Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

Guinness PRO12
Guinness PRO12


DICHIARAZIONE DEL PRESIDENTE FIR, ALFREDO GAVAZZI, SULLE COPPE EUROPEE PDF Print E-mail
Campionati
Thursday, 18 May 2017 17:45
There are no translations available.

fotosportit 54165 prIl Presidente federale Alfredo Gavazzi, a seguito dell’annuncio da parte di EPCR della riforma del processo di qualificazione alla Champions Cup 2018/19 annunciato oggi dall’organo di amministrazione delle Coppe Europee, ha rilasciato la seguente dichiarazione:  

Da dirigente sportivo e da uomo d’azienda ho sempre considerato la meritocrazia un valore fondamentale, in campo come sul lavoro. La decisione di EPCR di prevedere la qualificazione automatica alla Champions Cup per le prime sette classificate del Guinness PRO12 non può che trovarmi dunque favorevole, tanto che non avrei nulla in contrario a che venisse posta in essere già dal 2017/2018. Di concerto con i nostri rappresentanti all’interno del Board di EPCR abbiamo convenuto di votare a favore di tale modifica, che troviamo pienamente coerente con il cammino di sviluppo intrapreso dalla FIR da un anno a questa parte, con l’arrivo di Conor O’Shea, e mirato a garantire una migliore e più strutturata collaborazione con Benetton Rugby e Zebre Rugby, con l’obiettivo, nel medio termine, di rendere le nostre due franchigie sempre più competitive tanto nel PRO12 che sul palcoscenico delle competizioni EPCR”.

 
PRO12, IL DERBY D’ITALIA E’ DELLA BENETTON TREVISO PDF Print E-mail
Campionati
Saturday, 06 May 2017 20:29
There are no translations available.

 

pro12finaleA PARMA IL XV DI CROWLEY SUPERA PER 19-3 LE ZEBRE RUGBY NELL’ULTIMO TURNO

Parma - La Benetton Treviso si aggiudica il decimo derby di PRO12 contro le Zebre Rugby, espugnando il "Lanfranchi" di Parma per 19-3. I Leoni biancoverdi di Kieran Crowley chiudono al decimo posto, scavalcando anche i Newport gallesi e conquistando la qualificazione alla Champions Cup, mentre i bianconeri terminano la stagione a fondo classifica in fondo ad ottanta minuti in cui sono gli ospiti a tenere costantemente nelle proprie mani il controllo del match.

La cronaca
All'ottavo la Benetton, dopo aver mantenuto possesso e territorio per tutta la prima fase di gioco, passa dopo una serie di pick-and-go con Marco Fuser che porta la palla oltre la linea di meta bianconera. McKinley trasforma e porta i Leoni in vantaggio, 0-7.

Le Zebre accorciano al quarto d'ora con Canna dalla piazzola dopo che un pallone recuperato da Tommaso Castello sulla metà campo, ma cinque minuti dopo una nuova opportunità dalla piazzola per il 10 beneventano delle Zebre si spegne sul palo.

La partita non riesce a decollare, i trevigiani cercano di imporre il proprio gioco ma devono accontentarsi di un calcio piazzato di McKinley che, al 35', approfitta di un fallo di Jacopo Sarto per allungare sul 3-10, risultato con cui le due squadre vanno all'intervallo, con Treviso in quattordici per l'ammozione a Fuser.

Nella ripresa l'inerzia della partita non sembra modificarsi ed anzi è Treviso, nonostante l'inferiorità numerica, a mantenere il controllo del campo ed a portarsi oltre break con un nuovo centro dalla piazzola di McKinley al terzo minuto.

Fresco di pre-convocazione con la Nazionale, il numero dieci irlandese della Benetton non sbaglia nemmeno al decimo minuto ed al quattordicesimo: sul 3-19 la gara è virtualmente nelle mani dei biancoverdi, che controllano la fase centrale della ripresa.

Solo nei dieci minuti finali le Zebre provano a rientrare in partita, ma nonostante un nuovo giallo contro la Benetton - il pilone Pasquali, appena entrato, rimane in campo appena 90'' prima di essere sanzionato da Mitrea - il risultato resta inchiodato sul 3-19 per i veneti, che chiudono davanti ai cugini in fondo alla classifica del Guinness PRO12 ma staccano il biglietto per la Champions Cup 2017/2018.

Parma, Stadio “Sergio Lanfranchi” – sabato 6 maggio
Guinness PRO12, XXII giornata
Zebre Rugby v Benetton Rugby 3-19
Marcatori: p.t. 8' m. Fuser tr. McKinley (0-7); 15' cp. Canna (3-7); 35' cp. McKinley (3-10); s.t. 3' cp. McKinley (3-13); 10' cp. McKinley (3-16); 14' cp. McKinley (3-19)
Zebre Rugby: Padovani; Baker, Bisegni, Castello (12’ st. Boni), Van Zyl (28’ st. Ruzza); Canna (21’ st. Bellini), Violi (1’ st. Palazzani); Van Schalkwyk, Sarto J. (1’ st. Meyer), Mbandà; Biagi (cap), Koegelenber; Ceccarelli (27’ st. Roan), D’Apice (1’ st. Fabiani), Lovotti (27’ st. De Marchi An.)
all. Jimenez
Benetton Rugby: Odiete (36’ st. Allan); Esposito, Iannone (17’ st. Sperandio), Sgarbi, Benvenuti; McKinley, Tebaldi (23’ st. Gori); Barbieri (1’ st. Lazzaroni), Steyn, Minto (36’ st. Ferrari); Budd (cap), Fuser (28’ st. Paulo); Ferrari (33’ st. Pasquali), Bigi (23’ st. Giazzon), Zani (37’ st. Porolli)
all. Crowley
Calciatori: McKinley (Benetton Treviso) 5/5; Canna (Zebre Rugby) 1/3
Cartellini: 38' p.t. giallo Fuser (Benetton Treviso), 35' st. giallo Pasquali (Benetton Treviso)
arb. Mitrea
Note: 4500 spettatori. Serata piovosa. In tribuna il CT O'Shea, lo staff della Squadra Nazionale al completo e la squadra di richiedenti asilo de "Le Tre Rose"

 

 
PRO12, IL DERBY ITALIANO VALE UN POSTO IN CHAMPIONS CUP ED IN AZZURRO PDF Print E-mail
Campionati
Friday, 05 May 2017 13:21
There are no translations available.

 

Locandina ZEBvBEN 6maggioA PARMA ZEBRE v TREVISO CHIUDE LA STAGIONE – DIRETTA EUROSPORT 2

Parma – Un posto in Champions Cup, ma anche un biglietto per l’Emisfero Sud ed una maglia azzurra: l’ultima giornata del Guinness PRO12 2016/2017 che domani al “Lanfranchi” di Parma mette di fronte le Zebre e la Benetton Rugby rappresenta uno dei momenti più caldi della stagione.

Appaiate in classifica a diciannove punti, le due franchigie italiane si sfidano in un derby che vede a lista gara trentuno dei quarantaquattro giocatori pre-convocati dal CT O’Shea per il tour estivo a Singapore, Fiji ed Australia: chi vince supera i cugini in graduatoria e accede alla Champions Cup quale miglior formazione italiana del PRO12, mentre a livello individuale una prestazione di qualità può risultare determinante per staccare un biglietto sull’aereo che ai primi di giugno volerà nella “Lion City” per il primo test-match del tour, in calendario il 10 giugno contro la Scozia. 

Read more...
 
  • «
  •  Start 
  •  Prev 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  6 
  •  7 
  •  8 
  •  9 
  •  10 
  •  Next 
  •  End 
  • »


Page 1 of 113

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion

CALENDARIO Guinness PRO12

guinness pro 12

ticketing2017

Banner Sito Federugby

HOF 2017

banner_pdf

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito