ITALSEVEN, ADDIO AI MONDIALI 2013: IN PORTOGALLO NON BASTA IL SESTO POSTO PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Domenica 22 Luglio 2012 00:11

algarve_seven_1_post-anteprima-600x399-722314Algarve (Portogallo) – L’Italseven maschile cede alla Scozia per 22-14 nella finale del Plate nella seconda, conclusiva giornata dell’Algarve Sevens valido per la qualificazione ai Mondiali di specialità “Russia 2013” e vede sfumare, dopo una prima giornata che aveva alimentato speranze, la qualificazione alla rassegna iridata del prossimo giugno.

Dopo il secondo posto nel girone eliminatorio, gli Azzurri di De Rossi e Martin hanno ritrovato nei quarti di finale della parte alta del tabellone il Portogallo padrone di casa ma non sono riusciti a ripetere la prestazione di venerdì sera (pareggio 12-12), arrendendosi ai lusitani per 28-7. Confinati nel Plate e costretti ad aggiudicarsi la vittoria nella parte centrale del tabellone per chiudere al quinto posto e staccare il biglietto per la Russia, gli Azzurri hanno superato in rimonta l’Ucraina per 10-7 ma hanno pagato gli sforzi della semifinale nel match chiave contro gli highlanders, che hanno ipotecato vittoria e qualificazione chiudendo in vantaggio il primo tempo per 12-0, gestendo al meglio la ripresa e portando a casa vittoria e qualificazione.

 
 

banner-newsletter-2020


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito