FIAMME ORO: PRONTO IL XV PER LA SFIDA AI CAMPIONI D’ITALIA PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 07 February 2020 13:34
There are no translations available.

calvisano fiammeGuidi: «Per noi sarà un match fondamentale per verificare sul campo la nostra reale capacità di rivaleggiare con le squadre di vertice. Ci vorrà una grande prestazione, perché quando il Calvisano è con le spalle al muro, è capace di esprimersi al meglio».

Roma – Ultima giornata del girone di andata del Peroni TOP12 per le Fiamme che, sabato 8 febbraio alle 15, faranno visita ai campioni d’Italia del Calvisano.

Un turno importante che vedrà scontrarsi tra loro le prime della classe e che, comunque vadano i risultati, al giro di boa del Campionato 2019/20 permetterà al XV della Polizia di Stato di restare in zona playoff.

Nella stagione passata furono i Cremisi ad aggiudicarsi, per la prima volta nella storia, il match al “Pata Stadium”, ma stavolta gli uomini guidati da Gianluca Guidi, oltre alla difficoltà di dover affrontare una delle compagini più blasonate del rugby italiano, si troveranno di fronte una squadra alla ricerca di punti importanti e intenzionata a riscattare, davanti al proprio pubblico, la sconfitta subita nell’ultimo turno con i diretti concorrenti del Valorugby.

«Per noi sarà un match fondamentale per verificare sul campo la nostra reale capacità di rivaleggiare con le squadre di vertice – ha dichiarato coach Gianluca Guidi – Ci vorrà una grande prestazione, perché quando il Calvisano è con le spalle al muro, è capace di esprimersi al meglio».

Questi i 23 scelti dallo staff tecnico per il match con i bresciani: in prima linea torna titolare dal primo minuto Niccolò Zago a pilone sinistro, insieme ai compagni di reparto Matteo Nocera e Amar Kudin; altra conferma per la coppia in seconda linea che sarà formata da Ugo D’Onofrio e Davide Fragnito; in terza torna anche capitan Filippo Cristiano, che farà reparto con Jacopo Bianchi e Matteo Cornelli; a Simone Marinaro e Maicol Azzolini sarà, come di consueto, affidata la regia della squadra; i due centri saranno Alessandro Forcucci e Roberto Quartaroli, mentre il triangolo allargato sarà composto dalle due ali, Alessio Guardiano e Giovanni D’Onofrio, e dall’estremo Jonathan Malo. In panchina andranno Niccolò Taddia, Stefano Iovenitti, George Iacob, Cristian Stoian, Andrea De Marchi, Alessandro Fusco, Filippo Di Marco e Matteo Gabbianelli.

Arbitrerà l’incontro il fischietto rodigino Federico Boraso, insieme agli assistenti, Spadoni e Roscini, e al quaro uomo, Rebuschi.

La probabile formazione

Malo; D'Onofrio G., Quartaroli, Forcucci, Guardiano; Azzolini, Marinaro; Cornelli, Cristiano (cap.), Bianchi; D'Onofrio U., Fragnito; Nocera, Kudin, Zago

a disposizione: Taddia, Iovenitti, Iacob, Stoian, De Marchi, Fusco, Di Marco, Gabbianelli

 

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

covid-faq-fir

allenati-con-fir

banner cattolica

ticketing2018

banner sitofederugby

 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito