Italia Femminile
MARIA CRISTINA TONNA SU 6 NAZIONI E QUALIFICAZIONE MONDIALE PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Martedì 22 Marzo 2016 15:49

 

tonna mariacristina“UN SUCCESSO CHE PASSA PER TUTTO IL MOVIMENTO”

Maria Cristina Tonna, responsabile FIR del Settore Femminile, a conclusione del Torneo delle 6 Nazioni femminile, traccia il bilancio azzurro del edizione 2016, illustrando i fattori che hanno permesso il raggiungimento di traguardi importanti come l’ammissione ai mondiali del 2017.

“Come prima cosa non posso che essere orgogliosa dei risultati raggiunti, non solo per il ruolo che ricopro nell’ambito della struttura federale, ma anche come donna e persona che ha fatto del rugby una ragione di vita. Due vittorie nel Torneo, la qualificazione alla prossima Coppa del Mondo e l’ottavo posto del ranking mondiale sono il frutto di anni di lavoro di tutto il movimento in rosa”.

“Abbiamo iniziato il nostro percorso nel 6 Nazioni con una sonora sconfitta, contro la Francia che ha poi vinto il Torneo, ma subito dopo una settimana eravamo in campo a tenere testa fino alla fine alle Campionesse del Mondo dell’Inghilterra. Con la Scozia siamo state concrete, con l’Irlanda forse ci è mancata un pizzico di determinazione in più, e poi nell’ultima partita c’è tutta la sintesi della nostra squadra: una buona organizzazione offensiva e una difesa ordinata, paziente e coriacea. Un plauso va fatto anche a tutto lo staff, sempre in sostegno della squadra, ciascuno per la propria competenza”.

Leggi tutto...
 
6 NAZIONI FEMMINILE, L'ITALDONNE ESPUGNA PORT TALBOT: GALLES BATTUTO 16-12 PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Domenica 20 Marzo 2016 19:03

GE Italy 06Port Talbot (Galles) – Seconda vittoria per una coriacea Italdonne che nell’ultima giornata del 6 Nazioni Femminile ha battuto  16-12 il Galles, alla prima sconfitta casalinga nel torneo, raggiungendole in classifica a quota 4.

Partono bene le Azzurre che si difendono bene e al 10’ riescono a finalizzare al meglio una bella azione corale con Beatrice Rigoni che va in meta sul lato sinistro d’attacco dell’Italia. Il Galles si butta in avanti a testa bassa, ma l’Italia si difende bene e al 27’ trova la seconda meta del match sempre con Rigoni che intercetta un passaggio all’interno della linea dei 22 metri difensivi azzurri e si invola in solitaria spostando il parziale sul 10-0, con Sillari che non trova la seconda trasformazione. Il XV di Andrea Di Giandomenico è padrone del campo in questa fase del primo tempo e al 35’ Sillari si sblocca con un calcio piazzato da posizione centrale che vale il parziale di 13-0. Le Azzurre nel finale di tempo restano in inferiorità numerica a causa del cartellino giallo rimediato da Arrighetti e le padrone di casa ne approfittano per limare il passivo con Harries che sfrutta al meglio una maul nata dopo una touche per andare in meta.

Il Galles inizia la ripresa cercando di sfruttare la superiorità numerica e con un’azione fotocopia della prima meta riesce a oltrepassare la linea di fondo con York. Wilkins centra i pali e al 46’ sposta il parziale sul 12-13. Ristabilita la parità numerica in campo le Azzurre si riportano in attacco e conquistano un prezioso calcio piazzato che Sillari trasforma senza problemi per il 16-12 al minuto 56. L’Italia riesce a difendersi bene nel corso del match e a portare a casa la seconda vittoria nel torneo.

Al termine della partita Andrea Di Giandomenico, responsabile tecnico della Nazionale Italiana Femminile, ha analizzato il match delle Azzurre: “Sono molto felice di aver chiuso il torneo con una vittoria. Siamo migliorati in questi due mesi e non abbiamo raccolto tutto quello che abbiamo seminato durante il percorso. Sono contento soprattutto per le ragazze che hanno lavorato intensamente. Ci siamo meritati la qualificazione al mondiale. Adesso inizia un nuovo percorso e saremo pronti per metterci nuovamente all’opera. Ringrazio tutto lo staff della Nazionale che in questi due mesi ha lavorato duramente e intensamente, in particolar modo Tito Cicciò”.

Port Talbot, Talbot Athletic Ground – domenica 20 marzo 2016, ore 14.00 (15 in Italia)

6 Nazioni Femminile, V giornata

Galles v Italia 12-16 (5-13)

Marcatori: p.t. 10’ m. Rigoni (0-5); 27’ m. Rigoni (0-10); 34’ c.p. Sillari (0-13); 40’ m. Harries (5-13); s.t. 46’ m. York tr. Wikins (12-13); 56’ c.p. Sillari (12-16)

Galles: Taviner;  Dainton, Jones, Lake (67’ Rowland), Evans (73’ Hywel); Wilkins, Bevan (58’ Snowsill); Harries, Williams, Taylor (cap);  Lillicrap (54’ Rowe), Powell-Hughes, Evans (67’ Hale), Phillips (51’ Price), York (67’ Edwards)

a disposizione non entrate: Hale, Edwards, Rowe, Butchers, Rowland, Hywel .

All. Edwards

Italia: Sillari; Magatti, Cioffi, Zangirolami, Stefan; Rigoni, Barattin (cap); Giordano, Locatelli, Este (28’ Arrighetti) (77’ Ruzza); Trevisan, Pillotti; Bettoni (73’ Gai), Cammarano, Cucchiella.

a disposizione non entrate: Nicoletti, Tounesi, Folli, Madia

all. Di Giandomenico

arb. J. Neville

Cartellini: 39’ cartellino giallo a Arrighetti (Italia); 55’ cartellino giallo a Harries (Galles)

Calciatori: Sillari 2/4 (Italia); Wilkins 1/2 (Galles)

Note: pomeriggio soleggiato, campo non in perfette condizioni. Circa 2000 spettatori presenti

 
ITALDONNE: LA FORMAZIONE PER LA QUINTA ED ULTIMA GIORNATA DEL 6 NAZIONI 2016 PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Venerdì 18 Marzo 2016 12:56

diretta-ita-gal

 

DIRETTA STREAMING ORE 15.00 SU FEDERUGBY.IT

Roma - Il CT della Nazionale femminile, Andrea Di Giandomenico, ha annunciato la formazione che scenderà in campo domenica 20 marzo al Talbot Athletic Ground di Port Albot (ore 14.00 locali) per l’ultima giornata del Torneo delle 6 Nazioni Femminile. Avversario il Galles, che in questa edizione del Torneo non ha mai perso fra le mura di casa.

Grazie alla collaborazione con Welsh Rugby Union, la federazione di rugby gallese e con l’emittente gallese S4C sarà possibile seguire le Azzurre in diretta streaming su Federugby.it a partire dalle ore 15.00 italiane.

Un cambio rispetto alla partita di una settimana fa a Dublino: Paola Zangirolami entra in campo fin dal primo minuto al posto di Maria Grazia Cioffi che rimane a disposizione del CT.

Leggi tutto...
 
Italia Femminile: le 23 Azzurre per il Galles PDF Stampa E-mail
Nazionali Azzurre
Lunedì 14 Marzo 2016 16:30

inno 1124593Roma - Si giocherà nella vicina Port Talbot e non più a Neath come precedentemente comunicato dalla Welsh Rugby Union, il match tra la Nazionale Femminile di Andrea Di Giandomenico ed il Galles, in programma domenica 20 marzo alle ore 14.00 locali (le 15.00 in Italia).

Terreno di gara il Talbot Athletic Ground, sede dell’Aberavon R.F.C.

Andrea Di Giandomenico ha reso nota la lista delle Azzurre convocate per l’ultimo turno del Torneo delle 6 Nazioni Femminile 2016, con una solo novità: l’inserimento della seconda linea del Cremona Rugby, Sara Tounesi.

Le Azzurre, rientrate oggi da Dublino, si ritroveranno a Milano nel primo pomeriggio di giovedì 17 marzo per partire il giorno seguente alla volta del Galles.

Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 65

facebook bar2 Facebook Twitter Google plus YouTube Sound Cloud Rss Feed Dailymotion

  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR
  • Sponsor FIR

ticketing2016

banner-hospitality

fir-app-eccellenza

keep_rugby_clean
 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies necessari per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Per maggiori dettagli vai qui privacy policy.

Ho letto e accetto i cookies di questo sito