Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

ECCELLENZA, IL PETRARCA BATTE 36-27 LE FIAMME ORO NELLA SEMIFINALE DI ANDATA
ECCELLENZA, IL PETRARCA BATTE 36-27 LE FIAMME ORO NELLA SEMIFINALE DI ANDATA PDF Print E-mail
Campionati
Saturday, 28 April 2018 18:01
There are no translations available.

 

punteggio fiamme petrarcaRoma – Ha un piede e mezzo in finale il Petrarca Padova. Nella gara di andata della prima semifinale play-off del Campionato di Eccellenza a Roma il XV di Andrea Marcato ha battuto 36-27 le Fiamme Oro Rugby.

Partono forte gli ospiti che dopo qualche secondo dal fischio iniziale prima sfiorano la meta con Lamaro, poi riescono a sbloccare il risultato con Bettin che, ben imbeccato da Riera, va in meta per il momentaneo 0-5 al secondo minuto di gioco. Le Fiamme Oro stentano a trovare il classico bandolo della matassa con il XV di Andrea Marcato che tiene bene il campo e chiude gli avversari nella propria metà campo. Al 18’ prima azione di rilievo per i padroni di casa con Quartaroli che si mette in proprio e spaventa gli ospiti con un’azione personale che costringe la difesa avversaria agli straordinari. Due minuti più tardi arriva il sorpasso con un’azione caparbia che porta alla meta Filippo Cristiano e, con la trasformazione di Buscema, arriva il primo vantaggio dei cremisi al 20’. Sulle ali dell’entusiasmo le Fiamme Oro sfiorano la seconda meta con un’azione iniziata da un intercetto di Cornelli e non conclusa da Sepe che riesce soltanto a sfiorare l’assist di Buscema che, al 26’, centra i pali su calcio piazzato e sposta il parziale sul 10-5. Nel momento migliore delle Fiamme Oro arriva il contro-sorpasso del Petrarca con Santamaria che sfrutta l’errore in touche degli avversari per andare in meta. Menniti-Ippolito trova la sua prima trasformazione del match al 29’ e al minuto 34 centra i pali su calcio piazzato portando la sua squadra sul 15-10. Nel finale la formazione di Andrea Marcato riesce ad aprire letteralmente la difesa dei padroni di casa con il gioco al largo che porta alla meta di Trotta, trasformata da Menniti-Ippolito, che vale il 22-10 all’intervallo.

 

Partono subito all’attacco i padroni di casa che accorciano le distanze al 43’ con un calcio piazzato di Buscema dai 25 metri che sposta il parziale sul 13-22. Il Petrarca rialza subito la testa e tra il 46’ e il 48’ dilaga con Riera che fa il bello e il cattivo tempo tra le maglie della difesa avversaria andando prima in meta e poi, con un’azione solitaria, regala l’ovale a Capraro per l’azione che porta il parziale sul 13-36. Seconda frazione di gioco più scoppiettante con le Fiamme Oro che provano a riaprire il match con la meta di Quartaroli, trasformata da Buscema che vale il 20-36 al minuto 53. Nel finale il XV di Gianluca Guidi riesce a rendere meno amaro il passivo chiudendo la partita con una maul finalizzata in meta dal neo entrato Ceglie.  

Il ritorno è in programma sabato 5 maggio a Padova, match che sarà trasmesso in diretta su therugbychannel.it.

 

Roma, Caserma “Stefano Gelsomini” - Sabato 28 aprile 2018

Eccellenza, Semifinale play-off (andata)

Fiamme Oro Rugby v Petrarca Padova 27-36 (10-22)

Marcatori: p.t. 2’ Bettin (0-5); 20’ m. Cristiano tr. Buscema (7-5); 26’ c.p. Buscema (10-5); 29’ m. Santamaria tr. Menniti-Ippolito (10-12); 34’ c.p. Menniti-Ippolito (10-15); 38’ m. Trotta tr. Menniti-Ippolito (10-22); s.t. 43’ c.p. Buscema (13-22); 46’ m. Riera tr. Menniti-Ippolito (13-29); 48’ m. Capraro tr. Menniti-Ippolito (13-36); 53’ m. Quartaroli tr. Buscema (20-36); 80’ m. Ceglie tr. Buscema (27-36)

Fiamme Oro Rugby: Edwardson; Sepe, Quartaroli, Gabbianelli (62’ Massaro), Bacchetti; Buscema, Parisotto (60' Calabrese); Amenta (cap.) (56’ Licata), Cristiano, Bianchi (47’ Favaro); Cornelli, Fragnito (72’ Duca); Iacob (60’ Ceglie), Moriconi (47’ Kudin), Zago (54’ Cocivera)

all. Guidi

Petrarca Padova: Ragusi (56’ Rizzi); Capraro, Bettin, Riera, Rossi; Menniti-Ippolito, Su’a (39’ Francescato); Trotta, Conforti (56’ Nostran), Lamaro; Saccardo (cap.) (53’ Salvetti), Gerosa (49’ Cannone); Rossetto (53’ Vannozzi), Santamaria (60’ Marchetto), Borean (49’ Acosta).

all. Marcato

Arb.: Blessano (Treviso)

AA1: Trentin (Lecco); AA2: Vedovelli (Sondrio)

Quarto Uomo: Chirnoaga (Roma)

Quinto Uomo: Salvi (L’Aquila)

TMO: Passacantando (L’Aquila)

Cartellini:

Calciatori: Menniti-Ippolito (Petrarca Padova) 5/6; Buscema (Fiamme Oro Rugby) 5/5

Note: Giornata calda e soleggiata. Presenti circa 1300 spettatori.

Punti conquistati: Fiamme Oro Rugby 0; Petrarca Padova 5

Man of the match: Andrea Trotta (Petrarca Padova)

 


 

Nella giornata di domani alle 17 in programma la seconda semifinale di andata tra il FEMI-CZ Rovigo e il Patarò Calvisano allo Stadio “Battaglini” di Rovigo.


Queste le probabili formazioni:

Rovigo, Stadio “Mario Battaglini”

Eccellenza, semifinale play-off (andata)

FEMI-CZ Rovigo v Patarò Calvisano

FEMI-CZ Rovigo: Cioffi; Barion, Majstorovic, Van Niekerk, Odiete; Mantelli, Chillon; Ferro (cap.), Lubian, De Marchi; Boggiani, Ortis; D’Amico, Momberg, Brugnara.

A disposizione: Cincotto, Muccignat, Pavesi, Parolo, Ruffolo, Loro, Biffi, Davies

All. Mc Donnell

Patarò Calvisano: Tuimavave; Balocchi, Chiesa, Lucchin/Mortali, Bruno; Novillo, Semenzato; Tuivaiti, Zdrilich, Pettinelli; Andreotti, Cavalieri; Zilocchi, Morelli (cap), Fischetti.

A dispozione: Giovanchelli, Rimpelli, D’Onofrio, Archetti, Casilio, Mortali/Dal Zilio, De Santis, Biancotti

All. Brunello

 

 

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

ticketing2018

Banner Sito Federugby

 


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito