Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

I Club per il sociale
I Club per il sociale
AMATORI RUGBY TORRE DEL GRECO INSIEME ad A.I.M. PDF Print E-mail
CSR
Wednesday, 25 May 2016 13:40
There are no translations available.

 

vesuv 1Domenica 22 maggio, sul campo Liguori di Torre del Greco si è svolta l’ultima giornata di Coppa Italia Seniores Femminile a sette del girone Campano - Calabro. Il risultato sportivo è passato in secondo piano, per molti sul campo e non solo, si conosceva per la prima volta una parola nuova “MIASTENIA”.

L’Amatori Rugby Torre del Greco, insieme con l’A.I.M. (Asssociazione Italiana Miastenia ,una giornata dedicata alla conoscenza della Miastenia.

La Miastenia Gravis è una malattia autoimmune, ciò significa che il corpo diventa nemico di stesso e colpisce il sistema neuromuscolare.

In Italia si stima che siano circa 10.000 i pazienti affetti da tale patologia e il 30% dei pazienti aspetta circa un anno per avere una diagnosi correttta. La Miastenia se riconosciuta in tempo può essere curata e circa il 70% dei pazienti conduce una vita sostanzialmente normale. Quando non viene riconosciuta può diventare anche letale.

I sintomi spesso possono venire confusi con altri tipi di patologie e solo esami specifici riescono a diagnosticare la malattia, anche alcuni medici tutt’ora non sono in grado di riconoscerlla subito.

L’A.I.M. È un associazione volontaria che intende divulgare sia al pubblico, sia alle itituzione e agli stessi operatori sanitari la conoscenza della Miastenia.

I sintomi più frequenti sono: caduta delle palpebre,visione doppia, voce nasale, difficoltà nella masticazione, nella deglutizione, nella deambulazione, nella respirazione o stanchezza generalizzata. Tali sintomi possono manifestarsi sia singolarmente che associati.

Lo scopo della giornata, era quello di far conoscere la malattia e il numeroso pubblico presente, sicuramente oggi “conosce” una nuova parola.

Read more...
 
GLI AZZURRI AL FIANCO DELLA REGIONE TOSCANA PDF Print E-mail
CSR
Monday, 16 May 2016 21:28
There are no translations available.

 

 

 

donazione-sangue-rugby by stefano casati 600Firenze, 16 Maggio 2016 – Si è svolta stamane nella sede della Regione Toscana a Firenze la presentazione di un’importante campagna comunicativa “Per vincere bisogna dare il sangue” voluta dall’ente regionale e volta a sensibilizzare la popolazione sulla donazione del sangue. Protagonisti in qualità di testimonials tanti sportivi facenti parte delle più prestigiose società sportive della regione. Anche il rugby ha risposto presente grazie alla sinergia tra la Federazione Italiana Rugby ed il proprio comitato regionale toscano –rappresentato alla conferenza dal presidente Riccardo Bonaccorsi- e le Zebre Rugby.

Sono stati infatti quattro giocatori del XV del Nord-Ovest a posare come testimonials della palla ovale in una della tante declinazioni grafiche che campeggeranno sulla stampa e nelle pubblicità stradali in tutta la regione. I quattro atleti bianconeri hanno vestito i colori azzurri della nazionale italiana rappresentata in campo durante la loro carriera: la seconda linea George Biagi, l’apertura Carlo Canna, il flanker Paul Derbyshire ed il pilone Andrea Lovotti. Tra gli altri Biagi e Derbyshire sono anche due toscani doc, il primo nativo di Barga (LU) ed il secondo di Piombino (LI).

E’ stato proprio il capitano delle Zebre Rugby Biagi a rappresentare i propri compagni oggi nella sala Pegaso della Regione Toscana insieme a tanti campioni del mondo dello sport toscano di tante discipline sportive coordinate grazie al supporto del CONI: calcio, basket, pallanuoto, pallavolo e scherma.

Il commento di George Biagi ai microfoni della stampa presente alla conferenza di presentazione :”E’ un piacere per noi atleti prestare la nostra immagine di sportivi per spingere i giovani verso campagne importanti come questa.  Noi rugbisti il sangue lo doniamo anche in campo ogni fine settimana. Quest’anno il Sei Nazioni non è andato bene, ma tra pochi giorni la nazionale andrà in un’importante tournée nel continente americano cercando di raccogliere qualche vittoria”.

Soddisfatto il presidente del Comitato Regionale Toscano della FIR Riccardo Bonaccorsi :”Siamo contenti di questo invito fatto dalla Regione Toscana. Siccome nel nostro sport il sostegno è una parte fondamentale, siamo stati contenti di poter dare il nostro contributo per questa nobile iniziativa”.

Tante le associazioni di donatori del territorio a supporto dell’iniziativa: ANPAS, AVIS, CROCE ROSSA e FRARES tutte unite in una squadra a sostegno della campagna per la donazione rivolta soprattutto ai giovani.

Tutte le info sul sito ufficiale: www.regione.toscana.it/donareilsangue

 

 
SITAV RUGBY LYONS PER "RESPECT FOR WOMEN" PDF Print E-mail
CSR
Wednesday, 27 April 2016 11:03
There are no translations available.

sitavCome da tradizione l’impegno di Sitav Rugby Lyons non si limita solo al campo da gioco ma prosegue anche nel sociale. I bianconeri hanno infatti partecipato al progetto Oltre il buio come testimonial del nuovo evento Respect for Women.

Un Workshop di danza contemporanea svoltosi presso il Teatro La Fabbrica 54 (Larzano di Rivergaro - PC), condotto dal maestro e coreografo Gino Labate, ideatore insieme ad Emanuela Campiciano.

Read more...
 


Page 10 of 14
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

banner-ticketing

banner-hospitality

300x250

Banner Sito Federugby

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito