Italia


ITALRUGBY, FISCHETTI: "EMOZIONE PER L'ESORDIO. PERCORSO DI FORMAZIONE IDEALE PER VESTIRE L'AZZURRO" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 04 Febbraio 2020 16:26

fischetti galles 2020Parigi – Una giornata nuvolosa e temperatura fredda – con circa 5 gradi registrati – hanno fatto da sfondo ai primi allenamenti della Nazionale Italiana Rugby sul campo a Parigi in preparazione della seconda partita nel Guinness Six Nations 2020 in calendario nella capitale transalpina alle 16 di domenica 9 febbraio allo Stade de France, match che sarà trasmesso in diretta su DMAX, canale 52 del digitale terrestre.

Mattinata divisa tra campo e palestra, mentre nel pomeriggio allenamento collettivo allo Stade Jean Moulin di Parigi. Presente tutta la rosa al completo compreso Danilo Fischetti, uno dei due esordienti – insieme a Niccolò Cannone – nella gara di esordio contro il Galles: “Ho assaporato il primo raduno Azzurro a Chicago nel Test Match contro l’Irlanda – ha esordito il pilone in forza a Zebre e Italrugby – poi sono andato vicino all’esordio contro la Nuova Zelanda al Mondiale e sabato scorso finalmente sono riuscito a coronare il sogno che avevo da bambino. E’ stata una emozione grandissima entrare al Principality Stadium e sentire il calore del pubblico sin dall’inizio. Certo, non è andata come volevamo: è stato un mix di emozioni e amarezza. Ci servirà da lezione per le prossime partite”.

Leggi tutto...
 
ITALRUGBY A PARIGI. DE CARLI: "ANALISI DEL MATCH DI CARDIFF CRUCIALE PER MIGLIORARSI" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Lunedì 03 Febbraio 2020 16:22

 

decarli mischia 2020Parigi – Primo giorno di lavoro a Parigi per la Nazionale Italiana Rugby. Gli Azzurri, arrivati nel pomeriggio di ieri nella capitale francese, hanno iniziato ufficialmente la preparazione per la seconda partita del Guinness Sei Nazioni 2020 in calendario domenica 9 febbraio alle 16 allo Stade de France contro i padroni di casa della Francia, partita che sarà trasmessa in diretta su DMAX, canale 52 del digitale terrestre.

Nella mattinata odierna i giocatori dell’Italia hanno svolto sedute in palestra, mentre il pomeriggio sarà dedicato all’analisi video, riunioni e attività di recupero.

Leggi tutto...
 
WORLD RUGBY, LE AZZURRE SALGONO AL QUINTO POSTO NEL RANKING PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Lunedì 03 Febbraio 2020 13:35


Dublino –
La Nazionale Italiana Femminile sale al quinto posto nel ranking internazionale World Rugby.

La federazione internazionale ha pubblicato, all’indomani della prima giornata del Sei Nazioni, le classifiche mondiali aggiornate dopo i primi ottanta minuti del Torneo e il 19-15 centrato da Giordano e compagne all’Arms Park di Cardiff ha proiettato l’Italdonne al punto più alto mi toccato dall’istituzione del ranking mondiale femminile.

La squadra guidata da Andrea Di Giandomenico ha scavalcato in un sol colpo l’Australia e gli Stati Uniti ed è adesso alle spalle – sebbene lontana ben sei punti – di quella Francia a cui farà visita alle 21 di sabato 8 febbraio, a Limoges, nel secondo turno del Sei Nazioni di categoria. 

 

 
ADDIO A FRANCO PERRINI, L’ESTREMO DI GRENOBLE 1963 PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Lunedì 03 Febbraio 2020 13:02

L’EX TREQUARTI DELLA RUGBY ROMA, AZZURRO N. 152, SCOMPARSO A 87 ANNIcapcerimonia

Roma – All’età di ottantasette anni è scomparso Franco Perrini, estremo della Nazionale a cavallo tra gli Anni ’50 e ’60.

Trequarti della Rugby Roma, del CUS Roma, dell’AS Roma e dell’Admiral Roma, Perrini si è spento nella Capitale, dove era nato il 26 luglio del 1932, nella mattina di lunedì 3 febbraio.

Un predestinato della palla ovale, figlio dei custodi del campo dell’Acqua Acetosa, eccellente nel gioco al piede affinato sin da bambino sui campi di quello che sarebbe divenuto il “Giulio Onesti” aveva debuttato in Nazionale il 18 luglio del 1955 ai Giochi del Mediterraneo di Barcellona, titolare nella vittoria per 8-0 contro la Spagna.  

Prima scelta per la maglia numero quindici per tutto il 1956 e 1957, era rimasto stabilmente nel giro azzurro sino al 1963, collezionando undici caps, l’ultimo dei quali nella storica, sfortunata mala-Pasqua di Grenoble quando l’Italia sfiorò una storica vittoria sulla Francia, vedendosi sorpassare da una meta di Darrouy- da Perrini sino all’ultimo valutata irregolare – all’ottantesimo minuto dopo un lungo vantaggio ispirato anche da due calci piazzati dell’estremo italiano.

Dopo il ritiro dal rugby giocato si era dedicato alla carriera bancaria, ma era rimasto sempre legatissimo al rugby capitolino organizzando per anni, ogni primo mercoledì del mese, una cena conviviale tra i vecchi protagonisti della “sua” Rugby Roma.

Alla famiglia Perrini vanno le condoglianze del Presidente della FIR Alfredo Gavazzi, del Consiglio tutto, dello staff della Nazionale Italiana Rugby e di tutta la struttura federale.

In memoria di Franco Perrini, Azzurro n. 152, un minuto di silenzio verrà osservato nel week-end del 7-9 febbraio sui campi di tutta Italia. 


 

 

 

 

 
ITALRUGBY, CONVOCATI BISEGNI, RUZZA E TUIVAITI PER IL RADUNO DI PARIGI PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Domenica 02 Febbraio 2020 15:16

ruzza campagnaro 2019Cardiff (Galles) – Lo Staff Tecnico della Nazionale Italiana Rugby guidato da Franco Smith ha convocato, per il raduno di Parigi, il centro delle Zebre Giulio Bisegni, la terza linea della franchigia parmense Jimmy Tuivaiti e Federico Ruzza, seconda linea del Benetton Rugby.

I tre atleti saranno a disposizione dello staff in preparazione del secondo match del Guinness Sei Nazioni 2020, contro la Francia, in programma alle 16 di domenica 9 febbraio allo Stade de France di Parigi.

Questi gli atleti convocati:

Pietro CECCARELLI (Edinburgh Rugby, 9 caps)*
Danilo FISCHETTI (Zebre Rugby Club, 1 cap)*
Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 41 caps)*
Marco RICCIONI (Benetton Rugby, 8 caps)*
Giosuè  ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 3 caps)*

Tallonatori
Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 25 caps)
Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 10 caps)
Federico ZANI (Benetton Rugby 14 caps)

Seconde Linee
Dean BUDD (Benetton Rugby, 27 caps)
Niccolò  CANNONE (Argos Petrarca Rugby/Benetton Rugby, 1 cap)*
Federico RUZZA (Benetton Rugby, 18 caps)*
Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 118 caps)

Flanker/n.8
Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 5 caps)*
Giovanni LICATA (Zebre Rugby Club, 9 caps)*
Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 23 caps)
Jake POLLEDRI (Gloucester Rugby, 14 caps)
Abraham STEYN (Benetton Rugby, 37 caps)
Jimmy TUIVAITI (Zebre Rugby Club, 5 caps)

Mediani di mischia
Callum BRALEY (Gloucester Rugby, 6 caps)
Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 37 caps)
Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 15 caps)*

Mediani di Apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 55 caps)
Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 40 caps)

Centri/Ali/Estremi
Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 23 caps)
Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 14 caps)
Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 24 caps)
Matteo MINOZZI (Wasps Rugby, 17 caps)*
Luca MORISI (Benetton Rugby, 30 caps)*
Leonardo SARTO (Benetton Rugby 35 caps)*
Alberto SGARBI (Benetton Rugby, 29 caps)

*membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

 


Pagina 7 di 447
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito