Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

Italia Femminile
Italia Femminile
6 NAZIONI FEMMINILE, A JESI ESORDIO AMARO PER LE AZZURRE PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Saturday, 04 February 2017 18:50
There are no translations available.

 

barattingalles1017BARATTIN E COMPAGNE NON COMPLETANO LA RIMONTA, IL GALLES VINCE 20-8

a cura di Cristina Carnevali - Ufficio Stampa Jesi 1970

 

Jesi - La cornice di pubblico delle grandi occasioni ha accolto le Italdonne allo stadio Carotti, alla prima volta sul grande palcoscenico del rugby internazionale.

Oltre 3300 spettatori presenti, con una colorita rappresentanza di tifosi gallesi; Jesi ha salutato come meglio non si poteva la rappresentativa azzurra, ma l’esordio è stato sostanzialmente amaro per le ragazze di coach Di Giandomenico.

Parte bene il Galles, già in vantaggio, dopo 8’ di pressione, praticamente ininterrotta. Primi punti su punizione da posizione centrale, ben calciata da Snowsill. La prima meta delle giocatici gallesi non tarda: al 10’ minuto realizza Thomas, perfeziona Snowsill, con il conseguente calcio piazzato, portando il suo team sullo 0-10.

Le azzurre danno l’impressione di non accusare il colpo, anzi dalla mezzora riescono a costringere le gallesi nella loro metà campo. Per l’Italia è il momento migliore: la punizione di Sillari, al 31’, vale i primi tre punti. Quattro minuti dopo (35’) arriva la prima meta delle azzurre, grazie alla Furlan, al termine di un attacco insistito dell’Italia.  

Si va al riposo sul punteggio di 8-10.

Il secondo tempo è tutto di marca gallese: la squadra di coach Phillips appare di gran lunga più organizzata riuscendo a capitalizzare al meglio i suoi attacchi.

Il match ha la sua svolta al 6’, quando la Hywell (premiata come woman of the match) sigla la meta dell’ 8-15; la nazionale di casa non trova la forza necessaria per riprendere in mano la partita, pur non arrendendosi, chiudendo anzi in attacco, fino al fischio finale. Nel frattempo, però, il Galles è andato di nuovo in meta (29’), a ribadire la sua superiorità, dimostrata in gran parte del match. Finisce sul punteggio di 8-20.

Al termine della partita Andrea Di Giandomenico, responsabile tecnico della Nazionale Italiana Femminile, ha analizzato il match delle Azzurre: “Abbiamo trovato uno stadio molto caloroso, un’ottima atmosfera, tutti i presupposti per far bene. Purtroppo abbiamo concesso i primi 25 minuti di partita al Galles, che ha preso fiducia ottenendo il primo vantaggio. Nella seconda metà del primo tempo abbiamo reagito bene, ma ci è mancato soprattutto nel secondo tempo il ritmo partita, sfruttando poco le accelerazioni e non riuscendo ad esprimere il nostro consueto gioco. Pensiamo già alla prossima partita, sappiamo dove dobbiamo lavorare”.           

6 Nazioni Femminile, I giornata
Jesi, Stadio Carotti – sabato 4 febbraio
Italia-Galles 8 - 20 (8 - 10)
Marcatori: p.t. 8’ c.p. Snowsill (0-3), 10’ Thomas m. (0-8); c.p. Snowsill (0-10), 31’ c.p. Sillari (3-10), 35’ Furlan m.  (8-10); s.t. 6’ Hywel m. (8-15), 29’ Phillips m. (8-20)
Italia: Furlan, Sillari, Cioffi, Zangirolami, Stefano, Rigoni, Barattin, Giordano, Locatelli, Cammarano, Trevisan, Severini, Gai (30’ s.t. Ferrari), Bettoni, Cucchiella (39’ Pillotti).
All. Di Giandomenico
Galles: Hywel, E. Evans, Lake, Wilkins, Taviner (38’ Williams), Snowsill, Bevan (24’ Moore), Thomas, Phillips, A. Evans (Pyrs),  Rowe (45’ Lillicrap), Clay, Harries (30’ s.t. Butchers), Hughes, Taylor
All. Phillips
Arb. R. Labreche
Cartellini: -
Calciatori: Sillari 2/2 (Italia); Snowsill 1/3 (Galles)
Note: pioggia dalla metà del primo tempo, campo non in buone condizioni. Circa 3300 spettatori

Woman of the match: Snowsill (Galles)

 

 
ITALDONNE, LA FORMAZIONE PER IL DEBUTTO CONTRO IL GALLES PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Thursday, 02 February 2017 16:05
There are no translations available.

IMG 0004

SABATO SERA ALLE 20.30 DIFFERITA EUROSPORT 2 PER LE AZZURRE

Roma - Andrea Di Giandomenico, responsabile tecnico della Nazionale Italiana Femminile, ha ufficializzato la formazione che affronterà il Galles sabato 4 febbraio a Jesi nella prima giornata del Women Six Nations 2017.

Il calcio d'inizio è fissato alle 15.00 allo Stadio Comunale "Pacifico Carotti" di Jesi, con differita Eurosport 2 in prima serata alle 20.30.

"E' sempre emozionante scendere in campo nel 6 Nazioni - ha dichiarato il tecnico delle Azzurre Andrea Di Giandomenico - e la messa in onda delle nostre partite in televisione per la prima volta aggiunge una ulteriore responsabilità. Il Torneo è una grande manifestazione, che quest'anno si arricchisce di un ulteriore importanza per allargare la nostra rosa in vista della Women Rugby World Cup di agosto in Irlanda".

Questa la formazione delle Azzurre per la prima giornata del Torneo:

15 Manuela FURLAN (Aylesford Bulls, 50 caps)
14 Michela SILLARI (Aylesford Bulls, 29 caps)
13 Mariagrazia CIOFFI Rugby Colorno, 42 caps)
12 Paola ZANGIROLAMI (Valsugana Rugby, 67 caps)
11 Sofia STEFAN (Rennes, 27 caps)
10 Beatrice RIGONI (Valsugana Rugby, 16 caps)
9 Sara BARATTIN (Villorba Rugby, 67 caps) - capitano
8 Elisa GIORDANO (Valsugana Rugby, 16 caps)
7 Isabellla LOCATELLI (ASR Monza, 6 caps)
6 Lucia CAMMARANO (ASR Monza, 13 caps)
5 Alice TREVISAN (Riviera del Brenta, 34 caps)
4 Flavia SEVERIN (Benetton Treviso, 47 caps)
3 Lucia GAI (Valsugana Rugby, 42 caps)
2 Melissa BETTONI (Rennes, 30 caps)
1 Elisa CUCCHIELLA (Belve Neroverdi, 57 caps)

a disposizione
16 Marta FERRARI (Rennes, 13 caps)
17 Gaia GIACOMOLI (Rugby Colorno, 3 caps)
18 Michela ESTE (Benetton Treviso, 49 caps)
19 Elisa PILLOTTI (Rugby Parabiago, 5 caps)
20 Ilaria ARRIGHETTI (Rennes, 21 caps)
21 Claudia SALVADEGO (Stade Francais, esordiente)
22 Silvia FOLLI (Valsugana Rugby, 1 cap)
23 Maria MAGATTI (ASR Monza, 15 caps)

 
ITALDONNE, LE CONVOCATE PER IL MATCH CONTRO IL GALLES PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Wednesday, 01 February 2017 13:00
There are no translations available.

 

fotosportit 43910 prRoma – Andrea Di Giandomenico, tecnico della Nazionale Italiana Femminile, ha ufficializzato la lista delle 23 atlete convocate per le prima partita del 6 Nazioni Femminile. Le Azzurre saranno in campo sabato 4 febbraio allo stadio “Pacifico Carotti”, Jesi (AN). 

Le cinque partite della Nazionale Femminile saranno in onda in diretta su Eurosport 2, le altre dieci partite del Torneo saranno disponibili sul servizio Ott Eurosport Player.

 

CLICCA QUI PER IL CALENDARIO DEL 6 NAZIONI FEMMINILE

“Siamo orgogliosi di partecipare a questa crescita globale del rugby al femminile”. – ha dichiarato Andrea di Giandomenico – “Sarà una partita impegnativa quella contro il Galles ma la affronteremo con la giusta concentrazione”.

CLICCA QUI PER L'INTERVISTA COMPLETA AD ANDREA DI GIANDOMENICO

“Siamo cresciute nell’arco degli anni” – ha dichiarato Sara Barattin, capitano di Italdonne – “Affrontiamo il 6 Nazioni come un evento importante perché permette di confrontarci ad un alto livello”.

Questa la lista delle convocate:

Piloni

Elisa CUCCHIELLA  (Rugby Belve Neroverdi, 57 caps)

Marta FERRRARI (Rennes, 13 caps)

Lucia GAI (Valsugana Rugby Padova, 42 caps)

Gaia GIACOMOLI (Rugby Colorno F.C., 3 caps)

Tallonatori

Melissa BETTONI (Rennes-FFR, 30 caps)

Lucia CAMMARANO (Asd Rugby Monza 1949, 13 caps)

Seconde linee

Marta FERRARI (Rennes-FFR, 13 caps)

Elisa PILLOTTI (Rugby Parabiago, 5 caps)

Flanker/n°8

Ilaria ARRIGHETTI (Rennes-FFR, 21 caps)

Michela ESTE (Benetton Rugby Treviso, 49 caps)

Elisa GIORDANO (Valsugana Rugby Padova, 16 caps)

Isabella LOCATELLI (Rugby Monza 1949, 6 caps)

Flavia SEVERIN (Benetton Rugby Treviso, 47 caps)

Mediani di mischia

Sara BARATTIN (C) (Villorba Rugby, 67 caps)

Claudia SALVADEGO (Stade Francais, esordiente)

Sofia STEFAN (Rennes-FFR, 27 caps)

Mediani d’apertura

Beatrice RIGONI (Valsugana Rugby Padova, 16 caps)

Centri/Ali/Estremi

Maria Grazia CIOFFI (Rugby Colorno F.C., 42 caps)

Silvia FOLLI (Valsugana Rugby Padova, 1 cap)

Manuela FURLAN (R.F.U. Inghilterra, 50 caps)

Maria MAGATTI (Rugby Monza 1949, 15 caps)

Michela SILLARI (R.F.U. Inghilterra, 29 caps)

Paola ZANGIROLAMI (Valsugana Rugby Padova, 67 caps)

 

 
6 NAZIONI FEMMINILE, LE AZZURRE PER LA PRIMA VOLTA IN DIRETTA SU EUROSPORT PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Monday, 23 January 2017 14:36
There are no translations available.

 

fotosportit 13589Roma – La Nazionale Italiana Femminile celebra i dieci anni di partecipazione al 6 Nazioni approdando per la prima volta in televisione: la FIR e Discovery Italia, nel corso della conferenza stampa di presentazione del Torneo 2017 tenutasi oggi al Salone d’Onore del CONI di Roma, hanno ufficializzato l’accordo che nelle prossime settimane porterà le Azzurre guidate da Andrea Di Giandomenico in diretta su Eurosport, il canale pay  del gruppo Discovery, dove da questa stagione è in onda il Guinness PRO12.

Il Gruppo Discovery, dal 2014 broadcaster esclusivo per l’Italia dell’RBS 6 Nazioni maschile con DMAX Canale 52, raddoppia così il proprio impegno al fianco della Federugby quando mancano meno di due settimane al debutto dell’Italdonne nell’edizione 2017 del Torneo, fissato per sabato 4 febbraio a Jesi contro il Galles.

Read more...
 


Page 5 of 71

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2017

banner-hospitality

Banner Sito Federugby

keep_rugby_clean
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito