SEI NAZIONI FEMMINILE: L'ITALIA BATTUTA A DUBLINO CHIUDE QUARTA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 24 Aprile 2021 14:05

 

7c7898f4-bdfa-40f8-ae72-dcdf0a188045

Dublino - E’ l’Irlanda a conquistare il terzo posto nel Sei Nazioni Femminile 2021, superando per 25-5 al Donnybrook Park di Dublino l’Italia allenata da Andrea Di Giandomenico nel play-off che conclude il Torneo di categoria. 

Le Azzurre chiudono così al quarto posto, confermando il piazzamento del 2020, al termine di ottanta minuti in cui Furlan e compagne non riescono a garantire la stessa efficacia e precisione mostrate la settimana passata a Glasgow contro la Scozia.

 

Le padrone di casa sono brave da subito a mantenere alta la pressione, costringendo per lunghi tratti le italiane nella propria metà campo. Il vantaggio iniziale con una meta di Wall, consolidato da un piazzato dell’apertura Flood alla mezzora, vede le Azzurre reagire con grinta ma con eccessiva frenesia.

Il risultato è una serie di palloni persi, di difficoltà nel mantenimento del possesso e una serie di imprecisioni che - dopo essere andate a riposo sull’8-0 per la squadra di casa - impediscono all’Italia di concretizzare a sufficienza per rientrare in partita.

In avvio di ripresa la seconda meta irlandese porta il XV in verde oltre il doppio break e la meta di Moloney al decimo minuto spacca definitivamente l’incontro.

Sotto per 20-0 la squadra di Di Giandomenico non rinuncia al confronto e poco prima della mezzora riesce a ridurre il divario con Bettoni a finalizzare una lunga azione delle avanti italiane. L’inerzia sembra spostarsi dalla parte delle Azzurre, che avrebbero ancora il tempo per riaprire l’incontro, ma l’Irlanda riesce a ricomporsi, controlla l’ultimo assalto delle italiane, a tempo ormai scaduto, approfitta di una disattenzione difensiva per marcare la quarta meta, che fissa il risultato finale sul 25-5.

Dublino, Energia Park – sabato 24 aprile
Women’s Six Nations 2021, Finale III posto
Irlanda v Italia 25-5
Marcatrici: p.t. 9’ m. Wall (5-0); 29’ cp. Flood (8-0); s.t. 4’ m. Murphy-Crowe tr. Flood (15-0); 11’ m. Moloney (20-0); 28’ m. Bettoni (20-5); 43’ m. Murphy-Crowe (25-5)
Irlanda: Considine (39’ st. Higgins); Murphy-Crowe, Higgins (23’ st. Breen), Naoupu, Parsons (20’ st. Tyrrell); Flood, Dane (23’ st. Lane); Griffin (cap., 13’ pt. O’Connor), Hogan, Wall; Fryday, McDermott (23’ st. Moore); Djougang (24’ st. Lyons), Moloney (24’ st. Jones), Peat (24’ st. Feely)
All. Griggs
Italia: Ostuni Minuzzi (32’ st. Muzzo); Furlan (cap.), Sillari, Rigoni, Magatti; Madia, Barattin (8’ st. Stefan); Giordano, Sgorbini (32’ st. Cammarano), Arrighetti; Duca, Fedrighi (24’ st. Tounesi); Gai, Bettoni, Skofca (24’ st. Maris)
All. Di Giandomenico
Arb. Sara Cox (RFU)
Cartellini: 20’ p.t. giallo Naoupu (Irlanda)
Calciatrici: Flood (Irlanda) 2/5; Sillari (Italia) 0/1
Player of the Match: Flood (Irlanda)

 

 

 

 
 

banner-newsletter-2020


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito