Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

ECCELLENZA, PETRARCA IN FINALE: A PADOVA BATTUTE 24-10 LE FIAMME ORO
ECCELLENZA, PETRARCA IN FINALE: A PADOVA BATTUTE 24-10 LE FIAMME ORO PDF Print E-mail
Campionati
Saturday, 05 May 2018 17:49
There are no translations available.

risultato petrarca-fiamme oroPadova – E’ il Petrarca Padova la prima squadra a raggiungere la finale dell’ottantottesima edizione del Campionato Italiano di Eccellenza. Dopo il 27-36 della gara di andata, allo stadio “Memo Geremia” il Petrarca, che ha concluso al primo posto la regular season e che ospiterà l’ultimo atto del campionato, si ripete battendo 24-10 le Fiamme Oro.

Inizio del match molto equilibrato con i padroni di casa molto performanti sui punti di incontro e Fiamme Oro che timidamente e con qualche imprecisione di troppo in attacco riescono a tenere sullo 0-0 il risultato. Dopo una bella azione di Gabbianelli che mette in difficoltà la difesa del Petrarca e una meta annullata a Bianchi, la squadra guidata da Andrea Marcato prova a portarsi in avanti con una iniziativa personale di Ragusi che viene stoppata poco dopo il centrocampo. Il match si sblocca al 30’ quando Menniti-Ippolito decide di calciare dai 35 metri, portando i suoi sul 3-0. Nel finale di tempo un vero e proprio arrembaggio della squadra di Guidi porta alla meta di Iacob, non trasformata da Buscema, che vale il vantaggio delle Fiamme Oro all’intervallo.

Ad inizio ripresa il Petrarca si tuffa subito in avanti e trova il nuovo vantaggio con Riera, mattatore nella gara d’andata, che sfrutta la propria velocità per superare la difesa avversaria andando in meta in mezzo ai pali. Il XV di coach Guidi spigne sull’acceleratore e, dopo il cartellino giallo rimediato dal neo entrato Scarsini al 51’, agguanta il pareggio con la meta di Quartaroli al 55’ con Buscema che fallisce la seconda trasformazione del match. L’indisciplina della squadra di Marcato costa una nuova inferiorità numerica ai padroni di casa con il cartellino giallo rimediato da Santamaria al 60’. Le Fiamme Oro non ne approfittano e tra il 72’ e il 74’ subiscono due mete: prima Delfino concretizza al meglio una maul sul lato mancino d’attacco, poi Rossi ingrana la quinta e dopo 60 metri in solitaria palla in mano inchioda il risultato sul 24-10.

Padova, Stadio “Memo Geremia” – sabato 5 maggio

Eccellenza, Semifinale play-off (ritorno)

Petrarca Padova v Fiamme Oro Rugby 24-10 (3-5)

Marcatori: p.t. 30’ c.p. Menniti-Ippolito (3-0); 39’ m. Iacob (3-5); s.t. 47’ m. Riera tr. Menniti-Ippolito (10-5); 54’ m. Quartaroli (10-10); 72’ m. Delfino tr. Menniti-Ippolito (17-10); 74’ m. Rossi tr. Menniti-Ippolito (24-10)

Petrarca Padova: Ragusi (71’ Rizzi); Capraro (64’ 74’ Delfino) (76’ Navarra), Bettin, Riera, Rossi; Menniti-Ippolito, Francescato; Trotta (56’ Lamaro), Nostran (cap.), Conforti; Cannone (59’ Michieletto), Gerosa (46’ Saccardo); Rossetto (44’ Scarsini), Santamaria, Borean (62’ Acosta)

All. Marcato

Fiamme Oro Rugby: Edwardson; Sepe, Quartaroli (2’-5’ Massaro), Gabbianelli, Bacchetti (70’ Massaro); Buscema, Parisotto (75’ Calabrese); Amenta (cap.) (70’ Licata), Cristiano, Bianchi (76’ Bergamin); Cornelli, Fragnito (49’ Duca); Iacob (70’ Iovenitti), Kudin (70’ Moriconi), Zago

A disposizione non entrati: Roden

All. Guidi

Arb. Andrea Piardi (Brescia)

TMO Stefano Roscini (Milano)

AA1 Gianluca Gnecchi (Brescia), AA2 Simone Boaretto (Rovigo)

Quarto Uomo: Ferdinando Cusano (Vicenza)

Quinto Uomo: Nicola Franzoi (Venezia)

Cartellini:  al 51’ giallo a Scarsini (Petrarca Padova), al 60’ giallo a Santamaria (Petrarca Padova)

Calciatori: Menniti-Ippolito (Petrarca Padova) 4/4, Buscema (Fiamme Oro Rugby) 0/2

Note: giornata primaverile. Presenti circa 1600 spettatori.

Punti conquistati in classifica: Petrarca Padova 4, Fiamme Oro Rugby 0

Man of the match: Luca Nostran (Petrarca Padova)


Queste le formazioni della seconda semifinale play-off tra Patarò Calvisano e FEMI-CZ Rovigo, in calendario domani alle 17 al “Pata Stadium” di Calvisano con diretta su therugbychannel.it e sull’app ufficiale della Federazione Italiana Rugby.

Calvisano (Brescia), “Pata Stadium”

Eccellenza, Semifinale play-off (ritorno)

Calvisano: Tuimavave; Balocchi, Chiesa, Mortali, Bruno; Novillo, Semenzato; Tuivaiti, Zdrilich, Pettinelli; Andreotti, Cavalieri; Zilocchi, Morelli (cap), Fischetti.

A disposizione: Giovanchelli, Rimpelli, D’Onofrio, Archetti, Casilio, Dal Zilio, De Santis, Biancotti

All. Brunello

FEMI-CZ Rovigo: Cioffi; Barion, Majstorovic, Van Niekerk, Davies; Mantelli, Chillon; Ferro (cap.), Lubian, De Marchi; Boggiani, Ortis; D’Amico, Momberg, Brugnara.

A disposizione: Cadordini, Muccignat, Pavesi, Parolo, Zanini, Loro, Venco, Modena.

All. McDonnell

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

ticketing2018

banner live TOP12 neg

Banner Sito Federugby

 


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito