Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language

Italia Femminile
Italia Femminile
ITALDONNE: LA FORMAZIONE AZZURRA CHE SABATO AFFRONTERA’ L’INGHILTERRA PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Thursday, 23 February 2017 11:41
There are no translations available.

ing itafemmMilano - Il CT Andrea Di Giandomenico al termine dell’ultimo allenamento previsto in Italia, ha annunciato la formazione azzurra che sabato prossimo, 25 febbraio (ore 13.00 locali, le 14.00 in Italia, differita Eurosport 2 ore 20.00) affronterà al Twickenham Stoop Stadium l’Inghilterra.

La formazione inglese, reduce dalle vittorie sulla Francia (26-13) e sul Galles (63-0), occupa attualmente  con 9 punti la seconda posizione della classifica subito dopo l’Irlanda che nei primi due turni di gara ha conquistato anche i punti di bonus.

L’Italia ha concluso a Milano la preparazione del match; domani, alle 9.30 allo Stoop, effettuerà il consueto Captain’s Run, aperto ad operatori e fotografi negli ultimi 15 minuti.

Nella formazione annunciata da Di Giandomenico sono tre i cambi rispetto al XV sceso in campo fin dal primo minuto a L’Aquila contro l’Irlanda: Marta Ferrari scenderà in campo titolare al posto di Elisa Cucchiella che rimane a disposizione fra le giocatrici della panchina; Elisa Pillotti subentra in formazione per Flavia Severin, rimasta a casa a seguito di un riacutizzarsi di un problema alla spalla; Paola Zangirolami entrerà in campo con la maglia n.12 in sostituzione dell’infortunata Maria Grazia Cioffi.

Read more...
 
ITALDONNE: CONVOCATA MICHELA ESTE AL POSTO DI FLAVIA SEVERIN PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Tuesday, 21 February 2017 13:24
There are no translations available.

 

fotosportit 51983 prRoma - Il CT della Nazionale Femminile, Andrea Di Giandomenico, ha convocato per il terzo turno del Torneo Femminile delle 6 Nazioni 2017 che metterà a confronto le Azzurre con il XV della Rosa (sabato 25 febbraio, Twickenham Stoop Stadium, ore 13 locali, le 14 in Italia, differita Europort 2 ore 20.00) - Michela Este.

La terza linea della Benetton Treviso che lo scorso 12 febbraio a L’Aquila ha tagliato il traguardo dei 50 caps Azzurri, sostituisce la compagna di reparto con il club trevigiano, Flavia Severin, tenuta cautelativamente a riposo per il riacutizzarsi di un problema alla spalla.

Michela si unirà al gruppo azzurro domani a Milano per l’avvio del raduno in vista di Italia-Inghilterra.

La squadra lascerà l’Italia giovedì 23 con destinazione Londra dove è previsto il giorno seguente, alle 9.30,  l’allenamento di rifinitura sul terreno dello Stoop (aperto a fotografi ed operatori negli ultimi 15 minuti). 

 

 
6 NAZIONI FEMMINILE: 4 CAMBI NELL’ITALIA ANTI-INGHILTERRA PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Thursday, 16 February 2017 14:53
There are no translations available.

 

fotosportit 43013 prIl CT del'Italdonne Andrea Di Giandomenico ha reso nota la lista delle ventitré Azzurre selezionate per il terzo turno del Torneo delle 6 Nazioni Femminile 2017, in calendario contro l'Inghilterra il prossimo 25 febbraio a Londra, match trasmesso su Eurosport 2 (calcio d’inizio ore 13 locali, le 14 in Italia).

Teatro dell'incontro il Twickenham Stoop Stadium, sede del club di Premiership inglese, gli Harlequins, dove l’Italia torna per la seconda volta (la prima fu in occasione dell’edizione 2015 del Torneo).

Sono quattro le sostituzioni annunciate rispetto alle atlete selezionate per i primi due turni di gara: Elisa Bonaldo e Veronica Madia tre quarti del Rugby Colorno, Valeria Fedrighi, seconda linea del Rugby Riviera 1975 e Valentina Ruzza, seconda linea del Valsugana Rugby Padova subentrano per Maria Grazia Cioffi, Michela Este, Claudia Salvadego e Silvia Folli.

Read more...
 
ITALDONNE, A L'AQUILA L'IRLANDA FERMA LE AZZURRE SUL 27-3 PDF Print E-mail
Nazionali Azzurre
Sunday, 12 February 2017 18:01
There are no translations available.

 

 T3I0794
L'Aquila -
Niente da fare per l'Italdonne nella seconda giornata del Women's Six Nations 2017: di fronte al caloroso pubblico del “Fattori” – oltre 4mila gli spettatori – le azzurre cedono 3-27 all'Irlanda.

Il primo tempo è equilibrato, con l'Italia che parte grintosa e respinge gli attacchi del XV di Tierney. Nella fase iniziale dell'incontro sono le ospiti a portarsi avanti, ma a causa di qualche errore di troppo in fase offensiva e soprattutto la solida linea di difesa delle azzurre l'Irlanda non riesce a concretizzare.

Dopo una meta a metà tempo annullata all'Irlanda, il punteggio viene sbloccato solo al 29', con un piazzato di Nora Stapleton che porta la sua squadra sul 3-0. Il XV di Di Giandomenico è ordinato e determinato, si fa sentire sui punti di incontro e placca a tutto campo. Il primo tempo termina con l azzurre in attacco e un piazzato centrato dall'ala Michela Sillari, che sblocca finalmente il tabellino dell'Italia.

Ad inizio ripresa il momento peggiore per le azzurre: due mete nel primo quarto d'ora, ad opera di Lyons e della neoentrata Spence, dimostrano tutta l'incisività del pack irlandese, con le ospiti che si mantengono nella ventidue italiana per tutta la prima metà della ripresa. Al 60' è il capitano Paula Fitzpatrick a siglare la terza meta – sempre frutto del lavoro di mischia irlandese – e a spegnere la velleità di Sara Barattin e compagne.

Sul finale c'è spazio anche per la meta del bonus offensivo per l'Irlanda, con Hannah Tyller che attraversa quasi tutto il campo e va a schiacciare oltre i pali. Finisce 3-27 tra gli applausi del pubblico del “Fattori”, comunque divertito dallo spettacolo.

“Abbiamo difeso bene ma poi non è stato facile mantenere il ritmo – commenta a fine gara il ct Di Giandomenico – abbiamo perso di consistenza ma non posso recriminare nulla alle ragazze. Dobbiamo lavorare sulla concretezza e offrire prestazioni più complete”.

L'Aquila, stadio “Tommaso Fattori” - Domenica 12 febbraio 2017
Women's Rbs 6 Nations, II giornata
Italia v Irlanda 3-27 (3-3)
Marcatori: p.t. 29' cp. Stapleton (3-0); 38' cp. Sillari (3-3); s.t. 43' m. Lyons tr. Stappleton (3-10); 55' m. Spence tr. Stappleton (3-17); 60' m. Fitzpatrick (3-22); 80' m. Tyller (3-27)
Italia: Furlan; Sillari, Cioffi (38' Zangirolami), Stefan, Magatti (71' Salvadego); Rigoni, Barattin; Giordano, Locatelli (55' Pillotti), Cammarano; Trevisan, Severin (59' Este); Gai (49' Arrighetti), Bettoni (71' Giacomoli), Cucchiella (42' Ferrari).
All.: Di Giandomenico
Irlanda: Mairead; Tyller, Murphy (35' McLaughlin), Naoupu, Miller (41' Healy); Stapleton, Hughes; Fitzpatrick, Molloy, Griffin (60' Cooney); Reilly, Anthony (41' Spence); Egan (71' O'Connor), Lyons, Peat (71' Van Staden).
all. Tierney
arb. Horton (Australia)
g.d.l. Perrett (Australia), Pacifico (Italia)
TMO: Mason (Galles)
Calciatori: Stapleton (Irlanda) 3/5; Sillari (Italia) 1/1.
Note: cielo nuvoloso, spettatori 4.500. Prima del fischio di inizio è stato rispettato un minuto di silenzio in memoria di Joost van der Westhuizen.
6 Nations Woman of the Match: Claire Molloy (Irlanda)

 

 


Page 5 of 73

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

banner-ticketing

banner-hospitality

Banner Sito Federugby

WRU20 17 COVER1

HOF 2017

keep_rugby_clean
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito