RXT News
PROGETTUALITA' PROMOZIONE NELLA SCUOLA 2017/18 PDF Stampa E-mail
RUGBY X TUTTI
Mercoledì 18 Ottobre 2017 11:33

Sono disponibili nella sezione Attività Scolastica le informazioni e le documentazioni per poter sviluppare le progettualità di promozione nella scuola per il 2017-18.

Ricordiamo che per ogni ulteriore notizia o per supporto alle proprie attività di promozione i Club possono contattare il Tecnico Regionale presso il  Comitato Regionale/Delegazione di appartenenza.

 

 
CATANIA SCALDA I MOTORI PER ITALIA v FIJI DELL’11 NOVEMBRE: DAL 20 AL 23.9 LE FINALI STUDENTESCHE PDF Stampa E-mail
RUGBY X TUTTI
Martedì 19 Settembre 2017 15:15

 

FB Post Catania
Roma – In attesa di tornare ad ospitare, dopo un’assenza lunga oltre vent’anni, la Nazionale Italiana Rugby il prossimo 11 novembre al “Massimino” in occasione del Crédit Agricole Cariparma Test contro le Fiji che inaugurerà la stagione internazionale, Catania inizia già in questi giorni a respirare l’atmosfera rugbistica ospitando le Finali dei Campionati Studenteschi 2017.

Oltre trecento atleti ed atlete delle scuole di tutta Italia, in rappresentanza della maggioranza dei Comitati Regionali FIR, si daranno appuntamento alla Cittadella dell’Università di Catania ed allo Stadio “Valentino Mazzola” di Misterbianco per contendersi il titolo di miglior scuola d’Italia nel rugby.

Leggi tutto...
 
FESTE DEL RUGBY, OLTRE 2500 BAMBINI A JESOLO PER LA CERIMONIA INAUGURALE PDF Stampa E-mail
RUGBY X TUTTI
Venerdì 20 Maggio 2016 19:21

03 jesolo

 

DOMANI AL PACIFICI DI SAN DONA’ GIORNATA DI GARA CON MAURO BERGAMASCO

Jesolo (Venezia) – Le Feste del Rugby toccano Jesolo per la loro terza ed ultima tappa primaverile, con oltre duemilacinquecento giovani atleti-studenti che questa sera hanno sfilato nelle vie della località balneare veneziana.

Una nuova occasione, dopo i successi di Catania ed Ancona, per sensibilizzare insieme all’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria e la Polfer i giovani partecipanti al rispetto delle regole, sul campo e nella quotidianità.

Domani l’attività si trasferirà al “Pacifici” di San Donà, con incontri che si disputeranno a partire dalle 9 della mattina sino all’ora di pranzo alla presenza di Mauro Bergamasco, l’ex flanker della Nazionale Italiana che ha partecipato alle Feste 2016 in qualità di testimonial.

 

 
FESTE DEL RUGBY, TERZA TAPPA DEL TOUR PRIMAVERILE A JESOLO E SAN DONÀ PDF Stampa E-mail
RUGBY X TUTTI
Giovedì 19 Maggio 2016 15:49

 

MAUROJesolo - Sarà Jesolo ad ospitare la terza tappa delle Feste del Rugby venerdì 20 e sabato 21 maggio

Dopo aver attraversato l’Italia passando da Catania ed Ancona, le Feste del Rugby, fanno tappa a Jesolo e San Donà a conclusione di questi tre appuntamenti primaverili per poi, ritrovarsi, in autunno, a Firenze.

Oltre 3000 i giovani rugbisti coinvolti nelle due tappe che, all’insegna del gioco e del divertimento, sono stati coinvolti - con la collaborazione degli agenti di Polfer e Ansf -  in attività di sensibilizzazione verso i temi della legalità e della sicurezza ferroviaria.

Un’ iniziativa importante quella delle Feste, che consente - in un unico contesto -  il dialogo tra ragazzi, adulti ed istituzioni. La conferma arriva anche dall’ex Azzurro Mauro Bergamasco, presente in tutte le città coinvolte da questo evento, che afferma: “ Non è cosa di tutti i giorni incontrare  una platea così giovane alla quale poter parlare, ecco perché, le feste del rugby, sono importanti. I valori che promuoviamo sul campo devono essere riportati nella quotidianità, questo il messaggio che - attraverso il nostro sport -  vogliamo trasmettere”.

Ancora due giornate, prima della pausa estiva,  per essere vicini ai giovani: un’occasione, per gli appassionati di questo sport per: incontrarsi, condividere ed acquisire nozioni, spesso,  date per scontato.

“Vedere così tanti giovani pronti a recepire il messaggio del rispetto e della legalità ci fa ben sperare sulla possibilità che” – continua Bergamasco-  “questo venga trasmesso anche al di fuori delle Feste. Jesolo e San Donà aspettano di accogliere, venerdì 20 e sabato 21 maggio, oltre 2000 studenti, pronti, ad affollare i campi di gioco”.

 

 
FESTE DEL RUGBY, OLTRE DUEMILA STUDENTI ALLA TAPPA DI ANCONA PDF Stampa E-mail
RUGBY X TUTTI
Venerdì 13 Maggio 2016 18:45

feste anconaAncona – Oltre duemila i giovani studenti rugbisti che, da questa sera, si sono ritrovati ad Ancona per la seconda tappa delle Feste del Rugby organizzate da FIR insieme all’Agenzia per la Sicurezza Ferroviaria ed alla Polfer e dedicate alla promozione del gioco, alla legalità ed alla sensibilizzazione sicurezza ferroviaria.

I ragazzi, accolti da Maurizio Longhi - Presidente del Comitato delle Marche – si sono ritrovati dapprima campo, praticando lo sport che li appassiona ed, attraverso il gioco stesso, sono stati guidati alle norme sulla sicurezza ferroviaria per poi prendere parte alla speciale cerimonia d'apertura all'interno del Palaindoor. 

A salutare studenti/rugbisti erano presenti anche Antonio Pagano - responsabile progetti educazione ferroviaria  ANSF – l’assessore allo sport della città di Ancona Andrea Guidotti e Filippo Materi – dirigente compartimento polizia ferroviaria di Ancona, tutti impegnati a ricordare l’importanza dello sport in generale e del rugby in particolare  quale momento di aggregazione e promozione valoriale.

“Poter ospitare una delle tappe delle Feste, ci consente di essere ancor più vicini ad un progetto importante nella formazione dei cittadini di domani, nel crediamo fortemente e che siamo felici di accogliere nella nostra città” ha dichiarato l’Assessore allo Sport, Andrea Guidotti.

Un evento giunto alla terza edizione per la Federazione Italiana Rugby a sostegno dell’attività svolta da Polfer ed Ansf, un connubio che affianca all’attività ed al reclutamento sportivo la formazione etica.

“Dopo il successo di Catania siamo entusiasti nel vedere tanti ragazzi anche in questa seconda tappa” – ha commentato Antonio Pagano -  “a dimostrazione che la palla ovale rappresenta un eccellente strumento di veicolazione dei nostri messaggi e che gli appassionati di questo sport sono pronti ad accogliere questo tipo di iniziative”

“Le Feste del Rugby ci offrono la possibilità di avvicinare un pubblico giovane e numeroso. L’abbinamento tra sport e rispetto delle regole – ha agigungo il dirigente di Polfer Filippo Materi - ci permette di veicolare nel migliore dei modi il nostro impegno al servizio dei cittadini e, più in generale, di rendere ancor più efficaci i messaggi di cui siamo promotori. Il rugby, in questo senso, è lo sport ideale per raggiungere i nostri obiettivi”.

Domani, allo Stadio del rugby di Ancona, intitolato a Nelson Mandela, le migliaia di studenti accorsi ad Ancona si daranno appuntamento sul campo per la seconda e conclusiva giornata della tappa marchigiana delle Feste del Rugby. 

 

 


Pagina 4 di 5
 

banner-newsletter-2020


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito