News


ALLRUGBY, I NUMERI DI GIUGNO E LUGLIO A DISPOSIZIONE GRATUITAMENTE SUI CANALI FIR PDF Stampa E-mail
Sala Stampa
Martedì 05 Maggio 2020 11:29

 

logoallrugbyRoma - FIR e Ruck-and-Mole, la casa editrice titolare della testata AllRugby, hanno raggiunto un accordo per la distribuzione gratuita all’intero database dei tesserati FIR ed alla comunità online della Federugby dei numeri digitali di giugno e luglio 2020. 

Le edizioni estive della rivista diretta da Gianluca Barca, una delle firme storiche del rugby italiano, saranno disponibili per la consultazione completa utilizzando il link indicato sul sito istituzionale federugby.it e distribuite all’intera mailing list delle Società e dei tesserati della Federazione. 

Inoltre, nell’auspicio di un ritorno alla regolare attività nel prossimo autunno, uno speciale sconto del 20% (venti per cento) sugli abbonamenti digitali verrà garantito a tutti i componenti del database FIR, cui è possibile iscriversi QUIattraverso un codice che verrà inviato all’apertura della campagna abbonamenti. 

Desidero ringraziare Ruck and Mole e tutta la redazione di AllRugby per aver accolto da subito la nostra proposta di contribuire attivamente alle nostre iniziative in favore del movimento rugbistico nazionale” ha dichiarato il Presidente della FIR, Alfredo Gavazzi. “AllRugby è divenuto, negli anni, un punto di riferimento per moltissimi appassionati, una pubblicazione che per contenuti e prestigio delle firme alimenta mensilmente il dibattito del nostro sport. Viviamo un momento duro ed incerto, dove anche un semplice gesto, un momento di costruttiva distrazione, possono essere di grande conforto e aiuto. La possibilità per tutti i rugbisti italiani di accedere gratuitamente ad AllRugby, in un’estate che sarà profondamente diversa da quelle che l’hanno preceduta, è un piccolo gesto che, mi auguro, sarà da molti apprezzato”.

Flavio Gnecchi, editore di AllRugby, ha detto: “Il rugby italiano ha attuato una scelta fortemente etica nei confronti dell’intero Paese quando, per primo, ha scelto di sospendere definitivamente la stagione. AllRugby, per quanto nelle proprie possibilità, vuole partecipare in modo concreto a quanto determinato dalla FIR e tutta la redazione ha accolto con favore la possibilità di offrire gratuitamente al movimento i numeri estivi in formato digitale: manterremo la foliazione invariata e, mentre tutti attendiamo il ritorno in campo, approfondiremo numerosi aspetti delle ripercussioni e delle opportunità generate da questo momento storico sul nostro sport e sulla nostra socialità”. 

 

 
“RUGBY, PASSIONE ITALIANA”: IL RUGBY TRA COVID-19 ED ELEZIONI WORLD RUGBY PDF Stampa E-mail
Sala Stampa
Martedì 05 Maggio 2020 10:01

 

podcastlogorpiSECONDA PUNTATA CON LA STORIA DI ITALDONNE: IL PRIMO TEST-MATCH AZZURRO

Roma - “Rugby, passione italiana”, il podcast ufficiale della Federazione Italiana Rugby, mantiene anche questa settimana il proprio focus sull’attualità, con l’intento di informare il movimento rugbistico nazionale sulle evoluzioni della pandemia da Covid-19 e sulle ripercussioni sul mondo dello sport, aprendo al tempo stesso una finestra verso il futuro.

Nella prima puntata settimanale, disponibile sul canale Soundcloud di FIR o attraverso l’app ufficiale, il Presidente della Commissione Medica Federale Vincenzo Ieracitano analizza opportunità, precauzioni e linee guida di World Rugby in vista della ripartenza, sensibilizzando il movimento nazionale al rispetto delle normative vigenti. 

Leggi tutto...
 
BILL BEAUMONT RI-ELETTO PRESIDENTE DI WORLD RUGBY PDF Stampa E-mail
Sala Stampa
Sabato 02 Maggio 2020 15:28

beaumontwinsDublino - Bill Beaumont guiderà World Rugby, la Federazione internazionale, per un secondo quadriennio.

Questo l’esito della votazione svoltasi telematicamente nei giorni scorsi ed il cui esito è stato reso noto oggi da World Rugby. 

Beaumont ha ottenuto 28 preferenze contro le 23 ottenute dal vice-presidente uscente, Agustin Pichot.

Nuovo vice-presidente è stato eletto il Presidente della Federazione francese, Bernard Laporte.

Il secondo mandato di Beaumont avrà formalmente inizio dopo la ratifica da parte del Consiglio di World Rugby, che si terrà in video-conferenza il 12 maggio.

Leggi tutto...
 
“RUGBY, PASSIONE ITALIANA”: LE NUOVE DISPOSIZIONI GOVERNATIVE PER LO SPORT PDF Stampa E-mail
Sala Stampa
Lunedì 27 Aprile 2020 15:03

podcastDA VENERDI’ IL PRIMO CONTENUTO MONOGRAFICO DEDICATO AL RUGBY FEMMINILE

Roma - Il podcast ufficiale della Federazione Italiana Rugby, “Rugby, passione italiana” prosegue nel filo diretto tra FIR e movimento per offrire aggiornamenti sull’evoluzione della pandemia da Covid-19, sull’impatto della stessa sullo sport e, soprattutto, per proporre modelli e visioni che possano contribuire ad alimentare il dibattito in vista del ritorno all’attività.

Il podcast è disponibile accedendo all’applicazione ufficiale per  o collegandosi direttamente da browser al canale SoundCloud ufficiale della FIR.

Nella prima delle due puntate settimanali, in uscita nel pomeriggio di martedì 28 aprile, si parte dalla stretta attualità: l’avvocato Federico Masi, consulente dell’ufficio Affari Legali di FIR, analizza le novità per il mondo dello sport annunciate dal Primo Ministro Giuseppe Conte nella conferenza stampa di domenica 26, per fugare ogni potenziale interpretazione e offrire al movimento un quadro chiaro delle norme emanate dal Governo mentre il Paese si appresta all’ingresso nella “Fase 2” della pandemia. 

Al suo fianco, nello studio radiofonico virtuale di FIR, il Responsabile del Rugby di Base Daniele Pacini, per parlare di ritorno progressivo agli allenamenti e al rugby giocato, ridefinendo le modalità di partecipazione attiva della comunità: un processo che l’Area Tecnica di FIR ha attivato da subito per ripensare il rugby della Fase 3.

Da venerdì 1 maggio, e per le cinque settimane a venire, “Rugby, passione italiana” sceglie la via del racconto monografico per la seconda puntata del weekend, inaugurando un viaggio a ritroso nella storia del movimento rugbistico femminile italiano. 

Nella prima puntata, dalle origini al debutto dell’Italdonne nel 1985 a Riccione contro la Francia, due pioniere come Isabella Doria e Maria Cristina Tonna e Andrea Fabbri, uno dei primi tecnici a dedicarsi attivamente al rugby femminile tra gli Anni ’80 e ’90 e autore di un libro dedicato dopo la Coppa del Mondo di categoria del 1991 in Galles. 

 

 
"Rugby, passione italiana": Berruto, La Torre e lo sport post-Covid19, modelli e opportunità PDF Stampa E-mail
Sala Stampa
Venerdì 24 Aprile 2020 09:53

podcastrpi 240420

 

Roma - Sfide e opportunità per lo sport di base, nuovi modelli e paradigmi per il movimento italiano, il ruolo sociale delle discipline sportive nell’Italia del post-pandemia da Coronavirus.

“Rugby, passione italiana”, il podcast ufficiale della Federazione Italiana Rugby disponibile per l’applicazione iOS e Android, continua nel dibattito sul rugby che verrà con due ospiti d’eccezione nella puntata di venerdì 24 aprile.

Antonio La Torre, DT delle Nazionali di atletica leggera, e Mauro Berruto coach dell’Italvolley medaglia di bronzo a Londra 2012 analizzano insieme ad Andrea Cimbrico impatti della pandemia, ruolo dello sport di base, la nascita di nuovi potenziali modelli, le modificazioni paradigmatiche dello sport amatoriale che potranno emergere negli scenari prossimi venturi.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE IL PODCAST  

Una puntata densa di spunti e contenuti, con un messaggio comune lanciato a tutti i Club di rugby ma, più in generale, all’intero sistema-Paese: ripartire dallo sport. 

 

 


Pagina 2 di 39
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito