Guinness PRO14


SCELTI I LEONI PER L'ESORDIO STAGIONALE CONTRO LEINSTER PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 27 Settembre 2019 14:29

Slide sito

L’attesa è finalmente finita, domani sera i Leoni faranno il loro esordio nella nuova stagione di Guinness PRO14. Avversario dei biancoverdi sarà Leinster, campione in carica della competizione.

Gli ultimi tre precedenti vedono una vittoria per parte ed un pareggio per 27 a 27 risalente allo scorso 6 aprile quando Tavuyara, a tempo scaduto, trovò la meta al termine di una splendida giocata personale.

Il match avrà inizio alle 18:15 e sarà diretto dall’arbitro gallese Ben Whitehouse, assistito da Gianluca Gnecchi e Gwyn Morris.

Cinque esordienti nella formazione scelta dallo staff tecnico biancoverde che avrà a che fare con le assenze dei 16 giocatori impegnati nella Coppa del Mondo in Giappone.

La linea dei trequarti vedrà il triangolo allargato con Angelo Esposito ad estremo mentre sulle ali agiranno Ratuva Tavuyara e Monty Iaone. La coppia dei centri sarà formata da Joaquin Riera e capitan Alberto Sgarbi, infine a chiudere il reparto dei trequarti sarà la mediana occupata da Ian Keatley e Luca Petrozzi.
Il pacchetto di mischia vedrà la prima linea con Derrick Appiah e Michele Mancini Parri nel ruolo di piloni, rispettivamente sinistro e destro, insieme al tallonatore Tomas Baravalle. Seconda linea sudafricana che vedrà Irnè Herbst essere affiancato dal neoacquisto Eli Snyman. Chiuderanno il pack i flanker Marco Lazzaroni e Marco Barbini con il numero 8 Toa Halafihi.

Benetton Rugby:
15 Angelo Esposito, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Joaquin Riera, 12 Alberto Sgarbi (C), 11 Monty Ioane, 10 Ian Keatley, 9 Luca Petrozzi, 8 Toa Halafihi, 7 Marco Barbini, 6 Marco Lazzaroni, 5 Eli Snyman, 4 Irné Herbst, 3 Michele Mancini Parri, 2 Tomas Baravalle, 1 Derrick Appiah

A disposizione: 16 Engjel Makelara, 17 Cherif Traore, 18 Filippo Alongi, 19 Niccolò Cannone, 20 Giovanni Pettinelli, 21 Charly Trussardi, 22 Ian McKinley, 23 Luca Sperandio

Head Coach: Kieran Crowley

Indisponibili: Ignacio Brex, Dewaldt Duvenage, Hame Faiva, Ornel Gega, Michele Lamaro, Marco Zanon

Nazionali: Tommaso Allan, Tommaso Benvenuti, Dean Budd, Simone Ferrari, Jayden Hayward, Nasi Manu, Luca Morisi, Sebastian Negri, Tiziano Pasquali, Nicola Quaglio, Marco Riccioni, Federico Ruzza, Braam Steyn, Tito Tebaldi, Federico Zani, Alessandro Zanni.

Arbitro: Ben Whitehouse (WRU)
Assistenti: Gianluca Gnecchi (FIR) e Gwyn Morris (WRU)
Citing Commissioner: Stefano Marrama (FIR)
TMO: Sean Brickell (WRU)

LIVE – La partita potrà essere seguita testualmente sulla pagina Twitter ufficiale di Benetton Rugby con l’hashtag #BENvLEI

Clicca qui per scaricare dall’App Store l’app ufficiale del Benetton Rugby per iOS

Clicca qui per scaricare da Google Play l’app ufficiale del Benetton Rugby per Android

BIGLIETTERIA – Le biglietterie dello Stadio Monigo saranno aperte dalle 16:45, orario di apertura dei cancelli, compatibilmente con le indicazioni della Questura di Treviso.

Clicca qui per acquistare i biglietti: http://bit.ly/2nIznFi

EVENT SPONSOR – Event sponsor di giornata sarà COFILOC, che personalizzerà l’area hospitality e premierà i tifosi estratti al termine del match.

EVENTO – Animazione di Radio Piterpan con Edoardo Boato e Mattia Dj-Silver Silvestri per la prima partita

CORRIDOIO – A fare il corridoio nel pre partita e giocare nell’intervallo saranno le categorie Under 10-12 del Benetton Rugby e Rugby Alto Vicentino

BABYSITTING GRATUITO (2-10 ANNI) CON POLPETTA dalle ore 17.00 i bambini avranno la possibilità di partecipare ai laboratori ed alle attività con lo staff di Oro Basilico.

 

 
SCELTE LE ZEBRE PER IL PRIMO TURNO DI GUINNESS PRO14 CONTRO L’EDINBURGH RUGBY PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 27 Settembre 2019 10:09

 

Licata Benetton Zebre

OTTO GLI ATLETI IN LISTA GARA PRONTI ALL’ESORDIO UFFICIALE CON LA MAGLIA MULTICOLOR

Parma, 27 settembre 2019 – Dopo una positiva campagna di rafforzamento estiva, dieci settimane di allenamenti alla Cittadella del Rugby di Parma e due amichevoli prestagionali contro il Benetton Rugby, le Zebre sono pronte ad aprire la loro ottava stagione consecutiva in campionato celtico.

Sabato 28 settembre, alle ore 20:35 italiane, la franchigia federale sarà attesa al Murrayfield Stadium dall’Edinburgh Rugby nel match valevole per la prima giornata del Guinness PRO14 2019/2020, il prestigioso torneo internazionale che vede coinvolte le migliori squadre di Italia, Irlanda, Scozia, Galles e Sudafrica.

Collocata nel girone A insieme ai gallesi Dragons e Ospreys, ai nordirlandesi dell’Ulster, agli irlandesi del Leinster, agli scozzesi Glasgow Warriors e ai sudafricani Cheetahs, la formazione multicolor quest’anno affronterà l’Edinburgh Rugby inserito nel girone B solamente nella giornata di domani.

Per il XV allenato da coach Bradley si tratterà del 13esimo incontro ufficiale disputato contro la franchigia scozzese, già sconfitta allo Stadio di Murrayfield il 28 ottobre 2016 nel settimo turno di Guinness PRO12 ed in altre quattro occasioni distribuite tra Edimburgo e Parma.

A distanza di cinque mesi dall’epilogo della passata stagione, chiusa dalle Zebre con un attivo di tre vittorie in campionato celtico ed altrettante in Challenge Cup, sono stati annunciati i nomi dei 23 atleti multicolor che prenderanno parte alla trasferta di domani.

Con dieci atleti multicolor impegnati con gli Azzurri al Mondiale, largo minutaggio sarà concesso ai nuovi innesti. Saranno infatti otto i giocatori pronti a bagnare il proprio esordio ufficiale con la maglia della franchigia federale, di cui sei inseriti nel XV di partenza. Si tratta dell’estremo Charlie Walker, del permit player delle Fiamme Oro Rugby Ludovico Vaccari, del centro Enrico Lucchin, della coppia di seconde linee irlandesi composta da Ian Nagle e Mick Kearney e del pilone romeno Alexandru Tarus. Odore di debutto nel torneo anche per il permit player Nicolò Casilio e per il giocatore invitato Federico Mori, entrambi in forza al Rugby Calvisano e convocati per l’occasione dall’head coach Michael Bradley: saranno a disposizione in panchina.

A nome di tutto lo Zebre Rugby Club, un sentito ringraziamento alla società cremisi e a quella giallonera per la gentile concessione dei rispettivi atleti per la sfida all’Edinburgh Rugby.

Spazio in lista gara anche ai neoacquisti Danilo Fischetti, Marco Manfredi e Pierre Bruno. Arrivati a Parma lo scorso giugno dopo la vittoria del massimo campionato italiano Peroni Top 12 col Rugby Calvisano, i tre ex Azzurrini hanno già esordito con le Zebre in qualità di permit player, ma ancora inseguono la loro prima apparizione ufficiale come giocatori a tutti gli effetti della rosa allenata da coach Bradley.

Non sarà un debutto, infine, neanche per il terza linea delle Fiamme Oro Rugby Iacopo Bianchi, permit player già impiegato lo scorso anno dallo staff tecnico multicolor in sette incontri di Guinness PRO14.

Il direttore di gara designato sarà il veterano George Clancy che sabato sera al Murrayfield Stadium fischierà il suo 115esimo drop d’inizio gara in campionato celtico. Sono invece otto le partite della franchigia federale arbitrate dal 42enne irlandese, tre delle quali vinte dalle Zebre. L’ex apertura del Bruff R.F.C. sarà coadiuvato dal connazionale Mark Patton e dallo scozzese Sam Grove-White. Il TMO nominato è infine l’irlandese Brian MacNeice.

La formazione dello Zebre Rugby Club che sabato 28 settembre alle ore 20:35 italiane scenderà in campo contro gli scozzesi dell’Edinburgh Rugby allo Stadio di Murrayfield di Edimburgo (Scozia) nel primo turno del Guinness PRO14:

15 Charlie Walker (0)

14 James Elliott (18)

13 Ludovico Vaccari* (0) (permit player tesserato con le Fiamme Oro Rugby)

12 Enrico Lucchin* (0)

11 Paula Balekana (15)

10 Francois Brummer (23)

9 Joshua Renton (16)

8 Giovanni Licata* (23)

7 Johan Meyer (79)

6 Iacopo Bianchi* (7) (permit player tesserato con le Fiamme Oro Rugby)

5 Ian Nagle (cap) (0)

4 Mick Kearney (0)

3 Alexandru Tarus (0)

2 Marco Manfredi (1)

1 Danilo Fischetti* (5)

A disposizione:

16 Massimo Ceciliani* (19)

17 Daniele Rimpelli* (27)

18 Giosué Zilocchi* (17)

19 George Biagi (106)

20 Apisai Tauyavuca (22)

21 Nicolò Casilio* (0) (permit player tesserato con il Rugby Calvisano)

22 Pierre Bruno (1)

23 Federico Mori* (0) (giocatore invitato tesserato con il Rugby Calvisano)

All. Michael Bradley

Non disponibili per infortunio: Michelangelo Biondelli*, Tommaso Boni*, Tommaso Castello, Gabriele Di Giulio*, Lorenzo Masselli*, Renato Giammarioli*, Marcello Violi*

Convocati con l'Italia alla Rugby World Cup 2019: Mattia Bellini, Luca Bigi, Giulio Bisegni, Carlo Canna, Oliviero Fabiani, Andrea Lovotti, Maxime Mbandà, Edoardo Padovani, Guglielmo Palazzani, David Sisi

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Arbitro: George Clancy (Irish Rugby Football Union)

Assistenti: Sam Grove-White (Scottish Rugby Union) e Mark Patton (Irish Rugby Football Union)

TMO: Brian MacNeice (Scottish Rugby Union)

La gara sarà prodotta da DAZN e sarà disponibile in diretta streaming all’indirizzo www.dazn.com su Smart TV, PC, smartphone, tablet e console di gioco. Clicca https://prf.hn/click/camref:1100l7Nyh/adref:zebre e abbonati a DAZN, il primo mese è gratis!

Diretta testuale del punteggio sull’account Twitter ufficiale delle Zebre Rugby con hashtag della gara #EDIvZEB

 

 
COPPE EUROPEE, EPCR UFFICIALIZZA I CALENDARI DELLA FASE A GIRONI PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 23 Agosto 2019 11:02

EPCR-TrophiesxRoma - L’EPCR, organismo responsabile dell’organizzazione delle Coppe Europee, ha ufficializzato oggi i calendari per i primi quattro turni della fase a giro i dell’Heineken Champions Cup e della Challenge Cup, entrambe al via il prossimo 15 novembre.

A rappresentare l’Italia nella Champions Cup, la più prestigiosa delle competizioni europee per Club, saranno i Leoni della Benetton Rugby, inseriti nella Pool 1: per Sgarbi e compagni il debutto è fissato per sabato 16 in casa del Leinster, finalista della passata edizione.

In Challenge Cup, sempre sabato 16, i Campioni d’Italia in carica del Kawasaki Robot Calvisano debutteranno davanti al pubblico di casa alle 14.30 ricevendo i Cardiff Blues (Pool 5), mentre le Zebre RC apriranno il proprio cammino nella Pool 4 facendo visita ai Bristol Bears inglesi.

La settimana seguente, Benetton Rugby esordirà a Monigo sabato 23 contro i Northampton Saints, mentre venerdì 22 il Calvisano sarà di scena a Pau e le Zebre riceveranno l’indomani lo Stade Francais Paris al “Lanfranchi”.

Per i calendari completi di Champions e Challenge Cup, www.epcrugby.com

 
GUINNESS PRO14: UFFICIALIZZATO IL CALENDARIO 2019/20 PDF Stampa E-mail
Campionati
Mercoledì 17 Luglio 2019 13:06

 

benvzebDublino – E’ stato ufficializzato il calendario dell’edizione 2019/20 del Guinness PRO14 al via il prossimo 27 settembre. Primi a scendere in campo i Cheetahs sudafricani che riceveranno gli scozzesi del Glasgow Warriors al Toyota Stadium di Bloemfontein.

Debutteranno il giorno seguente, sabato 28 settembre, le franchigie italiane impegnate nel Guinness PRO14: Benetton Rugby, inserita nella Conference B, ospiterà al Monigo gli irlandesi del Leinster, campioni in carica (calcio d’inizio ore 18.15) mentre Zebre Rugby, affronterà a Murrayfield l’Edinburgh Rugby (kick off 20.35 ora italiana) per la Conference A. Per la franchigia con base a Parma si dovrà attendere il 5 ottobre per l’esordio fra le mura di casa al Lanfranchi contro i gallesi dei Dragons.

Come da tradizione, nel periodo natalizio, si disputerà il duplice derby di andata e ritorno tra Zebre Rugby e Benetton Rugby (il 21 dicembre a Parma e il 28 dicembre a Treviso), mentre l’ultimo confronto fra le due formazioni italiane si terrà a Treviso nella giornata che chiuderà la stagione regolare.

Verranno rese note successivamente le date relative a quarti di finale, semifinali e finale.

Gli appassionati italiani di rugby potranno contare anche quest’anno sulla copertura del Guinness PRO14 grazie a DAZN, che si è aggiudicata lo scorso anno i diritti per la messa in onda di tutti gli incontri del torneo transcontinentale fino alla stagione 2020/21.

Leggi tutto...
 
GUINNESS PRO14, LA COMPOSIZIONE DELLE POOL 19/20 E 20/21 PDF Stampa E-mail
Campionati
Lunedì 17 Giugno 2019 13:55

conferencepro14Dublino – Guinness PRO14 ha annunciato  la composizione delle conference per le edizioni 2019/20 e 2020/21 del torneo transnazionale che vede impegnate le franchigie italiane Benetton Rugby e Zebre Rugby Club. 

La nuova composizione delle conference è basata sul ranking determinato dai piazzamenti della passata stagione, con un totale di sei cambi rispetto al 2018/19, e sui principi preesistenti e volti a garantire una equa ripartizione all’interno dei due gironi in base al Paese di provenienza delle squadre.

Le conference del Guinness PRO14 per le prossime due stagioni sono le seguenti:

Conference A
Glasgow Warriors (SCO 1)
Leinster Rugby (IRE 2)
Ulster Rugby (IRE 3)
Ospreys Rugby (WAL 1)
Dragons Rugby (WAL 4)
Zebre Rugby Club (ITA 2)
Toyota Cheetahs (SA 1)

Conference B
Edinburgh Rugby (SCO 2)
Munster Rugby (IRE 1)
Connacht Rugby (IRE 4)
Cardiff Blues (WAL 2)
Scarlets (WAL 3)
Benetton Rugby (ITA 1)
Isuzu Southern Kings (SA 2)

 


Pagina 5 di 118
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito