Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

Guinness PRO12
Guinness PRO12


Tanti rientri nelle Zebre per il derby di Guinness PRO12 di Treviso PDF Print E-mail
Campionati
Thursday, 22 December 2016 14:41
There are no translations available.

Canna vs Benetton Treviso

[L'apertura delle Zebre Rugby Carlo Canna in azione nel derby celtico contro il Benetton Treviso giocato a Parma a Dicembre 2015 - Amarcord Fotovideo]

Parma, 22 Dicembre 2016 – La rifinitura di stamane allo Stadio Lanfranchi di Parma ha concluso la settimana di allenamenti delle Zebre Rugby che hanno in agenda la sfida di domani valida per l’undicesimo turno del Guinness PRO12. Alle ore 19.35 allo Stadio Monigo di Treviso i bianconeri sfideranno il Benetton nel primo atto del derby tutto italiano del torneo celtico, con la sfida di ritorno prevista questa stagione all’ultimo turno del 6 Maggio 2017. Sarà la nona sfida ufficiale tra le due formazioni: i padroni di casa sono avanti 5 a 3 nel conto dei precedenti con le Zebre però ad aver vinto gli ultimi due incontri. Il XV del Nord-Ovest torna a Treviso dove ha colto l’unico successo in trasferta della contesa, il 18-8 del 3 Gennaio scorso ultima gara ufficiale giocata. In stagione le due squadre si sono già affrontate nell’amichevole di fine Agosto che ha visto Zanni e compagni superare i bianconeri 13 a 5 a Parma. Entrambe le squadre arrivano alla sfida con una vittoria stagionale nel Guinness PRO12 con le Zebre a precedere di due punti in classifica Treviso nella corsa alla qualificazione alla prossima EPCR Champions Cup che qualificherà la migliore delle italiane alla più prestigiosa coppa europea per club.

Rispetto all’ultima sfida di Tolosa nella Champions Cup sono tanti i cambi nella formazione delle Zebre Rugby scelta dallo staff tecnico. Sono tanti i giocatori che tornano a disposizione dall’infermeria con ben otto cambi nel XV iniziale bianconero che sarà capitanato dalla seconda linea George Biagi. Saranno dieci i nazionali Azzurri reduci dai test match di Novembre con la nazionale italiana a partire titolari coi rientri di Padovani, Venditti, Bisegni, Lovotti, Geldenhuys e Van Schalkwyk tutti assenti nell’ultima gara di sette giorni fa. Dal primo minuto rientra anche il pilone Chistolini col centro Castello che ritrova invece la maglia da titolare dopo essere subentrato dalla panchina allo Stade Wallon di Tolosa. Dopo una gara di stop per infortunio tornano a disposizione anche Ruzza che partirà dalla panchina insieme all’azzurro Boni.

In particolare il triangolo allargato delle Zebre Rugby ritrova ad estremo Padovani mentre sulle ali ci saranno Bellini Venditti come nell’ultima gara celtica giocata a Parma contro gli Scarlets. La coppia di centri vedrà il genovese Castello a primo centro con Bisegni a secondo centro. In mediana confermato Violi a mediano di mischia con Canna all’apertura; il beneventano –topscorer bianconero nel torneo con 55 punti segnati- vestirà la maglia zebrata per la trentesima volta.

Il reparto degli avanti del XV del Nord-Ovest schiererà in prima linea i piloni Lovotti e Chistolini, uno degli 8 giocatori sempre scesi in campo nelle otto sfide del Guinness PRO12 fin qui disputate dalle Zebre. Con la maglia numero 2 titolare a tallonatore come nelle due edizioni 2015/16 del derby italiano sarà D’Apice. In seconda linea insieme a capitan Biagi giocherà Geldenhuys, in meta a Monigo nella gara del gennaio 2015 persa di misura dalla franchigia di base a Parma. In terza linea confermati i due flanker sudafricani Meyer Minnie col reparto che sarà completato dal numero 8 Van Schalkwyk, uomo decisivo con la sua meta a tempo scaduto nella vittoria delle Zebre sul Benetton di 12 mesi fa.

La formazione delle Zebre Rugby che venerdì 23 Dicembre alle ore 19.35 affronterà il Benetton Treviso allo Stadio Monigo di Treviso nell’undicesimo turno del Guinness PRO12:

15 Edoardo Padovani*

14 Mattia Bellini

13 Giulio Bisegni

12 Tommaso Castello

11 Giovanbattista Venditti*

10 Carlo Canna

9 Marcello Violi*

8 Andries Van Schalkwyk

7 Johan Meyer

6 Derick Minnie

5 George Biagi (cap)

4 Quintin Geldenhuys

3 Dario Chistolini

2 Tommaso D’Apice*

1 Andrea Lovotti*

A disposizione:

16 Carlo Festuccia

17 Bruno Postiglioni

18 Pietro Ceccarelli

19 Valerio Bernabò

20 Federico Ruzza*

21 Guglielmo Palazzani

22 Tommaso Boni*

23 Kayle Van Zyl

All. Gianluca Guidi

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Non disponibili per infortunio: Kurt Baker, Dion Berryman, Gabriele Di Giulio*, Andrea Manici*, Maxime Mbandà*, Jacopo Sarto,

Squalificato: Oliviero Fabiani

Benetton Treviso: McLean, Esposito, Benvenuti, Sgarbi (cap), Sperandio, Allan, Tebaldi; Barbini, Steyn, Barbieri, Budd, Fuser, Ferrari, Giazzon, De Marchi (A disposizione: Santamaria, Zanusso, Pasquali, Montauriol, Lazzaroni, Bronzini, McKinley, Morisi) All. Crowley

Arbitro: Marius Mitrea (Federazione Italiana Rugby)

Assistenti: Emanuele Tomò e Simone Boaretto (entrambi Federazione Italiana Rugby)

TMO: Carlo Damasco (Federazione Italiana Rugby)

La gara sarà trasmessa in diretta in Italia su Eurosport 2, canale 211 della piattaforma satellitare Sky e 373 del digitale terrestre di Mediaset Premium. La gara sarà visibile anche su Eurosport Player, la piattaforma di web live streaming dell’emittente all’indirizzo www.eurosportplayer.it .Il servizio é gratuito per il primo mese previa registrazione al portale. Diretta testuale del punteggio sul sito del torneo www.pro12rugby.com e sull'account twitter ufficiale delle Zebre Rugby https://twitter.com/ZebreRugby con hashtag della gara #BENvZEB


Tutti i precedenti di Guinness PRO12 tra le due squadre: 

22-Dic-2012 Zebre Rugby v Treviso     3-10 (1-4)

29-Dic-2012 Treviso v Zebre Rugby   26-18 (4-0)

28-Dic-2013 Treviso v Zebre Rugby   20-15 (4-1)

4-Gen-2014  Zebre Rugby v Treviso   14-12 (4-1)

28-Dic-2014 Zebre Rugby v Treviso   16-26 (0-4)

3-Gen-2015 Treviso v Zebre Rugby    17-15 (4-1)

27-Dic-2015 Zebre Rugby v Treviso     28-25 (4-1)

3-Gen-2016 Treviso v Zebre Rugby      8-18 (0-4)

 
TRENTACINQUE AZZURRI IN CAMPO NEL DERBY DI GUINNESS PRO12 DIRETTA EUROSPORT 2HD ORE 19.35 PDF Print E-mail
Campionati
Thursday, 22 December 2016 14:00
There are no translations available.

 

Biagi Zebre Treviso
Roma – 
L’undicesima giornata del Guinness PRO12, all’anti vigilia di Natale, porta in dono agli appassionati il derby italiano tra la Benetton Treviso e le Zebre Rugby in calendario domani sera alle 19.35 allo Stadio Monigo di Treviso.

Diretta TV su Eurosport 2HD, con il commento della coppia Raimondi-Munari per un match che vede a lista gara, tra titolari e giocatori pronti a fare il proprio ingresso dalla panchina, ben trentacinque atleti con almeno un cap con la maglia dell’Italia: tredici internazionali titolari per parte, undici in totale i reduci della storica vittoria dello scorso 19 novembre a Firenze contro gli Springboks.

Una partita che raccoglie quanto di meglio il rugby italiano ha da offrire e che vedrà sugli spalti, spettatore interessato a meno di quaranta giorni dal debutto nell’RBS 6 Nazioni 2017, il Commissario Tecnico della Nazionale Conor O’Shea accompagnato dal proprio staff tecnico.

La Benetton si presenta al derby di fronte al pubblico di casa dopo il doppio successo in Challenge Cup contro il Bayonne, ma il capitano dei Leoni Alberto Sgarbi preferisce concentrarsi sul presente: “Sono state due vittorie importanti, ma sono la conseguenza del lavoro che abbiamo iniziato e che stiamo continuando a sviluppare. Ora dobbiamo pensare solo alla gara di domani contro le Zebre e sul continuare a crescere gara dopo gara. Il derby, inutile dirlo, non è una gara come le altre e sfidare tanti atleti che conosci bene, con cui hai condiviso anche la Nazionale, è senza dubbio uno stimolo ulteriore”.

George Biagi, alla seconda stagione da skipper delle Zebre che ha guidato quest’anno alla vittoria di Murrayfield sull’Edinburgh, nonostante le due sconfitte in Champions contro lo Stade Toulousain è determinato a mantenere la posizione di classifica davanti alla Benetton: “Abbiamo già dimostrato quest’anno di essere capaci di grandi cose, c’è positività nel gruppo ed i giovani hanno mostrato in questi mesi un’accresciuta maturità. Il derby di Natale ormai è una grande classica del nostro rugby, una sfida che può anche servire a chi è rimasto fuori dal giro azzurro per dimostrare al CT di meritare un’opportunità. Credo che le due gare di Champions contro Tolosa, al di là del risultato, ci abbiano preparato bene alla partita che ci aspetta a Treviso. Penso sarà una gara molto tattica, dove non ci si scoprirà molto, e per questo le fasi statiche, in particolare la mischia ordinata, avranno una grande importanza e potranno essere la chiave del match”.

Queste le formazioni domani in campo a Treviso:

Treviso, Stadio Comunale di Monigo – venerdì 23 dicembre, ore 19.35
Guinness PRO12, XI giornata – diretta Eurosport 2HD
Benetton Treviso v Zebre Rugby
Benetton Treviso: McLean; Esposito, Benvenuti T., Sgarbi (cap), Sperandio; Allan, Tebaldi; Barbini, Steyn, Barbieri; Budd, Fuser; Ferrari, Giazzon, De Marchi Al.
a disposizione: Santamaria, Zanusso, Pasquali, Montauriol, Lazzaroni, Bronzini, McKinley, Morisi
all. Crowley
Zebre Rugby: Padovani; Bellini, Bisegni, Castello, Venditti; Canna, Violi; Van Schalkwyk, Meyer, Minnie; Biagi (cap), Geldenhuys; Chistolini, D’Apice, Lovotti
a disposizione: Festuccia, Postiglioni, Ceccarelli, Bernabò, Ruzza, Palazzani, Boni, Van Zyl
all. Guidi
arb. Mitrea (Italia)

Classifica Guinness PRO12: Munster e Leinster punti 37; Ospreys 36; Scarlets 32; Ulster* 28; Glasgow Warriors 27; Cardiff Blues 22; Connacht* 20; Newport-Gwent Dragons 15; Edinburgh 14; Zebre Rugby** 8; Benetton Treviso 6

*partite in meno

 

 
TRENTACINQUE AZZURRI IN CAMPO NEL DERBY DI GUINNESS PRO12 DIRETTA EUROSPORT 2HD ORE 19.35 PDF Print E-mail
Campionati
Thursday, 22 December 2016 14:00
There are no translations available.

 

Biagi Zebre Treviso
Roma – 
L’undicesima giornata del Guinness PRO12, all’anti vigilia di Natale, porta in dono agli appassionati il derby italiano tra la Benetton Treviso e le Zebre Rugby in calendario domani sera alle 19.35 allo Stadio Monigo di Treviso.

Diretta TV su Eurosport 2HD, con il commento della coppia Raimondi-Munari per un match che vede a lista gara, tra titolari e giocatori pronti a fare il proprio ingresso dalla panchina, ben trentacinque atleti con almeno un cap con la maglia dell’Italia: tredici internazionali titolari per parte, undici in totale i reduci della storica vittoria dello scorso 19 novembre a Firenze contro gli Springboks.

Una partita che raccoglie quanto di meglio il rugby italiano ha da offrire e che vedrà sugli spalti, spettatore interessato a meno di quaranta giorni dal debutto nell’RBS 6 Nazioni 2017, il Commissario Tecnico della Nazionale Conor O’Shea accompagnato dal proprio staff tecnico.

La Benetton si presenta al derby di fronte al pubblico di casa dopo il doppio successo in Challenge Cup contro il Bayonne, ma il capitano dei Leoni Alberto Sgarbi preferisce concentrarsi sul presente: “Sono state due vittorie importanti, ma sono la conseguenza del lavoro che abbiamo iniziato e che stiamo continuando a sviluppare. Ora dobbiamo pensare solo alla gara di domani contro le Zebre e sul continuare a crescere gara dopo gara. Il derby, inutile dirlo, non è una gara come le altre e sfidare tanti atleti che conosci bene, con cui hai condiviso anche la Nazionale, è senza dubbio uno stimolo ulteriore”.

George Biagi, alla seconda stagione da skipper delle Zebre che ha guidato quest’anno alla vittoria di Murrayfield sull’Edinburgh, nonostante le due sconfitte in Champions contro lo Stade Toulousain è determinato a mantenere la posizione di classifica davanti alla Benetton: “Abbiamo già dimostrato quest’anno di essere capaci di grandi cose, c’è positività nel gruppo ed i giovani hanno mostrato in questi mesi un’accresciuta maturità. Il derby di Natale ormai è una grande classica del nostro rugby, una sfida che può anche servire a chi è rimasto fuori dal giro azzurro per dimostrare al CT di meritare un’opportunità. Credo che le due gare di Champions contro Tolosa, al di là del risultato, ci abbiano preparato bene alla partita che ci aspetta a Treviso. Penso sarà una gara molto tattica, dove non ci si scoprirà molto, e per questo le fasi statiche, in particolare la mischia ordinata, avranno una grande importanza e potranno essere la chiave del match”.

Queste le formazioni domani in campo a Treviso:

Treviso, Stadio Comunale di Monigo – venerdì 23 dicembre, ore 19.35
Guinness PRO12, XI giornata – diretta Eurosport 2HD
Benetton Treviso v Zebre Rugby
Benetton Treviso: McLean; Esposito, Benvenuti T., Sgarbi (cap), Sperandio; Allan, Tebaldi; Barbini, Steyn, Barbieri; Budd, Fuser; Ferrari, Giazzon, De Marchi Al.
a disposizione: Santamaria, Zanusso, Pasquali, Montauriol, Lazzaroni, Bronzini, McKinley, Morisi
all. Crowley
Zebre Rugby: Padovani; Bellini, Bisegni, Castello, Venditti; Canna, Violi; Van Schalkwyk, Meyer, Minnie; Biagi (cap), Geldenhuys; Chistolini, D’Apice, Lovotti
a disposizione: Festuccia, Postiglioni, Ceccarelli, Bernabò, Ruzza, Palazzani, Boni, Van Zyl
all. Guidi
arb. Mitrea (Italia)

Classifica Guinness PRO12: Munster e Leinster punti 37; Ospreys 36; Scarlets 32; Ulster* 28; Glasgow Warriors 27; Cardiff Blues 22; Connacht* 20; Newport-Gwent Dragons 15; Edinburgh 14; Zebre Rugby** 8; Benetton Treviso 6

*partite in meno

 

 


Page 10 of 114

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion

CALENDARIO Guinness PRO12

guinness pro 12

banner-ticketing

Banner Sito Federugby

HOF 2017

banner_pdf

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito