C.N.Ar. News


ANDREA PIARDI ARBITRO NELLE FINALI UNDER 18 DEL RUGBY EUROPE CHAMPIONSHIP IN BRETAGNA PDF Stampa E-mail
Venerdì 14 Aprile 2017 12:19

andrea piardiQuimper – Andrea Piardi, arbitro del Gruppo Arbitri di Brescia, dirigerà domani, 15 aprile, a Quimper, una delle principali città del territorio francese riunito nell’amministrazione del Pays de Cornouaille, la finale tra Spagna e Belgio che assegnerà, alla vincente, il 5° posto dell’Under 18 Men’s Rugby Europe Championship. Partita molto delicata, calcio d’inizio alle ore 13.00, perché avrà come posta in palio la permanenza, per la vincitrice, nell’elite di questo Torneo.

Il giovane arbitro bresciano, che si trova in Bretagna dal 7 aprile, domani concluderà la sua partecipazione a questa 18° edizione del Rugby Europe U18 Open Championship, torneo che ha visto affrontarsi oltre 400 giocatori, con 20 nazionali –  adesione anche di tre nazionali non europee come Giappone, Stati Uniti e Canada – che sono state suddivise in tre competizioni – “Championship”, 8 squadre, “Trophy”, 8 squadre, con le restanti 4 squadre inserite nel “Conference 1”, con questo decisivo incontro, dopo una serie di prestazioni soddisfacenti, che gli hanno consentito di essere inserito tra i direttori di gara  del “Championship”.

Andrea, classe ’92, ha iniziato ad arbitrare non ancora maggiorenne, a 17 anni, continuando a giocare a rugby nel suo club, il Rugby Brescia, del quale è stato anche il capitano dell’Under 18, decidendo, a seguito di un infortunio, di dedicarsi solo all’attività arbitrale, raggiungendo in breve tempo dei buoni risultati che gli hanno permesso di accedere all’Accademia Arbitrale. Questa, per Andrea, è senz’altro una stagione positiva avendo esordito nel Campionato di Eccellenza lo scorso 28 gennaio, dirigendo l’incontro tra Rugby Rovigo e Rugby Reggio, e collezionando, dopo questo incontro, altre due presenze come arbitro nel massimo campionato italiano.

In Bretagna, per questa manifestazione, è presente anche il consigliere della Commissione Nazionale Arbitri Giovanni Morandin, del Gruppo Arbitri di Padova, incaricato dal board di Rugby Europe di svolgere le funzione di Valutatore delle prestazioni arbitrali e di Responsabile di gara, che ha dato ad Andrea preziosi suggerimenti in questa sua prima esperienza a livello internazionale.

a cura della C.N.Ar.

 

 
GIANLUCA GNECCHI ARBITRO DELLA FINALE 3°/4° POSTO NEL RUGBY EUROPE’S CHAMPIONSHIP U20 A BUCAREST PDF Stampa E-mail
Sabato 01 Aprile 2017 08:09

Gianluca GnecchiBucarest – Gianluca Gnecchi arbitrerà oggi, sabato 1 aprile, la finale per l’assegnazione del 3° e 4° posto tra le nazionali Under 20 della Romania, padrone di casa, che affronterà i pari età della Russia nel Torneo Under 20 Rugby Europe’s Championship. L’incontro che si giocherà allo Stadium Arcul De Triumph a Bucarest, calcio d’inizio alle ore 15.00, viene a concludere una settimana di partite che ha visto le migliori formazioni europee Under 20, partecipano alla manifestazione, un Sei Nazioni Under 20 B allargato ad otto squadre, le nazionali del Belgio, Germania, Portogallo, Olanda, Romania, Russia, Spagna e Svizzera, impegnarsi allo spasimo per raggiungere la finalissima che vedrà, sempre oggi, di fronte la Spagna al Portogallo a contendersi la vittoria in questo importante torneo.

Gianluca, del Gruppo Arbitri di Brescia, alla sua prima esperienza in un torneo internazionale di questo livello, attualmente frequenta l’Accademia Arbitrale di Tirrenia ed arbitra in Serie A, 24 anni, un passato come giocatore di seconda linea nel Rugby Brescia, che ha iniziato ad arbitrare, continuando a giocare, a 16 anni, viene così a coronare positivamente la sua partecipazione a questo torneo dirigendo la finale per il 3° e 4° posto. Una finale questa tra Romania e Russia, nella quale entrambe le formazioni scenderanno in campo ben decise a giocare il loro rugby migliore per rifarsi della delusione di aver mancato l’accesso alla finalissima, che si prospetta come un vero e proprio big match in cui vincerà chi sbaglierà meno.

Il fischietto azzurro è arrivato a questa designazione dirigendo, con valutazioni da parte dei responsabili arbitrali del torneo positive e in crescita, l’incontro Russia v Germania, terminato 47 a 10 per i ragazzi di Mosca, ma, soprattutto, l’avvincente e bellissima partita tra Belgio e Olanda terminata in parità 30 a 30 con la successiva disputa, per determinare la vincente, di una serie di calci, una vera e propria gara di abilità e precisione tra i giocatori, che ha visto prevalere la formazione del Belgio per 5 a 4 sull’Olanda; di questo incontro World Rugby ha realizzato, sul suo sito web, uno spot con gli highlights del match.

Al Torneo ha preso parte, come componente del Comitato di Selezione Arbitrale e Responsabile Gara della manifestazione, Rossano Faccioli, di Rovigo, componente del Gruppo Tecnico Arbitrale della C.N.Ar., che ha sostenuto e consigliato Gianluca aiutandolo a prepararsi e a migliorare le proprie prestazioni attraverso l’analisi video degli incontri diretti.

a cura della C.N.Ar.

 

 


Pagina 10 di 136

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion

kennet-street-logo-def

banner-ticketing

300x250

Banner Sito Federugby

HOF 2017

Commissione Nazionale Arbitri

cnar@federugby.it
Federazione Italiana Rugby
Stadio Olimpico - Foro Italico - 00135 - Roma
Tel. +39.06452131.38
Fax +39.06.452131.85

irb_law

 

Regolamento di Gioco 2017

Immagine-Copertina-Regolamento-2017


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito