Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

Eccellenza
Eccellenza
ECCELLENZA, V GIORNATA: CALVISANO IN FUGA. ROVIGO, SAN DONA' E PETRARCA AL SECONDO POSTO PDF Print E-mail
Campionati
Saturday, 04 November 2017 18:45
There are no translations available.

rov lazRoma – Va al Patarò Calvisano lo scontro al vertice con il Rugby Viadana 1970. Il XV di Brunello espugna lo stadio “Zaffanella” con un drop di Novillo al 77’ salendo a quota 23 in classifica. Un trittico di squadre approfitta della sconfitta della formazione di Frati. Al secondo posto a 18 punti salgono appaiate il Petrarca Padova, che espugna il campo delle Fiamme Oro, FEMI-CZ Rovigo e Lafert San Donà, vincenti rispettivamente contro Lazio e Mogliano. Terza vittoria in campionato per il Toscana Aeroporti I Medicei che superano 34-17 il Conad Reggio.

Read more...
 
I Medicei per la sfida interna contro il Conad Reggio PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 03 November 2017 14:37
There are no translations available.

 

INFO GRAFICA MEDICEIFirenze – Match delicatissimo quello che domani sabato 4 novembre alle 15.00 attende la Toscana Aeroporti I Medicei. Ospite del Ruffino Stadium Mario Lodigiani il Conad Reggio di Manghi, squadra in orbita Eccellenza ormai dal 2011 con elementi di assoluto valore in organico. Una squadra con una gran fame di punti, che presumibilmente verrà a Firenze a giocarsi il tutto per tutto per smuovere una classifica che non deve essere foriera di false aspettative per i gigliati visti gli avversari incontrati dagli emiliani nelle prime quattro partite del campionato: FEMI-CZ Rovigo, Pataro’ Calvisano, Petrarca Padova e Fiamme Oro Rugby. 

Sul fronte opposto la squadra di Presutti e Basson viene da un momento positivo. La vittoria a Mogliano ha indubbiamente dato concretezza al lavoro svolto fino ad adesso dalla compagine biancoargentorossa e questo non può che dare morale e motivazione ad una formazione con tanti giovani in fase di crescita. Il lavoro paga ma quello di domani sarà un match che metterà a dura prova i gigliati. Una battaglia per ottanta minuti che sarà verifica della capacità del XV fiorentino di mantenere alto il livello di concentrazione per l’intera gara come è stato a Mogliano.

«Le partite, come sappiamo, per noi sono tutte difficili. Sicuramente troveremo un Reggio agguerrito, che verrà qua come siamo andati noi a Mogliano per fare propria la partita. È una squadra di tutto rispetto per cui dobbiamo stare molto attenti e fare la nostra partita e poi vediamo quello che succede» è il commento di Presutti in vista del match di domani».

Salvo cambi dell’ultimo minuto la formazione predisposta dallo staff tecnico gigliato per il match contro il Conad Reggio ricalca quella schierata a Mogliano. Da valutare la situazione terze linee con il possibile recupero di Brancoli, ancora in stop gli altri infortunati. La riconferma di Basson a estremo passa dall’ottima prova di Mogliano come quella degli altri tre quarti.

La probabile formazione:
Basson; Cornelli, Cerioni, Rodwell, McCann; Newton, Taddei; Cosi, Greeff, Boccardo; Maran (c), Montauriol; Schiavon, Baruffaldi, Montivero.

A disposizione: Battisti, Corbetta, Zileri, Cemicetti, Fusco, Chianucci, Lubian, Mattoccia.

Arb. Emanuele Tomò (Roma), AA1 Matteo Liperini (Livorno), AA2 Giacomo Giovanelli (La Spezia), quarto uomo: Marco Masetti (Arezzo)

 

 
Il XV dei bersaglieri per la sfida alla Lazio PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 03 November 2017 14:33
There are no translations available.

ROVvLAZ formazione RovigoDopo la prova positiva della scorsa settimana, la FEMI-CZ Rugby Rovigo Delta si appresta a disputare un’altra gara tra le mura di casa dello Stadio “Mario Battaglini”. Domani, con calcio d’inizio alle ore 15, i Bersaglieri affronteranno la S.S. Lazio Rugby 1927 nella quinta giornata del Campionato Italiano d’Eccellenza. A dirigere il match sarà il bresciano Piardi coadiuvato dai giudici di linea Rizzo e Cusano e dal quarto uomo Giacomini Zaniol.

Joe McDonnell, head coach dei rossoblù, avverte i suoi alla vigilia della sfida: “La Lazio è una squadra a cui piace creare molte fasi di gioco, soprattutto al largo, parte subito forte e non molla mai fino alla fine del match. Per questo è importante scendere in campo agguerriti e con la giusta mentalità, mantenendo alto il livello di concentrazione per riuscire a concretizzare al massimo tutte le opportunità che coglieremo. Come sempre nel rugby l’avversario va rispettato, per cui anche domani giocheremo al Battaglini con la giusta attitudine e l’aggressività che ci contraddistingue, per dare il giusto appeal alla partita davanti ai nostri tifosi. Dopo un lungo periodo di stop torna Muccignat, che partirà dalla panchina insieme ai compagni di reparto Cadorini e Cincotto. Dal primo minuto scenderà in campo Balboni a sostituire il man of the match della scorsa settimana Brugnara, cui verrà dato un turno di riposo dopo sei partite giocate sempre da titolare”.

Torna a vestire il ruolo di estremo Odiete, dopo lo stop della scorsa settimana, con Barion confermato all’ala insieme a Biffi e i giovani Cioffi e Modena a fare coppia ai centri. Conferme anche in mediana con Mantelli apertura e Chillon con la maglia numero 9. I gradi di capitano saranno ancora affidati a Ferro, che insieme a Lubian e Zanini andrà a comporre la terza linea; Boggiani e Ortis in seconda e a completare la mischia saranno D’Amico, Momberg e Balboni.

Questi i Bersaglieri che scenderanno in campo: Odiete; Barion, Cioffi, Modena, Biffi; Mantelli, Chillon; Ferro (cap.), Lubian, Zanini; Boggiani, Ortis; D’Amico, Momberg, Balboni. A disposizione: Cadorini, Cincotto, Muccignat, Parker, Venco, Pasini, Arrigo, Barani.

 


Page 8 of 444

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion


I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito