Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

Italia Femminile
Italia Femminile
6 NAZIONI FEMMINILE, A IVREA L'INGHILTERRA BATTE 33-24 L'ITALIA PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Saturday, 13 February 2016 17:42
There are no translations available.

 

italia femminileIvrea (Torino) – Nonostante una buona prestazione l’Italia Femminile viene battuta 33-24 dall’Inghilterra a Ivrea nella seconda giornata del 6 Nazioni Femminile.

Partono a spron battuto le Azzurre che dopo soli 52 secondi sbloccano il risultato con una grande azione sul lato sinistro finalizzata da Maria Grazia Cioffi che deposita il pallone in meta. Le ospiti reagiscono subito e al 6’ trovano il pareggio con una meta di Cattell trasformata da Reed. L’Inghilterra continua ad attaccare e trova il vantaggio con una meta di Mason trasformata ancora da Reed. Il XV di Andrea Di Giandomenico ha una ghiotta occasione per accorciare le distanze al 26 con un calcio piazzato della Schiavon da circa 25 metri che si spegne sul fondo. L’Italia si rifà 2 minuti dopo con una meta della Stefan, abile a infilarsi tra le maglie delle avversarie e ad andare in meta, ma la Schiavon fallisce la trasformazione e si resta sul 12-14. Nel finale di tempo il XV di Bemand trova la terza meta.

Le Azzurre partono subito in attacco e accorciano le distanze con Giordano che di prepotenza va in meta, ma Schiavon sbaglia la trasformazione mancando il pareggio. Ma nel momento migliore dell’Italia, tra il 59’ e il 61’, l’Inghilterra va in meta due volte andando in fuga sul 33-24. Il XV di Andrea Di Giandomenico reagisce subito e accorcia le distanze al 64’ andando sul 24-33: il risultato però non cambia più e le Azzurre, nonostante una bella prova che restituisce morale dopo il brutto inizio con la Francia, restano a fondo classifica in attesa di affrontare la Scozia il prossimo 28 febbraio a Bologna.

Ivrea (Torino), “Stadio Pistoni” - sabato 13 febbraio

6 Nazioni Femminile, II giornata

Italia v Inghilterra 24-33 (12-19)

Marcatori: p.t. 1’m. Cioffi tr. Schiavon (7-0); 6’ m. Cattell tr. Reed (7-7); 18’ m. Mason tr. Reed (7-14); 28’ m. Stefan (12-14); 38’ m. Clapp (12-19); s.t. m. 43’ Giordano (17-19); 59’ m. Inghilterra tr. Reed (12-26); 61’ m. Blackburn tr. Cattell (17-33); 64’ m. Este tr. Schiavon (24-33)

Italia: Furlan; Sillari (62’ Magatti), Cioffi, Rigoni (65’ Zangirolami), Stefan; Schiavon, Barattin; Giordano, Locatelli, Arrighetti (19’ Este); Trevisan, Pillotti (55’ Ruzza); Bettoni, Cammarano, Cucchiella (52’ Gai)

A disposizione non entrate: Giacomoli, Nicoletti, Folli

all. Di Giandomenico

Inghilterra: Mason (76’ Riley); Laybourn (52’ Thompson), Cattell, Large, Clapp; Reed (19’ Blackburn), Mason; Hunter (69’ Cleall), Noel-Smith, Millar-Mills; Braund, Scott; Cornborough, Cokayne (52’ Croker), Clark (72’ Kerr)

a disposizione non entrate: Dawson, Leitch

all. Bemand

arb. Leah Berard (Usa)

Calciatori: Schiavon 2/5 (Italia), Reed 3/4 (Inghilterra), Sillari 0/1 (Italia)

Note: pomeriggio soleggiato, terreno in buone condizioni. 2800 spettatori

 

 
6 NAZIONI FEMMINILE, L'ITALDONNE PER L'ESORDIO CASALINGO CONTRO L'INGHILTERRA PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Thursday, 11 February 2016 19:45
There are no translations available.

 

Francia ItaliaFemminileIvrea - Sabato 13 febbraio la Nazionale Italiana Femminile farà il proprio esordio fra le mura di casa nel Torneo delle 6 Nazioni Femminile 2016. Allo Stadio G. Pistoni di Ivrea affronterà l’Inghilterra con calcio d’inizio alle ore 15.00, match che, grazie alla collaborazione con NPR, sarà possibile seguire in diretta streaming su Federugby.it.

Il caoch Andrea Di Giandomenico ha confermato la fiducia al XV entrato in campo dal primo minuto contro la Francia con soli tre cambi: Lucia Cammarano ed Elisa Pillotti fra gli avanti e Maria Grazia Cioffi fra i tre quarti: “Con la Francia abbiamo subito molto e quindi a livello di prestazioni cerchiamo un riscatto. Dovremo essere più aggressivi in difesa e gestire meglio i nostri palloni. L’Inghilterra è una squadra molto fisica, con un pacchetto potente e tre quarti veloci. Sono molto efficaci nel sostegno ed avanzamento. Dobbiamo mettere in campo una prova di alta qualità per fronteggiarle ed imporre il nostro gioco, cosa che con la Francia non abbiamo fatto. I cambi effettuati nascono dalla nostra volontà di allargare il gruppo e provare nuove situazioni di gioco”.

A dirigere il match la statunitense Leah Berard, assistita dai giudici di linea italiani Barbara Guastini e Doranna De Carlini. Quarto e Quinto Uomo, Francesca Giuliani e Beatrice Smussi.

A margine della conferenza stampa di presentazione del partita, il presidente dell'Ivrea Rugby Club ha dichiarato: "Abbiamo voluto fortemente il match che tutto lo staff societario sta organizzando in maniera meticolosa."

La formazione dell’Italia

15 Manuela FURLAN (Benetton Rugby Treviso, 47 caps)

14 Michela SILLARI (Rugby Colorno, 26 caps)

13 Maria Grazia CIOFFI (US Rugby Benevento, 38 caps)

12 Beatrice RIGONI (Valsugana Rugby Padova, 12 caps)

11 Sofia STEFAN (Rennes, Francia, 23 caps)

10 Veronica SCHIAVON (Rugby Riviera Del Brenta, 76 caps)

9 Sara BARATTIN (Rugby Casale, 63 caps) - capitano

8 Elisa GIORDANO (Valsugana Rugby Padova, 12 caps)

7 Isabella LOCATELLI (Rugby Monza 1949, 2 cap)

6 Ilaria ARRIGHETTI (Rennes, Francia, 17 caps)

5 Alice TREVISAN (Rugby Riviera Del Brenta, 30 caps)

4 Elisa PILLOTTI (Rugby Parabiago, 1 cap)

3 Melissa BETTONI (Rennes, Francia, 25 caps)

2 Lucia CAMMARANO (Rugby Monza 1949, 9 cap)

1 Elisa CUCCHIELLA (Belve Neroverdi, 53 caps)

A disposizione

16 Lucia GAI (Rugby Riviera Del Brenta, 38 caps)

17 Gaia GIACOMOLI (Rugby Colorno, 1 cap)

18 Diletta NICOLETTI (Rugby Bologna 1928, 0 cap)

19 Valentina RUZZA (Valsugana Rugby Padova, 9 caps)

20 Michela ESTE (Benetton Rugby Treviso, 45 caps

21 Silvia FOLLI (Valsugana Rugby Padova, 0 caps)

22 Paola ZANGIROLAMI (Valsugana Rugby Padova, 63 caps)

23 Maria MAGATTI (Rugby Monza 1949, 11 cap)

 

 
ITALIA FEMMINILE: DOMANI AD IVREA LA PRESENTAZIONE DI ITALIA-INGHILTERRA PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Wednesday, 10 February 2016 13:20
There are no translations available.

Si terrà domani, 11 febbraio, alle ore 12.00 ad Ivrea, presso la Sala Santa Marta del Comune la presentazione del match Italia – Inghilterra, esordio casalingo dell’Italdonne nell’edizione 2016 del Torneo Femminile delle 6 Nazioni.

Al campo comunale Gino Pistoni le Azzurre di Andrea Di Giandomenico affronteranno sabato  prossimo, 13 febbraio (calcio d’inizio alle ore 15.00) la formazione inglese che nel primo turno ha superato la Scozia 32-0.

La conferenza stampa vedrà la partecipazione del comitato organizzatore dell’evento, l’Ivrea Rugby Club, delle Autorità Cittadine e della Nazionale Italiana Femminile , da domenica nella città piemontese per preparare il match.

Nel corso dell'evento verranno presentate le inziative collaterali che faranno da cornice alla partita.

 
6 NAZIONI FEMMINILE, A BOURG-EN-BRESSE LA FRANCIA BATTE 39-0 L'ITALIA PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Sunday, 07 February 2016 00:21
There are no translations available.

 

Francia ItaliaFemminileBourg-En-Bresse (Francia) – Non inizia nel migliore dei modi l'avventura al 6 Nazioni Femminile dell'Italdonne. Il XV di Andre Di Giandomenico ha perso 39-0 contro le padrone di casa della Francia.

Parte subito in attacco la Francia che, dopo un paio di offensive respinte dalla difesa Azzurra, trova il vantaggio con Billes che finalizza al meglio un'azione corale portando le padrone di casa sul 5-0. L'Italia ad inizio partita soffre soprattutto sul lato sinistro difensivo, zona del campo dove arriva la seconda meta delle transalpine che sfruttano al meglio una touche a favore per allungare il divario con le avversarie grazie a Forlani. Cambia il lato, ma non la modalità di andare in meta della Francia che sfrutta un'altra touche a dieci metri dalla linea difensiva italiana per andare a segno con capitan Mignot e portarsi sul parziale di 17-0 grazie alla prima trasformazione di Abadie che aveva fallito le due precedenti.

Nella ripresa non si arresta l'incedere delle padrone di casa che continuano ad attaccare e incrementano il proprio score con una meta tecnica al 50' che viene trasformata da Abadie. L'Italia stenta a reagire e la Francia va in meta ancora con Forlani (la seconda personale) e Poublan che inchioda il risultato sul 39-0.

Andrea Di Giandomenico, allenatore della Nazionale Italiana Femminile, a fine partita ha analizzato la prestazione della sua squadra: “Non abbiamo fatto una buona prestazione. Sapevamo che l'avversario non era certamente dei più facili, ma dobbiamo memorizzare la partita di questa sera per ripartire al meglio nelle prossime uscite”.

 

Bourg-En-Bresse (Francia), Stade Marcel Verchere - sabato 6 febbraio 2016

6 Nazioni Femminile, I giornata

Francia v Italia 39-0 (17-0)

Marcatori: p.t. 4' m. Billes (5-0); m. 16' Forlani (10-0); m. 24' Mignot, tr. Abadie (17-0); 33' c.p. Abadie (2-0); s.t. 50' meta tecnica, tr. Abedie (27-0); 62' m. Forlani, tr. Abedie (34-0); 72' Poublan (39-0)

Francia: Billes (67' Bertrand); Boujard, Godiveau, Poublan, Delas; Abadie (65' Imart), Rivoalen (60'-70' Sansus); N'Diaye, Rayssac (59' Annery), Diallo; Forlani, Ferer (51' Menager); Duval (25' Carricaburu), Mignot (cap) (65' Sochat) Arricastre (65' Traore Dhia)

all. Gonzalex

Italia: Furlan; Magatti, Sillari, Rigoni, Stefan; Schiavon (56' Zangirolami), Barattin (cap); Giordano, Este (60' Pillotti), Arrighetti (67' Giacomoli); Trevisan, Locatelli; Gai (54' Cammarano), Bettoni, Cucchiella

a disposizione non entrate: Nicoletti, Ruzza, Folli

all. Di Giandomenico

arb. Cox (RFU)

Note: serata fredda. Campo in buone condizioni. Circa 4.000 spettatori

Cartellini: 68' cartellino giallo a Cucchiella (Italia)

Calciatori: Abadie 4/6 (Francia), Delas 0/1 (Francia)

 

 


Page 10 of 71

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2017

banner-hospitality

Banner Sito Federugby

WRU20 17 COVER1

HOF 2017

keep_rugby_clean
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito