News


IAN MCKINLEY, IL DOCUMENTARIO “LOOK BEYOND” DA LUNEDI’ 18 IN ITALIA PDF Print E-mail
Sala Stampa
Tuesday, 12 May 2020 09:49
There are no translations available.


lookbeyondDIRETTA FACEBOOK CON IL NUMERO DIECI DI ITALIA E BENETTON DOMENICA ALLE 19

Roma - La storia di Ian McKinley, il numero dieci della Benetton Rugby divenuto il primo atleta monocolo nella storia del rugby internazionale con la maglia dell’Italia, diventa un film.

“Look Beyond”, di Aurora Production, è il documentario sull’apertura irlandese dell’Italia disponibile per tutti gli utenti italiani dal prossimo 18 maggio in esclusiva Amazon Prime dopo essere stato distribuito all’inizio del mese in Irlanda e nel Regno Unito.  

GUARDA IL TRAILER

Per lanciare il documentario sulla propria incredibile carriera, dal ritiro precoce dopo la perdita dell’occhio per un incidente di gioco, passando per il rientro in campo sino al debutto internazionale con l’Italia nel novembre 2017, nella vittoria contro le Fiji al “Massimino” di Catania, Ian McKinley sarà ospite dei canali social della FIR domenica 17 alle 19 per ripercorrere insieme agli appassionati italiani un viaggio senza precedenti nella storia del nostro sport.

 

 
"Rugby, passione italiana": le puntate di lunedì e venerdì tra ESports e Rugby Femminile PDF Print E-mail
Sala Stampa
Monday, 11 May 2020 12:30
There are no translations available.

Roma - Mentre il mondo del rugby si interroga sul ritorno all’attività, tanto per l’attività d’élite che per quella ricreativa, il dibattito su nuovi modelli di gioco inizia ad animarsi in vista dell’allenamento delle misure di contenimento della pandemia adottate a livello globale negli ultimi mesi. 

Come ripartire, ma anche come continuare a far conoscere il Gioco, come promuoverlo, come posizionarlo sul mercato sono solo alcuni degli interrogativi che il mondo del rugby e, più in generale dello sport, si pongono.

Rugby, passione italiana”, il podcast ufficiale di FIR disponibile attraverso l’app ufficiale o sul canale Soundcloud di FIR, si interroga, nella prima puntata settimanale disponibile dalla sera di lunedì 11 maggio, proprio sulle potenziali modificazioni sociali indotte dalla pandemia e sul crescente ruolo che gli ESports potranno avere nella promozione degli sport tradizionali, tanto per gli organi di governo che per il posizionamento e la promozione dei singoli atleti.

Ospiti di “Rugby, passione italiana” del lunedì sono Fabio Lalli, Chief Business & Innovation Officer di IQUII, agenzia di digital consulting leader in Italia e sviluppatrice - tra l’altro - dell’applicazione ufficiale FIR, la dott.ssa Chiara Petrosino degli Affari Legali e Marco Zanon, centro della Benetton Rugby e della Nazionale, primo tra gli atleti nel giro azzurro a sfruttare il popolarissimo videogame Fortnite per incontrare i fans, giocare con loro insieme al compagno di Nazionale e flanker di Zebre Rugby Club Giovanni Licata, e rispondere alle loro domande in un’esperienza altamente interattiva. 

Venerdì 15 maggio, il podcast FIR prosegue invece nel proprio viaggio nel mondo del rugby femminile con la terza puntata monografica. Quattro Azzurre per raccontare altrettante partecipazioni alla Rugby World Cup, dalla prima edizione del 1991 all’ultima avventura irlandese datata 2017: nello studio virtuale ospiti Erika Morri, Sabrina Melis, Michela Tondinelli e Paola Zangirolami.

 
ALLRUGBY, DISPONIBILE IL NUMERO 147 PDF Print E-mail
Sala Stampa
Thursday, 07 May 2020 14:51
There are no translations available.

allrugbymaggioIl rugby è in STAND BY, come sottolinea la copertina firmata da Daniele Resini con protagonista un giovanissimo giocatore del Venezia Rugby. Ne abbiamo parlato a lungo (e in largo) con il Presidente Federale, Alfredo Gavazzi il quale si augura che “dopo la crisi saremo più forti”, e a seguire con alcuni presidenti del Top 12, preoccupati della tenuta di un sistema sempre a metà del guado tra amatorialità e professionismo, con falle che questa emergenza ha messo in luce molto chiaramente. Proprio per questo il direttore Gianluca Barca ha anche intervistato due procuratori e un esponente dell’Associazione Italiana Rugbisti, così da avere un effettivo stato dell’arte del nostro movimento. Non manca la prospettiva arbitrale, grazie alle riflessioni di Maurizio Vancini, ospite fisso del nostro magazine con la sua rubrica “Mani in ruck”.

Read more...
 
ALLRUGBY, I NUMERI DI GIUGNO E LUGLIO A DISPOSIZIONE GRATUITAMENTE SUI CANALI FIR PDF Print E-mail
Sala Stampa
Tuesday, 05 May 2020 11:29
There are no translations available.

 

logoallrugbyRoma - FIR e Ruck-and-Mole, la casa editrice titolare della testata AllRugby, hanno raggiunto un accordo per la distribuzione gratuita all’intero database dei tesserati FIR ed alla comunità online della Federugby dei numeri digitali di giugno e luglio 2020. 

Le edizioni estive della rivista diretta da Gianluca Barca, una delle firme storiche del rugby italiano, saranno disponibili per la consultazione completa utilizzando il link indicato sul sito istituzionale federugby.it e distribuite all’intera mailing list delle Società e dei tesserati della Federazione. 

Inoltre, nell’auspicio di un ritorno alla regolare attività nel prossimo autunno, uno speciale sconto del 20% (venti per cento) sugli abbonamenti digitali verrà garantito a tutti i componenti del database FIR, cui è possibile iscriversi QUIattraverso un codice che verrà inviato all’apertura della campagna abbonamenti. 

Desidero ringraziare Ruck and Mole e tutta la redazione di AllRugby per aver accolto da subito la nostra proposta di contribuire attivamente alle nostre iniziative in favore del movimento rugbistico nazionale” ha dichiarato il Presidente della FIR, Alfredo Gavazzi. “AllRugby è divenuto, negli anni, un punto di riferimento per moltissimi appassionati, una pubblicazione che per contenuti e prestigio delle firme alimenta mensilmente il dibattito del nostro sport. Viviamo un momento duro ed incerto, dove anche un semplice gesto, un momento di costruttiva distrazione, possono essere di grande conforto e aiuto. La possibilità per tutti i rugbisti italiani di accedere gratuitamente ad AllRugby, in un’estate che sarà profondamente diversa da quelle che l’hanno preceduta, è un piccolo gesto che, mi auguro, sarà da molti apprezzato”.

Flavio Gnecchi, editore di AllRugby, ha detto: “Il rugby italiano ha attuato una scelta fortemente etica nei confronti dell’intero Paese quando, per primo, ha scelto di sospendere definitivamente la stagione. AllRugby, per quanto nelle proprie possibilità, vuole partecipare in modo concreto a quanto determinato dalla FIR e tutta la redazione ha accolto con favore la possibilità di offrire gratuitamente al movimento i numeri estivi in formato digitale: manterremo la foliazione invariata e, mentre tutti attendiamo il ritorno in campo, approfondiremo numerosi aspetti delle ripercussioni e delle opportunità generate da questo momento storico sul nostro sport e sulla nostra socialità”. 

 

 
“RUGBY, PASSIONE ITALIANA”: IL RUGBY TRA COVID-19 ED ELEZIONI WORLD RUGBY PDF Print E-mail
Sala Stampa
Tuesday, 05 May 2020 10:01
There are no translations available.

 

podcastlogorpiSECONDA PUNTATA CON LA STORIA DI ITALDONNE: IL PRIMO TEST-MATCH AZZURRO

Roma - “Rugby, passione italiana”, il podcast ufficiale della Federazione Italiana Rugby, mantiene anche questa settimana il proprio focus sull’attualità, con l’intento di informare il movimento rugbistico nazionale sulle evoluzioni della pandemia da Covid-19 e sulle ripercussioni sul mondo dello sport, aprendo al tempo stesso una finestra verso il futuro.

Nella prima puntata settimanale, disponibile sul canale Soundcloud di FIR o attraverso l’app ufficiale, il Presidente della Commissione Medica Federale Vincenzo Ieracitano analizza opportunità, precauzioni e linee guida di World Rugby in vista della ripartenza, sensibilizzando il movimento nazionale al rispetto delle normative vigenti. 

Read more...
 


Page 2 of 40
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito