News


SERIE A MASCHILE, I RISULTATI E I TABELLINI DELLA IV GIORNATA DI CAMPIONATO PDF Stampa E-mail
Campionati
Domenica 04 Novembre 2018 18:54

brescia valpolicella 1

 

Roma- Continua a correre la capolista Sitav Lyons Piacenza, che nel girone 1 supera in casa con bonus il CUS Torino per 31-16. Vittorie fuori casa per l’Accademia Nazionale Ivan Francescato sul campo del Pro Recco e per l’ASR Milano che nel derby batte con bonus il Cus Milano al “Giuriati”. Successo di misura anche per il Parabiago per 27-24 contro il Biella e per il TKGroup Torino contro il Cus Genova 30-29.

Nel girone 2 importante passo in avanti del Rugby Noceto che batte in casa il Colorno per 19-16, guadagnando così la vetta della classifica in solitaria. Vittorie di misura per il Ruggers Tarvisium contro il Rugby Brescia e per il Rugby Valpolicella contro il Petrarca Padova, mentre il Borsari Badia si è imposto in casa contro il Rugby Paese per 38-19.

Nell’anticipo di ieri nel girone 3 successo esterno con bonus per il Bingo Family Amatori Catania in casa dei Cavalieri Union Prato Sesto per 29 a 24. Importante vittoria in trasferta anche per la Capitolina che supera l’Alghero per 25-19, guadagnando così il primo posto in classifica nel girone. Vincono in casa anche il Rugby Pesaro ed il Rugby Perugia, che hanno superato tra le mura amiche il Rugby Benevento e la Toscana Aeroporti Medicei. Prima vittoria della stagione per l’Unione Sportiva L’Aquila che batte la Primavera a Roma 32 a 25.

 

Di seguito i tabellini della quinta giornata di Serie A maschile:

I tabellini della Serie A sono a cura degli addetti stampa delle società ospitanti

 

Recco, campo C. Androne - Domenica 4 novembre 2018

Serie A, IV giornata

Tossini Pro Recco Rugby v Accademia I. Francescato 27-39 (10-24)

Marcatori: p.t. 6' cp Agniel (3-0), 12' m. Lucchesi tr. Garbisi (3-7), 16' m. Mastandrea tr. Garbisi (3-7), 16' m. Mastandrea (3-12), 18' m. Moscardi tr. Garbisi (3-19), 32' m. Mastandrea (3-24), 39' m. Monfrino Mi. tr. Agniel (10-24). S.t. 48' m. Actis tr. Agniel (15-24), 53' m. Mastandrea (15-29), 61' m. di pun. Recco (22-29), 66' cp Garbisi (22-32), 70' m. Moscardi tr. Garbisi (22-39), 79' m. Romano L. (27-39).

Tossini Pro Recco: Gaggero, Romano L., Panetti M. (66' Tagliavini JD), Becerra (55' Torchia), Monfrino Ma., Agniel (c), Tagliavini L., Regestro (76' Chtaibi), Rosa (37' Canoppia), Monfrino Mi. (vc), Metaliaj (34' Nese), Leung Wai, Corbetta, Noto (71' Bedocchi), Actis.

All. McLean

Accademia: Trulla (58' Petrozzi), Mastandrea (73' Bientinesi ), Moscardi, Zaridze, Mba, Garbisi, Jelic (58' Peruzzo), Maurizi, Butturini, Taddia, Zambonin (76' Lawrence), Stoian, Michelini (55' Steolo), Lucchesi (49' Marinello), Drudi.

All. Moretti

Arb. Angelucci

AA1 Giovanelli , AA2 Kamily

Cartellini: -

Calciatori: Agniel (Recco) 2/5; Garbisi (Accademia) 4/7.

Note: nuvoloso, temperatura piacevole, terreno di gioco in perfette condizioni.

Punti conquistati in classifica: Tossini Pro Recco 1 , Accademia 5.

Man of the Match: Mastandrea (Accademia)

 

Milano, stadio M. Giuriati - Domenica 4 novembre 2018

Serie A, IV giornata

CUS Milano Rugby asd v AS Rugby Milano 16-35 (9-18)

Marcatorip.t. 5’ cp Dusi (3-0) – 10’ cp Dusi (6-0) – 16’ cp Iannone (6-3) – 21’ cp Iannone (6-6) – 26’ cp Dusi (9-6) – 35’ mt Soldi tr Iannone (9-13) – 39’ mt Fattori (9-18)

 s.t 48’ cp Iannone (9-21) – 53’ mt Mariani, tr Dusi (16-21) – 55’ mt Gorietti, tr Iannone (16-28) – 61’ mt Morisi, tr Iannone (16-35)

CUS Milano Rugby:   Origgi (44’ Lombardo), Dunde, Jannelli, Vincic (43’ Borzone), Amadi, Dusi, Colombo, Boggioni, Scalvi ©, Foschi (77’ Cellerino), Paghera, Mariani (67’ Calzaferri), Givani (48’ Parisi), Beretta (48’ D’Urbino), Romano.

All. G. Intoppa

AS Rugby Milano: Orietti, Fedeli, Rossi, Franceschi (41’ Dotti), Fattori, Iannone, Morisi (75’ Rebecchini), Salerno (56’ Antinori), Ferrari, Bianchini (51’ Conti), Spangaro, Soldi, Magallanes Valdes (48’ Betti), Beretta (48’ Pallaro), Lombardi © (48’ Bigoni)

All. F. Grangetto

Arb. Dante D’Elia (TA) 

AA1,     AA2

Cartellini: 12’ Vincic (CUS) – 67’ Colombo CUS) – 67’ Gorietti (ASR) – 84’ Ferrari (ASR)

Calciatori: Dusi (CUS) 4/5 – Iannone (ASR) 6/7

Note: Tempo coperto, campo in buone condizioni – circa 700 spettatori

Punti conquistati in classifica: CUS Milano 0 - AS Rugby Milano 5

Man of the Match: Iannone

 

Piacenza, stadio Walter Beltrametti - Domenica 4 Novembre 2018

Serie A, IV giornata

Sitav Rugby Lyons v Cus Torino 31-16

Marcatori: p.t. 3' cp Columba (0-3) 9' mt Rollero (5-3) 13' mt Potgieter tr Guillomot (12-3) 17' cp Columba (12-6), 21' mt Guillomot tr Guillomot (19-6), 33' cp Columba (19-9), 40' mt Masselli (24-9). s.t. 13' mt Bussolino tr Columba (24-16), 24' mt Bance tr Guillomot (31-16). 

Sitav Rugby Lyons: Via G., Efori (33' st Colpani), Bruno (cap), Subacchi, Via A., Guillomot, Gherardi (35' Albertin), Masselli (Vcap), Lekic, Benelli (1' st Bance), Pedrazzani (24' st. Bedini), Grassi, Greco (14' st Salerno), Rollero (6' st Borghi), Potgieter (4' st Grassotti).

A disp. Borghi, Grassotti, Salerno, Bedini, Bance, Colpani, Albertin, Di Lucchio.

All. Baracchi Davide, Solari Emanuele.

Itinera Cus Torino: Dezzani, Cisi (26' Alippi), Bussolino, Reeves (40' pt  Caputo), Bartoletti, Columba, Mantelli, Ursache, Merlino (c), Spinelli, Guzman (24' Fatica), Perrone, Racca M, Racca N, Novello (4' st Martina).

A disp. Modonutto, Martina, Filippini, Pedicini, Fatica, Caputo, Alippi, Caiazzo.

All. D'Angelo Lucas

Arb. Bonato (Rovigo)

AA1 Pretoriani , AA2 Rho

Cartellini: 38' pt. Racca (Torino), 11' st. Pedrazzani (Lyons), 14' st Salerno (Lyons), 29' st Grassotti (Lyons),

Calciatori: Columba (4-4), Guillomot (3-5),

Note: Giornata nuvolosa, spettatori 300 circa.

Punti conquistati in classifica: Rugby Lyons 5 Itinera Cus Torino 0

Man of the Match: Via Giovanni (Lyons)

 

Settimo Torinese, Campo via Cascina Nuova – Domenica 4 Novembre  2018

Seria A, IV giornata

TKGROUP RUGBY TORINO v CUS GENOVA   32-30 (pt 22-17)

Marcatori: p.t. 3’ mt Tayor tr (0-7);11’mt De Razza tr (7-7), 15’ mt Migliorini tr (14-7); 20’ mt Montaldo (14-12); 25’ mt De Razza tr (19-14); 30’ cp Thomsen (22-14); 32’ cp Busso (22-17) s.t. 6’ cp Buso (22-20); 16’ mt Mills (22-27); 28’ cp Buso (22-30); 34’ mt Nathan tr (29-30); 42’ cp Nathan (32-30)

TKGROUP RUGBY TORINO: Dho; Ciofani; De Razza; Thomsen; Cotroneo; Nathan; Augello; Nepote; Marchi; Lo Greco S; Vaschi; Marchisio; Angotti (8’ st Capoccia); Barbuscia (24’ st De Lise); Montaldo (24’ Bartolini). A disposizione: De Lise; Giannone; Bartolini; Capoccia; Puscasu; Ferrero; De Gioia; Martinucci

All. Vaghi Mauro

CUS GENOVA: Salerno; Migliorini; Ricca; Dapino; Papini; Buso (35’ st Rebora); Mozzi; Millis; Bertirotti (15’ st Ponzi); Imperiale F; Imperiale P; Taylor; Cavallero (26’ st Barry); Rettagliata; Bortoletto (32’ st Rifi). A disposizione: Felici; Rifi; Barry; Guggiari; Ponzi; Tessiore; Maccari; Rebora.

All. Galli Diego

Arb. Gabriel Chirnoaga di Roma

Ass. Valerio Ciaiolo, Mauro Bettinelli

Cartellini: giallo 31’ pt Papini (Cus Genova); rosso 39’ Thomsen (TKGroup)

Calciatori: Buso (Cus genova) 6/6; Thomsen (TKGroup)  4/5; Nathan (TkGroup) 1/1

Note: Giornata grigia e piovosa, campo in buone condizioni, circa 200 spettatori

Punti conquistati in classifica: TKGROUP 5 – CUS GENOVA 1

Man of the match: Nathan Troy (TKGroup)

 

Parabiago, stadio Marazzini-Venegoni - Domenica 4 novembre 2018

Serie A, IV giornata

Rugby Parabiago v Rugby Biella 27-24 (07-17)

Marcatori: p.t. 11' cp.Perry (0-3), 22' cp. Perry (0-6), 28' cp. Perry (0-9), 32' m. Souare (0-14), 39' cp. Perry (0-17), 40' m. Albano tr. Maggioni (7-17) st:  44' m. Cancro tr. Maggioni (14-17), 55' cp. Maggioni (17-17), 56' cp. Maggioni (20-17), 75' m. Cattaneo tr. Maggioni (27-17), 78' m. Leveratto tr. Leveratto (27-24)

Rugby Parabiago: Albano (60' Grillotti), Baudo (Vcap) (56' Domenighini), Massari, Schlecht, Ceaprazaru , Sanchez, Coffaro,  Mikaele, Manuini, Cancro, Orlandi, Maggioni, Polio (75' Simioni), Franceschini (46' Fulciniti), Torri  (cap)(65' Cattaneo)

All. Mamo M.

Rugby Biella: Perry (60' Sigillo), Lancione (46' Leveratto), Ongarello, Grosso, Souare, Musso, Perissinotto (51' Della Ratta), Loretti (50' Musso) , Pellanda, Coda Zabetta, Vecchiato, Panaro, Gatto (75' Giusti) , Zorzetto, Panigoni (55' Zacchero)

All. Birchall A.

Arb. Filippo Vinci  (Rovigo )

AA1  Chiappa AA2 Sgura

Cartellini: al 36' giallo Coffaro (Rugby Parabiago), 60' giallo Ceaprazaru (Rugby Parabiago), 62' giallo Zacchero

Calciatori: Maggioni 4/5 (Rugby Parabiago) ; Perry 4/5 (Rugby Biella); Leveratto 1/1 (Rugby Biella)

Note: giornata coperta, campo pesante, circa 1000 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Rugby Parabiago 4, Rugby Biella 1

Man of the Match: Sanchez Pablo  (Rugby Parabiago)

_______________________________________________________________________________

Noceto, Stadio Nando Capra – Domenica 04 novembre 2018

Serie A, IV giornata

Rugby Noceto FC v HSB Rugby Colorno 19-16 (9-13)

Marcatori: p.t. 15’ cp. Ceresini (0-3); 18’ cp Anversa (3-3), 21’ cp. Anversa (6-3); 25’ cp. Ceresini (6-6); 36’ m. Borsi tr. Ceresini (6-13); 40’ cp. Anversa (9-13) s.t. 48’ m Passera tr. Anversa (16-13); 61’ cp. Ceresini (16-16); 80’ cp. Anversa (19-16);

Rugby Noceto FC: Pagliarini, Passera, Ferrarini, Carritiello, Savina, Anversa, Frati (70’ Albertini), Boccalini, Pagliari, Serafini, Bonfiglio (66’ Mazzoni), Boggiani, Galliano (54’ Lanfredi), Ferro, Alberti (43’ Lanzano);

A disposizione: Marcoleoni, Chiesa, Gabelli, Garulli

All. Frati Marco, Pulli Gian Marco

HSB Rugby Colorno: Lucchin (65’ Magri), Terzi, Piccioli, Afamasaga (61’Silva), Papa (65’ Cozzi), Ceresini, Boccarossa, Borsi, Oghittu (61’ Delnevo), Sarto, Minari, Da Lisca (61’ Caselli), Sito Alvarado (52’ Fiume), Buondonno (52’ D’Apice), Singh (24’ Datola)

All. Prestera, Desvaux De Marigny

Arb. Matteo Liperini (LI)

AA1 Riccardo Salafia, AA2 Eugenio Scrinieri

Cartellini: al 36’ giallo a Borsi (HSB Rugby Colorno); al 56’ giallo a Serafini (Rugby Noceto) e D’Apice (HSB Rugby Colorno).

Calciatori: Marco Anversa (Rugby Noceto) 5/7; Ceresini 4/4 (HSB Rugby Colorno).

Note: giornata nuvolosa, campo in ottime condizioni, spettatori 900 circa.

Punti conquistati in classifica: Rugby Noceto FC 4, HSB Rugby Colorno 1.

Man of the Match: Giacomo Bonfiglio (Rugby Noceto).

 

Treviso, Campo "San Paolo" - domenica 4 novembre 2018

 Serie A, girone 2, IV ^ giornata

Botter Ruggers Tarvisium v Junior Rugby Brescia 19-18 (p.t. 12/5) 

Marcatori: p.t.  30' m Bordini tr G. Giabardo (7-0), 38' m. Kaikatsishvili (7-5), 40' m Pirovano (12-5)  s.t. 10' c.p. Robles (12-8), 20' meta Ros tr G. Giabardo (19-8), 26' m Kaikatsishvili tr Robles (19-15), 32' c.p. Robles (19-18)
  

Botter Ruggers Tarvisium: Giabardo G., Pirovano, Bordini,Simes, Cincotto G (2' st Tiberio)., Giabardo A cap., Curtolo v.c. (15' st Curtolo). , Camata  (30' st Zuin),Lionieri (10'-12' p.t Gentile), Gui (6' st Gentile), Amadio, Cincotto F (5' st Carraro)., Fagotto (9' st Balistreri) , Ros , Magnoler (11' st Buso) 

all. Dalla Nora, Federico
 

Junio Rugby Brescia: Gazzoli, Zaboni (1' st Papa), Rizzotti, Berté, Delle Monache (20' st Pellegrino), Piscitelli, Robles, Galvani, Ospitalieri, Miranda, reboldi, Jacotti, Armantini (1' st Crotti), Romano, Kaikatsishvili 

all. Pisati, Marco
Arb Francsco Crepaldi (MI)

AA1 Roscini (MI)

AA2 Pulpo (Bs)

Cartellini: 38' st giallo a A. Giabardo (Ruggers Tarvisium)

Calciatori: Piscitelli (Junior Brescia) 0/1, Giabardo (Ruggers Tarvisium) 2/3, Robles (Junior Brescia) 2/3

Note: Tempo parzialmente coperto, terreno in buone condizioni spettatori 200 ca. 

Punti conquistati in classifica: Ruggers Tarvisium 4 Junior Brescia 1

Man of the Match: Ros Gabon (Ruggers Tarvisium)

 

 

Udine (UD), Stadio “Otello Gerli” – domenica 3 novembre 2018

Serie A, IV Giornata

Rugby Udine Union Fvg Srl ssd vs Rangers Rugby Vicenza Asd: 25-37 (15-24)

Marcatori:   p.t. 6' m Lopresti tr Cipriani (0-7), 11' cp Cipriani (0 - 10), 12 'm Gerussi tr Tarantola (7-10), 23' m Cipriani tr Cipriani (7-17), 27' cp Tarantola (10-17), 29'm Properzi Curti ntr (15-17), 34'm Fraser tr Cipriani (15-24). S.t. 53' cp Cipriani (15-27), 46' cp Tarantola (18-27), 60' m Fraser tr  Cipriani (18-34), 65' cp Cipriani (18-37), 83'm mischia Udine tr Tarantola (25-37)

Rugby Udine Union Fvg: Tarantola, Scalettaris, Marconato, Gerussi, Zorzetto, Pasini (St.41' Groza) , Occhialini (St. 51' Frassanito), Picchietti T. (cap.), Properzi Curti, Macor (St.71' Gigliodoro), Gray, Dri (St.41'Bagolin), Morosanu (St.41' Wachsmann), Del Tin (St. 41' Boscain), De Donà (St.68' Picchietti R.).

A disposizione: Morandini

All. Sgorlon

Rangers Rugby Vicenza Asd: Fraser, Gallinaro, Marchiori, Gastaldo (St.76'Zimello), Lopresti, Cipriani, Boscolo (St. 77' Piazza), Torregiani, Santinello, Piantella (St. 53 Folco), Pauletti (St.70'Stanica), Peron (St. 66' Fracca), Messina, Masala (St. 77'Franchetti), Mannucci (St. 68'Uini)

A disposizione: Meneguzzo

All. Rampazzo

Arb. Faggionato (Pd)

AA1  Vianello (Tv)             AA2 Rebuschi (Ro)

Calciatori: Tarantola 4/5; Cipriani  7/10

Note: giornata calda, terreno in buone condizioni. 150 spettatori. 

Punti conquistati in classifica:  Rangers Vicenza 5, Udine 0

Man of the match: Boscolo

 

 

San Pietro in Cariano, Stadio Comunale – domenica 4novembre 2018

Serie A – III giornata

Santa Margherita Valpolicella Rugby 1974 asd –  Rugby Petrarca  8 - 6  (5-0)      

Marcatori: p.t. 5’ m. Facinelli (5-0)

s.t. 41’ cp Benvenuti (5-3); 48’ cp Benvenuti (5-6); 72’ cp Van Tonder (8-6)

Santamargherita Valpolicella Rugby 1974 asd: Van Tonder ©, Cecchini, Minelli, Ambrosi, Gasparini (75’ Gobbi), Anselmi,  Memo (60’ Cecchini), Kenny, Righetti (50’ Boscaini), Mozzato (50’ Ipuche), Galvagni, Nicolis, Vidali (45’ Russo), Facinelli, Bellettato (70’ Vidali)

All. Zanella

Rugby Petrarca: Navarra, Calone, Venturini (60’ Bonatti), Matteralia (75’ Capuzzo), Belluzzo, Benvenuti (48’ Mercanzin), Gatto 45’ D’Incà), Alagna, Zulian, Simonato, Zuin (70’ Bogo), Sattin ©, Ceolin (65’ Gemelli), Gutierrez (50’ Fassina), Braggiè (50’ Lazzarotto)

All. Salvan

Arb Giorgio Sgardiolo (Rovigo)

AA1 Lazzarini (Rovigo) – AA2 Gajulete (Verona)

Cartellini: nn  

Calciatori: Van Tonder (Santamargherita Valpolicella) 1/3, Benvenuti 2/4 (Rugby Petrarca) 

Note: pomeriggio nuvoloso, terreno in ottime condizioni; circa 400 spettatori

Punti conquistati in classifica: Santamargherita Valpolicella Rugby  4  Rugby Petrarca  1

Man of the Match: Gasparini (Santamargherita Valpolicella Rugby)

 

 

Badia Polesine, Impianti sportivi di Badia Polesine – Domenica 4 novembre 2018

Serie A, IV giornata

Borsari Rugby Badia v Rugby Paese 38-19 (5-0)

Marcatorip.t:  3’ m Andreotti tr. Fratini (7-0), 7’ m Saccà tr. Fratini (14-0), 9’ m Andreotti tr. Fratini (21-0), 15’ p. Fratini (24-0), 23’ m Xhafa tr. De Rovere (24-7), 27’ m Cecchetti tr. Fratini (31-7), 38’ m Zanatta tr. De Rovere (31-14), 55’ m Boscolo tr Fratini (38-14), 70’ m Bot (38-19).

Borsari Rugby Badia: Andreotti (64’ Rossetto), Cioffi (49’ Braghin), Zampolli, Arduin (66’ Ramirez A.), Zulato, Fratini, Boscolo, Michelotto ©, Ngoza, Chimera (72’ Milan), Cecchetti, Aggio, Saccà (39’ Merlo), Ruzza (41’ Baccini), Colombo.

All. Lodi

Rugby Paese: Furlan, Visentin, Geromel ©, Ciottolo (50’ Russo), Tonon, Zanatta (50’ Stella), De Rovere (58’ Sartori), Serrotti, Manzan, Cavallo (58’ Di Pietro), Xhafa, Boffo, Deoni, Zara (75’ Canova), Cenedese (75’ Vlad).

All. Bergamo

Arb Antonino Nobile (Frosinone)

AA1 Pozzato (Rovigo), AA2 Brescacina (Padova)

Cartellini: 56’ Boscolo (Badia), 80’ Braghin (Badia)

Calciatori: Fratini 6/6, 2/3

Note: giornata coperta, campo in buone condizioni, circa 300 spettatori

Punti conquistati in classifica: Borsari Rugby Badia 5, Rugby Paese 0

Man of the Match: Mattia Andreotti (Badia)

_____________________________________________________________________________

Prato Stadio E. Chersoni – sabato 3 novembre 2018 ore 14.00

Serie A IV giornata

Cavalieri Union Prato Sesto v Amatori Catania 24 - 29 (p.t. 10 - 19) 

 (1 - 5 )

Marcatori: 4' c.p. Puglia (3 a 0), 15' m. Borina ( 3 -5), 24' m. Arrigo tr. Madero (3 – 12), 30' m. Hliwa tr. Madero (3 – 19), 40' m. Renzoni tr. Puglia (10-19), 49' m. Laurendi tr. Lunardi (17 – 19), 55'c.p. Madero (17 – 22), 67' m. Madero tr. Madero (17 – 29), 72' m. Laurendi tr. Lunardi (24 – 29)

Cavalieri Union Prato Sesto: Lunardi, Laurendi,  Noviro, Nannini, Bartali (65' Torri), Puglia, Renzoni (63' Marzucchi), Belli, , Fabbri (58' Pagliai), Antonini (63' Conigli), Gianassi (52' Mardegan) , Parri, Rudalli, Cesareo

All. Pratichetti

Amatori Catania: Arrigo, Borina, Sapuppo(70' Greco), Camino (75' Santocono), Parasiliti (41' Bognanni), Madero, Giammario, Sapuppo, Matuk (74' Ardito), Palmieri (47' Russo - 57' Cosentino), Giustolisi, Mammana, D'Aleo(43' Mistretta), Russo (41'Florio), Hliwa

All. Costantino

Arbitro: Francesco Meschini (Milano)

Cartellini: 22' giallo Cesareo, 46' giallo Hliwa

Calciatori: Puglia (2/3) , Madero (4/6). Lunardi (2/2)

Note: campo in buone condizioni, forte vento, spettatori 200

Punti conquistati in classifica: Cavalieri Union Prato Sesto 1 – Amatori Catania 5

Man of the Match: Madero (Amatori Catania)

 

Alghero, stadio Maria Pia  - Domenica 4 Novembre 2018Serie A, Girone 3, IV giornataAmatori Rugby Alghero v Unione Rugby Capitolina 19-25 (1-4)

Marcatorip.t.4' m. Sciacca tr Micheli (7-0); 22' m. Romano tr. Mazzi(7-7); 25' m. Madeddu R.tr Micheli (14-7-); 28' m. Trapasso tr. Mazzi (14-14);  34' m. Rosato(14-19) s.t. 5' cp Mazzi(14-22); 14'cp Mazzi(14-25); 27' m. Madeddu(19-25).

 Amatori Rugby Alghero: Bortolussi, Delrio, Serra(2'st Arru), Micheli, Madeddu, Oneone, Armani, Fernandez, Sciacca, Ceglia, Fall, Tesu, Stefani(5'st Salaris), Spirito, Ilie(5'st Prette).

All. Tino Paoletti

 Unione Rugby Capitolina: Romano, Marini, Iacolucci, Bonini, Rosato(34'st Aquisti), Mazzi(34'st Ortega), Vannini, Cerqua, Ragaini, Zandri, Trapasso(36'st Casini), Franco(34'st Belcastro), Montagna(18'st Orabona), Polioni, Berardi

 All. Fabio IANNI

Arb. Federico Vedovelli (SO)

AA1 Bertocchi (Cagliari), AA2Deidda(Cagliari)



Cartellini: al 13'st giallo Armani(Alghero); 16'st Ragaini(Unione Rugby Capitolina); 40'st Zandri(Unione Rugby Capitolina) 

Calciatori: Micheli 2/3 mete - 0/2 calci piazzati; Mazzi 2/3 mete - 2/2 calci piazzati 

Note: giornata piovosa, 16° circa, campo che ha retto bene con la pioggia, spettatori intorno ai 700.


Punti conquistati in classifica: Amatori Rugby Alghero 1, Unione Rugby Capitolina 4

Man of the Match: Daniele Franco (Unione Rugby Capitolina) 

 

Roma, "G.Onesti n.1" - Domenica 4 Novembre 2018 U.S. Primavera rugby V Unione L'Aquila   25-32 (pt. 10-13) 

Marcatori: 32'' lenel, tr Brancadoro, 7-0; 13' Lofrese, tr Anderson, 7-7; 20' Brancadoro 10-7; 22' Anderson 10-10; 36' Anderson, 46' Ferrara, tr Anderson 10-20, 55' Anderson, 10-25 62' Brancadoro 13-25 71' meta tecnica, 13-32; 76' Gabbuti, tr Brancadoro 20-32; 80' Martelletti. 

 U.S.Primavera:  Alegiani, Merendino, D'Ottavio, Martelli(57' Alessi)Marigo, Brancadoro, lenel, Callori di Vignale V., Mazza(67'Henderson), Callori di Vignale S.(53' Gasperini)  Custureri, Serini(54'Bilotti), Belcastro(70 Di Resta), Venturoli(57'Gabbuti), Serafino(57'Risi). A Disp All. Leonardi,  Alverà

U. R. L'Aquila: Giampietri, Meija, Sansone, Di Santo, Ciaglia, Anderson, Petrolati, Pattuglia(68' Daniele) , Lofrese, Suarez(71'Niro) , Donadio(68' Di Febo R.), Fiore, Fiorentini, Ferrara(71' DivFebo A.), Milani (66'Alloggia)  All. Milani

Calciatori:Brancadoro 3/4; Anderson 4/6

Note: 150 spettatori circa

Cartellini: Giallo Mazza 53'
MoM: Ferrara Francesco.

Punti in classifica: US Primavera 1 - Aquila 5

 

 

Pesaro, stadio Toti Patrignani – Domenica 04 novembre 2018

Serie A, IV giornata

Paspa Pesaro – IVPC Benevento  40 -0 (5-0)

Marcatorip.t.  8’ m Mokom, 16’ m Joubert tr Joubert, 20’ m Villarosa tr Joubert, 37’ m Nardini tr Joubert  s.t. 10’ cp Joubert, 22’ cp Joubert , 40’ m Jaouhari

Paspa Pesaro: Babbi, Nardini (70’ Salvi), Mokom, Erbolini (70’ Coppari), Jaouhari, Joubert, Tarini (52’ Panzieri), Antonelli, Del Bianco, Villarosa, Koolofai (60’ Sanchioni), Campagnolo (60’ Venturini), Tripodo (20’ Solari), Sangiorgi (50’ Pozzi), Maccan (60’ Galdelli) All. Mazzucato

IVPC Benevento: Izzo, De Masi, Altieri, Casillo, Timossi, Moncada, Caporaso, Passariello, Lenoci, Palumbo, Luciani, Valente, Cultrone, Tretola Bosco Marcato A disp. Notariello, Ricco, Russo, Tomaciello, Ciarla, Tornusciolo, Vallone, Corvino, All. Petretti

Arb. Masini (Roma)

AA1 Rosamilia (Colleferro), AA2  Culocchi (Roma)

Cartellini: al 22’ st giallo a Antonelli (Paspa Pesaro) e 33’ st giallo a Pozzi (Paspa Pesaro);

Calciatori: Joubert (Paspa Pesaro) 5/7

Note: giornata soleggiata, campo in buone condizioni, circa 500 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Paspa Pesaro 5, IVPC Benevento 0

Man of the Match: Mokom (Paspa Pesaro Rugby)

 

 

Perugia, campo rugby Pian di Massiano - Domenica 04 novembre 2018

Serie A, 4^ giornata

Rugby Perugia v  Toscana Aeroporti i Medicei  29-21 (22-14)

Marcatorip.t. 5' Masilla  tr Masilla (7-0); 10' c.p. Masilla  (10-0); 16' m. Masilla (15-0); 21' m. Montivero tr Reale (15-7) 23' m.tecnica Toscana Aeroporti I Medicei (15-14) 38'    m.tecnica  Rugby Perugia (22-14)
s.t. 6' m. Rios tr Reale (22-21); 11' m. Bellezza E. tr Masilla (29-21)

Rugby Perugia:  Vizioli (30' st Bevagna), Crotti, Masilla, Del Leo, Bellezza E, Bigarini, Battistacci (39' st Paoletti), Balucani (19' st Zualdi), Fortunato, Bellezza M. (30' st Sonini),  Mazzanti, Wood, Macchioni (1'st  Alunni Cardinali) , Pettirossi, Gatti (11' st Cecchetti).

All. Speziali Alessandro

Toscana Aeroporti i Medicei: Taddei, Marucelli (29' st Falleri), D'Aliesio, D'Andrea, Cervellati (6' st Rios), Reale, Elegi, Cacciagrano, Chianucci, Fissi (19' st Di Donna), Savia, Massimo (16' Biagini), Montivero (14' st Del Bono), Kapaj (11' st Bartolini), Piccioli

All. Lo Valvo Daniel

Arb. Imbriaco (Bologna)

AA1  Cennini (Perugia),  AA2 Bevagna (Perugia)

Cartellini: al 35' pt rosso a  Chianucci (Toscana Aeroporti i Medicei) e al 23' st giallo Fortunato (Rugby Perugia)

Calciatori:  Masilla Rugby Perugia 4/7  Reale Toscana Aeroporti i Medicei 2/3

Note: giornata nuvolosa, campo  discrete condizioni, circa 300 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Rugby Perugia 5,  Toscana Aeroporti i Medicei 0.

Man of the Match: Battistacci Giulio Rugby Perugia

 

 
SERIE A E SERIE A FEMMINILE, I RISULTATI DELLA III E IV GIORNATA DI CAMPIONATO PDF Stampa E-mail
Campionati
Domenica 28 Ottobre 2018 21:19

 

brescia valpolicellaRoma- Nel girone 1 di Serie A maschile importante successo esterno della capolista Sitav Rugby Lyons  che supera in trasferta l’Accademia Nazionale Ivan Francescato per 10-26 centrando il bonus. Vittoria anche per l’Itinera CUS Torino che supera il CUS Milano tra le mura amiche del centro sportivo Albonico. Vittorie casalinghe anche per l’Edilnol Rugby Biella che supera il TKGroup Torino 20 a 18 e per il Milano che batte di misura il Pro Recco 15-13. Successo al “Carlini” anche per il CUS Genova, che supera il Rugby Parabiago per 24-15.

Nel girone 2 continua la marcia del  Rugby Colorno, che si impone sul Rugby Valpolicella per 36 a 17. Vittorie esterne per il Borsari Rugby Badia ed il Rugby Noceto rispettivamente sui campi dei Rangers Vicenza e del Rugby Brescia. Successo di stretta misura per il Rugby Paese che supera in casa il Rugby Udine per 30 a 29. Infine vittoria in trasferta per il Ruggers Tarvisium che vince per 34-15 all’Argos Arena di Padova.

Nel terzo girone primo successo della stagione per la Toscana Aeroporti I Medicei che batte l’Amatori Catania con bonus per 26 a 17. Altra vittoria in trasferta per il Rugby Pesaro ai danni del Perugia, mentre la Primavera e l’Amatori Alghero hanno avuto la meglio fuori casa rispettivamente contro il Rugby Benevento e l’Unione Rugby L’Aquila. Vittoria netta della Capitolina a Roma che supera i Cavalieri Union Prato Sesto per 42 a 5.

CLICCA QUI PER TUTTI I RISULTATI E LA CLASSIFICA DELLA SERIE A MASCHILE

Nel primo girone della Serie A femminile continua a vincere il trittico di testa composto da Valsugana Padova, Rugby Colorno e Iniziative Villorba che guidano ora la classifica a punteggio pieno a quota 20 punti.

Successo esterno per il CUS Torino sul campo del Rugby Riviera per 17-0, mentre il Chicken Cus Pavia ha avuto la meglio sul Rugby Monza di misura per 15-12.

Nel girone 2 successo esterno per la capolista Capitolina che batte in trasferta le Belve Neroverdi con un netto 33 a 0 . Vittoria in casa per il team delle Puma Bisenzio contro il CUS Pisa, mentre il Rugby Bologna si è imposto sul campo di Montevirginio per 21 a 7. Pareggio per 12-12 tra Donne Etrusche ed Amatori Torre del Greco, entrambe appaiate ora a quota 3 punti in classifica.

 

CLICCA QUI PER TUTTI I RISULTATI E LA CLASSIFICA DELLA SERIE FEMMINILE

 

 

 

 

Di seguito i tabellini della terza giornata di Serie A maschile:

I tabellini della Serie A sono a cura degli addetti stampa delle società ospitanti

Calvisano, Stadio San Michele – Domenica 28.10.18
Serie A, III Giornata
Acc Naz I Francescato - Lyons Piacenza 3-26 (3-7)
Marcatorip.t. 14' m Masselli tr Guillomont (0-7); 25' cp Peruzzo (3-7);  s.t. 10' m Rollero (3-12); 20' m Via tr Guillomont (3-19); 27' m Drudi tr Peruzzo (10-19); 36' m Masselli tr Guillomont (3-26)

Acc Naz I Francescato: Peruzzo; Batista (18' s.t. Lai), Moscardi (14' s.t. Mastandrea), Zaridze, Mba; Garbisi, Jelic (38' s.t. Petrozzi); Maurizi (22' s.t. Butturini), Ruggeri, Zuliani; Zambonin, Stoian; Florio (15' s.t. Michelini), Lucchesi (6' s.t. Taddia), Drudi
All: Moretti/Raineri
Lyons Piacenza: Via; Albertin (37' s.t Efori), Bruno, Subacchi, Via (32' s.t Di Lucchio); Guillomont, Gherardi; Masselli, Tarantini (11' s.t. Potgieter), Bance (28' s.t Benelli); Pedrazzani, Lekic (28' s.t Bedini); Salerno, Rollero, Grassotti
All: Solari

Arb. Pastore
AA1 ,AA2 

Cartellini: 5' s.t. cartellino giallo Batista (Acc Naz I Francescato)
Calciatori: Peruzzo 2/2 Acc Naz I Francescato, Guillomont 3/4 Lyons Piacenza
Note: Partita giocata su campo sintetico causa pioggia
Punti conquistati in classifica: Acc Naz I Francescato 0, Lyons Piacenza 5 

 

 

Grugliasco, stadio Impianto Albonico – Domenica 28 ottobre 2018

Serie A, III giornata

Itinera Cus Torino v CUS Milano Rugby 41-7 (6-1)

Marcatori: 3’ pt m Colombo (CM) 0-7; 22’ pt m Racca M. (CT) 5-7; 32’ pt m Ursache (CT) 10-7; 40’ pt p Columba (CT) 13-7; 6’ st m Perrone (CT) 20-7; 15’ st m Bartoletti (CT) 27-7; 28’ st m Bartoletti (CT) 34-7; 35’ st m Fatica (CT) 41-7.

Itinera CUS Ad Maiora Rugby 1951: Dezzani Alberto, Cisi Gian Mattia, Bussolino Massimiliano (21’ st Caputo Andrea), Reeves George, Bartoletti Davide (32’ st Alippi Luca), Columba Facundo, Mantelli Elia (32’ st Campagna Andrea Vincenzo), Ursache Sergiu Florentin, Merlino Andrea (C), Pedicini Giovanni (20’ st Spinelli Piergaspare), Juan Cruz Guzman, Perrone Gianmarco (10’ st Fatica Stefano), Racca Mattia (10’ st Paolo Martina), Racca Nevio (28’ st Filippini Nicholas), Modonutto Roberto.

All. D’angelo

CUS Milano Rugby: Oleari Fabio (33’ pt Tipo Gianmarco), Amadi Alessandro Piero, Origgi Lorenzo, Jannelli Tommaso (30’ st Vincic Stefan), Massimello Bonomo Gabriele (30’ pt Dusi Sebastiano), Ghelli Francesco, Colombo Corrado Camillo, Boggioni Pietro, Scalvi Filippo (C), Foschi Giuseppe, Mariani Alberto (35’ pt Arbitrio Stefano), Mc Allister Andrea Duncan, D’urbino Luca (45’ st Romano Davide), Beretta Luca, Fusco Flavio (50’ st Givani Flavio).

All. Intoppa

Arb. D’Elia (Taranto) 

AA1 Bettinelli (Ivrea), AA2 Ciaiolo (Torino)

Cartellini:21’ pt Mariani Alberto (CUS Milano Rugby); 13’ st Guzman Juan Cruz  (Itinera CUS Torino)

Calciatori: Facundo Columba (Itinera CUS Torino) 4/6; Jannelli Tommaso (CUS Mialno Rugby) 1/1

Note: giornata nuvolosa, campo buone condizioni, circa 100 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Itinera CUS Torino 5; CUS Milano Rugby 0

Man of the Match: Bartoletti Davide (Itinera CUS Torino)

 

 

Biella, Stadio del Rugby – Domenica 28 ottobre 2018

Serie A, III giornata

Edilnol Biella Rugby v TKGroup Torino 20-18 (14-10)

Marcatorip.t. 5 m. Braga n.t. (5-0); 10’ m. Thomsen tr. Thomsen (5-7); 18’ c.p. Perry (8-7); 26’ c.p. Thomsen (8-10); 30’ c.p. Perry (11-10); 35’ c.p. Perry (14-10). s.t. 47’ m. Barbuscia n.t. (14–15); 56’ c.p. Perry (17-15); 78’ c.p. Thomsen (17-18); 40’ cp. Perry (20-18).

Edilnol Biella Rugby:  Araujo; Braga (47’ Lancione), Ongarello, C. Musso (66’ Grosso), Souare; Perry, Perissinotto (66’ Della Ratta); Loretti, Pellanda (cap.), Mastrorosa (67’ Barbera); Bertone (66’ Eftimie), Panaro; Vaglio Moien (61’ Gatto), Zorzetto (70’ Romeo), Panigoni. Non entrato Zacchero.

All. Birchall

TKGroup Torino: Dho; Cremonini (23’ Ciofani), De Razza, Martinucci (45’ Nathan), C. Lo Greco (68’ Cotroneo); Thomsen, Augello; Nepote, Ducatto (45’ Puscau), Marchi (cap.); S. Lo Greco (60’ Marchisio), Vaschi; Angotti (68’ Giannone), Barbuscia ( 60’ De Lise), Montaldo (66’ Bartolini).

All. Vaghi

Arb. Francesco Meschini (Milano) 

AA1 Platania (Alessandria), AA2 Boni (Torino)

Cartellini: al 45 giallo a Panigoni (Edilnol Biella Rugby); al 57’ giallo a Augello (TKGroup Torino).

Calciatori: Perry (Edilnol Biella Rugby) 5/7; Thomsen (TKGroup Torino) 3/8; 

Note: giornata piovosa, 13° circa, a causa del maltempo si è ritenuto opportuno giocare sul campo sintetico, 300 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Edilnol Biella Rugby 4, TKGroup Torino 1.

Man of the Match: Gianni Loretti (Edilnol Biella Rugby)

 

 

Milano (MI), C.S. “G.B. Curioni” – Domenica 28 ottobre

ASD Rugby Milano  v  Pro Recco Rugby 15-13 (0-10 )

Marcatori: p.t. : 21’cp. Agniel (0-3); 28’ m. Agniel tr. Agniel (0-10) s.t.: 61’ m. Fedeli tr. Iannone (7-10); 64’ cp. Agniel (7-13); 68’ m. Antinori (12-13); 78’ cp. Iannone (15-13).

Pro Recco Rugby: Gaggero (72’ Torchia); Romano L., Panetti M., Becerra, Monfrino Ma.; Agniel ©, Romano S. (5’ Tagliavini); Regestro,  Monfrino Mi. Metaliaj, Leung Wai (50’ Chtaibi); Corbetta (29’ Bedocchi), Noto, Avignone (50’ Actis).                  

All. McLean

ASD Rugby Milano: Gorietti; Fedeli, Rossi, Longoni (41’ Franceschi), Fattori; Iannone, Rebecchini (44’ Pani); Antinori, Salerno 63’ Cipolla), Bianchini; Spangaro, Soldi; Magallanes (49’ Betti), Pallaro, Lombardi © (49’ Bigoni).

AllGrangetto

Arb : Giorgio Sgardiolo (Rovigo)

AA1 Rebuschi (Rovigo), AA2 Scrimieri (Milano)

Cartellini: nessuno

Calciatori:  Agniel (Pro Recco) 3/3 ; Iannone (ASR) 2/4. 

Note: pomeriggio piovoso con circa 16 gradi. Campo in buone condizioni. Circa 100 spettatori presenti

Punti conquistati in classifica: ASR Milano 4; Pro Recco 1.

 

 

Man of the match: Antinori (ASR)

Genova, Stadio “G. Carlini” – domenica 28 Ottobre   2018

CUS GENOVA asd v RUGBY PARABIAGO  24-15  ( 10-3) 

Marcatori:16' cp Grillotti P, 25' cp Buso G, 27' mt Pressenda tr Buso G, 47' mt Rettagliata tr Buso G, 60' mt Mills tr Buso G, 65' mt Domenighini tr Grillotti P, 69' mt Castiglioni P

 CUS GENOVA: Salerno, Migliorini (64' Rebora), Ricca, Pressenda (38' Dapino), Papini, Buso, Mozzi (79' Tessiore), Mills, Bertirotti (60' Ponzi), Imperiale F., Imperiale P. (70' Guggiari), Taylor, Cavallero (53' Barry), Rettagliata (79' Felici), Bortoletto (67' Rifi). All. Galli

RUGBY PARABIAGO: Grillotti, Baudo (52' Massari), Domenighini, Schecht, Albano, Sanchez (52' Ceaprazaru), Coffaro (68' Castiglioni), Mikaele, Dell'Acqua (12' Cancro), Manuini (75' Maspero), Orlandi, Maggioni, Franceschini (60' Vacirca), Fulciniti (60' Polio Martinez), Simioni (50' Torri). All. Mamo

Arb. Tomò

Cartellini: 24' Sanchez P

Calciatori: 4/5 Buso G, 2/3 Grillotti

Note:  Circa 200 spettatori presenti

Punti conquistati in classificaCUS GENOVA  RUGBY PARABIAGO 0

Man of the match: Buso G

_______________________________________________________________________________

Padova, domenica 28 ottobre 2018

ARGOS ARENA Impianti Sportivi Memo Geremia

Argos Petrarca Rugby vs Ruggers Tarvisium 15-34 (15-18)

Marcatorip.t. 5’ cp Giabardo G. (0-3); 10 cp Benvenuti (3-3); 14’ m. Zottin (3-8); 21’ cp. Giabardo G. (3-11); 26’ m. Giabardo A. tr Giabardo G. (3-18); 30’ m. Cortellazzo tr Benvenuti (10-18); 37’ m. Caione (15-18) s.t. 55’ cp Giabardo G. (15-21); 59’ cp Giabardo G. (15-24); 67’ cp Giabardo G. (15-27); 80’ m Francescato tr Giabardo G. (15-34)

Argos Petrarca Rugby: D’Incà; Caione, Venturini, Matteralia (50’ Bonaiti), Belluzzo; Benvenuti, Cortellazzo; Alagna (68’ Cuzzolin), Zulian (36’ Capuzzo), Simonato; Zuin (50’ Bogo), Sattin©; Gemelli (23’ Lazzarotto), Gutierrez (68’ Arena), Polliero (68’ Lazzarotto).

A disposizione non entrati: Mercanzin.

Allenatore: Rocco Salvan

Ruggers Tarvisium: Giabardo G.; Bordini, Simes, Pirovano, Tiberio; Giabardo A.©, Curtolo (56’ Francescato); Lioneri, Camata (56’ Cincotto), Gui (54’ Gentile); Carraro, Sala; Fagotto (72’ Buso), Zottin, Naka (21’ Buso).

A disposizione non entrati: Ros, Balistreri, Amadio, Zuin,.

Allenatore: Federico Dalla Nora

Arbitro: Franco Rosella (Roma)

AA1: Bellinato (Treviso)

AA2: Pozzato (Rovigo)

Cartellini:

Calciatori: Benvenuti 2/3 (Argos Petrarca Rugby); Giabardo G. 7/9 (Ruggers Tarvisium).

Note: giornata umida con forte vento. Spettatori circa 250.

Punti conquistati in classifica: Argos Petrarca Rugby 0; Ruggers Tarvisium 4

 

 

Colorno, HBS Rugby Stadium - Domenica 28 ottobre 2018

Serie A, III giornata

HBS Rugby Colorno v Valpolicella R.1974 36-17 (19-10)

Marcatori: p.t. 6’ m. Lucchin tr. Ceresini (7-0); 11’ m. Castagnoli tr. Ceresini (14-0); 21’ m. Van Tonder tr. Van Tonder (14-7); 31’ m. Minari (19-7); 39’ cp. Van Tonder (19-10) s.t. 43’ m. Papa (24–10); 64’ m. Afamasaga tr. Ceresini (31-10); 75’ m. tecnica (31-17); 77’ m. Terzi (36-17)

HBS Rugby Colorno: Lucchin; Terzi, Castagnoli (13’ Cozzi), Silva (46’ Afamasaga); Papa; Ceresini, Boccarossa (65’ Modoni); Borsi; Oghittu (68’ Perrone), Sarto ©; Rossi (46’ Caselli), Minari; Alvarado (65’ Fiume), Buondonno (65’ D’Apice), Singh (55’ Datola)

All. Prestera

Valpolicella R.1974: Van Tonder ©; Saccomani (14’ Pacchera), Minelli, Damoli (14’ Ambrosi), Gasparini; Anselmi, Memo (68’ Cecchini); Kenny; Righetti, Mozzato (65’ Boscaini); Nicolis, Zenorini (53’ Ipuche); Russo (65’ Bellettato), Ferraro (43’ Facinelli), Carraro (53’ Vidali)

All. Zanella

Arb. Andrea Spadoni (Padova)

AA1 Laurenti (Bologna), AA2 Poggipollini (Bologna)

Quarto Uomo: x

Cartellini: nessuno

Calciatori:Ceresini (HBS Colorno) 3/6; Van Tonder (Valpolicella R.1974) 2/2

Note: giornata nuvolosa, campo in buone condizioni, circa 250 spettatori.

Punti conquistati in classifica: HBS Rugby Colorno 5, Valpolicella R.1974 0.

Man of the Match: Claudio Borsi (HBS Rugby Colorno)

 

 

Vicenza, “Rugby Arena” – Domenica 28 ottobre 2018

Rangers Rugby Vicenza – Borsari Rugby Badia 3-16 (pt 0-6) mete 0-1

Marcatori: 18’ drop Fratini (0-3), 20’ cp Fratini (0-6). ST 7’ cp Cipriani (3-6), 11’ m. Saccà tr. Fratini (3-13), 18’ cp Fratini (3-16).

Rangers Rugby Vicenza: Cipriani, Gallinaro, Gastaldo, Meneguzzo (1’ st Marchiori), Lopresti, Fraser, Piazza, Torregiani, Santinello (33’ st Peron), Piantella, Pauletti (30’ st Folco), Fracca (1’ st Trevisan), Uini, Masala (1’st Messina), Mannucci (26’ st Masala). A disposizione: Stanica, Boscolo, Zimello.

All: Roberto Rampazzo

Borsari Rugby Badia: Andreotti, Cioffi, Rossetto, Arduin, Zulato, Fratini, Boscolo, Michelotto, Ngoza Thato, Chimera, Cecchetti, Aggio, Saccà, Ruzza (8’ st Baccini), Colombo (32’ st Leccioli). A disposizione: Merlo, Fornasaro, Milan, Zampolli, Braghin,  Ramirez.

All. Alessandro Lodi

Arbitro: Munarini (PR)

AA1: Brescacin AA2: Vianello.

Cartellini: nn

Calciatori: Cipriani 1/2 (Rangers Rugby Vicenza), Fratini 3/4 (Borsari Rugby Badia).

Man Of The Match: Fratini (Borsari Rugby Badia)

Note: Giornata piovosa con finale torrenziale, campo in perfette condizioni, 150 spettatori.

Punti conquistati classifica: Rangers Rugby Vicenza 0, Borsari Rugby Badia 4.

 

 

Paese, Stadio “G. Visentin” – Domenica 28 Ottobre 2018
Campionato Serie A Girone 2 – 3° giornata

Rugby PAESE vs Rugby UDINE UNION F.V.G. 30-29 (12-22)

MARCATORI: pt 8’ cp Tarantola (0-3), 15’ m Zorzetto (0-8), 22’ m Visentin tr Zanatta (7-8), 25’ m T.Picchietti tr Tarantola (7-15), 28’ m De Rovere (12-15), 35’ m Gray tr Tarantola (12-22); st 44’ cp Zanatta (15-22), 56’ cp Zanatta (18-22), 64’ m Zorzetto tr Tarantola (18-29), 69’ m Zanatta (23-29), 80’ m Zara tr Zanatta (30-29).

PAESE: Furlan, Tonon, Visentin, Geromel (cap), Passuello (38’ pt Russo), Zanatta, De Rovere, Serrotti, Di Pietro, Bot (70’ st Ceban), Boffo (57’ st Manzan), Xhafa, Deoni (57’ st Lazzaron), Zara, Vlad (1’ st Cenedese).
All. Bergamo
A disposizione non entrati: Borsato, Ciottolo Borin, Stella.

UDINE: Tarantola, Scalettaris, Marconato, Gerussi, Zorzetto, Groza (75’ st Morandini), Occhialini (75’ Frassanito), T.Picchietti (cap), Properzi Curti, Gigliodoro (59’ st Macor), Gray, Dri (70’ st Bagolin), Morosanu, Del Tin (70’ st Boscain), De Donà (52’ st R.Picchietti).
All. Sgorlon
A disposizione non entrati: Toffoletti, De Nardi.

ARBITRO: Stefano Roscini (Milano)
AA1: Rho (Milano) AA2: Chiappa (Milano)

Calciatori: Paese 4/6 (Zanatta cp 2/2, tr 2/4); Udine 4/7 (Tarantola cp 1/3, tr 3/4);
Note: terreno in buone condizioni, pioggia e vento variabili, spettatori: 170 circa;  
Punti conquistati in classifica: Paese 5, Udine 2.
Man of the match:
 Zanatta (Paese)

 

 

Brescia, stadio A. Invernicia - Domenica 14 ottobre 2018

Serie A, I giornata

Junior Rugby Brescia v Noceto

Marcatori: Pt 1   12 mt Passera tr Ferrarini (0-7) 44 mnt Serafini  (0-12)

St 20 mt Mazzoni tr Ferrarini (0-19) 33 mnt Ferrarini (0-24) 38 mt Ferrarini tr Ferrarini (0-31)

Junior Rugby Brescia  :  Gazzoli(24 st Papa),  Rizzotti (5 st Tavoni), Berte, Piscitelli, Delle Monache (15 st Miranda), Robles, Pellegrino (5st Coppini), Jacotti, Ospitalieri (15 st Isole) , Galvani 24 st Crotti), Reboldi, Medici, Armantini (5 st Armantini), Romano, Kaikatsishivili

A Disposizione: Stefanini, Tavoni, Crotti, Papa,Coppini, Miranda, Temponi, Miranda, Isoli

All. Pisati

Noceto: Pagliarini, Passera (33 st Marcoleoni), Gabelli, Ferrarini, Garulli (30  st Savina), Anversa, Albertini, Barbieri, Pagliari, Serafini, Bonfiglio, Boggiani, Lanfredi (26 st Negri), Ferro (15 st , Mazzoni) Alberti ( 16 st Lanzano).

A Disposizione: Lanzano, Marcoleoni, Negri, Mazzoni, Berghenti, Frati, Savina, CiJu.

All. Pulli

Arb.Matteo Franco di Pordenone

Assisteni: Merendino,

Cartellini: 24 pt giallo Romano (jrbs) Ferro (Noceto)

Note: giornata nuvolosa con leggera pioggia  campo leggermente allentato, spettatori circa 100 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Junior Rugby Brescia 0,     Noceto 5

Man of the Match:  Ferrarini (Noceto)

______________________________________________________________________________

Firenze, Ruffino Stadium Mario Lodigiani – domenica 28 ottobre 2018

Serie A, III giornata

Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti v Bingo Family Amatori Catania  26 – 17  (12-14)

Marcatorip.t. 3' m Camino tr. Madero (0-7); 9' m Borina tr Madero (0-14); 34' m Bartolini (5-14); 36' m Montivero tr Reale (12-14); s.t. 46' m Kapaj tr Reale (19-14); 68' cp Madero (19-17); 80' m Chianucci tr Reale (26-17).

Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti: Reale; Elegi N., D'Andrea (74' Marucelli), Petrangeli (35' Taddei), D'Aliesio; Bartoli, De Castro (72' Cervellati); Burattin (41' Fissi), Di Donna, Chianucci; Biagini, Ferrami (51' Savia); Montivero (41' Panerai), 18 Bartolini (41' Kapaj), 16 Chiostrini (41' Piccioli).

All. Lo Valvo 

Bingo Family Amatori Catania: Arrigo; Borina, Sapuppo G., Camino (Cap.), Bognanni; Madero, Giammario (51' Palmieri; Sapuppo S., Matuk, Cosentino; Giarlotta (58' Daleo), Mammana; Florio, Hliwa (46' Catania), Mistretta.

All. Vittorio

Arb. Boraso (Rovigo)

AA1 Ruta AA2 Iavarone

Cartellini: 32' giallo a Giarlotta (Bingo Family Amatori Catania);

Calciatori: Petrangeli (Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti) 0/1; Madero (Bingo Family Amatori Catania) 3/6; Reale (Toscana Aeroporti I Medicei Cadetti) 3/3.

Note: giornata piovosa, 21°, campo in buone condizioni, spettatori circa 350. 

Punti conquistati in classifica: Toscana Aeroporti I Medicei 5; Bingo Family Amatori Catania 0

Man of the match: Gabriele Di Donna (Toscana Aeroporti I Medicei).

 

 

Benevento, Stadio “Pacevecchia” – domenica 28 ottobre ’19

Serie A, III giornata

U.S. IVPC Rugby Benevento v Primavera Rugby 12 – 20 (05 – 12)

Marcatori: p.t. 3’ m. Merendino tr. Brancadoro (00 – 07), 10’ m Bosco (05 – 07), 13’ m Belcastro (05 – 12); s.t. 14’ c.p. Brancadoro (05 – 15), 15’ m. Alegiani (05 – 20), 22’ m. Passariello tr. Moncada (12 – 20).

U.S. IVPC Rugby Benevento: De masi (55’ Corvino); Casillo, Altieri, Ciarla (55’ Vallone), Petrone; Caporaso (55’ Timossi), Moncada; Giangregorio, Lenoci, Luciani (41’ Russo); Valente, Tomaciello (41’ Botticella); Notariello, Passariello, Bosco (76’ Tretola). A disposizione non entrati: Ricco, Palumbo.

All.: Valente

Primavera Rugby: Alegiani; Merendino, D’Ottavo, Martelli, Marigo (57’ Gasperini); Brancadoro Lenel; Callori di Vignale V., Mazza (61’ Alessi) Callori di Vignale S., Custureri, Serini; Belcastro (56’ Di Resta), Venturoli (67’ Gabbuti) , Serafino (65’ Risi) .

All.: Leonardi;

Arb.Odoardi Daniele (Chieti)

AA1 Salvi (L’Aquila), AAGiurina (L’Aquila)

Cartellini: Giallo 21’ Serafino (Primavera Rugby); Giallo 26’ Belcastro (Primavera Rugby);

Calciatori: (U. S. IVPC Rugby Benevento) /; (Primavera Rugby) / .

Note: Una giornata molto piovosa che ha reso il campo molto pesante per i giocatori di entrambe le squadra. Sugli spalti erano presenti circa 250 persone.

Punti Conquistati in Classifica: U.S. IVPC Rugby Benevento 0 ; Primavera Rugby 4.

Man of the Match: Lenel Marius Luis (Primavera Rugby)

 

 

Perugia, campo rugby Pian di Massiano - Domenica 28 ottobre 2018

Serie A, 3 giornata

Rugby Perugia v ASD Pesaro Rugby 13-19 (0-13)

Marcatorip.t. 2' c.p  Joubert (0-3); 26' c.p. Joubert (0-6); 40' m. Mokom tr. Joubert (0-13); s.t.  13' m. Speziali (5-13); 25' c.p. Masilla(8-13); 27' c.p. Joubert (8-16); 36' c.p. Joubert (8-19); 40' m. Cecchetti (13-19)

Rugby Perugia:  Sportolari, Crotti (1' st Speziali), Carboni, Masilla, Bagarini, Paoletti, Balucani, Fortunato, Zualdi (14' st Bellezza M.,), Mazzanti, Wood, Macchioni (27' st Bello), Pettirossi (14' st Alunni Cardinali), Gatti (30' st Cecchetti).

All. Speziali Alessandro

ASD Pesaro Rugby: Babbi, Nardini, Mokom, Erbolini, Jaouhari, Joubert, Tarini, Antonelli, Villarosa, Del Bianco, Koloofai, Campagnolo, Tripodo (5' st Maccan), Sangiorgi (21' st Pozzi), Solari (25' st Galdelli).

All. Mazzuccato Nicola

Arb. Salierno (Benevento)

AA1 Cennini(Perugia), AA2 Bevagna (Perugia)

Cartellini: al 27' giallo a De Leo (Rugby Perugia) e al 39' giallo Koloofai (ASD Pesaro Rugby)

Calciatori: Masilla (Rugby Perugia) 1/6, Joubert ASD Pesaro Rugby) 5/5; 

Note: giornata Piovosa, campo pesante, circa 200 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Rugby Perugia 1,  ASD Pesaro Rugby 4.

Man of the Match: Joubert ( ASD Pesaro Rugby).

 

 

L’Aquila, stadio T. Fattori- Domenica 28 ottobre 2018

Seire A, III giornata

Unione Rugby L’Aquila v Amatori Rugby Alghero 20-35 (17-14)

Marcatorip.t. 4’ m. Lofrese tr. Anderson (7-0); 18’ m. Fernandez tr. Micheli (7-7); 24’ cp. Anderson (10-7); 25’mt Sciacca tr. Micheli (10-14); 31’mt Milani tr. Anderson (17-14)  s.t. ; 7’mt Arru tr. Micheli (17-21); 28’cp Anderson (20-21); 34’mt Pesapane tr Micheli (20-28); 37’mt Pesapane tr Michele(20-35)

Unione Rugby L’Aquila: Ciaglia (38’st Pompeo); Mejia, Sansone, Giampietri; Di Santo (33’st Daniele); Anderson, Petrolati; Lofrese;Pattuglia (25’st Suarez Carrillo), Niro (38’st Iezzi); Donadio (24’st Di Febo R.), Fiore; Ferrara, Milani(31’st Alloggia), Fiorentini (7’st Di Febo A.).

A disposizione non entrati: La Chioma.

All. D’Antonio, Milani

Amatori Rugby Alghero: Micheli; Arru, Serra, Oneone; Pesapane (38’st Bombagi); Delrio, Armani; Fernandez;Sciacca, Ceglia; Fall, Tesu (28’st Prette); Stefani (29’pt Paco), Spirito, Gabbi (3’st Salaris).

A disposizione non entrati: Ilie, Bortolussi, Piras, Madeddu.

All. Paoletti

Arb. Antonino Nobile (Frosinone)

AA1 Gatta (Pesaro), AA2 Gargamelli (Pesaro)

Cartellini: al 16’pt giallo a Milani (Unione Rugby L’Aquila); al 18’st giallo per Tesu (Amatori Rugby Alghero)

Calciatori:Anderson (Unione Rugby L’Aquila) 4/5; Micheli (Amatori Rugby Alghero) 5/5;

Note: giornata piovosa, campo pesante.

Punti conquistati in classifica: Unione Rugby L’Aquila 0, Amatori Rugby Alghero 5.

Man of the Match: Anderson (Unione Rugby L’Aquila)

 

Unione Rugby Capitolina v Cavalieri Union Prato Sesto

Tabellino non pervenuto al momento della pubblicazione

 

 

 
LE ZEBRE RIBALTANO IL PARZIALE ED INFIAMMANO IL LANFRANCHI SUPERANDO EDIMBURGO 34-16 PDF Stampa E-mail
Campionati
Venerdì 26 Ottobre 2018 23:00

Palazzani Zebre Edinburgh 1819

Le Zebre sono tornate in campo questa sera nel Guinness PRO14 dopo aver archiviato col succeso sui Bristol Bears la prima parte della coppa europea EPCR Challenge Cup.Ad una sola settimana dall’ultima gara casalinga, i bianconeri hanno ritrovato il pubblico del Lanfranchi per affrontare gli scozzesi della capitale, Edimburgo. Le Zebre hanno potuto schierare 10 Azzurri nel XV iniziale per affrontare l’unica sfida stagionale contro la formazione di coach Cockerill giunta a Parma forte della netta vittoria contro Tolone in Champions Cup. Nel primo tempo possesso e territorio hanno sorriso agli ospiti, determinati in attacco a mettere molta pressione all’attenta difesa italiana capace di tenere in partita il XV del Nord-Ovest nonostante solo il 27% di possesso con poche occasioni d’attacco. Castello e compagni sono andati negli spogliatoi sotto 13-3 ma nella ripresa hanno reagito mettendo in campo una prestazione esemplare fatta di aggressività in difesa e ottime giocate in attacco. Dopo la meta di Sisi bravo a rompere la linea difensiva scozzese, è stato Di Giulio a dare il primo vantaggio ai bianconeri sfruttando una bella giocata al piede di Canna. La gara è stata chiusa da un intercetto della stessa apertura bravo a leggerel’attacco avversario. Nel finale l’indisciplina scozzese ha dato al XV di coach Bradley la possibilità di segnare anche la quarta meta, arrivata a tempo scaduto con capitan Castello dopo due rimesse ai 5 metri di Fabiani, votato migliore in campo dai commentatori di DAZN. Rimonta memorabile e prestazione da incorniciare per le Zebre che trovano il terzo successo con bonus in 4 gare interne e colgono la quarta vittoria stagionale in nove incontri disputati.

Parma (Italia) – 20 Ottobre 2018

Guinness PRO14 2018/19, Round 7

Zebre Rugby Club Vs Edinburgh 34-16 (p.t. 3-13)

Marcatori: 7’ cp Hickey (0-3); 22’ m Graham (0-10); 28’ cp Hickey (0-13); 39’ cp Canna  (3-13); s.t. 2’ m Sisi tr Canna (10-13); 6’ cp Hickey (10-16);  10’ cp Canna (13-16); 15’ m Di Giulio tr Canna (20-16); 33’ m Canna tr Canna (27-16); 40’ m Castello tr Canna (34-16)  

Zebre Rugby Club: Brummer, Bellini, Bisegni (34’ s.t. Boni), Castello (cap), Di Giulio, Canna, Palazzani, Giammarioli, Meyer, Bianchi, Biagi (20’ s.t. Krumov),  Sisi, Chistolini (17’ s.t. Zilocchi), Fabiani, Lovotti (31’ s.t. Rimpelli) (Non entrati: Luus, Tauyavuca, Raffaele, Balekana) All.Bradley

Edinburgh: Fife, Graham, Johnstone, Dean (27’ s.t. Socino), Van der Merwe, Hickey, Pyrgos (cap) (37’ s.t. Kennedy); Mata, Crosbie, Hamilton (37’ s.t. Mason), Hunter-Hill, Hodgson (27’ s.t. Atkinson), Berghan (27‘ s.t. Ceccarelli), Ford (27‘ s.t. Cherry), Schoeman (32‘ s.t. Sutherland) (Non entrato: Baggott) All.Cockerill

Arbitro: Andrew Brace (Irish Rugby Football Union)

Assistenti: Sean Gallagher (Irish Rugby Football Union) e Andrea Piardi (Federazione Italiana Rugby)

TMO: Stefano Roscini (Federazione Italiana Rugby)

Calciatori: Carlo Canna (Zebre Rugby Club) 6/6 , Hickey (Edinburgh) 4/5

Man of the match: Fabiani (Zebre Ruby Club)

Punti in classifica:  Zebre Rugby Club 5, Edinburgh 0

Note: Cielo coperto. Temperatura 18°. Terreno in ottime condizioni. 2500 spettatori. Esordio con le Zebre e nel Guinness PRO14 per il flanker delle Fiamme Oro Rugby Jacopo Bianchi.

Cronaca: Al 3° sul primo assalto scozzese arriva il fallo di Biagi; dopo alcune fasi sui 5 metri arriva un altro fallo della difesa italiana con Hickey che da sotto i pali sblocca il parziale. Il primo attacco bianconero è nella carica di Giammarioli con l’azione chiusa dal chip di Canna per poco non controllato da Fabiani. Edimburgo controlla sempre il possesso e continua a sfidare la difesa italiana che tiene e recupera anche un riciclo di Hickey risalendo dopo tante fasi scozzesi al 16°. Intorno al 20° è ancora l’attacco di Edinburgh protagonista con quasi l’80% del possesso nella prima metà della prima frazione. Prima Pyrgos e compagni sono fermati in due occasioni da errori di trasmissione mentre la difesa italiana capitola poco dopo al 22° sull’ottimo riciclo che porta in meta Graham vicino ai pali. Hickey trasforma e porta il XV di Cockerill oltre il break. Le Zebre provano a risalire al 25° con la maul che avanza ma è portata fuori dal campo dal pack ospite sulla metà campo. Un ottimo recupero in ruck ridà l’ovale al XV del Nord-Ovest che può attaccare al largo con Bellini prima del tenuto fischiato a Fabiani sui 22 italiani al 28°. Hickey ne approffitta e porta a +13 Edinburgh. Al 31° dopo una mischia sulla metà campo, Canna avanza e sceglie ancora il piede per superare la linea avversaria: anche questa volta Bisegni per poco non controlla l’ovale. Il secondo fallo contro in mischia chuisa riporta Edimburgo sulla metà campo con la rimessa di Ford. Due ravvicinati palloni recuperati volontariamente in avanti danno ancora a Hickey la possibilità di allungare ma questa volta il neozelandese sbaglia dalla piazzola. Al 37° arrivano i due primi fischi contro gli ospiti: Canna centra così i pali da 25 metri e manda le squadre negli spogliatoi sul 3-13.

La ripresa parte con le Zebre molto decise in attacco: giocano un in avanti scozzese e trovano la meta con Sisi che con una veronica sguscia tra due avversari e s’invola solitario in meta. Canna trasforma e riporta a -3 le Zebre ma subito il collega scozzese allunga dalla piazzola un fallo centrale concesso per fuorigioco. Si alza il ritmo al Lanfranchi con una buona azione avanzante delle Zebre al 49°: Canna innesca Bellini che ricicla in avanzamento su Castello. La difesa scozzese sostiene sul punto d’incontro in modo scorretto e l’apertura degli Azzurri riporta il divario a 3 punti. Gli ospiti provano a rispondere ma sono fermati in ruck e così i bianconeri possono risalire con un bel pallone sventagliato velocemente al largo sinistro dove Bisegni dimostra di avere gambe. Le Zebre al 55° trovano il primo vantaggio con la meta di Di Giulio: è brava l’ala laziale a credere nell’up & under di Canna non controllato dal triangolo allargato scozzese. Il pallone rimbalza nelle mani del numero 11 che può segnare indisturbato sotto i pali. Rispondono Pyrgos e compagni sfruttando l’indisciplina delle Zebre: la rimessa ai 5 metri innesca il drive avanzante che è fermato dal pack italiano che con Sisi trova il turn-over.  La franchigia federale attacca con piglio ed è nei 22 al 63° con un lungo multifase chiuso con un passaggio in avanti di Palazzani per Castello.  Dopo diversi cambi per entrambe le squadre sono le Zebre a giocare un lungo possesso al 68° con la difesa scozzese che risale e costringe Canna a liberare al piede. Le Zebre chiudono il match al 73° con l’intercetto di Canna che legge bene l’azione d’attacco scozzese sulla metà campo e s’invola sotto i pali per il 27-16. Un altro intercetto di Bellini infiamma il pubblico dopo che Edinburgh non riesce ad avanzare oltre la trincea messa in campo dai bianconeri. Nel finale c’è ancora tanta voglia di attaccare da parte di Castello e compagni che, sfruttando l’indisciplina ospite, possono addirittura giocare la rimessa ai 5 metri per tentare la quarta meta del bonus. Dopo il lancio di Fabiani ed alcune fasi sui 5 metri, è capitan Castello all’83° a trovare la meta che fissa il finale 34-16 ed i cinque punti per la classifica dei bianconeri, al terzo successo con bonus in 4 incontri di Guinness PRO14 al Lanfranchi.

Le Zebre si ritroveranno lunedì 29 Ottobre 2018 alla Cittadella del Rugby di Parma per preparare la prossima gara ufficiale. Domenica 4 Novembre i bianconeri giocheranno in Galles a Cardiff contro i Cardiff Blues nell’ 8° turno del Guinness PRO14.  

 


Pagina 1 di 687

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

CALENDARIO Guinness PRO14

logo pro14

ticketing2018

shop-fir-2018

banner live TOP12 neg

banner sitofederugby

banner_pdf

eccellenza_news

european rugby14

challenge cup

Rss Mobile

feed-image Feed Entries
 


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito