Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

CSR

 

 

 



"LE TRE ROSE": LA STORIA DEL CLUB DI RIFUGIATI DI CASALE MONFERRATO SU REPUBBLICA TV PDF Print E-mail
CSR
Tuesday, 20 June 2017 19:34
There are no translations available.

tre rose olimpicoCasale Monferrato - Si allenano da due anni su un campo di Casale Monferrato, la città che rappresentano nella serie C2. La squadra delle Tre Rose è composta da giovani rifugiati provenienti dall’Africa sub-sahariana, migrati dalla disperazione e dalla paura dei Paesi d’origine: dodici nazionalità diverse. Assistiti da alcune cooperative sociali delle province di Asti e Alessandria, hanno accettato l’invito di Paolo Pensa, un ex-carabiniere con la passione per lo sport e un’idea: “Permettere loro di passare un po’ di tempo in maniera sana, integrandosi meglio”. Si è appassionato alla loro storia anche il giocatore della nazionale italiana Maxime Mbandà, che è andato a trovare i ragazzi delle Tre Rose in allenamento.

 

CLICCA QUI PER IL DOCUMENTARIO INTEGRALE SU REPUBBLICA TV

 
"DEL RUGBY": IL NUOVO LIBRO DI ANDREA RINALDO. VERSO UNA ECOLOGIA DELLA PALLOVALE PDF Print E-mail
CSR
Tuesday, 30 May 2017 09:38
There are no translations available.

RinaldoRUGBYpiattoRoma – Andrea Rinaldo, ex capitano del Petrarca Anni ’70 e seconda linea della Nazionale, oggi Ordinario di Costruzioni idrauliche nell’Università di Padova e Direttore del Laboratoire d’écohydrologie dell’Ecole Polytechnique Fédérale di Losanna oltre che membro italiano per FIR all’interno del Board delle Coppe europee, è l’autore di “Del Rugby. Verso una ecologia della pallaovale”, edito da Marsilio Editori (www.marsilioeditori.it).

Il volume muove dall’analisi delle grandi modifiche che il rugby italiano ha vissuto negli ultimi trent’anni. L’evoluzione del gioco e dei suoi protagonisti è vista come un esperimento naturale in cui le interazioni tra gli organismi che ne fanno parte modificano continuamente le comunità che li circondano. I problemi che interessano l’Autore sono dunque ecologici: Quali sono le condizioni necessarie per la sopravvivenza degli ecosistemi del rugby? Come opera la selezione naturale nel determinare la dominanza di alcune organizzazioni sportive e l’estinzione di altre? Esiste una legge economica che determina precisamente il successo sportivo? L’Autore si interroga sul futuro del rugby dalla prospettiva suggerita dalle debolezze e dai punti di forza del movimento italiano.

Un libro rivolto agli appassionati di rugby e a un pubblico interessato allo studio di processi ecologici e fenomeni sociali auto-organizzati.

 
Lo Sport incontra la ricerca per la Sclerosi Multipla: a Lecce il 5° Wheelchair Ch PDF Print E-mail
CSR
Tuesday, 30 May 2017 09:01
There are no translations available.

wheelchair salentoRitorna per il quinto anno consecutivo l’AISM WHEELCHAIR CHALLENGE in occasione della “Settimana Nazionale della Sclerosi Multipla”.

Come di consueto, sul parquet del PalaVentura di Lecce, il 25 maggio sono scesi in campo I VOLONTARI DELL’ASSOCIAZIONE ITALIANA SCLEROSI MULTIPLA, i campioni di basket in carrozina del LUPIAE TEAM SALENTO e i giocatori del SALENTO RUGBY.

Si accendono così i riflettori sulla Settimana Nazionale della Sclerosi Multipla 2017, promossa da AISM e la sua Fondazione (FISM), con un ricco programma di eventi di informazione e sensibilizzazione sulla SM, che si svolge dal 27 MAGGIO AL 4 GIUGNO prossimi in tutto il territorio italiano. #LIFEWITHMS è la campagna internazionale lanciata quest'anno per la celebrazione della Giornata Mondiale della SM.

Presso il “PUNTO  DI SOLIDARIETÀ”, allestito al palazzetto, si informeranno gli intervenuti  sui risultati della ricerca sulla SM e quali progetti si sosterranno grazie anche  all’acquisto di un set di “Erbe Aromatiche” che AISM regala a chi dona il proprio contributo. Il clou della giornata si è avuto alle ORE 17:00 con l’ACCATTIVANTE MATCH che, ormai da un lustro, è atteso dalle Associazioni che lo organizzano e regala forti emozioni agli spettatori.

Read more...
 
CONCLUSO IL VI’ TROFEO PARTENOPE PDF Print E-mail
CSR
Friday, 26 May 2017 09:51
There are no translations available.

Oltre 200 atleti di 11 scuole si sono sfidati in una giornata dedicata alla legalità. Ospiti della manifestazione Giuseppe Costanza, autista di Giovanni Falcone e Maria Cristina Tonna, Responsabile FIR del Settore Femminile

Maria Cristina Tonna e Giuseppe Costanza al VI Trofeo Partenope

La sesta edizione del Trofeo Partenope si è svolta mercoledì 24 maggio presso lo Stadio Albricci di Napoli. La manifestazione organizzata dalla Partenope Rugby è dedicata esclusivamente alle scolaresche, e quest’anno ha avuto testimonial d’eccezione Giuseppe Costanza. Sopravvissuto all’attentato mortale compiuto ai danni di Giovanni Falcone, l’autista del magistrato palermitano è intervenuto nella manifestazione nel venticinquesimo anniversario dalla strage mafiosa. Costanza ha trasmesso ai ragazzi un messaggio molto chiaro e trasparente, spronando i giovani a vivere la vita in modo pulito e corretto: dal canto loro i giovani studenti campani dopo ore di gioco sotto un caldo sole, hanno ascoltato in religioso silenzio la forte testimonianza.

Read more...
 
L'AMATORI GENOVA VISITA "LA DROLA" PDF Print E-mail
CSR
Wednesday, 24 May 2017 15:12
There are no translations available.

La-Drola-RugbyCi si può sentire liberi anche se chiusi entro quattro mura giocando a rugby! così affermano i ragazzi della Drola che salutano gli avversari con il triplice grido “Libertà, libertà, libertà”. Su invito di Walter Rista e Mauro Cimino, ideatore e presidente della squadra composta dai detenuti della Casa Circondariale Lorusso e Cotugno, gli Amatori hanno concluso la loro stagione con l’ennesima trasferta in terra piemontese per affrontare questo particolare team.

Read more...
 
  • «
  •  Start 
  •  Prev 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  6 
  •  7 
  •  8 
  •  9 
  •  10 
  •  Next 
  •  End 
  • »


Page 1 of 10
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito