AI THE OTHERS LA PRIMA TAPPA DEL TROFEO ITALIANO BEACH RUGBY PDF Print E-mail
Campionati
Monday, 27 May 2019 13:43
There are no translations available.

beach milanoEssere i primi è sempre complicato ma l'organizzazione dello staff dell'Iride Cologno Rugby ha centrato l'obiettivo e ha messo in campo sabato e domenica scorsi un'ottima tappa d'esordio per il Trofeo Italiano Beach Rugby FIR.

La società lombarda ha messo a disposizione la superficie in sabbia all'interno dell'impianto sportivo alla periferia di Milano ed un ampio e operoso staff, dimostrando di comprendere l'importanza dell'evento ufficiale

Intorno al campo è stato allestito, in pieno stile Beach Rugby, un village accogliente che ha permesso a giocatori e tifosi di ristorarsi nelle pause del torneo.

Presenti al fischio d'inizio 7 squadre che si sono sfidate in una formula a girone unico

  • ABNORMALS (Italia rugby sordi)
  • PASTASCIUTTA (Iride Cologno Rugby e società organizzatrice)
  • SBEERRI (rugby san donato 1981)
  • AVANTI E CULTURA (Fano rugby)
  • DISCEPOLI (rugby Monza)
  • STONED (rugby sesto)
  • THE OTHERS, THE OVER SIZE (rugby novara)
  • La tappa presentava in partenza una questione particolare da risolvere: concordare con le squadre la comunicazione con i ragazzi sordi degli Abnormals. Come prevedibile, e nel pieno spirito del rugby, tutte le squadre hanno dato massima disponibilità in merito. In questo senso un grazie va anche alla coppia arbitrale Emiliano Furnari e Giuseppe Cilione.

    Tre le squadre che hanno mostrato migliore trasmissione di palla, manualità e confidenza con l'off load: DISCEPOLI, THE OTHERS-THE OVER SIZE, STONED.

    Le altre squadre si sono ritrovate ad inseguire, in particolare gli Abnormals hanno mostrato una ottima difesa e condizione atletica, mentre le primi tre compagini prendevano il largo chidendo il torneo, accompagnato dalla pioggia nell'ultima ora , con 5 vittorie ciascuna.

    Si è dovuto procedere all'analisi delle statistiche di gioco (mete segnate, mete subite, scontri diretti) per assegnare la vittoria del torneo ai THE OTHERS- THE OVER SIZE provenienti da Novara.

    Questa la classifica finale, valida per l'accesso al Master Finale:

    THE OTHERS 
    STONED
    DISCEPOLI
    ABNORMALS
    SBEERRI
    PASTASCIUTTA
    AVANTI E CULTURA

    MIGLIOR REALIZZATORE GIANLUCA CASSIA: 12 METE

    Alla fine grazie ad un ritmo ben scandito il torneo di 42 partite si è concluso nella serata di sabato. 

    Il giorno successivo, domenica 26, è stata organizzata attività minirugby e under 14. In particolare 6 squadre presenti in questa ultima fascia d'età hanno giocato un buon beach rugby ed hanno divertito gli spettatori presenti. Un evento di due giorni bello e divertente da organizzare, da vedere, e anche giocare.

    Foto by Sergio Pancaldi

     

     
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    • Sponsor FIR
    banner-macron2020

    banner sitofederugby

     

    banner-community-2019

    seguici su Spotify


    I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

    Ho letto e accetto i cookies di questo sito