Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

Eccellenza
Eccellenza
La Lazio per il derby contro le Fiamme Oro dell'ultimo turno PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 13 April 2018 12:36
There are no translations available.

giangrandeRoma - Ultima partita di questa stagione per la S.S. Lazio Rugby 1927 che domani scenderà in campo nel derby contro le Fiamme Oro Rugby. Fischio d'inizio programmato alle 16:00 sull'erba sintetica della Caserma Gelsomini di "Ponte Galeria".

I biancocelesti sono reduci da una vittoria entusiasmante nell'ultimo turno contro la capolista Calvisano, il vero exploit di questa stagione da parte della giovane squadra guidata da Daniele Montella. 

Dopo una stagione con alti e bassi, con l’obiettivo di perseguire una crescita tecnica e mentale, la Lazio sta dunque finalmente mostrando tangibili evidenze di questo processo di maturazione grazie all'entusiasmo dei tanti giovani presenti in rosa e alla crescita del collettivo che ha permesso alla compagine laziale di superare i campioni d'Italia  nell'ultimo turno di campionato.

Per i padroni di casa delle Fiamme Oro quella di domani sarà invece "La partita” determinante della stagione, dove i cremisi dovranno vincere a tutti i costi per raggiungere l'obiettivo quarto posto e l’entrata conseguente nei playoff.

Il XV di coach Guidi dopo la vittoria nell'ultimo turno contro San Donà è adesso in vantaggio proprio sui veneti negli scontri diretti nonostante le due squadre siano momentaneamente a pari punti in classifica.

Non sarà una partita come le altre per “lo storico” mediano di mischia laziale Jacopo Giangrande, che sarà impegnato domani da capitano nell'ultima partita della sua carriera. Cresciuto nel vivaio della Lazio Rugby fin da bambino, Jacopo ha indossato la maglia della prima squadra per 12 stagioni consecutive tra Serie A ed Eccellenza, totalizzando la bellezza di 130 presenze con la maglia del Primo XV in Italia.

Chiudo un lungo capitolo della mia vita, sicuramente nei confronti dell'attività a cui ho dedicato più passione, tempo e testa” ha dichiarato il mediano di mischia laziale “Sono orgoglioso di essere rimasto sempre in biancoceleste, dall'esordio in Prima Squadra quando ci salvammo all' ultima di campionato in serie A, passando per le cavalcate che ci hanno portato all'Eccellenza, fino a questi ultimi anni più difficili. Sono stati 20 anni pieni di emozioni che porterò dentro per sempre insieme alle tante persone di valore che ho avuto l'opportunità di incontrare in questo club. Mi aspetta un'ultima partita, un derby, sarà una vera battaglia, di fronte troveremo una squadra super determinata per andare ai play off, ma noi tutti ci teniamo a far bene a dare continuità all'impresa col Calvisano e chiudere il campionato con una gioia in più. Spero di aver lasciato un ricordo positivo e auguro il meglio alla squadra per un futuro importante con tanti giovani presenti in rosa Per sempre forza Lazio Rugby!

Da segnalare inoltre l'esordio tra i convocati del giovane mediano di mischia classe 2000 Niccolò Cristofaro, ulteriore atleta uscito quest'anno dalla giovanile laziale e aggregato al gruppo della prima squadra per questa importante sfida.

"La vittoria importante contro il Calvisano ci ha consentito di lavorare in settimana con maggiore lucidità e determinazione in vista di questa sfida che chiuderà il nostro campionato" ha dichiarato coach Daniele Montella "Le due squadre arrivano però a questa partita con due obiettivi diversi, per le Fiamme Oro si tratta di una partita da dentro o fuori, mentre noi ci concentreremo ancora sulla crescita della nostra squadra, con l'ultima partita di un giocatore importante come Jacopo a cui tutti siamo molto legati per appartenenza e professionalità. L'esordio tra i convocati di Cristofaro è invece un segnale  importante in ambito del continuo dialogo tra la prima squadra e il nostro settore giovanile,alla costante ricerca di giovani da valorizzare. Il nostro focus sulla partita sarà incentrato sul perseguire una prestazione top per chiudere la stagione nel migliore dei modi".

S.S. Lazio Rugby 1927: Antl; Bonavolontà F.; Guardiano, Giacometti; Di Giulio; Ceballos, Giangrande (cap), Freytes; Cicchinelli, Pagotto; Riedi, Pierini; Leibson, Cugini, Di Roberto.

A disposizione: Amendola, Marsella, Forgini, Valente, Cristofaro, Santoro, Calabrò, Calandro.

 
ECCELLENZA, I MEDICEI PER L'ULTIMA PARTITA DI CAMPIONATO PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 13 April 2018 12:27
There are no translations available.

medicei partitaFirenze – Si chiude al Ruffino Stadium "Mario Lodigiani" domani, sabato 14 aprile alle 16.00, il primo campionato di Eccellenza per la Toscana Aeroporti I Medicei. Avversaria di turno il Rugby Viadana 1970 di coach Frati. Si attende una grande affluenza di pubblico per chiudere a festa questa inaugurale importante prima esperienza nel rugby di alto livello per la Società biancoargentorossa e per la città di Firenze. Varie le iniziative di promozione dell’evento messe in atto per domani che, con il contributo delle buone condizioni atmosferiche previste, punteranno ad accentrare sullo stadio gigliato l’attenzione sportiva cittadina. Tra le altre le Rugbyeliadi, una manifestazione di minirugby per le scuole elementari che nella mattina si svolgerà proprio sul verde del Ruffino Stadium. Giornata importante anche per l’arbitro Falzone di Padova che nell’occasione dirigerà la sua ultima partita della carriera.

Read more...
 
ECCELLENZA, IL XV DEL VIADANA PER LA TRASFERTA DI FIRENZE PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 13 April 2018 12:23
There are no translations available.

viadana azioneViadana- Ultima giornata di campionato tra Rugby Viadana 1970 e i Medicei, che si affronteranno sabato 14 aprile, ore 16:00, al Ruffino Stadium Mario Lodigiani, a Firenze.

La sfida sarà arbitrata dal padovano Alan Falzone insieme ai giudici di linea, Chirnoaga e Iavarone, e al quarto uomo, Masetti.

Nonostante i playoff siano ormai irraggiungibili, la squadra giallonera intende onorare questa partita, come fosse un normale match di campionato con importanti punti in palio, anche perchè una eventuale vittoria consentirebbe al Viadana di chiudere la stagione con più punti rispetto alla scorsa.

"Firenze è una squadra che ha disputato un buonissimo campionato con tutti i presupposti per fare un bel campionato, innanzitutto perchè ha un bravissimo allenatore Pasquale Presutti e poi perchè ha comprato giocatori importanti e quando gioca tra le mure di casa è maggiormente temibile” commenta coach Filippo Frati.

Riconfermato seconda linea Bonfiglio, contro il Petrarca ha giocato bene e in panchina ci sarà, per la prima volta, Paolo Mannucci, al terzo anno qui a Viadana. “Una convocazione meritata" dice Frati "sono contento perchè sta facendo un bel percorso che tanti giovani vorrebbero fare e si è meritato la convocazione in prima squadra per l’ultima partita di campionato”.

La probabile formazione

Spinelli, Amadasi, Menon, Pavan, Manganiello, Biondelli, Gregorio, Gelati, Anello, Delnevo, Orlandi (c), Bonfiglio, Brandolini, Silva, Denti Ant.

A disposizione: Ceciliani, Breglia, Ribaldi, Chiappini, Mannucci, Bacchi, Tizzi, Finco

Non disponibili per infortunio: Ormson, Garfagnoli, Grigolon, Wagenpfeil, Caila, Denti Andrea, Manu

Bergonzini non disponibile per squalifica

 


Page 5 of 490

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

eccellenza_calendario

ECCELLENZA
PLAY OFF 2017/18

Semifinali 
and. 28/29 aprile 2018 - rit. 5/6 maggio 2018 

Fiamme Oro Rugby v Petrarca Rugby - andata 27-36 (0-5) ritorno 10-24 (0-4)
Femi-CZ Rovigo v Pataró Calvisano - andata 12-9 (4-1), ritorno 20-24 (1-4)

 

Finale
19 maggio 2018

Petrarca Padova v Patarò Calvisano 

 

ticketing2018

Banner Sito Federugby

banner_pdf

Rss Mobile

feed-image Feed Entries
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito