Italia


IL GIAPPONE ABBRACCIA L'ITALRUGBY A UEDA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 13 Settembre 2019 15:04

 

italrugby teatro uedaUeda (Giappone) – Un nuovo, grande, abbraccio per la Nazionale Italiana Rugby in Giappone. Gli Azzurri – che nella giornata odierna hanno svolto l’ultimo allenamento al “Sania Park” di Sugadaira prima di spostarsi ad Osaka dove la cerimonia della consegna dei Caps in calendario domenica 15 settembre darà ufficialmente il via al Mondiale dell’Italia – nel tardo pomeriggio sono stati accolti da una folta folla di tifosi al “Cattolica Piazza Italia” spazio dedicato alle eccellenze del Made In Italy che ha vissuto un primo momento di visibilità a Ueda in attesa della seconda parte in calendario ad Osaka dal 18 al 23 settembre.

Foto, autografi e domande da parte del pubblico locale hanno accolto Parisse e compagni confermando l’affetta nei confronti della Nazionale dopo il raduno dello scorso anno in preparazione del Tour Estivo 2018 con la doppia sfida ai padroni di casa del Giappone.  Un feeling, quello tra i tifosi giapponesi e l’Italrugby, che si è ripetuto nella giornata odierna anche in un secondo momento dove tutta la squadra al completo ha ricevuto il saluto delle autorità locali sul palco del Teatro – nel centro cittadino – in apertura di un concerto di musica lirica italiana.

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY, O'SHEA: "PREPARAZIONE GRADUALE PER ESSERE AL 100% CONTRO LA NAMIBIA" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 11 Settembre 2019 10:12

oshea giornalisti sugadaira 2019Sugadaira (Giappone) – Allenamento al Sania Park di Sugadaira per la Nazionale Italiana Rugby che nella mattinata odierna giapponese ha svolto un lavoro più intenso sul campo in preparazione dell’esordio alla Rugby World Cup 2019 in calendario domenica 22 settembre alle 14.15 locali (7.15 italiane) ad Osaka contro la Namibia, partita che sarà trasmessa in diretta su Rai 2.

Prato in perfette condizioni ed un cielo nuvoloso con qualche timido raggio di sole hanno accompagnato l’Italrugby che si è allenata al completo davanti ad un nutrito numero di giornalisti ed operatori tv presenti per raccogliere le prime immagini dell’Italia in Giappone verso la rassegna iridata.

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY VERSO LA RWC 2019, PALAZZANI: "ACCOGLIENZA FANTASTICA IN GIAPPONE" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 10 Settembre 2019 14:51

palazzani italia inno 2019Sugadaira (Giappone) – Un sole caldo ha accompagnato il secondo giorno di raduno della Nazionale Italiana Rugby a Sugadaira, ultima tappa giapponese prima dell’arrivo ad Osaka – in calendario nella serata di sabato 14 settembre – dove inizierà ufficialmente il cammino dell’Italrugby nella Rugby World Cup 2019.

Seduta in palestra in mattinata mentre nel pomeriggio un lavoro a ritmo contenuto sul campo – per facilitare il graduale ambientamento al fuso orario – in vista dei carichi più elevati nei prossimi giorni.

Leggi tutto...
 
LA RUGBY WORLD CUP 2019 IN ESCLUSIVA SUI CANALI RAI PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 10 Settembre 2019 09:35

rwc2019coppa

Tokyo – Gli appassionati di rugby in Italia potranno contare su una copertura in diretta ed in chiaro senza precedenti della Rugby World Cup “Giappone 2019” dopo l’annuncio, da parte di World Rugby, dell’accordo in esclusiva con l’emittente di stato Rai.

La rassegna iridata prende il via il 20 settembre, con l’Italia che disputerà il proprio match inaugurale il 22 settembre contro la Namibia all’Hanazono Stadium di Osaka.

L’accordo prevede la messa in onda su Rai 2 delle quattro partite della fase a gironi dell’Italia e un minimo di diciassette incontri su Rai Sport, inclusa la gara inaugurale, i quarti di finale, le semifinali, la finalina per il bronzo e la Finale del 2 novembre.

L’accordo riflette l’impegno di World Rugby a rendere “Giappone 2019” il Mondiale più accessibile di tutti i tempi, avvicinando e affascinando una nuova generazione di appassionati e partecipanti attraverso una quanto mai vasta copertura in chiaro, affiancata da una partecipazione social/digital senza precedenti.

Sir Bill Beaumont, Presidente di World Rugby, la Federazione internazionale, ha dichiarato: “World Rugby è estremamente felice di dare il benvenuto a Rai nella famiglia delle televisioni che manderanno in onda la Rugby World Cup. La rassegna iridata di quest’anno è orientata a divenire l’evento rugbistico più seguito di tutti i tempi, e l’accordo con Rai riflette fortemente il nostro impegno a raggiungere nuovo pubblico”.
“L’Italia è una fiera nazione di rugby, in forte crescita, e l’ampia copertura del Mondiale attraverso un’emittente nazionale con una solida vocazione per il grande sport internazionale è un dato eccitante per il continuo sviluppo dello sport in Italia” ha aggiunto il numero uno del rugby mondiale”.

“La Coppa del Mondo rappresenta la massima espressione del nostro sport - ha aggiunto il Presidente della FIR, Alfredo Gavazzi - e siamo felici che la nostra Nazionale, grazie alle dirette su Rai2, possa entrare virtualmente nelle case di tutti gli italiani durante la rassegna iridata. Si tratta di una splendida opportunità per continuare ad alimentare la crescita del rugby in Italia, raggiungendo un pubblico sempre nuovo con l’avanzare della manifestazione”.

Fabrizio Salini, Amministratore delegato Rai, ha aggiunto: “Siamo felici e orgogliosi di aver portato il grande rugby sui nostri canali generalisti e soprattutto di essere in grado di offrire al pubblico italiano uno spettacolo grandioso come la Coppa del Mondo. Il nostro rapporto con gli "Azzurri", che già ci consente di trasmettere tutte le competizioni di tutte le squadre di calcio nazionali, maschili e femminili, oltre alle competizioni mondiali ed europee che vedono coinvolti i nostri atleti, si arricchisce quindi di un ulteriore evento straordinario, con una disciplina inclusiva e dai valori profondi, esattamente come vogliamo che sia la Rai”.

“Giappone 2019” raggiungerà la più ampia audience nella storia, raggiungendo oltre 800 milioni di case in 217 Paesi, superando i 683 milioni di famiglie toccate nel 2015. Un dato che certifica l’impegno di World Rugby a espandere la portata del Gioco nel mondo, coinvolgendo la prossima generazione di fans in tutto il mondo.

 
ITALRUGBY, DE CARLI SULL'ESORDIO AL MONDIALE: "FOCUS SU NOI STESSI SENZA SOTTOVALUTARE L'AVVERSARIO" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Lunedì 09 Settembre 2019 13:36

decarli oshea goosen ago2019Sugadaira (Giappone) – Primo giorno a Sugadaira per la Nazionale Italiana Rugby che nella giornata odierna ha svolto attività a ritmi contenuti per recuperare al meglio dal fuso orario giapponese (7 ore di differenza dall’Italia, 8 dall’Inghilterra dove la permanenza degli Azzurri è durata una settimana).

Mattinata in piscina per chi ha giocato contro la Nazionale guidata da Eddie Jones venerdì scorso a Newcastle, palestra per chi non era a lista gara. Nel pomeriggio i giocatori sono stati divisi in tre gruppi svolgendo una leggera attività fisica sul campo – in previsione degli allenamenti dei prossimi giorni – un percorso in bicicletta e una camminata nell’area limitrofa al quartier generale dell’Italrugby a Sugadaira.

Leggi tutto...
 


Pagina 10 di 434
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito