UN "TOCCO" DI AZZURRO, AGLI ORANGE LA SECONDA EDIZIONE DEL TORNEO DI MORGEX PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Domenica 01 Agosto 2010 16:40

logoFIR_goldMorgex (Aosta) – Grande successo di partecipazione e di pubblico ha riscosso la seconda edizione del torneo touch-rugby che si è disputato sul terreno di gioco di Morgex sotto il patrocinio della Regione Val d’Aosta e grazie all’interessamento dell’assessore Mimmo Domenichini.

Ben venti formazioni si sono date, cavallerescamente, battaglia ed alla fine la compagine Orange ha avuto la meglio superando, nettamente, in finale (3-0) il Prostatouch. Al terzo posto si sono classificati i Cavalieri di San Giorgio.

Alla manifestazione, che ha visto anche la presenza del presidente della Fir Giancarlo Dondi, dei consiglieri federali Cesare Maia e Roberto Besio e dell’assessore al turismo Aurelio Margueretiaz, ha assistito un pubblico appassionato ed assai interessato.

Alla competizione hanno preso parte anche due formazione giunte da Roma e ben ventinove azzurri di Mallett che sono in ritiro a Pré Saint Didier e che hanno “potenziato” le compagini che hanno dato vita alla riuscitissima manifestazione.

L’Orange composta da Barion, Tramontin, Calanni, Goritti I, Gorietti II, Winter, Brizzi, Perucchi, Ziglioli e dagli azzurri Perugini e Benvenuti ha iscritto il proprio nome nell’albo d’oro della competizione.

Prima della ricca cerimonia di premiazione si è disputato anche un incontro di touch fra un ventina di bambini dai sette ai dodici anni che al termine della partita hanno tutti ricevuto, con grande soddisfazione, un dono dalle mani del commissario tecnico dell’Italia Nick Mallett.

La Nazionale domani e martedì mattina proseguirà la preparazione in Valle d’Aosta prima del rompete le file.

 

sondaggio-MVP-2019

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito