Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

I Club per il sociale
I Club per il sociale
CLUB PER IL SOCIALE: LA REALTA' DELL'ARNOLD RUGBY A ROMA PDF Print E-mail
Impegno Sociale
Thursday, 12 April 2018 20:21
There are no translations available.

 

arnold rugbyLa giovane società capitolina pone al centro del proprio progetto di responsabilità sociale, chiamato Globulo Grosso, la sensibilizzazione, la raccolta fondi e il sostegno in favore di Romail, (sezione romana di AIL), voluta dal professor Mandelli.

Arnold Rugby e Globulo Grosso, anche sullo slancio di un proprio giocatore che ha superato la malattia grazie a Globulo Grosso e tornato in campo con i compagni, sostengono AIL per dar speranza a chi sta affrontando queste sfide. Grazie a queste iniziative, malattie come Leucemie, Linfomi e Mielomi fanno meno paura!

 

Questo il sito della società: http://www.arnoldrugby.com/home/rss/page-73

 

 
AD APRILE LA CAMPANIA È…OVALE PDF Print E-mail
Impegno Sociale
Friday, 06 April 2018 11:23
There are no translations available.

bullysmNapoli – Aprile propone un’offerta di eventi rugbistici in Campania senza precedenti. Ben otto iniziative ad impronta ovale animeranno la regione con eventi tematici, tornei agonistici ed iniziative d’inclusione sociale, spaziando dalle piazze ai campi da gioco, passando per parchi e musei.

Un evento formativo internazionale, una kermesse culturale, quattro tornei e due open day: questa l’intensa proposta rugbistica campana distribuita su tutto il mese corrente e che vedrà coinvolte oltre dieci Società ed il Comitato Campano nell’organizzazione delle diverse manifestazioni.

Read more...
 
LE ZEBRE HANNO SFIDATO LA SQUADRA DI RUGBY MIXED ABILITY DEL CHIASSO PDF Print E-mail
Impegno Sociale
Saturday, 31 March 2018 08:54
There are no translations available.

Foto finale Zebre e Chivasso Rugby Onlus

Parma, 30 Marzo 2018 – Weekend di pausa dagli impegni agonistici per le Zebre con i quarti di finale delle coppe europee che si terranno nel fine settimana pasquale. Nell’ultimo giorno di allenamento settimanale non è mancata però una speciale sfida di rugby per i bianconeri che hanno ospitato alla Cittadella del Rugby di Parma la formazione piemontese del Chivasso Rugby Onlus, la prima società rugbistica in Italia nata appositamente per portare la palla ovale nel mondo del disagio e della disabilità.

Dopo aver sfidato il Benetton Rugby nel 2015, anche le Zebre tramite Valerio Bernabò – che ha visitato nel 2016 la società alle porte di Torino- hanno lanciato la sfida alla formazione del Chivasso Rugby composta da facilitatore e disabili, invitandola a Parma.

Giornata speciale dunque per i ragazzi del Chivasso che hanno potuto assistere all’allenamento di Tommaso Castello e compagni e poi sono scesi in campo per una sfida speciale contro il XV del Nord-Ovest. Al termine della stessa si è tenuto l’immancabile terzo tempo a sancire l’amicizia tra gli atleti delle due squadre.

Chivasso Rugby Onlus è nata nel 2010 con l’obiettivo di agire contemporaneamente su due versanti: quello dell’handicap ma anche quello molto più vasto e articolato del disagio. La società biancorossa è affiliata alla Federazione Italiana Rugby ed é certificata Mixed Ability da IMAS: ente organizzatore della Coppa del Mondo di Rugby per squadre Mixed Ability, attività nata e sviluppatosi maggiormente nel Regno Unito,

IMAS é diventata partner della Federazione Italiana Rugby per il progetto Mixar-Erasmus.

L’idea di creare una nuova società di rugby inclusivo è sorta da un gruppo di compagni dell’Isana Rugby Club che ha coinvolto altri amici e professionisti che già lavoravano nel campo dell’educazione, della formazione e dell’assistenza territoriale.

Clicca per la video intervista a termine del match giocato tra Zebre Rugby Club e Chivasso Rugby Onlus

Il direttivo del club, presieduto da Enrico Colzani -referente IMAS per l'Italia-, é spinto dalla convinzione che la palla ovale sia una grande palestra di vita che dev’essere messa a disposizione di quanta più gente possibile :”Ci siamo disposti con serietà sul campo per dimostrare anche al nostro avversario odierno che siamo una squadra che vuole giocare a rugby e competere. Il nostro progetto prosegue con successo anche grazie all’esempio che possiamo diffondere e al supporto di realtà importanti come le Zebre”.

Naturale è stato anche per le Zebre sostenere il Chivasso Rugby Onlus che, condividendo i valori, le regole e le peculiarità del rugby, lo rendono un importante strumento educativo e d’inclusione.

Valerio Bernabò -seconda linea delle Zebre che oggi è sceso in campo coi bianco-rossi in qualità di facilitatore con Andrea De Marchi e Gabriele Di Giulio- ha espresso tutta la sua soddisfazione :”Finalmente abbiamo avuto l’onore di avere il Chivasso qui a Parma. Per noi è stato un grande piacere vedere dal vivo l’eccezionale progetto inclusivo che la società torinese sta portando avanti con questi ragazzi”.

 


Page 3 of 19
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

banner-ticketing-107

fir-store-300x250

Banner Sito Federugby

 

Iscriviti alla newsletter FIR

* campi obbligatori

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito