ITALIA FEMMINILE VERSO LA SFIDA CON L’INGHILTERRA: PARLA IL CAPITANO PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Mercoledì 10 Febbraio 2010 17:09
Roma - La Nazionale femminile è da oggi in raduno a Noceto, dove sabato affronterà l’Inghilterra nella prima partita casalinga del 6 Nazioni. La squadra ha sostenuo il suo primo allenamento nel tardo pomeriggio di oggi al “Nando Capra”, l’impianto che le vedrà impegnate sabato.

Intanto ha parlato il capitano della squadra Paola Zangirolami che conosce molto bene le prossime avversarie, avendo giocato in Inghilterra la passata stagione: “Ormai anche le mie compagne conoscono bene l’Inghilterra, dal momento che è il quarto anno di fila che le affrontiamo. Loro, ad ogni modo, sono la squadra più forte del 6 Nazioni. Ci aspetta il match più duro del Torneo, perché sicuramente sono la squadra da battere.”

Inevitabile un commento sulla scorsa gara contro l’Irlanda, dove nonostante la sconfitta l’Italia ha fornito una bella prestazione: “Contro l’Irlanda abbiamo giocato bene , ma purtroppo non abbiamo concretizzato, sbagliando qualche calcio piazzato di troppo e non realizzando due mete. Nel complesso, però, ci possiamo comportate bene, soprattutto in difesa ."

E dalla buona gara in difesa si deve ripartire per contrastare l’Inghilterra: “Per provare a fermare le inglesi dobbiamo giocare bene in difesa” - prosegue la Zangirolami - “e stare attente, in particolare, al loro gioco al largo coprendo bene gli spazi, perche sono molto veloci. Un altro loro punto di forza è la mischia, dove dovremmo dare il massimo anche perché ci sono superiori fisicamente. Proveremo a giocarcela, comunque, sul piano della tecnica.”
 

SIX NATIONS 2021 - FEMMINILE

ITALIA VS INGHILTERRA

Italy

SAB 10 APR 15:00

3 - 67
PARMA,
ST. LANFRANCHI

SCOZIA VS ITALIA  

Scotland

 

SAB 17 APR 18:00 (ORA IT)
20 - 41

Glasgow, Scotstoun Stadium

Italy

IRLANDA v ITALIA 

SAB 24 APR 13:00 
25 - 5
DUBLINO 
ENERGIA PARK


 

banner-newsletter-2020


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito