ITALRUGBY, BUDD: "CONTRO L'INGHILTERRA CI ASPETTA UN INCONTRO MOLTO FISICO" PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 05 Settembre 2019 15:21

gruppo italrugbyNewcastle (Inghilterra) – Un tiepido sole ha accolto la Nazionale Italiana Rugby nell’iconico St. James Park, casa della squadra inglese di calcio del Newcastle, che nella serata di domani sarà teatro del quarto Test Match della Nazionale Italiana Rugby contro i padroni di casa dell’Inghilterra, partita che sarà trasmessa su Sky Sport 1 alle 19.45 (20.45 italiane) e che chiuderà il poker di incontri di avvicinamento alla Rugby World Cup 2019 dell’Italrugby.

“L’Inghilterra è una squadra molto fisica – ha dichiarato Dean Budd nella conferenza stampa a conclusione dell’allenamento di rifinitura – una delle più forti al mondo. Stanno facendo un gran percorso verso la Rugby World Cup e ci aspetta davanti una partita molto impegnativa. Dal punto di vista nostro, vogliamo chiudere al meglio i Test Match estivi per poi spostare l’attenzione sul Mondiale. Ora il focus è totalmente dedicato alla partita di domani”.

“Squadre come quella inglese le incontreremo anche al Mondiale. Queste partite di avvicinamento servono per avere un primo approccio con quello che potremmo incontrare in Giappone. Abbiamo chiari i nostri obiettivi per la Rugby World Cup”.

“Il St. James Park è uno stadio fantastico. Essere capitano di questo gruppo, in questo stadio contro l’Inghilterra è un motivo di orgoglio per me” ha concluso Dean Budd.

Newcastle, St. James Park – venerdì 6 settembre ore 19.45 (20.45 ITA) diretta Sky Sport Uno
Test Match
Inghilterra v Italia
Inghilterra: Watson; McConnochie, Marchant, Francis, May; Farrell (cap), Youngs; Vunipola, Wilson, Curry; Lawes, Launchbury; Cole, George, Marler
A disposizione: Conwan-Dickie, Genge, Sinckler, Ewels, Kvesic, Heinz, Ford, Cokanasiga
All. Jones
Italia: Hayward; Bellini, Bisegni, Benvenuti, Padovani; Canna, Braley; Tuivaiti, Steyn, Negri; Budd (cap), Sisi; Ferrari, Fabiani, Quaglio
A disposizione: Zani, Lovotti, Riccioni, Ruzza, Zanni, Mbandà, Palazzani, Allan.
All. O’Shea
Arb. Ben O’Keeffe (NZL)

 
 

banner-community-2019

seguici su Spotify


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito