ITALSEVEN, AZZURRI UNDICESIMI A BUCAREST: LA FRANCIA E’ CAMPIONE D’EUROPA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Lunedì 22 Settembre 2014 07:23

ItaliaSeven2013Bucarest – Chiude in undicesima posizione l’Italseven di Andy Vilk nella tappa finale del circuito FIRA 2014 giocata a Bucarest, capitale della Romania, nel fine settimana.

Proprio una vittoria sui padroni di casa evita l’ultimo posto all’Italia che, dopo aver concluso la giornata di sabato all’ultimo posto nel proprio girone per differenza punti, si arrende per 21-14 al Portogallo nelle semifinali del Bowl prima di imporsi sui romeni per 20-12.

Gli Azzurri chiudono in undicesima posizione anche nella classifica generale, davanti alla Romania e dietro alla Germania. Vittoria finale per la Francia, davanti alla Russia ed all’Inghilterra a cui non basta il doppio successo nelle tappe di Mosca e Manchester per laurearsi campione d’Europa 2014 del rugby 7s: per i galletti francesi è il primo titolo continentale di categoria. 

 
ITALSEVEN, AZZURRI IN CHIAROSCURO AL GRAND PRIX DI BUCAREST PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 20 Settembre 2014 19:55

FIR logo def RNELLA PRIMA GIORNATA BRILLA IL BELGIO, CHE IMPRESA CONTRO L’INGHILTERRA

Bucarest - La prima giornata della tappa rumena del Grand Prix FIRA, ultimo appuntamento con il circuito europeo di rugby a sette, vede l’Italia di Andy Vilk chiudere all’ultimo posto della propria Pool ma conquistare comunque la matematica permanenza nella prima divisione continentale.

Gli Azzurri iniziano con una sconfitta contro la Francia (26-7), tengono testa alla Scozia che li supera nel finale (19-15) e si devono accontentare di una vittoria per 12-10 sulla Germania. Domani l’Italia affronterà il Portogallo nelle semifinali del Bowl.

Da segnalare la grande giornata del Belgio, che superando a sorpresa l’Inghilterra per 17-14 nell’ultimo match della Pool A, ha chiuso il proprio girone al primo posto dopo aver sconfitto prima il Galles e poi la Georgia. 

 
ITALSEVEN MASCHILE, I CONVOCATI AZZURRI PER IL GPS DI BUCAREST PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Giovedì 18 Settembre 2014 10:34

FIR logo def RRoma- Andy Vilk, responsabile tecnico della Nazionale italiana 7s maschile, ha ufficializzato la lista dei 12 atleti che prenderanno parte alla quarta e ultima tappa dell'European Men's 7s Championship in programma sabato 20 e domenica 21 a Bucarest.

Gli azzurri, inseriti nel pool B con Francia, Germania e Scozia, esordiranno contro i transalpini sabato 20 alle 10.22. Il secondo match è in programma alle 14.28 contro gli scozzesi mentre contro i tedeschi si giocherà alle 16.22.

Nelle precedenti uscite la squadra allenata di Vilk ha collezionato un ottavo posto nel GPS 1 a Lione, un sesto posto nel GPS 2 a Mosca e undicesimo posto nel GPS 3 a Manchester. Nel ranking totale gli azzurri occupano l'undicesimo posto.

Il manager dell'Italseven, Orazio Arancio, al sito www.federugby.it ha fatto il punto della situazione: “Affronteremo la quarta tappa di Bucarest con nuovi giocatori a causa di infortuni vari e altre defezioni. Ciò non vuole essere un'attenuante ai risultati precedenti, visto che i giocatori si sono impegnati al massimo, ma è chiaro che se rivoluzioni una squadra è difficile trovare subito l'assetto giusto. La cosa positiva è che abbiamo trovato alcuni giocatori giovani interessanti e l'obiettivo è quello di costruire un gruppo valido per il futuro. Adesso siamo una squadra in costruzione e a Bucarest ci sarà l'occasione per alcuni ragazzi di mettersi in mostra. Noi ci giocheremo le nostre carte fino in fondo e a Hong Kong abbiamo dimostrato che se siamo in forma possiamo essere competitivi. Al momento possiamo ritenerci soddisfatti per essere stati all'altezza di avversari come la Scozia, che partecipa al circuito mondiale”.

 

Questa la lista degli atleti convocati:

Christian Roberto BACERRA VALVERDE (Pro Recco Rugby)

Mattia BELLINI (Petrarca Padova)

Andrea BUONDONNO (Rugby Viadana)

Marcello DE GASPARI (Fiamme Oro)

Niccolò Luigi FADALTI (Petrarca Padova)

Filippo GUARDUCCI (Marchiol Mogliano) *

Jean Marcelin RORATO (Rugby San Donà)

Giulio RUBINI (Ima Lazio)

Federico RUZZA (Rugby Viadana) *

Mosese Jaimi Brooks TAVUTUNAWAILALA (Arvalia Villa Pamphili)

Filippo VEZZOSI (Estra i Cavalieri Prato)

Gianmarco VIAN (Rugby San Donà) *

*è/è stato membro dell'Accademia FIR “Ivan Francescato

 
ITALIA SEVEN FEMMINILE U18: SETTIMO POSTO PER LE AZZURRINE IN SVEZIA PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Domenica 14 Settembre 2014 16:12

Rugby Femminile 7s U18Roma- Si conclude con un settimo posto l'avventura dell'Italia femminile Seven Under 18 all'Europeo di categoria a Enkoping, in Svezia. Le azzurrine, in gara per conquistare un piazzamento dal quinto all'ottavo posto, dopo aver perso contro Russia, Olanda e Germania ed aver battuto il Belgio nella giornata di ieri, inaugurano la giornata odierna con una sconfitta per 36-0 contro l'Irlanda. Nella finale per il settimo posto, la squadra di Andrea Di Giandomenico battono le avversarie 19-10.

Proprio l'allenatore, Andrea Di Giandomenico, al sito www.federugby.it, ha dichiarato: “Sono soddisfatto per la crescita delle ragazze nell'arco del torneo. Forse siamo stati penalizzati a livello fisico dalle quattro partite giocate ieri, visto che le altre squadre ne hanno giocate tre. Questo torneo è stato fondamentale per prendere consapevolezza del livello del gioco e della preparazione necessaria per giocare a livello internazionale”.

Gli fa eco Maria Cristina Tonna, coordinatore dell'attività femminile rugbistica in Italia: “Sono orgogliosa di queste ragazze, di come hanno interpretato il torneo e il loro debutto in maglia azzurra. C'è stata una crescita esponenziale. Il torneo è stato molto competitivo: c'erano squadre di buon livello e possiamo ritenerci contenti per aver fatto un'esperienza importante e formativa per il futuro”.

 
ITALSEVEN, MANCHESTER AMARA PER GLI AZZURRI: TRE STOP NEL PRIMO GIORNO PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 13 Settembre 2014 18:46

Italseven2014 FIRAManchester (Inghilterra) – L’Italseven di Andy Vilk incassa tre sconfitte nella giornata inaugurale del GP Rugby Europe di Manchester: gli Azzurri non vanno oltre il 20-7 contro la Georgia nel primo incontro di giornata, tengono testa alla Scozia prima di cedere per 24-19 al fischio finale ma chiudono all’ultimo posto del girone dopo la netta sconfitta per 22-0 contro la Spagna nella gara che chiude la giornata.

Domani, per l’Italseven, semifinale del Bowl, parte bassa del tabellone, contro il Portogallo in un torneo che, sino ad ora, è stato avaro di soddisfazioni.

 


Pagina 1 di 221

facebook bar http://soundcloud.com/federugby

Instagram

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
 
irb