Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

Guinness PRO14
Guinness PRO14


ALLO STADIO MONIGO PASSANO LE ZEBRE RUGBY 22 A 17 PDF Print E-mail
Campionati
Saturday, 28 April 2018 21:35
There are no translations available.

 

7D2 6367

Marcatori: 23’ meta Sgarbi tr. Allan, 32’ p. Violi, 39’ meta Sisi, 44’ meta Canna, 48’ meta Sgarbi tr. Allan, 53’ p. Allan, 55’ p. Violi, 63’ p. Violi, 76’ p. Violi

Benetton Rugby:
15 Jayden Hayward, 14 Tommaso Benvenuti (75’ Luca Sperandio), 13 Tommaso Iannone, 12 Alberto Sgarbi (C), 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan (60’ Marty Banks), 9 Tito Tebaldi, 8 Nasi Manu, 7 Sebastian Negri, 6 Federico Ruzza (60’ Marco Barbini), 5 Alessandro Zanni (40’ Dean Budd), 4 Marco Lazzaroni (40’ Marco Fuser), 3 Tiziano Pasquali (50’ Cherif Traore), 2 Luca Bigi (40’ Hame Faiva), 1 Federico Zani (50’ Nicola Quaglio)
Head Coach: Kieran Crowley
Zebre Rugby Club:

15 Matteo Minozzi (68’ Edoardo Padovani), 14 Mattia Bellini, 13 Giulio Bisegni, 12 Tommaso Castello (C), 11 Giovanbattista Venditti (63’ Gabriele Di Giulio), 10 Carlo Canna, 9 Marcello Violi (77’ Guglielmo Palazzani)), 8 David Sisi, 7 Johan Meyer, 6 Jacopo Sarto (60’ Derick Minnie), 5 George Biagi (68’ Valerio Bernabò), 4 Leonard Krumov, 3 Dario Chistolini (41’ Eduardo Bello), 2 Oliviero Fabiani (63’ Luhandre Luus,), 1 Andrea Lovotti (70’ Cruze Ah-Nau)

Coach: Michael Bradley

Allo Stadio Monigo, nell’ultima gara della regular season, è un buon inizio quello degli uomini di coach Crowley. Al 3’ i Leoni si affacciano già nei 22 avversari con Steyn. Due minuti più tardi sono ancora i biancoverdi a portarsi in avanti, questa volta ci pensa Ruzza a sfuggire alle marcature avversarie purtroppo manca il sostegno al momento del passaggio.

Al 12’ ovale recuperato dai bianconeri con Canna che calcia fuori. Altra possibilità per i Leoni di attaccare con Benvenuti che si libera di due avversari ma al terzo placcaggio perde purtroppo il controllo della palla.

Si giunge così al 23’ dagli sviluppi di una mischia, serie passaggi tra Tebaldi, Allan, Ioane e ovale che giunge nelle mani di capitan Sgarbi che schiaccia in meta. Allan centra i pali.

Alla mezzora giunge anche la reazione delle Zebre, le quali sfruttano la poca disciplina dei Leoni per accorciare le distanze dalla piazzola con Violi.

Negli ultimi minuti del primo tempo sono ancora gli uomini di coach Crowley ad essere messi sotto pressione e così allo scadere in seguito ad una touche sui 5 metri biancoverdi, gli ospiti sfruttano un drive trovando la meta con Sisi. Dalla piazzola Canna non è preciso.

La prima frazione di gioco termina quindi con le Zebre avanti per 8 a 7.

Nella ripresa i bianconeri trovano presto la via della meta con Canna servito sull’out di destra, Viola sbaglia la trasformazione. Al 48’ errore commesso da Biagi e Leoni che vanno in touche con Allan. Dalla rimessa laterale nasce la maul avanzante ed ancora capitan Sgarbi resiste ad un doppio placcaggio e termina con l’ovale oltre la linea di meta avversaria, Allan centra i pali ed è sorpasso.

Pochi instanti dopo l’apertura biancoverde dai pali aggiunge tre punti al tabellino.

Le Zebre reagiscono e Treviso concede qualche punizione di troppo. Così gli ospiti ne approfittano ben conquistare i tre piazzati successivi. Violi è preciso in tutte le occasioni e fissa il risultato sul 17 a 22 finale

 

 
ZEBRE, NESSUN CAMBIO PER IL DERBY FINALE DI GUINNESS PRO14 PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 27 April 2018 14:25
There are no translations available.

Canna Treviso Zebre 1718

Parma, 27 Aprile 2018 – Ultime 24 ore, o poco più, all’epilogo dell’avventura stagionale di Zebre Rugby Club e Benetton Rugby in Guinness PRO14. Entrambe reduci rispettivamente da due e tre successi di fila, le squadre si presentano a questo loro ultimo appuntamento della competizione forti di aver già regalato ai propri tifosi un inedito record di vittorie stagionali nel torneo: 6 per le Zebre, 11 per il Benetton. Calcio d’inizio del derby italiano del campionato celtico in programma domani alle 18:00 allo Stadio comunale di Monigo a Treviso.

Zebre e Benetton scenderanno in campo da avversarie per la terza ed ultima volta in quest’edizione di Guinness PRO14. I due precedenti, risalenti allo scorso Dicembre e a distanza di sette giorni l’uno dall’altro, hanno visto i biancoverdi uscire trionfanti tanto in casa, a Treviso, quanto nel “back to back” stagionale disputato allo Stadio Lanfranchi di Parma. Ininfluente ai fini della classifica, la partita di domani gode comunque di un particolare peso specifico nell’ottica di entrambe le compagini. Che sia l’orgoglio ad essere scomodato, lo storico degli scontri diretti o la concorrenza in alcuni ruoli della Nazionale Italiana, i giocatori di entrambe le parti contemplano tutti il medesimo risultato.

Read more...
 
BENETTON RUGBY VS ZEBRE, ANNUNCIATI I 23 LEONI BIANCOVERDI PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 27 April 2018 13:40
There are no translations available.

2018 04 28-FORMAZIONE-SITO

Dopo lo storico successo esterno ottenuto a Dublino contro Leinster, i Leoni domani alle ore 18:00 allo Stadio Monigo ospiteranno le Zebre Rugby Club nel terzo ed ultimo derby stagionale. Il ventunesimo round di Guinness PRO14 verrà diretto dall’arbitro irlandese JP Doyle e dai suoi assistenti Manuel Bottino e Gianluca Gnecchi.

In casa biancoverde ha parlato Tito Tebaldi: “I derby sono sempre una gara a se. Una partita in cui affronti ex compagni di squadra, compagni di Nazionale, un’occasione per dimostrare di essere il migliore – così ha poi proseguito il mediano di mischia biancoverde – Credo sarà un match diverso dai precedenti, nella seconda parte di stagione abbiamo acquisito maggiore confidenza conquistando in più occasioni il punto di bonus offensivo. Contiamo come sempre nel fantastico supporto dei nostri tifosi, sono il nostro sedicesimo uomo in campo.

Lo staff tecnico biancoverde cambia una sola pedina rispetto alla gara di Dublino. Il XV iniziale vedrà sulle ali Tommaso Benvenuti e Monty Ioane, a chiudere il triangolo allargato ad estremo ci sarà Jayden Hayward. Reparto dei centri composto da Tommaso Iannone e capitan Alberto Sgarbi.
In mediana, Tito Tebaldi sarà affiancato da Tommaso Allan.
Il pacchetto di mischia vedrà in prima linea i piloni Federico Zani e Simone Ferrari, insieme al tallonatore Luca Bigi. Seconda linea fisica e d’esperienza con la coppia composta da Marco Lazzaroni ed Alessandro Zanni.  In terza linea agiranno i flanker Federico Ruzza e Sebastian Negri, chiuderà il reparto degli avanti il numero 8 Nasi Manu.

BENETTON RUGBY:
15 Jayden Hayward, 14 Tommaso Benvenuti, 13 Tommaso Iannone, 12 Alberto Sgarbi (C), 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan, 9 Tito Tebaldi, 8 Nasi Manu, 7 Sebastian Negri, 6 Federico Ruzza, 5 Alessandro Zanni, 4 Marco Lazzaroni, 3 Simone Ferrari, 2 Luca Bigi, 1 Federico Zani.

A disposizione:
16 Hame Faiva, 17 Cherif Traore, 18 Tiziano Pasquali, 19 Marco Fuser, 20 Dean Budd, 21 Abraham Steyn, 22 Luca Sperandio, 23 Marty Banks

Head Coach: Kieran Crowley

Indisponibili: Robert Barbieri, Tomas Baravalle, Giorgio Bronzini, Alberto De Marchi, Angelo Esposito, Ornel Gega, Edoardo Gori, Irné Herbst, Ian McKinley, Francesco Minto, Marco Riccioni, Michael Tagicakibau

Arbitro: JP Doyle (RFU)
Assistenti: Manuel Bottino (FIR), Gianluca Gnecchi (FIR)
Citing Commissioner: Roberto Carra (FIR)
TMO: Sean Davey (IRFU)

LIVE – La partita potrà inoltre essere seguita testualmente sull’applicazione Benetton Rugby e sulla pagina Twitter ufficiale di Benetton Rugby con l’hashtag della gara #BENvZEB

Clicca qui per scaricare dall’App Store l’app ufficiale del Benetton Rugby per iOS

Clicca qui per scaricare da Google Play l’app ufficiale del Benetton Rugby per Android

BIGLIETTERIA – Le biglietterie dello Stadio Monigo saranno aperte dalle 16.30, orario di apertura dei cancelli, compatibilmente con le indicazioni della Questura di Treviso.

EVENT SPONSOR – Event sponsor di giornata sarà SGAMBARO, che personalizzerà l’area hospitality e premierà i tifosi estratti al termine del match.

CORRIDOIO – A fare il corridoio nel pre partita e giocare nell’intervallo saranno le categorie Under 8-10-12 del Rugby Pordenone, del Rugby Vittorio Veneto ed ASD Mastini Rugby 2017

BABYSITTING GRATUITO (2-10 ANNI) CON POLPETTA dalle ore 16.45 i bambini avranno la possibilità di partecipare ai laboratori ed alle attività con lo staff di Oro Basilico.

SETTORI E PREZZI BIGLIETTI

SETTORE ARANCIO – C: Tribuna Centrale.
PREZZO UNICO: 30 EURO

SETTORE VERDE – A e B: Tribuna Laterale. Posto indicato sul biglietto.
INTERO: 20 EURO
OVER 65: 16 EURO
DONNA: 10 EURO
STUDENTE UNIVERISTARIO: 9 EURO
UNDER 18 (1999): 7 EURO
INGRESSO GRATUITO: nati dopo il 1° Gennaio 2009.

SETTORE BLU – A e B: Posto a libera scelta, non vincolato da quanto indicato sul biglietto.
INTERO: 18 EURO
OVER 65: 15 EURO
DONNA: 9 EURO
STUDENTE UNIVERSITARIO: 8 EURO
UNDER 18 (1999): 6 EURO
INGRESSO GRATUITO: nati dopo il 1° Gennaio 2009.

GRADINATA: Posto a libera scelta, non vincolato da quanto indicato sul biglietto.
INTERO: 15 EURO
OVER 65: 10 EURO
DONNA: 8 EURO
STUDENTE UNIVERSITARIO: 7 EURO
UNDER 18 (1999): 2 EURO
INGRESSO GRATUITO: nati dopo il 1° Gennaio 2009.

 
  • «
  •  Start 
  •  Prev 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  6 
  •  7 
  •  8 
  •  9 
  •  10 
  •  Next 
  •  End 
  • »


Page 1 of 146

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

ticketing2018

Banner Sito Federugby

banner_pdf

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito