Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

TOP12
TOP12
RUGBY MOGLIANO IN VISITA ALLE FIAMME ORO PER LA "PRIMA" IN TOP12 PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 14 September 2018 09:45
There are no translations available.

Match Mog-FFOO 2MOGLIANO - Inizia la stagione 2018/19 del Top12, la nuova denominazione del massimo Campionato Italiano di Rugby.  Il rinnovato Mogliano Rugby 1969 parte subito con la dura trasferta romana in casa delle Fiamme Oro Rugby, squadra molto cresciuta negli ultimi anni che punta decisamente ad uno dei quattro posti disponibili per i playoff. Con qualche giocatore recuperato ma ancora non tutti gli effettivi disponibili, i tecnici biancoblu stanno decidendo quale sia il quindici migliore da schierare in questo primo ed importante impegno ufficiale della nuova stagione. Arrivato in settimana e già in ottima condizione fisica, seguirà l'incontro inizialmente dalla panchina il tallonatore neozelandese Joe Toai Key, che ha espresso da subito la volontà di iniziare a confrontarsi con la realtà del Campionato Italiano. Di ritorno dagli impegni della Nazionale Seven, Federico Pavan partirà da titolare all'ala, mentre Mattia D'anna ritrova il ruolo di estremo con lo spostamento di Filippo Guarducci a primo centro. Scagnolari e Uncini completano lo schieramento dei trequarti. Forse rimandato l'esordio nel ruolo di apertura dell'altro neozelandese Mark Jackman, appare più probabile l’utilizzo di Giacomo Da Re a numero 10. A fare coppia con lui in mediana troveremo Federico Gubana. Nessun cambiamento in prima linea rispetto alle amichevoli sino a qui disputate, con Ferraro che avrà al proprio fianco i due piloni Buonfiglio e Michelini. In seconda linea dovremo assistere all'inserimento dell'italo-argentino Adolfo Caila che affiancherà Jacopo Bocchi. Completano il reparto degli avanti le due terze linee ala Giordano Baldino e capitan Matteo Corazzi, con Mirco Finotto nuovamente schierato come numero 8. In panchina possibile l’utilizzo anche dell’altro italo–argentino appena sbarcato a Mogliano, Marcos German Delorenzi.

Questo il commento di Andrea Cavinato, head coach della formazione biancoblu: "Senza voler usare frasi di circostanza, posso dire senza mezzi termini che le Fiamme Oro quest'anno sono ancora più forti e performanti della scorsa stagione. Credo che dipenderà esclusivamente da loro arrivare o non arrivare a giocarsi la finale per il titolo. Per quanto riguarda noi, invece, andiamo a Roma senza aver nulla da perdere, entreremo al "Gelsomini" senza alcuna pressione, ma allo stesso tempo senza alcun timore reverenziale nei confronti dei padroni di casa."

Questa invece la probabile formazione che sabato 15 settembre, alle ore 16:00, scenderà in campo presso il centro sportivo della caserma Gelsomini, Ponte Galeria, Roma (diretta streaming sul canale Youtube e sull'App della Federazione Italiana Rugby):

D'Anna; Pavan, Scagnolari, Guarducci, Uncini; Da Re, Gubana; Finotto, Corazzi (Cap.), Baldino; Bocchi, Caila; Michelini, Ferraro, Buonfiglio

a disp: Toai Key, Di Roberto, Cincotto, Delorenzi, Mengotti, Fabi, Zanatta, Facchini

L'incontro sarà diretto dal Sig. Andrea Piardi (Brescia), con la collaborazione dei giudici di linea Federico Meconi (Roma), e Franco Rosella (Roma). Il quarto uomo designato è il Sig. Leonardo Masini (Roma).

 
FEMI-CZ ROVIGO, I PRIMI BERSAGLIERI DEL 2018/19 PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 14 September 2018 09:40
There are no translations available.

RovvLazInizia domani il Campionato Italiano Top12 e per la FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta è subito esordio tra le mura di casa dello Stadio “Mario Battaglini”. I Bersaglieri scenderanno in campo per affrontare la S.S. Lazio Rugby 1927, il calcio d’inizio è fissato per le ore 16 ed a dirigere il match sarà il livornese Riccardo Angelucci.

“Le prime sfide di Campionato sono sempre partite difficili, quella con la Lazio poi lo è ancora di più visto che è la squadra che, da molti anni, dimostra di poter fare risultato con chiunque - sono le parole dell’head coach rossoblù Umberto Casellato alla vigilia del match - Hanno disputato 40 minuti di partita con le Fiamme Oro in tutto il pre stagione quindi conosciamo poco delle loro caratteristiche fisico-tecniche. Dobbiamo concentrarci comunque sul nostro gioco e sul nostro sistema offensivo e difensivo: quella di domani è la prima tappa di un Campionato lungo, forse troppo, ma dobbiamo cercare di essere competitivi per tutta la Stagione. La concorrenza è tanta quindi massima attenzione a tutte le partite. Abbiamo dato continuità alla squadra che ha giocato l'ultimo torneo amichevole e alcune scelte sono state difficili, ma questo è quello che vogliamo: competizione in tutti i ruoli”.

Questo il primo XV rossoblù della Stagione: Barion; Borin, Modena, Angelini, Odiete; Mantelli, Piva; Ferro (cap.), Lubian, Vian; Nibert, Cicchinelli; D’Amico, Cadorini, Rossi. A disposizione: Momberg, Brugnara, Pavesi, Venco, Halvorsen, Loro, Majstorovic, Visentin.

In occasione dell’avvio del Campionato e nonostante i lavori di ristrutturazione ancora in corso, anche la Tribuna Ovest “Lazoni” sarà aperta al pubblico. Sia nella mattinata di domani, dalle 10 alle 12, sia all’apertura dei cancelli e botteghini dello Stadio, prevista alle ore 15, sarà ancora possibile sottoscrivere l’abbonamento per seguire i Bersaglieri la Stagione 2018/19.

 
RUGBY VIADANA, LA FORMAZIONE PER LA PRIMA GIORNATA DI TOP12 PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 14 September 2018 09:31
There are no translations available.

Match Via-Sdona 2Viadana - 1a giornata di Campionato tra Rugby Viadana 1970- Rugby San Donà, che si affronteranno sabato 15 settembre, ore 16:00 allo stadio L. Zaffanella, a Viadana.
 
La I giornata di campionato italiano Top 12 vede il Rugby Viadana 1970 nell’importante sfida casalinga contro il San Donà. La sfida sarà arbitrata da Stefano Bolzonella insieme ai giudici di linea, Gnecchi e Imbriaco, e al quarto uomo, Locatelli.
 
Il San Donà è una squadra certamente abituata a giocare partite importanti, la scorsa stagione ha lottato fino all’ultimo per le prime 4 posizioni, quindi il Rugby Viadana 1970  aprirà questo Campionato contro un’ avversaria che, durante la stagione, potrebbe essere una diretta concorrente per quelli che sono gli obiettivi dichiarati dal club giallonero.
“È importante iniziare bene, cercare di vincere e cercare di aumentare in noi la consapevolezza che siamo una squadra che potrà dire la sua in questo Campionato” commenta coach Filippo Frati, “arriviamo a questo prima giornata in buona salute, sia livello fisico che mentale. Il gruppo in queste settimane è cresciuto molto, i giocatori che sono qui da più tempo hanno fatto un ottimo lavoro per facilitare l’inserimento e l’ambientamento dei nuovi e l'ampliamento dello staff tecnico ha contribuito ad innalzare notevolmente le proposte di allenamento"
Per quanto riguarda invece la squadra avversaria il capo allenatore dichiara: " Il San Donà è un avversario che conosciamo bene, ha cambiato diversi giocatori come noi, ma a differenza nostra ha cambiato anche l’allenatore. Diciamo che l’analisi che abbiamo potuto fare si è basata molto sulle amichevoli che abbiamo visto, che chiaramente sono rilevanti ma fino ad un certo punto quindi ci siamo concentrati soprattutto su noi stessi. Cercheremo di impostare il nostro gioco come nell'ultima uscita amichevole a Mogliano”.
 
La probabile formazione:
Apperley, Manganiello, Menon, Pavan, Spinelli, Ormson ©, Gregorio, Tupou, Ferrarini, Ghigo, Guillemain, Gelati, Brandolini, Silva, Denti Ant.
A disposizione: Ribaldi, Balboni, Garfagnoli, Chiappini, Moreschi, Bacchi, Di Marco, Tizzi
Non disponibili per infortunio: Amadasi, Devodier, Ruffolo

 


Page 7 of 502

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

ticketing2018

banner live TOP12 neg

Banner Sito Federugby

banner_pdf

Rss Mobile

feed-image Feed Entries
 


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito