pesante per un'Italia che al 7' finalmente si sblocca: tutto
merito di Ioane, che si lancia con un calcio a seguire e poi fa
festa sebbene Liam Williams tenti di fermarlo. Garbisi ha il piede
calibrato e il match va sul 7-34. Dopo aver annullato una meta di
Adams, il TMO 'condanna' al giallo anche Riccioni, punito al 27'
per un avambraccio troppo alto. E' cosi' i britannici ne
approfittano per allungare ulteriormente, prima con il neo entrato
Sheedy, che al 19' va in meta e trasforma, e poi al 25' con
Rees-Zammit dopo un intercetto. Sul 48-7 per gli ospiti iniziano
a scorrere i titoli di coda su un incontro che ha evidenziato,
ancora una volta, le lacune di un'Italia giovane e dalle buone
potenzialita' ma al momento troppo lontana dai 'signori'
dell'ovale.

TABELLINO

Marcatori: p.t. 3' c.p. Biggar (0-3); 8' m. Adams tr. Biggar
(0-10); 13' m. Faletau (0-15); 21' m. Owens tr. Biggar (0-22); 30'
m. Owens (0-27); s.t. m. North tr. Biggar (0-34); 10' m. Ioane tr.
Garbisi (7-34); 19' m. Sheedy tr. Sheedy (7-41); 25' m.
Rees-Zammit tr. Sheedy (7-48).
Italia: Trulla (3' s.t. Padovani); Bellini, Brex, Canna, Ioane
(7'-17' p.t. Fabiani; 26'-28' s.t. Zilocchi); Garbisi (14' s.t.
Mori), Varney (22' s.t. Violi); Lamaro, Meyer (25'-35' p.t.
Mbanda'), Negri; Sisi, Cannone (11' s.t. Lazzaroni: 22' s.t.
Mbanda'); Zilocchi (33' p.t. Riccioni), Bigi (cap), Fischetti (25'
s.t. Lovotti).
All. Smith.
Galles: Li. Williams; Rees-Zammit, North (5' s.t. Halaholo), J.
Davies (12' s.t. Lo. Williams), Adams; Biggar (12' s.t. Sheedy),
G.Davies; Faletau (12' s.t. Wainwright), Tipuric, Navidi; Alun Wyn
Jones (cap) (17' s.t. Carre), Hill; Francis (4' s.t. Brown), Owens
(12' s.t. Dee), A. Jones (13' s.t. Ball).
All. Pivac.
Arbitro: Barnes (RFU).
Cartellini gialli: 7' p.t. Bigi, 27' s.t. Riccioni.
Calciatori: Garbisi (Italia) 1/1, Biggar (Galles) 4/6, Sheedy
(Galles) 2/2.
Player of the match: Josh Navidi (Galles).

 
MARZIO INNOCENTI E' IL VENTUNESIMO PRESIDENTE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PDF Stampa E-mail
Slide
Sabato 13 Marzo 2021 13:23

 

innocenti

 

Roma - Marzio Innocenti è il ventunesimo Presidente della Federazione Italiana Rugby, eletto oggi in occasione dell’Assemblea Generale Ordinaria Elettiva svoltasi presso la Nuova Fiera di Roma.

 

Innocenti è stato eletto al primo scrutinio con il 56% dei voti, precedendo Paolo Vaccari (40%) ed il Presidente uscente Alfredo Gavazzi (3%).

“Sono felice, è stato un lungo cammino al termine del quale abbiamo raggiunto la meta che ci eravamo prefissati” ha dichiarato il Presidente Innocenti dopo l’elezione.





“Ci poniamo obiettivi diversi e difficili, per raggiungere i quali sarà importante che tutto il movimento lavori coeso, come una vera squadra di rugby.
Credo vi fosse da parte del movimento il desiderio di valutare una nuova direzione e certo che tutti i Presidenti di Società, quelli che mi hanno votato ma non solo loro, abbiano da oggi una motivazione in più. Il rilancio del movimento nel nostro Meridione e il rinnovato ruolo dei Comitati Regionali sono le priorità da cui ripartiamo, con un entusiasmo che accomuna me, la mia squadra, l’intero movimento e di cui oggi più che mai abbiamo bisogno” ha aggiunto il nuovo numero uno del rugby italiano.

Sono risultati successivamente eletti dall’Assemblea Generale Ordinaria Elettiva della FIR i seguenti Consiglieri Federali ed il Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti:

 





Consiglieri Federali Eletti in quota Società
Antonella GUALANDRI 29.384 voti
Vittorio MUSSO 27.990 voti
Giorgio MORELLI 25621 voti
Nicoletta DALTO 21.366 voti
Grazio MENGA 19.888 voti
Giovanni FAVA 18.232 voti
Antonio LUISI 18.135 voti
non eletti
Luigi BATTISTOLLI 16.161 voti
Riccardo BONACCORSI 16.086 voti
Onorio REBECCHINI 14.168 voti
Albertina CARRARA 12.470 voti
Erika MORRI 12.198 voti
Gabriele GARGANO 10.873 voti
Maurizio VANCINI 10.301 voti
Fabio BERALDIN 9.591 voti
Roberto ZANOVELLO 8.037 voti
Daniele CANTARELLI 6.540 voti
Susanna VECCHI 4.525 voti
Giovanni AMORE 4.002 voti
Fiorenza BONETTI 3384 voti
Rocco ZOCCALI 3.361 voti
Sergio GHILLANI 3.133 voti
Claudio BALCONI 2.988 voti
Raul ROMANO 1.764 voti
Manuel DALLAN 1.745 voti
Elisabetta LODOLO 1.544 voti
Luciano GUASTI 1.025 voti

Consiglieri Federali Eletti in quota Giocatori
Carlo FESTUCCIA 4.075 voti
Francesca GALLINA 3.745 voti
non eletti
Mauro BERGAMASCO 1.574 voti
Silvia PIZZATI 737 voti
Vanessa CHINDAMO 706 voti
Maria Grazia CIOFFI 553 voti
Simon PICONE 529 voti

Consigliere Federale Eletto in quota Tecnici
Carlo ORLANDI 2.230 voti
non eletti
Pasquale PRESUTTI 1.329 voti
Raffaele SALVAN 713 voti
Nicolas GRANGETTO 486 voti

Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti
Andrea DUODO

 

Profilo istituzionale
Marzio Innocenti nasce a Livorno il 4 settembre 1958. Medico specialista in otorinolaringoiatra, dal 2013 al 2021 ha rivestito il ruolo di Presidente del Comitato Regionale Veneto della FIR.

Terza linea, fa il suo esordio a 17 anni con la prima squadra del Livorno nel 1975, passando poi nelle fila del Petrarca Padova nel 1982.

Con le maglie nere vince 4 Scudetti, l’ultimo nel 1987, ritirandosi nel 1990.

Selezionato con la maglia azzurra per la prima volta nel 1981, arriverà a collezionare fino al 1988 42 caps, capitanando la alla prima edizione della Coppa del Mondo svoltasi nel 1987 in Nuova Zelanda.

Tra il 1991 ed il 2011 sviluppa un’intensa attività di allenatore tra club e selezioni azzurre, rivestendo tra l’altro assistant di Georges Coste.

In parallelo si cimenta in un percorso dirigenziale, che nel 2000 lo porta ad essere eletto in Consiglio Federale per due mandati consecutivi, candidandosi nel 2004 alla Presidenza in opposizione a Giancarlo Dondi, esperienza ripetuta nel 2016 come rappresentante del movimento Pronti al Cambiamento dal quale esce nel 2018.

Viene eletto Presidente della FIR il 13 marzo 2021 con il 56% dei voti.

 

 

 

 
FIR, SABATO A ROMA L’ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA ELETTIVA PDF Stampa E-mail
Slide
Venerdì 12 Marzo 2021 10:08

FB 1200x900Roma - Avrà luogo sabato 13 marzo, con prima convocazione alle ore 7 e seconda convocazione alle ore 9.30, l’Assemblea Generale Ordinaria Elettiva della FIR chiamata ad eleggere il Consiglio Federale ed il Presidente della Federazione Italiana Rugby per il quadriennio 2021-24. 

L’appuntamento assembleare avrà luogo presso la Nuova Fiera di Roma e sarà trasmesso integralmente in diretta, a partire dalle ore 7, sul sito istituzionale federugby.it e sul canale ufficiale Youtube

Sei i candidati alla carica di Presidente: 

Elio DE ANNA - ammesso con riserva dal Collegio di Garanzia dello Sport
Alfredo GAVAZZI
Marzio INNOCENTI
Giovanni POGGIALI
Nino SACCA'
Paolo VACCARI

Qualora, dopo il primo turno di votazioni per la carica di Presidente, nessuno dei candidati raggiunga la maggioranza richiesta si procederà al ballottaggio tra i primi due candidati che siano risultati più votati al primo turno.  

Il Presidente è eletto, in ogni caso, con la maggioranza assoluta dei voti esprimibili dai presenti accreditati

Una volta proclamato il Presidente della Federazione Italiana Rugby per il quadriennio 2021/2024, l’Assemblea procederà con analoghe modalità all’elezione dei Consiglieri Federali e del  Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti. 

Questi i candidati ammessi dalla Commissione Verifica Poteri per le cariche di Consigliere Federale e Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti: 

Candidati Consiglieri Federali in quota Società (sette posti disponibili in Consiglio)
Giovanni AMORE
Claudio BALCONI
Luigi BATTISTOLLI
Fabio BERALDIN
Riccardo BONACCORSI
Fiorenza BONETTI
Daniele CANTARELLI
Albertina CARRARA
Manuel DALLAN
Nicoletta DALTO
Giovanni FAVA
Gabriele GARGANO
Sergio GHILLANI
Antonella GUALANDRI
Luciano GUASTI
Elisabetta LODOLO
Antonio LUISI
Grazio MENGA
Giorgio MORELLI
Erika MORRI
Vittorio MUSSO
Onorio REBECCHINI
Raul ROMANO
Maurizio VANCINI
Susanna VECCHI
Roberto ZANOVELLO
Rocco ZOCCALI

Candidati Consiglieri Federali in quota Giocatori (due posti disponibili in Consiglio)
Mauro BERGAMASCO
Vanessa CHINDAMO
Maria Grazia CIOFFI
Carlo FESTUCCIA
Francesca GALLINA
Simon PICONE
Silvia PIZZATI 

Candidati Consiglieri Federali in quota Tecnici (un posto disponibile in Consiglio)
Nicolas GRANGETTO
Carlo ORLANDI
Pasquale PRESUTTI
Raffaele SALVAN 

Candidati Presidente Collegio dei Revisori dei Conti
Andrea DUODO 

Nota per le redazioni 
L’Assemblea Generale Ordinaria Elettiva della FIR sarà trasmessa in diretta streaming dalle ore 7.00 di sabato 13 marzo sul sito istituzionale www.federugby.it e sul canale Youtube ufficiale. 

Successivamente all’elezione del Presidente federale per il quadriennio 2021-2024 sarà disponibile sul Media-Bin della FIR il seguente materiale di libero utilizzo:

  • video-intervista al Presidente eletto
  • Foto istituzionale del Presidente eletto
  • Una video-conferenza stampa con il Presidente eletto sarà successivamente organizzata nelle quarantotto ore successive alla proclamazione.  

    Per ulteriori informazioni inerenti le attività dedicate ai media che faranno seguito all’Assemblea Generale Ordinaria Elettiva è possibile contattare il Responsabile Comunicazione di FIR, Andrea Cimbrico, ai dettagli in calce.

     
    CONSIGLIO FEDERALE, APPROVATO IL BILANCIO CONSUNTIVO 2020 PDF Stampa E-mail
    Slide
    Giovedì 11 Marzo 2021 14:36

     

    FB 1200x900


    Il Consiglio Federale della FIR, riunitosi oggi in video-conferenza, sentito il parere favorevole del Collegio dei Revisori dei Conti e della Società di revisione indipendente, ha approvato all’unanimità il Bilancio Consuntivo 2020 che presenta un attivo di 4.253.532,30€. 

    Il Bilancio Consuntivo sarà ora sottoposto all’approvazione del CONI e successivamente pubblicato sul sito internet della Federazione Italiana Rugby, www.federugby.it

    Alfredo Gavazzi, Presidente della Federazione Italiana Rugby, ha dichiarato: “Siamo particolarmente orgogliosi di poter consegnare al movimento, che si accinge a rinnovare le cariche sabato prossimo nell’Assemblea di Roma, una Federazione solida sotto l’aspetto economico-finanziario. Nonostante le forti sfide posteci, nell’ultimo anno, dalla pandemia da COVID-19 il Consiglio ha non solo completato la ricostituzione del patrimonio netto ma al tempo stesso ottenuto un importante saldo attivo, il tutto garantendo, attraverso il fondo di salvaguardia, stanziamenti a supporto concreto delle nostre Società per oltre quattro milioni di euro”. 

     

     

     
    IL PRESIDENTE GAVAZZI INTERVIENE SULL'ACCORDO SEI NAZIONI-CVC FUND VII PDF Stampa E-mail
    Slide
    Giovedì 11 Marzo 2021 10:15

    fotosportit 68820 prAlfredo Gavazzi, Presidente della Federazione Italiana Rugby, ha rilasciato la seguente dichiarazione a seguito dell’annuncio del raggiungimento dell’accordo tra 6 Nazioni e CVC: “Nel dare il nostro più caldo benvenuto a CVC all’interno della famiglia del 6 Nazioni, siamo consapevoli di entrare in una nuova era per il nostro Torneo, con nuove opportunità che potranno contribuire alla crescita della manifestazione e del Gioco in generale.
    In un periodo di profonda incertezza come quello che stiamo vivendo a causa della pandemia, poter contare su un partner strategico in grado di contribuire con risorse tangibili allo sviluppo del movimento consente alla FIR ed a tutto il sistema-rugby in Italia di guardare al futuro con crescente fiducia. Non vediamo l’ora, dopo la sottoscrizione dell’accordo preliminare e le verifiche normative in Irlanda e UK, di definire l’accordo definitivo e di lavorare insieme ai nostri nuovi partner per rendere il 6 Nazioni sempre più attrattivo, contribuendo a generare risorse di cui tutto il nostro ambiente potrà beneficiare”.

     


    Pagina 4 di 38

    facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR

    covid-faq-fir

    banner-assemblee-comitati-fir2021

    Banner 300x150

    sportpertutti-2021

    banner sitofederugby

     

    banner-newsletter-2020


    I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

    Ho letto e accetto i cookies di questo sito