Italia U 20


ITALIA U20, ROMANIA BATTUTA 30-7 PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 22 Maggio 2010 14:16

itascorugby18GLI AZZURRINI PRIMI NEL GIRONE, IPOTECA SULLA FINALE

Mosca (Russia) - Secondo successo e finale ipotecata per l'Italia U20 di Andrea Cavinato che allo Slava Stadium di Mosca, nella seconda giornata del Junior World Rugby Trophy, supera per 30-7 i pari età della Romania.

Gli Azzurrini partono bene, allungano subito sull'8-0 con un piazzato di Chillon e una meta del tallonatore Manici ma, nella parte centrale del primo tempo, producono un incredibile volume di gioco sprecando però tre chiare occasioni da meta.

 

Gli unici altri punti della prima frazione di gioco arrivano ancora dal piede di Chillon, e quando inizia la ripresa la Romania abbassa il ritmo.
Leggi tutto...
 
JUNIOR WORLD RUGBY TROPHY, ITALIA U20 DOMANI CONTRO LA ROMANIA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 21 Maggio 2010 11:01

CAVINATO CONFERMA LA MISCHIA E CAMBIA LA LINEA DEI TREQUARTI

dsc_1724_9695_sq_mediumMosca – Per l’Italia U20 è tempo di fare sul serio.

Dopo l’agevole esordio di martedì contro i pesi leggeri di Papua Nuova Guinea, liquidati  74-0 da Benvenuti e compagni nella prima giornata del Junior World Rugby Trophy, domani allo Slava Stadium di Mosca (ore 14.00 locali, le 12.00 in Italia) gli Azzurrini di Andrea Cavinato trovano sulla propria strada quello che potrebbe rivelarsi l’avversario più consistente del Mondiale di seconda fascia, la Romania campione in carica.

Leggi tutto...
 
JUNIOR WORLD RUGBY TROPHY, ITALIA U20 SUL VELLUTO: 74-0 A PAPUA NUOVA GUINEA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 18 Maggio 2010 15:07

dsc_1724_9695_sq_medium

Avversario morbido ma risultato convincente per l’Italia Under 20 di Andrea Cavinato che al Fili Stadium Mosca, nella prima giornata del Junior World Rugby Trophy, archivia senza difficoltà la pratica Papua Nuova Guinea con un eloquente 74-0.

Benvenuti e compagni chiudono l’incontro nei primi venti minuti, quando Santelli, Gega e lo stesso capitano degli Azzurrini vanno al di là della linea di meta papuasa portando subito il punteggio sul 19-0.

Leggi tutto...
 
JUNIOR WORLD RUGBY TROPHY, SCELTA L’ITALIA PER IL MATCH D’ESORDIO PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Lunedì 17 Maggio 2010 11:39

jwrtcaptains_sitoDOMANI A MOSCA BENVENUTI E COMPAGNI AFFRONTANO PAPUA NUOVA GUINEA

Mosca (Russia) – Andrea Cavinato, responsabile tecnico della Nazionale Italiana Under 20, ha reso nota la formazione da opporre domani pomeriggio ai pari età di Papua Nuova Guinea, al Fili Stadium di Mosca, nella prima giornata dell’IRB Junior World Rugby Trophy (ore 16.00 locali, le 14.00 in Italia).

Leggi tutto...
 
[AUDIO] JUNIOR WORLD RUGBY TROPHY, GLI AZZURRINI PREPARANO “MOSCA 2010” PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 13 Maggio 2010 09:30

dsc_1724_9695_sq_mediumCAVINATO: “NOI LA SQUADRA DA BATTERE, SERVONO CONCENTRAZIONE ED UMILTA’”

Roma – In raduno da domenica pomeriggio a Roma, la Nazionale Italiana Under 20 di Andrea Cavinato prepara sul Campo dell’Unione il Junior World Rugby Trophy che, da martedì pomeriggio, vedrà gli Azzurrini impegnati a Mosca.

Dopo la retrocessione patita l’anno passato con il tredicesimo posto nella massima competizione iridata giovanile giocata in Giappone, gli Azzurrini vogliono riconquistare sul campo la massima divisione in vista dell’edizione 2011 del Junior World Championship che, nel mese di giugno dell’anno prossimo, si disputerà proprio in Italia.

Andrea Cavinato, tornato questa stagione sulla panchina dell’Under 20 azzurra dopo le avventure in Super 10 con Calvisano e Parma, archiviato un 6 Nazioni altalenante dal punto di vista dei risultati “ma complessivamente soddisfacente dal punto di vista del gioco”, analizza il prossimo impegno nella rassegna iridata moscovita dove, nella prima fase, l’Italia affronterà Papua Nuova Guinea, Romania ed Uruguay: “Il torneo di Mosca sarà, per alcuni aspetti, più difficile del 6 Nazioni. Inutile girarci intorno, siamo la squadra da battere e ogni avversario, contro di noi, darà il massimo e anche qualcosa di più per fare risultato. Dalla squadra mi aspetto concentrazione ed umiltà, una dimostrazione importante di crescita mentale”.

Leggi tutto...
 


Pagina 112 di 121
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito