TOP12
PERONI TOP12, LA FORMAZIONE DEL VALORUGBY PER LA TRASFERTA A VIADANA PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 14 February 2020 11:06
There are no translations available.

formazione valorugby viadanaCresce l’attesa per il match che sabato 15 febbraio alle ore 15 vedrà impegnato il Valorugby Emilia di coach Roberto Manghi sul campo del Rugby Viadana in occasione della prima giornata di ritorno del Peroni TOP12 di rugby. 

Agli ordini del fischietto rodigino Federico Boraso, Diavoli e Leoni daranno vita al terzo derby stagionale (dopo il match di andata e lo scontro in Coppa Italia), il decimo nella storia del massimo campionato rugbistico tricolore. Il confronto tra i due club in campionato vede avanti i rivieraschi con 6 successi contro i 3 dei Diavoli. L’ultimo precedente è relativo proprio al match di andata del 19 ottobre scorso quando al Mirabello il Valorugby si impose nettamente per 34-17 con le mete di Luus, Vaeno, Mordacci, Majstorovic e i calci piazzati di Gennari e Farolini. 

“Ci aspetta una partita dura per molti motivi – commenta coach Manghi – Innanzitutto parliamo di un derby e come tale sempre molto combattuto. Poi il Viadana è una squadra molto fisica e aggressiva, quindi dovremo farci trovare subito pronti e preparati per imporre il nostro gioco. L’obiettivo è quello di ogni fine settimana: portare a casa il risultato”.

Valorugby che riabbraccia Giulio Bertaccini di ritorno dalla doppia trasferta con gli azzurrini dell’Under 20, ma deve fare a meno di Francesco Bonavolontà impegnato con la Nazionale Seven. Ai box anche gli infortunati Muccignat, Panunzi, Ngaluafe, Majstorovic e gli ex Amenta e Ruffolo.

Questa la formazione annunciata: Farolini; Gennari, Paletta, Bertaccini, Vaeno; Rodriguez, Bacchi; Rimpelli, Favaro, Mordacci; Dell’Acqua, Du Preez; Chistolini (cap), Luus, Randisi. A disp.Gatti, Sanavia, Romano, Balsemin, Messori, Fusco, Falsaperla, Costella.

Il match sarà preceduto da un minuto di silenzio in memoria di Tommaso Battini, arbitro bolognese, tragicamente scomparso in un incidente aereo lunedì scorso a soli 23 anni.

 
PERONI TOP12, IL XV DEL VIADANA PER IL MATCH CONTRO IL VALORUGBY PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 14 February 2020 11:04
There are no translations available.

formazione viadana valorugbyViadana - Sabato 15 febbraio, alle ore 15, allo stadio Zaffanella di Viadana, i gialloneri ripartono nella prima di ritorno ospitando il Valorugby Emilia, secondo in classifica a sole tre lunghezze dalla regina Rovigo. La squadra emiliana ha ben 22 punti di vantaggio sul Viadana.

“Reggio non ha bisogno di grandi presentazioni, la classifica parla da sè – spiega il capo allenatore Victor Jimenez – è una squadra forte che quest’estate ha fatto grandi investimenti, acquistando giocatori di valore, abituati a sostenere certi ritmi. Li abbiamo già affrontati un paio di volte, la prima in Coppa Italia allo Zaffanella e un’altra volta in Campionato a Reggio, ma era stata una partita un po’ complicata da motivi esterni al campo di gioco. Mi aspetto una partita durissima, ma abbiamo preparato bene la partita, faremo del nostro meglio per difendere le mura di casa”.

La formazione annunciata dell’ Im Exchange Viadana 1970: Apperley, Souare, Finco, Pavan, Spinelli, Ceballos, Bronzini, Denti And. (cap), Ghigo, Anello, Grassi, Bonfiglio, Mazibuko, Ribaldi, Breglia
A disposizione: Garziera, Denti Ant., Novindi, Devodier, Schinchirimini, Gregorio, Forte, Ciofani.
Non disponibili per infortunio: Brandolini, Casado Sandri, Ferrarini A., Ferrarini F., Gelati, Manganiello, Mannucci, Panizzi, Saccà, Tizzi.

Sabato allo “Zaffanella” arbitra Federico Boraso (Rovigo) assistito da Andrea Spadoni (Padova) e Simone Boaretto (Rovigo). Quarto Uomo: Stefano Rebuschi (Rovigo).

 
La Lazio Rugby 1927 che ospita il Mogliano in casa PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 14 February 2020 10:47
There are no translations available.

80752382 462867064656951 5793058571813912576 nRoma - Giro di boa del massimo campionato italiano con la Lazio Rugby 1927 che scenderà in campo nella prima giornata di ritorno domani in casa contro il Rugby Mogliano 1969 alle ore 15.

La sfida di domani arriva in un momento particolarmente delicato per il XV guidato da Daniele Montella, posizionato al momento all'ultimo posto della classifica generale a quota 7 punti.

Per questo la partita di domani risulterà fondamentale per rilanciare ogni tipo di ambizione di classifica per la formazione romana, in cui la Lazio dovrà cercare di portare a casa punti pesanti.

Nell’ultima sfida contro il Viadana in casa i biancocelesti non sono riusciti a mettere in campo la stessa determinazione per tutto l’arco della partita, alternando momenti di buon gioco ad altri di totale blackout che hanno permesso agli sfidanti di portare a casa partita e bonus da Roma.

Anche gli sfidanti del Rugby Mogliano 1969 hanno avuto la peggio nell'ultima sfida ai danni però dei Medicei, in un match perso nell'ultimo quarto di gara dalla formazione veneta.

Abbiamo preparato molto bene la partita in settimana confidenti del nostro piano di gioco” ha dichiarato il capitano biancoceleste Carlo Filippucci “Sappiamo che il Mogliano ha le caratteristiche per metterci in difficoltà, ma sappiamo che se presteremo attenzione al piano di gioco potremo fare bene”.

S.S. Lazio Rugby 1927: Cozzi; Bossola, Mccann, Lo Sasso; De Gasperi; Cantarutti, Albanese; Cacciagrano; Filippucci (cap), Angelone; Lomidze, Milan; Forgini, Corcos, Quiroga.

A disposizione: Di Roberto, Ferrara, Giusti, Ercolani, Duca, Cristofaro, Vella, Baffigi.

 


Page 5 of 671

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito