Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

Italia Femminile
Italia Femminile
Italia Femminile: le 23 Azzurre per il Galles PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Monday, 14 March 2016 16:30
There are no translations available.

inno 1124593Roma - Si giocherà nella vicina Port Talbot e non più a Neath come precedentemente comunicato dalla Welsh Rugby Union, il match tra la Nazionale Femminile di Andrea Di Giandomenico ed il Galles, in programma domenica 20 marzo alle ore 14.00 locali (le 15.00 in Italia).

Terreno di gara il Talbot Athletic Ground, sede dell’Aberavon R.F.C.

Andrea Di Giandomenico ha reso nota la lista delle Azzurre convocate per l’ultimo turno del Torneo delle 6 Nazioni Femminile 2016, con una solo novità: l’inserimento della seconda linea del Cremona Rugby, Sara Tounesi.

Le Azzurre, rientrate oggi da Dublino, si ritroveranno a Milano nel primo pomeriggio di giovedì 17 marzo per partire il giorno seguente alla volta del Galles.

Read more...
 
6 NAZIONI FEMMINILE, UN'IRLANDA CINICA BATTE 14-3 LE AZZURRE A DUBLINO PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Sunday, 13 March 2016 17:00
There are no translations available.

 

SillariDublino (Irlanda) – Una precisa e cinica Irlanda al Donnybrook Stadium di Dublino riesce ad avere la meglio sull’Italia allenata da Andrea Di Giandomenico per 14-3 nella quarta giornata del 6 Nazioni femminile.

Le Azzurre partono a spron battuto e nei primi dieci minuti di gioco chiudono l’Irlanda nei propri 22 metri difensivi, riuscendo a sbloccare il risultato con un calcio piazzato di Sillari al 12’. L’Italia tiene bene il campo e le padrone di casa stentano a trovare varchi. Da un errore della difesa italiana nasce l’unica offensiva pericolosa dell’Irlanda che ne approfitta per andare in meta e ribaltare il risultato con Peat.

L’inizio della ripresa è abbastanza chiuso, con entrambe le squadre ben schierate in fase difensiva e che commettono errori nelle ripartenze. Le padroni di casa spingono sull’acceleratore e al 61’ vanno vicinissime alla meta, ma la difesa italiana respinge la minaccia. Tre minuti più tardi il XV di Tierney riesce a concretizzare l’attacco con la neo entrata Fitzpatrick che va in meta e, grazie alla trasformazione di Stapleton, porta il parziale sul 14-3. Nel recupero l’Irlanda va vicina alla terza meta ma l'Italia riesce a sventare la minaccia.

Andrea Di Giandomenico, allenatore dell'Italdonne, ha analizzato la prestazione della sua squadra al termine del match: "Difensivamente abbiamo giocato bene. Potevamo concretizzare di più nella prima parte della partita dove abbiamo giocato nella metà campo irlandese. Con qualche punto in più la partita avrebbe potuto prendere una piega diversa. C'è rammarico per il risultato, anche perchè l'Irlanda ha iniziato a giocare da un nostro errore nella seconda parte del primo tempo. Cercheremo di migliorarci sin dalla prossima partita".

Dublino, Donnybrook Stadium – 13 marzo 2016 ore 13 (14 italiane)

IV giornata 6 Nazioni Femminile

Irlanda v Italia 14-3 (7-3)

Marcatori: p.t. 12’ c.p. Sillari (0-3); 33’ m. Peat tr. Briggs (7-3); s.t. 64’ m. Fitzpatrick tr Stapleton (14-3)

Irlanda: Flood; Burke, Briggs (cap) (59’ McLaughin), Naoupu, Miller (70’ Reidy);  Caughey (51’ Muldoon), Healy (51’ Stapleton); Spence (59’ Fitzpatrick), Griffin, Cooney (66’ Molloy); Reilly, Anthony; Egan (76’ Miller), Moloney (66’ Grattage), Peat (54’ O’Reilly)

all. Tierney

Italia: Furlan; Magatti, Cioffi (69’ Zangirolami), Sillari, Stefan; Rigoni, Barattin (cap); Giordano, Locatelli, Este (70’ Arrighetti); Trevisan, Pillotti (62’ Ruzza); Bettoni (35’ Gai), Cammarano (68’-76’ Bettoni), Cucchiella (72’ Giacomoli) (83’ Nicoletti)

a disposizione non entrate:  Folli, Madia

all. Di Giandomenico

arb. Amy Perrett (ARU)

Calciatori: Sillari 1/1 (Italia), Briggs 1/1 (Irlanda), Stapleton 1/1 (Irlanda)

Note: pomeriggio umido. Campo in buone condizioni. Circa 6.000 spettatori

 

 
ITALDONNE: IL XV TITOLARE PER L'IRLANDA PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Friday, 11 March 2016 10:31
There are no translations available.

 

mp160228 0054La Nazionale Femminile ha lasciato questa mattina il raduno di Parma per intraprendere il viaggio che la condurrà nella tarda mattinata di oggi a Dublino, dove nel pomeriggio è prevista una sgambata sul campo messo a disposizione dal Wanderers F.C., secondo club più antico d’Irlanda, dopo il Trinity College, fondato nel 1970.

Domani alle 9.30 l’appuntamento è con il Captain’s Run al Donnybrook Stadium, dove è in programma la sfida tra le Azzurre di Sara Barattin e le padrone di casa irlandesi, per il quarto turno del Torneo delle 6 Nazioni Femminile. Si giocherà domenica 13 marzo, alle 13.00 (le 14.00 in Italia) con diretta streaming su Federugby.it.

“Raggiunto il primo obiettivo (la qualificazione alla Coppa del Mondo 2017, ndr)” - per Andea Di Giandomenico, head coach dell’Italdonne – “è necessario concentrarsi sugli ultimi due impegni del Torneo, uno alla volta cercando di aumentare la qualità del gioco, soprattutto nella fase difensiva, ben consci che a Dublino ci aspetta una partita molto impegnativa”. L’ultimo turno dell’edizione 2016 vedrà l’Italdonne protagonista a Neath contro il Galles.

Italia ed Irlanda dopo il terzo turno di gara sono a pari punti (2) in virtù delle vittorie, rispettivamente, su Scozia nell’ultimo turno (22-7) e Galles nel primo (21-3). Entrambe le formazione hanno subito due sconfitte ad opera di Francia ed Inghilterra. Guida la classifica del torneo l’Inghilterra a punteggio pieno, seguita da Francia e Galles con 4 punti mentre le scozzesi occupano la posizione più bassa della graduatoria.

Read more...
 
Italia Femminile: le 23 azzurre per l’Irlanda PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Thursday, 03 March 2016 13:27
There are no translations available.

 

fotosportit 42620 prAndrea Di Giandomenico ha reso nota la lista delle atlete convocate per il quarto turno del Torneo delle 6 Nazioni femminile 2016, che vedrà l’Italia impegna  al Donnybrook Stadium di Dublino domenica 13 marzo alle ore 13.00 (le 14.00 in Italia).

Match che grazie alla collaborazione con l’IRFU, la Federazione Irlandese, sarà possibile seguire in diretta streaming su Federugby.it

Per le Azzurre di Sara Barattin, reduci dalla vittoria sulla Scozia di domenica scorsa che ha valso loro la qualificazione ai Mondiali del 2017, è già ora di guardare avanti e cercare di raggiungere il secondo obiettivo della stagione: “Siamo molto orgogliose di aver raggiunto un obiettivo così importante.” – commenta il capitano dell’Italdonne – “L’Italia mancava dalla massima competizione mondiale dal 2002 e se aggiungiamo che le partecipanti sono solo dodici, direi che è un traguardo ancora più prestigioso. Siamo una squadra in crescita che sta consolidando le proprie prestazioni e prendendo sempre più coscienza delle proprie forze. Ora pensiamo alle prossime due gare del Torneo (Irlanda e Galles, ndr), con uno sguardo già al Mondiale 2017”.

Read more...
 


Page 8 of 71

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2017

banner-hospitality

Banner Sito Federugby

WRU20 17 COVER1

HOF 2017

keep_rugby_clean
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito