Italia U 18


ITALIA U18 CHIUDE GLI EUROPEI U18 “POLONIA 2014” AL SESTO POSTO PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Sabato 19 Aprile 2014 12:25

Under1820132014NELL’ULTIMA GARA STAGIONALE IL XV DI BRUNELLO BATTUTO 24-15 DALLA SCOZIA

Plewiska (Polonia) – L’Italia U18 chiude gli Europei FIRA di categoria e la propria stagione internazionale battuta per 24-15 a Plewiska dai pari età della Scozia nella finale per il quinto posto nella rassegna continentale giovanile.

Settanta minuti di lotta ed una buona prestazione collettiva non bastano a Pettinelli e compagni per centrare il quinto posto, con la Scozia che mette spesso in difficoltà il pack guidato dal capitano degli Azzurrini, capaci al di là del risultato di mostrare momenti di ottimo gioco al largo nel corso della partita.

L’Italia U18 chiude il proprio Europeo al sesto posto, battuta dalla Francia nei quarti di finale (29-7) e dalla Scozia quest’oggi ma con all’attivo il successo in semifinale con la Georgia (15-13) che permette di migliorare comunque il piazzamento del 2013 quando l’Italia terminò, in settima posizione, davanti al solo Portogallo.

Plewiska, Sports Ground – sabato 19 aprile

Europei U18, Finale 5° posto

Italia v Scozia 15-24

Marcatori: 17’ cp. De Razza (3-0); 19’ cp. Hastings (3-3) s.t. 4’ m. Kerr tr. Hastings (3-10); 9’ m. Scozia tr. (3-13); 14’ m. Scozia tr. (3-24); 18’ m. Angelini (8-24); 23’ m. Broglia tr. Minozzi (15-24)

Italia: Minozzi; Cicuttin, Sperandio, Buratti (11’ st. Angelini), Masato; De Razza (21’ st. Lamaro), Via (16’ st. Ferrari); Pettinelli (cap), Ciotoli (6’ st. Broglia), Ercolani (16’ st. Krumov); Fragnito, Ortis (32’ st. Mantegazza); Florio (6’ st. Dal Sie), Ferraro, Makelara

a disposizione: Carnio, Dal Sie, Pavesi, Krumov, Broglia, Mantegazza, Angelini, Lamaro, Slawitz, Ferrari, Reeves

all. Brunello

Scozia: Howarth; Norville, Hastings, Taylor, Robbins; Hutchinson, Manson; Miller, Smith, Burnside; Davidson, Richie; Fagerson, Kerr, McCallum

a disposizione: Anderson, Robertson, Sheldon, Hunter-Hill; Wynne, Fraser, Laird, Melvin-Farr

all. Pollock

 
EUROPEI U18, L’ITALIA CONTRO LA SCOZIA PER IL QUINTO POSTO PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 18 Aprile 2014 12:59

U18inno2014DOMANI A PLEWISKA L’ULTIMO APPUNTAMENTO DI “POLONIA 2014”

Poznan (Polonia) – L’Italia U18 allenata da Massimo Brunello chiude domattina la propria avventura negli Europei FIRA “Polonia 2014” affrontando la Scozia (ore 11, diretta streaming all’indirizzo http://www.eurorugby2014.pl/en/live_streaming/) nella finale per il quinto posto continentale.

Piegata in semifinale la Georgia con una coraggiosa rimonta nel secondo tempo, da 0-13 al 15-13 finale, Pettinelli e compagni hanno la chance per chiudere con un piazzamento di qualità la propria stagione dopo aver comunque già migliorato la settima piazza dell’U18 2012/2013, settima agli Europei giocati in Francia.

Per la finale contro la Scozia, Brunello punta dal primo minuto su forze fresche, dando spazio a molti atleti entrati a gara iniziata nelle precedenti gare contro Francia e Georgia. Rinnovata in particolare la cabina di regia, con De Razza all’apertura e Via in maglia numero nove mentre Minozzi, numero dieci titolare nei quarti ed in semifinale, viene spostato ad estremo.

Leggi tutto...
 
EUROPEI U18, L’ITALIA BATTE LA GEORGIA 15-13 NELLE SEMIFINALI 5°/8° POSTO PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 15 Aprile 2014 17:01

brunelloSABATO FINALE 5° POSTO CONTRO LA SCOZIA NELL’ULTIMA SFIDA DI “POLONIA 2014”

Poznan (Polonia) – L’Italia U18 guidata da Massimo Brunello esce ancora una volta nella ripresa agli Europei di categoria “Polonia 2014” e sul campo di Opalenica supera in rimonta la Georgia nella semifinale 5°/8° posto, completando nel finale la rimonta da 0-13 al 15-13 che vale la qualificazione alla finale per la quinta posizione di sabato 19 contro la Scozia.

Prima frazione di gioco interamente o quasi in mano al XV georgiano, che parte con l’acceleratore schiacciato e fa valere la grande fisicità dei propri avanti per mettere in difficoltà l’organizzazione difensiva italiana: all’undicesimo marca il numero otto Gorgadze, Pettinelli e compagni accusano il colpo ed il quarto d’ora che segue vede il direttore di gara sanzionare a più riprese la squadra di Brunello.

Al 21’ l’ala Noniashvili va per i pali dopo l’ennesimo fallo italiano, cinque minuti dopo il seconda linea Giorgadze sfonda la linea per la seconda meta georgiana: è 0-13 e la partita sembra saldamente in mano ai giovani  “Lelos”.

Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 37

facebook bar http://soundcloud.com/federugby

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
biglietti_hospitality_2
 
irb