Guinness PRO14


ECCO I LEONI CHE SFIDERANNO I DRAGONS A NEWPORT PDF Stampa E-mail
Campionati
Giovedì 05 Marzo 2020 15:03

slide sito 7 1

Inizialmente prevista per sabato 15 febbraio, ma rinviata per il maltempo presente in Galles, la sfida fra Dragons e Benetton Rugby andrà in scena venerdì alle ore 19:35 locali (20:35 italiane). È il match valido a recuperare l’11° round di Guinness PRO14, con i Leoni che tornano a giocare dopo aver saltato lo scorso weekend la partita casalinga contro Ulster per l’emergenza Coronavirus.

Al Rodney Parade di Newport gli uomini di coach Crowley arrivano dopo l’ultimo incontro di Guinness PRO14 giocato domenica 23 febbraio, sempre in terra gallese a Cardiff.

La partita sarà diretta dall’arbitro irlandese George Clancy e dai suoi assistenti Ben Whitehouse e Joy Neville. La gara verrà trasmessa su DAZN.

Kieran Crowley e lo staff tecnico hanno designato il XV che affronterà i Dragons tenendo anche conto delle assenze dei Leoni impegnati con la Nazionale Italiana e con altri biancoverdi fermi ai box per infortuni.

Questa la formazione che scenderà in campo a Newport: il triangolo allargato è costituito da Luca Sperandio estremo, mentre le ali saranno Angelo Esposito e Monty Ioane. Al centro spazio per Ignacio Brex e Marco Zanon. Chiavi della mediana affidate a Ian Keatley, capitano per la seconda volta consecutiva, affiancato da Charly Trussardi.

Il pacchetto di mischia vedrà in prima linea i piloni Nicola Quaglio e Filippo Alongi, con Tomas Baravalle tallonatore. La seconda linea biancoverde parla sudafricano, con il duo composto da Irné Herbst e Eli Snyman. Il pack si completa con la terza linea formata dai flanker Michele Lamaro, alla seconda presenza consecutiva al rientro dall’infortunio, e Federico Ruzza. Chiude il reparto degli avanti il numero 8 Toa Halafihi.

Benetton Rugby:

15 Luca Sperandio, 14 Angelo Esposito, 13 Ignacio Brex, 12 Marco Zanon, 11 Monty Ioane, 10 Ian Keatley (C), 9 Charly Trussardi, 8 Toa Halafihi, 7 Federico Ruzza, 6 Michele Lamaro, 5 Eli Snyman, 4 Irné Herbst, 3 Filippo Alongi, 2 Tomas Baravalle, 1 Nicola Quaglio.

A disposizione: 16 Hame Faiva, 17 Federico Zani, 18 Giuseppe Di Stefano, 19 Marco Fuser, 20 Giovanni Pettinelli, 21 Luca Petrozzi, 22 Ian McKinley, 23 Joaquin Riera.

Head Coach: Kieran Crowley.

Indisponibili: Tommaso Allan (Nazionale), Derrick Appiah, Marco Barbini, Tommaso Benvenuti (Nazionale), Dean Budd (Nazionale), Dewaldt Duvenage, Simone Ferrari, Jayden Hayward (Nazionale), Marco Lazzaroni, Engjel Makelara, Nasi Manu, Luca Morisi (Nazionale), Sebastian Negri (Nazionale), Tiziano Pasquali, Marco Riccioni (Nazionale), Antonio Rizzi (Nazionale), Alberto Sgarbi (Nazionale), Abraham Steyn (Nazionale), Ratuva Tavuyara, Tito Tebaldi, Alessandro Zanni (Nazionale).

Arbitro: George Clancy (IRFU)
Assistenti: Ben Whitehouse (WRU) e Joy Neville (IRFU)
TMO: Leo Colgan (IRFU)

LIVE – La partita potrà essere seguita testualmente sulla pagina Twitter ufficiale di Benetton Rugby con l’hashtag #DRAvBEN ed in diretta su DAZN.

Clicca qui per scaricare dall’App Store l’app ufficiale del Benetton Rugby per iOS

Clicca qui per scaricare da Google Play l’app ufficiale del Benetton Rugby per Android

 
COMUNICATO STAMPA GUINNESS PRO14 PDF Stampa E-mail
Campionati
Giovedì 05 Marzo 2020 13:41

Dublino (Irlanda) – Il Guinness PRO14 ha annunciato il rinvio delle due gare previste per il mese di marzo in Italia relative al turno 14 ed al turno 15 alla luce delle misure di contenimento dell'emergenza epidemiologica da Coronavirus (COVID-19).   

Il governo italiano ha esteso ieri le restrizioni che riguardano gli eventi sportivi fino al 3 aprile, mentre i più recenti avvisi sui viaggi emanati dal Dipartimento degli Affari Esteri e del Commercio irlandese sconsigliano i viaggi non essenziali in Italia, incluse Veneto ed Emilia-Romagna. 

Di conseguenza, il Guinness PRO14 ha preso questa decisione con l’obiettivo di proteggere il benessere dei giocatori dei club, dei dirigenti e dei tifosi; cercando di fornire certezze in una situazione in costante evoluzione. Questa decisione è pienamente supportata dal consiglio di amministrazione di Celtic Rugby DAC.

Di seguito le due gare rinviate: 

Turno 14: Benetton Rugby vs Munster Rugby (gara originariamente prevista a Treviso per il 21 marzo)
Turno 15: Zebre Rugby Club vs Connacht Rugby (gara originariamente prevista a Parma per il 28 marzo)

Poiché nessuno di questi club è coinvolto nella fase finale delle due coppe europee EPCR, il Guinness PRO14 cercherà di riprogrammare queste partite nei fine settimana di aprile e maggio decdicati alle competizioni europee. Il Guinness PRO14 è attualmente in contatto con l'EPCR per evitare conflitti di programmazione delle partite rinviate con quelle ad eliminazione diretta delle coppe europee. 

Sono tutt’ora in corso discussioni per quanto riguarda la riprogrammazione degli incontri rinviati del turno 13: in particolare Zebre Rugby Club vs Ospreys, e Benetton Rugby vs Ulster Rugby.

Come indicato il 28 febbraio scorso (clicca qui), il Guinness PRO14 ha attivato un canale di comunicazione in diretta con ciascuno dei responsabili medici delle federazioni partecipanti che stanno fornendo le ultime informazioni, consigli e direttive impartite dai governi nazionali e dalle autorità sanitarie dei rispettivi territori coinvolti.

 
AL MILANO RUGBY WEEK È FESTA SOLO A METÀ: IL MUNSTER PASSA 28 A 0 ALLO STADIO GIOVANNI MARI PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 21 Febbraio 2020 23:38

Mischia Zebre Munster

[Casilio introduce l'ovale contro il Munster - Stefano Delfrate]

AL MILANO RUGBY WEEK È FESTA SOLO A METÀ: IL MUNSTER PASSA 28 A 0 ALLO STADIO GIOVANNI MARI

Legnano (Italia) – 21 febbraio 2020
Guinness PRO14 2019/20, Round 12

Zebre Rugby Club Vs Munster Rugby 0-28 (p.t. 0-7)

Marcatori: 12’ Nash tr Hanrahan (0-7); s.t. 53’ Hanrahan tr Hanrahan (0-14), 58’ Scannell tr Hanrahan (0-21), 74’ Sweetnam tr Hanarahan (0-28)

Zebre Rugby Club: Laloifi, Balekana (56’ Lucchin), Elliott, Boni (Cap), Bruno, Brummer (65’ Pescetto), Renton (51’ Casilio), Giammarioli, Tuivaiti (56’ Krumov), Mbandà, Nagle (55’ Biagi), Kearney, Bello (64’ Nocera), Ceciliani (64’ Luccardi), Rimpelli (56’ Brugnara); All. Michael Bradley

Munster Rugby: Haley, Nash, Arnold (63’ Goggin), Scannell, Sweetnam (76’ Flannery), Hanrahan, Casey (45’ Cronin N.), O’Sullivan, Cloete, Botha (65’ O’Donnell), O’Shea (65’ Coombes), Wycherley, Ryan (49’ Archer), Scannell (Cap) (22’ O’Byrne), Cronin J. (49’ Loughman); All. Johann van Graan

Arbitro: Dan Jones (Welsh Rugby Union)
Assistenti: Manuel Bottino (Federazione Italiana Rugby) e Rhys Jones (Welsh Rugby Union)
TMO: Sean Brickell (Welsh Rugby Union)

Calciatori: Pierre Bruno (Zebre Rugby Club) 0/1; JJ. Hanrahan (Munster Rugby) 4/4
Cartellini: 11’ rosso a Pierre Bruno (Zebre Rugby Club)
Man of the match:
JJ Hanrahan (Munster Rugby)
Punti in classifica:
Zebre Rugby Club 0, Munster Rugby 5

Note: Cielo sereno. Temperatura 8°. Terreno in buone condizioni. Esordio con le Zebre e in Guinness PRO14 per Matteo Luccardi e Paolo Pescetto, giocatori invitati tesserati col Rugby Calvisano. Spettatori 3300.

Cronaca: E’ festa a metà al Milano Rugby Week. Nonostante la splendida cornice del pubblico del Mari, le Zebre lottano ma escono sconfitte nel 12° turno del Guinness PRO14. In campo a Legnano con una formazione sperimentale, complici le assenze di diversi giocatori infortunati e di 11 atleti convocati dallo staff tecnico della Nazionale per la 3° giornata del Sei Nazioni, Boni e compagni vengono superati 0 a 28 dal Munster.

I primi battiti di partita sono sporcati da una serie di errori di handling da entrambe le parti. La prima chance per le Zebre di sbloccare il parziale si presenta al 4’ su un fuorigioco del Munster, ma il tentativo dalla piazzola di Bruno è impreciso ed è nulla di fatto.

Gelo allo Stadio Mari al 12’: dopo aver consultato il TMO, il direttore di gara decide di estrarre il cartellino rosso ai danni proprio dell’ala genovese per una gomitata in azione di gioco. In situazione di superiorità numerica, il Munster non fatica a trovare la via della meta. Lo fa con il n° 14 Calvin Nash che anticipa Renton in area di meta e schiaccia l’ovale sul calcio di Casey.

Superato il giro di boa del primo tempo, le Zebre rimangono comunque padrone del territorio, complici tre calci di punizione di fila concessi dal XV irlandese. La formazione di casa fa però fatica in attacco, sciupando ogni tentativo di costruzione offensiva dalle fasi statiche.

Il Munster non ne approfitta e anzi si mostra altrettanto impreciso nelle manovre offensive. I primi 40’ si chiudono senza ulteriori variazioni nello score di gara.

Ritmi più alti a inizio ripresa, con i giocatori multicolor che cercano di dettare il proprio gioco. Il lungo multifase alla mano si interromperà però al 45’ sull’in-avanti di Nagle.

Il Munster cresce, forzando due calci di punizione a favore nei primi 10’ del secondo tempo e portandosi pericolosamente nei 22 offensivi. Le difesa delle Zebre regge solo alcune fasi, concedendo però al 53’ la meta alla carica vincente di Hanrahan. Sarà lo stesso n° 10 a centrare i pali, portando i suoi sul + 14.

Il trend della partita non cambia e al 58’ vedrà nuovamente la formazione ospite ferire la retroguardia italiana, trovando lo spazio a largo per la marcatura del n° 12 Rory Scannell.

Nella seconda metà della ripresa comincia il traffico dalla panchina da entrambe le parti, con i giovani atleti del Rugby Calvisano Matteo Luccardi e Paolo Pescetto che al 64’ e al 65’ bagnano il loro esordio con le Zebre in Guinness PRO14.

La sfida sembrerebbe scivolare verso l’epilogo, ma prima dello scadere c’è ancora tempo per un’altra marcatura del XV di coach Van Graan. La firma alla bandierina Sweetnam, con Hanrahan che sigla anche il suo 4° tentativo dalla piazzola.

A tempo rosso non c’è gloria per le Zebre, fermate a ridosso dell’area di meta dai rivali d’Oltremanica nel loro ultimo assalto.

Le Zebre si ritroveranno alla Cittadella del Rugby di Parma lunedì 24 febbraio, aprendo la settimana di allenamenti in vista del 13° turno del Guinness PRO14, in programma sabato 29 febbraio alle 14:00 allo Stadio Lanfranchi di Parma.

 


Pagina 2 di 212

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

banner cattolica

ticketing2018

banner sitofederugby

banner_pdf

 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito