Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

Italia U 18
Italia U 18


ITALIA U18, I 26 CONVOCATI PER L'U18S SIX NATIONS FESTIVAL PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Wednesday, 21 March 2018 13:26
There are no translations available.

 

0001Roma- Il responsabile tecnico della Nazionale Under 18 Mattia Dolcetto ha ufficializzato la lista dei 26 convocati che prenderanno parte all’International Series U18 previsto in Galles dalla fine di marzo all’8 di aprile.

La Nazionale azzurra di categoria si ritroverà in raduno a Parma il 26 marzo, prima della partenza per Cardiff prevista per il 28.

“L’International Series è una manifestazione ormai consolidata negli ultimi tre anni a cui partecipano le maggiori nazionali europee” ha dichiarato Mattia Dolcetto “Sarà un banco di prova importante per i nostri ragazzi per testare il nostro livello di preparazione. Sarà sicuramente una prova dura perché giocheremo ogni 3 giorni e non sarà facile recuperare energie fisiche e mentali, ma quello dell’International Series sarà per molti ragazzi anche un ottimo test di avvicinamento alla coppa del mondo Under 20 per la stagione successiva. Sarà un torneo molto duro che ci servirà a valutare la nostra tenuta tattica e mentale, dove incontreremo squadre con molta esperienza internazionale. Sappiamo di avere un gruppo competitivo e di buona qualità che saprà farsi valere in ogni partita”

Gli Azzurrini esordiranno a Ystrad Mynach contro l’Irlanda U18 sabato 31 marzo alle 18 ore italiane, per poi affrontare successivamente l’Inghilterra all’Arms Park di Cardiff mercoledì 4 aprile. Nell’ultimo turno domenica 8 aprile gli Azzurrini di Mattia Dolcetto sfideranno infine i padroni di casa del Galles U18 nuovamente sul campo dell’Arms Park.

Questo il riepilogo calendario che vedrà coinvolti gli Azzurri nel torneo con sede in Galles:

Italia U18 v Irlanda U18 sabato 31 marzo ore 17 al “CCB Centre for Sporting Excellence” – Ystrad Mynach

Italia U18 v Inghilterra U18 mercoledì 4 aprile ore 12 al “Arms Park” – Cardiff

Italia U18 v Galles U18 domenica 8 aprile ore 14.30 al “Arms Park” – Cardiff

 

Di seguito i convocati della Nazionale Under 18 per l’International Series:

Filippo ALONGI (Benetton Treviso)

Albert Eistein BATISTA (Rugby Etruschi Livorno)

Luca BORIN (FEMI-CZ Rovigo)

Matteo DRUDI (UR Capitolina)

Andrea FACCENNA (UR Capitolina)

Giacomo FLORIO (Fiamme Oro Rugby 

Paolo GARBISI (Mogliano Rugby)

Davide GOLDIN (Petrarca Padova)

Ratko JELIC (Lions Amaranto)

Leon Scott LAWRENCE (Cavalieri Union Prato Sesto)

Gianmarco LUCCHESI (Lions Amaranto)

Pietro MARZOCCHI TRAVERSA (Conad Reggio)

Edoardo MASTRANDREA (Valsugana Rugby)

Angelo MAURIZI (Pol. L’Aquila Rugby)

Michael MBA (Rugby Casale)

Lorenzo MICHELINI (Biella Rugby)

Matteo MOSCARDI (FEMI-CZ Rovigo)

Jona MOTTA (Rugby Milano)

Michele PERUZZO (Valsugana Padova)

Matteo PETROZZI (Saracens Academy)

Nicolò QUAGLIA (Rugby Rovato)

Lorenzo ROMANO (Pro Recco Rugby)

Tomas Conrado ROSARIO (Benetton Treviso)

Paolo STEOLO (Lafert San Donà)

Andrea ZAMBONIN (Rangers Vicenza)

Manuel ZULIANI (Benetton Treviso)

 

 
ITALIA U18, I CONVOCATI PER IL RADUNO DI TIRRENIA PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Monday, 05 March 2018 19:13
There are no translations available.

 

italia francia u18Roma – Mattia Dolcetto, responsabile tecnico della Nazionale Italiana U18, ha ufficializzato la lista dei 26 atleti per il raduno in programma a Tirrenia (Pisa) da martedì 13 a giovedì 15 marzo. Gli Azzurrini, dopo la bella prestazione offerta nel test match di Badia Polesine vinto 18-5 contro i pari età della Francia, alle 18.30 di mercoledì 14 marzo affronteranno il Toscana Aeroporti I Medicei al “Ruffino Stadium Mario Lodigiani” di Firenze.

Il raduno in esame sarà utile allo staff per valutare tutti gli atleti a disposizione in vista dell’”International Series U18” in Galles. Questo il calendario:

Italia U18 v Irlanda U18 sabato 31 marzo ore 17 al “CCB Centre for Sporting Excellence” – Ystrad Mynach

Italia U18 v Inghilterra U18 mercoledì 4 aprile ore 12 al “Arms Park” – Cardiff

Italia U18 v Galles U18 domenica 8 aprile ore 14.30 al “Arms Park” – Cardiff

Questi gli atleti convocati:

Filippo ARONGI (Benetton Treviso)

Alessandro Maria ASOLI (Fiamme Oro Rugby)

Luca BORIN (FEMI-CZ Rovigo)

Riccardo CAPONE (Gran Sasso Rugby)

Matteo DRUDI (UR Capitolina)

Andrea FACCENNA (UR Capitolina)

Giacomo FLORIO (Fiamme Oro Rugby 

Paolo GARBISI (Mogliano Rugby)

Davide GOLDIN (Petrarca Padova)

Ratko JELIC (Lions Amaranto)

Pietro MARZOCCHI TRAVERSA (Conad Reggio)

Edoardo MASTRANDREA (Valsugana Rugby)

Angelo MAURIZI (Pol. L’Aquila Rugby)

Michael MBA (Rugby Casale)

Lorenzo MICHELINI (Biella Rugby)

Matteo MOSCARDI (FEMI-CZ Rovigo)

Jona MOTTA (Rugby Milano)

Michele PERUZZO (Valsugana Padova)

Nicolò QUAGLIA (Rugby Rovato)

Lorenzo ROMANO (Pro Recco Rugby)

Rosario Tomas CONRADO (Benetton Treviso)

Paolo STEOLO (Lafert San Donà)

Filippo VILLANI (Conad REGGIO)

Andrea ZAMBONIN (Rangers Vicenza)

Mattia ZECCHINI (Romagna R.F.C.)

Manuel ZULIANI (Benetton Treviso

 

 
L'ITALIA U18 BATTE LA FRANCIA 18-5 A BADIA POLESINE PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Saturday, 24 February 2018 18:32
There are no translations available.

 

Italia-Francia U18  0023

di Gianluca Galzerano
Addetto Comunicazione Comitato Regionale Veneto 

Badia Polesine (RO) – 
Convincente dal primo all’ultimo minuto, l’Italia Under 18 di coach Dolcetto porta a casa con pieno merito un match fisico e tatticamente complicato contro una Francia poco disciplinata e messa sotto dalla maggiore attitudine alla lotta dei padroni di casa. Avanti nel punteggio grazie alla meta di intercetto di capitan Moscardi in una fase particolarmente delicata nella prima frazione, gli Azzurrini hanno saputo gestire il ritorno transalpino senza troppa sofferenza, lavorando molto bene sulle difese a terra e gestendo conquista e possesso con maggiore lucidità rispetto agli avversari, fermati a pochi centimetri dalla meta in almeno tre occasioni grazie ad una notevole performance difensiva.

LA CRONACA DEL MATCH: Squadre a testarsi fisicamente nei primi minuti, con difese sollecitate nella fascia mediana ed Azzurri solidi nell’uno-contro-uno sulle percussioni francesi. All’11 il boato delle tribune polesane accompagna la corsa di capitan Moscardi fin sotto i pali, con il centro rodigino bravo ad anticipare la lettura difensiva per l’intercetto di 45 metri che vale la meta poi convertita da Peruzzo nel parziale di 7 a 0 per l’Italia. Attorno al 20’ doppia occasione transalpina con gli avanti, ma la risposta italiana sull’opposizione al drive è lucida e lo score non cambia. Al 25’ gli sforzi ospiti vengono premiati dall’allungo micidiale di Epee, che prende palla sul corridoio di destra bruciando in accelerazione la difesa per la meta del 7 a 5. Sul finale Italia in pressione e fallo francese all’altezza dei 30 metri: Peruzzo opta per i pali ma l’ovale esce largo mandando le squadre a riposo con gli Azzurrini avanti di due lunghezze.

Subito aggressivi i ragazzi di Dolcetto al rientro, con gli avanti protagonisti sui punti di collisione nei primi 10’ e francesi in sofferenza a difesa dei propri 5 metri. Al 12’ il drive azzurro è vincente e spinge Zambolin oltre la linea per l’allungo italiano sul 12 a 5. La reazione francese è molto fisica, con lo staff tecnico guidato da Califano a mischiare le carte sui cambi senza però riuscire ad impensierire un’Italia costantemente focalizzata ed impermeabile a cali di concentrazione. Ben orchestrata da una mediana particolarmente ispirata, la squadra azzurra tiene così costantemente il pallino del gioco, alternando opzioni alla mano e gioco al piede senza dare punti di riferimento certi ai galletti e trovando il penalty che al 16’ Peruzzo non spreca fissando il 15 a 5.

Nel finale l’assalto ospite è confuso ed affidato ad iniziative personali sulle quali i placcatori italiani vanno a nozze: passato il momento peggiore, in rimessa laterale gli Azzurrini si fanno sentire e a 4’ dalla fine conquistano una punizione che l’apertura italiana non sbaglia allungando sul +15 che non cambia più fino al triplice fischio dell’arbitro.

E’ festa grande dentro e fuori dal campo, con le due squadre a rendersi l’onore del campo prima di sciogliere il team azzurro in una festa destinata a durare per l’intera serata.

 

Il tabellino del match:

Badia Polesine (RO), Nuovi Impianti Sportivi – Sabato 24 febbraio 2018 

Test Match U18

Italia v Francia 18-05

Marcatori: P.T.  11’ m. Moscardi, t. Peruzzo (7-0); 25’ m. Epee, nt (7-5).  S.T. 12’ m. Zambolin, nt (12-5); 16’ cp Peruzzo (15-5); 31’ st cp Peruzzo (18-5)

Italia: Fumagalli (8’ st Romano); Mastandrea (21’ st Mezzaroba), Moscardi (C), Garbisi, Mba; Peruzzo, Jelic (34’ st Prampi); Faccenna (26’ st Ragaini),  Goldin, Zuliani; Zambonin, Steolo (20’ st Lawrence); Florio (24’ st Granieri), Lucchesi (26’ st Rosario), Drudi (13’ st Michelini). All. Dolcetto

Francia: Guillemin (22’ st Clement); Epee, Fabre, Recor, Fusier; Sabbia (18’ st Boulhagrifa), Idjellidaine (18’ st Buenzod); Laget, Rossi (19’ st Paul), Tardits; Meka (19’ st Ployet), Witz; Ndiaye (3’ st Ikahehegi), Renaud (31’ Duclieu), Dorval (6’ st Decaux). All. Califano-Gelez.

Arb. Gnecchi (FIR)

GdL Boaretto e Rebuschi (FIR)

Quarto Uomo Lazzarini (FIR)

Calciatori:  Peruzzo (Italia) 3/5; Idjellidaine (Francia) 0/1

Man of the Match: Ratko Jelic (ITA)

 

 


Page 3 of 65

facebook bar2 Facebook Twitter YouTube

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

banner-ticketing-107

Banner Sito Federugby

keep_rugby_clean
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito